Lista Rossa uccelli nidificanti - admin.ch

sib.admin.ch

Lista Rossa uccelli nidificanti - admin.ch

3 > Risultati: classificazione delle specie 19

3.5 Vulnerabile (VU)

19 delle 41 specie di uccelli della categoria VU non sono mai state frequenti in Svizzera.

Tuttavia, un tempo, la maggior parte delle altre era frequente e ampiamente diffusa.

Molte specie non presentano una tendenza negativa perché si sono riprese da passate

diminuzioni degli effettivi (come l’Aquila reale o la Cicogna bianca), oppure perché

vengono da una fase di espansione (come la Moretta o lo Smergo maggiore) . Poiché

non presentano popolazioni di grandi dimensioni, restano tuttavia vulnerabili e devono

quindi essere inserite in questa categoria. Per queste specie, infatti, gli influssi esterni

possono velocemente causare un aumento del grado di minaccia, come mostra

l’esempio del Gufo reale, dieci anni fa ancora considerato vulnerabile e oggi invece

fortemente minacciato.

Per molte specie delle zone agricole è continuata la tendenza negativa. Sono ad esempio

entrate a far parte della categoria VU la Pispola e lo Stiaccino. Si tratta di una

conseguenza della forte intensificazione, tuttora in corso, dello sfruttamento dei prati,

anche in altitudine. Tottavilla e Strillozzo sono quasi del tutto scomparse da molte zone

agricole. Negli ultimi anni l’Upupa ha potuto essere fortemente sostenuta con misure

mirate di conservazione nelle poche regioni ancora occupate da tale specie, così che

attualmente viene considerata vulnerabile e non più fortemente minacciata. Le misure

introdotte sono probabilmente anche state sostenute dai cambiamenti climatici, che

favoriscono in particolare le specie più mediterranee. Al contrario, la forte diminuzione

della Cesena, che al momento dell’ultima revisione era ancora considerata non minacciata,

è probabilmente stata causata, almeno in parte, dai cambiamenti climatici.

Resta comunque ancora da chiarire l’impatto dei fattori climatici sulla diminuzione

degli effettivi di Picchio cenerino. Anche le cause della diminuzione di Luì verde e Luì

grosso, ora considerati vulnerabili, non sono chiare.

Tra le specie delle zone umide, accanto alle molte specie che non sono mai state frequenti

in Svizzera, saltano all’occhio due specie considerate ora vulnerabili: il Tuffetto

e il Migliarino di palude. Ambedue sono specie molto diffuse ma i loro effettivi sono in

diminuzione. Si dovrebbe infine prestare maggiore attenzione alla diminuzione del

Migliarino di palude nell’ambito dei lavori di gestione delle zone umide.

Volpoca*

Alzavola*

Moretta

Edredone*

Quattrocchi*

Smergo minore*

Smergo maggiore

Tuffetto

Svasso piccolo*

Cicogna bianca

Falco di palude*

Albanella minore*

Aquila reale

Voltolino*

Schiribilla*

Beccaccia

Gabbiano corallino*

Rondone pallido*

Martin pescatore

Upupa

Picchio cenerino

Picchio dorsobianco*

Tottavilla

Topino

Pispola

Pettazzurro*

Stiaccino

Merlo dal collare

Cesena

Usignolo di fiume*

Forapaglie castagnolo*

Canapino maggiore

Bigia padovana*

Luì verde

Luì grosso

Basettino

Pendolino*

Taccola

Ciuffolotto scarlatto*

Migliarino di palude

Strillozzo

* mai frequente come nidificnte

More magazines by this user
Similar magazines