Views
4 years ago

Il Covile N° 702 - Roberto Manfredini spiega il cattoadelphismo.

Il Covile N° 702 - Roberto Manfredini spiega il cattoadelphismo.

Il Covile N° 702 - Roberto Manfredini spiega il

dIl ANNO XII 702 4 GIUGNO 2012 RIVISTA APERIODICA Covilef RISORSE CONVIVIALI DIRETTA DA E VARIA UMANITÀ STEFANO BORSELLI ISSN 2279-6924 ¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬ Penetriamo nuovamente in epoche che non aspettano dal filosofo né una spiegazione né una trasformazione del mondo, ma la costruzione di rifugi contro l’inclemenza del tempo. Nicolás Gómez Dávila A B SAREBBE pretenzioso voler esaurire con un semplice articolo il fenomeno del “cattoadelphismo” (così Piero Vassallo definisce l’infatuazione degli intellettuali cattolici per la letteratura iniziatica di Roberto Calasso), soprattutto da chi, come il sottoscritto, fatica ancora a identifi- care i segnavia magici della cultura italiana. La ricerca deve necessariamente partire dagli elogi sperticati di Emanuele Samek Lodovici rivolti al giovane Roberto Calasso nel saggio-capolavoro Metamorfosi della gnosi (Ares, 1979). Nel capitolo dedicato a Karl Kraus (“Oltre l’illuminismo: due figure”) Samek Lodovici definisce Calasso «autore di squisita intelligenza» e «fine osservatore», riferendosi per altro ad una modesta introduzione ai R O B E R T O M A N F R E D I N I CATTOADELPHISMO UNA PRIMA RICOGNIZIONE. M Detti e contraddetti del Kraus. Per un lettore che, col senno di poi, assiste desolato alla “egemonia culturale” conquistata dai circoli adelphiani, il tributo di Samek Lodovici suona a dir poco importuno. Com’è possibile che, dopo aver denunciato lucidamente e con coerenza lo neognosticismo di massa, il Nostro cada in un tranello così banale? Roberto Manfredini ci porta in acque profonde, ma siamo certi che i nostri lettori, che hanno già digerito quattro numeri su Juan Caramuel y Lobkowitz, riusciranno ad apprezzare questa indagine, arric- chita da preziose testimonianze dirette, su aspetti poco noti, ma cruciali, della storia culturale del secondo novecento italiano. N Il Covile, ISSN 2279-6924, è una pubblicazione non periodica e non commerciale, ai sensi della Legge sull’Editoria n°62 del 2001. ☞Direttore: Stefano Borselli. ☞Redazione: Francesco Borselli, Riccardo De Benedetti, Aude De Kerros, Pietro De Marco, Armando Ermini, Luciano Funari, Giuseppe Ghini, Ciro Lomonte, Ettore Maria Mazzola, Alzek Misheff, Pietro Pagliardini, Almanac- co romano, Gabriella Rouf, Nikos A. Salìngaros, Andrea G. Sciffo, Stefano Serafini, Stefano Silvestri. ☞ © 2012 Stefano Borselli. Questa rivista è licenziata sotto Creative Commons Attribuzione. Non commerciale. Non opere derivate 2.5 Italia License. ☞Email: il.covile@gmail.com. ☞Arretrati a www.ilcovile.it ☞Font utilizzati: per la testata i Morris Roman di Dieter Steffmann e i Morris Ornament della HiH Retrofonts, per il testo i Fell Types realizzati da Igino Marini, www.iginomarini.com. ☞Software: impaginazione LibreOffice, immagini GIMP.

Quaderni del Covile n.1 - Il thread sul dispendio - Il Covile
Il Covile N° 742. Da Acqui a Roma.
Il Covile N° 697 -Tempo fuori sesto. Guy Debord contro la Modernità ...
Quaderni del Covile n.8 - LA SOCIETÀ PARTECIPATIVA ... - Il Covile
Quaderni del Covile n.9 - Mi si sono intrecciate le dita - Il Covile
Il Covile N° 752. Caccia e cacciatori (4). I limiti.
Il Covile N° 710 - LEPANTO di Gilbert Keith Chesterton nella ...
Il Covile N° 711 -Numero dieci (di James Mosley).
Il Covile N° 699 - Nikos versus il Bauhaus.
Il Covile N° 713 - Andrea G. Sciffo: L'abbeveratoio.
Il Covile N° 682 - Teatrino del sacro
Il Covile N° 736. Delectationes (3). Il sano piacere della caccia.
Il Covile N° 700 - Omaggio a Caramuel (4) - Nicola Severino. Solis ...
Il Covile N° 687 - "Legno verde" di Andrea G. Sciffo.
N N N N N N N N N N N N N N N N N N N N N N ... - Il Covile
Il Covile N° 706 - Pietro De Marco: Ascoltando dai banchi.