calendario liturgico 2011-2012 - Pie Discepole del Divin Maestro

pddm.it

calendario liturgico 2011-2012 - Pie Discepole del Divin Maestro

apostolato liturgico

PROVINCIA ITALIANA

PIE DISCEPOLE DEL DIVIN MAESTRO

Sito Internet: www.pddm.it

Sede Centrale: 00148 ROMA - Via Portuense 739

Tel. 06.65.68.669 • Fax 06.65.68.679

• e-mail: ap.liturgico.sede@pddm.it

Magazzino: 20092 CINISELLO BALSAMO (MI)

Viale Matteotti 57/A

Tel. 02.61.87.06.150 • Fax 02.61.87.06.160

• e-mail: mag.cral@pddm.it

Servizio online: www.apostolatoliturgico.it

CENTRI IN ITALIA

• 12051 ALBA (CN) - Tel. e Fax 0173.44.01.62 cal.alba@pddm.it

• 70123 BARI - Tel. e Fax 080.52.10.653 - cal.bari@pddm.it

• 09127 CAGLIARI - Tel. 070.65.84.50 - Fax 070.68.52.403

cal.cagliari@pddm.it

• 95131 CATANIA - Tel. 095.31.18.47 - Fax 095.82.04.528

cal.catania@pddm.it

• 36030 CENTRALE DI ZUGLIANO (VI)

Tel. e Fax 0445.36.22.56 - divinmaestro.centrale@pddm.it

• 20092 CINISELLO BALSAMO (MI) - Tel. 02.61.87.06.161

Fax 02.61.87.06.162 - cal.cinisellobalsamo@pddm.it

• 50122 FIRENZE - Tel. 055.21.45.92 - Fax 055.28.90.60

cal.firenze@pddm.it

20122 MILANO - Tel. 02.78.13.74 - Fax 02.76.02.59.75

cal.milano@pddm.it

• 80138 NAPOLI - Tel. 081.29.84.59 - Fax 081.29.83.81

cal.napoli@pddm.it

• 90134 PALERMO - Tel. 091.65.12.467 - Fax 091.65.23.961

cal.palermo@pddm.it

• 00185 ROMA - Tel. 06.48.14.794 - Fax 06.48.83.453

cal.roma@pddm.it

• 10122 TORINO - Tel. 011.43.61.590 - Fax 011.43.68.369

cal.torino@pddm.it


«La Parola di Dio ha squarciato il silenzio dell’universo,

ha animato il deserto dell’esistenza, ha dato un

senso e una meta ai nostri passi incerti. Essa, che al culmine

della sua rivelazione si è presentata con il volto

amabile di Gesù di Nazareth, non è dunque un dono

superfluo, ma il rimedio offerto dalla misericordia del

Padre alla tristezza e alla paura che non potrebbero

non provare e fiaccare l’uomo lasciato a se stesso nella

vicissitudine enigmatica e penosa della vita.

Dice sant’Ambrogio: “Cristo e la Scrittura divina

sono il rimedio di ogni disgusto e il solo rifugio nelle

tentazioni”. Quando la Parola ci raggiunge, l’esilio è

vinto, Dio ritorna a camminare sulle nostre strade, la

terra ridiventa in qualche modo il giardino di delizie

dove è ancora possibile alla creatura intrattenersi familiarmente

con il suo Creatore.

“Quando leggo la divina Scrittura, Dio torna a passeggiare

nel paradiso terrestre (sant’Ambrogio)”.

C’è tuttavia nella terra del nostro pellegrinaggio, un

luogo dove la Parola salvatrice risuona con efficacia

eccezionale: la liturgia, perché lì c’è l’energia trasformante

dei sacramenti e la vita palpitante dello Spirito

che inabita i cuori. Essa è veramente un ininterrotto

dialogo tra la Parola e l’uomo, chiamato ad essere il

frutto di questa stessa Divina Parola».

(Card. CARLO M. MARTINI)

In copertina:

Ambone della chiesa Gesù Maestro (Roma),

nel giorno di Pasqua.

L’ambone è spazio della risurrezione.

Su di esso il prezioso Evangeliario,

aperto per la proclamazione.

A cura della redazione:

«La Vita in Cristo e nella Chiesa»

vitaincristo@pddm.it

Roma, Novembre 2011 € 1,00


I LIBRI DELLA PAROLA

Sono due i libri liturgici per la Parola di Dio: l’Evangeliario e il

Lezionario. Nell’Evangeliario sono raccolti i testi dei quattro evangelisti:

Matteo, Marco, Luca, Giovanni. È il libro liturgico del diacono.

Il Lezionario, invece, è il libro del lettore (istituito o di fatto);

raccoglie le letture che precedono la proclamazione del Vangelo: la

lettura dell’Antico Testamento, il salmo responsoriale, la lettura

dell’Apostolo, il versetto dell’acclamazione al Vangelo. Questi libri

sono particolarmente curati, belli e dignitosi.

L’EVANGELIARIO

«Poiché l’annunzio del Vangelo costituisce sempre l’apice della

liturgia della Parola, la tradizione liturgica sia orientale che occidentale

ha sempre fatto una certa distinzione fra i libri delle letture. Il

libro dei Vangeli veniva infatti preparato e ornato con la massima

cura, ed era oggetto di venerazione più di ogni altro libro destinato

alle letture. È quindi molto opportuno che anche attualmente nelle

cattedrali e almeno nelle parrocchie e chiese più grandi e più frequentate

ci sia un Evangeliario splendidamente ornato, distinto dall’altro

libro delle letture» (OLM 36).

Nella tradizione antica delle Chiese d’Oriente e d’Occidente

l’Evangeliario è sempre stato un libro prezioso, rilegato in oro,

argento, smalti, gemme e pietre preziose proprio perché veste la

Parola di Dio. Per lo stesso motivo l’Evangeliario non può essere

trattato come un libro qualunque: esso viene venerato in diversi

modi. Portato in processione dal diacono all’inizio delle celebrazioni,

accompagnato dall’incenso e dai ceri,

viene intronizzato sull’altare; recato in

processione dall’altare all’ambone e

incensato prima della proclamazione,

su di esso si traccia il segno di

croce; viene baciato dai ministri

e a volte anche dai fedeli in

segno di venerazione. Al termine

della proclamazione

del Vangelo il vescovo con

il santo libro del Vangelo

benedice il popolo.

1


L’Evangeliario viene consegnato al diacono nella sua ordinazione,

e nell’ordinazione episcopale viene posto e tenuto aperto sul

capo dell’eletto.

Tutti questi gesti e l’attenzione posta nei confronti

dell’Evangeliario rispondono a quanto ha espresso la Costituzione

dogmatica Dei Verbum al n 21: «La Chiesa ha sempre venerato le divine

Scritture come ha fatto per il Corpo stesso di Cristo, non mancando

mai, soprattutto nella sacra liturgia, di nutrirsi del pane della vita

sia dalla mensa della Parola di Dio che del Corpo di Cristo e di porgerlo

ai fedeli».

Per la preziosità del suo contenuto l’Evangeliario è stato in

qualche modo paragonato ai vasi sacri, cioè al calice, alla pisside e

all’ostensorio. Come i vasi sacri contengono il Corpo di Cristo,

l’Evangeliario contiene lo stesso Verbo che è la Parola di Dio; è la

teca sacramentale della Parola di Dio. In un tale libro santo la Parola

di Dio si incarna e si veste di suoni e scrittura per farsi da noi udire

e saziarci.

Il tabernacolo del Verbo, di dignità pari a quello del Corpo di

Cristo, è traduzione mistagogica della dignità della Parola di Dio e

della volontà di onorare Cristo nel Vangelo.

In Italia possediamo una delle più belle edizioni

dell’Evangeliario che si conoscano: l’Evangeliario delle Chiese

d’Italia, edito dalla CEI nel 1987. Di esso esiste un’edizione più preziosa

per le cattedrali e una più semplice, con la copertina in pelle,

per le parrocchie.

Alcune Chiese, molto lodevolmente, hanno curato una loro

edizione del Vangelo quadriforme, con preziose teche, custodendo

e venerando la Parola come la stessa santa Eucaristia, prevedendo

anche un luogo dove conservare l’Evangeliario per la venerazione

dei fedeli.

La Commissione liturgica regionale della Conferenza episcopale

del Piemonte e della Val d’Aosta ha di recente curato una propria

edizione dell’Evangeliario; così pure l’Ufficio Liturgico Nazionale

con la Regione Lombardia stanno studiando una nuova edizione

dell’Evangeliario delle Chiese d’Italia nella nuova versione dei

Vangeli al completo.

La varietà degli utilizzi dell’Evangeliario costituisce un invito

rivolto a tutte le comunità cristiane perché esprimano, attraverso

segni e simboli eloquenti, l’importanza di un ascolto attento e perserverante

della Parola di Cristo, perché la Parola compia la sua

corsa e sia glorificata fino agli estremi confini della terra.

2


IN QUESTO ANNO LITURGICO 2011-2012

Nel Calendario romano e ambrosiano

• per il Lezionario festivo si segue il ciclo B

• per il Lezionario feriale si segue l’anno pari (II)

ABBREVIAZIONI E SIGLE USATE NEL CALENDARIO

• Il numero romano I, II, III, IV indica la settimana del salterio per

la Liturgia delle Ore.

• Il colore indica quello liturgico del giorno.

• La lettera P indica che la Liturgia delle Ore è propria.

• Il grado delle celebrazioni è indicato nel modo seguente:

(s) = solennità

(f) = festa

(m) = memoria obbligatoria

Per i giorni in cui, accanto al nome del santo, non è segnata alcuna

sigla la memoria è facoltativa.

• Del Rito ambrosiano vengono riportate solo le citazioni delle

domeniche e feste (pp 56-63).

Novembre2011

I DI AVVENTO - ANNO B - Lit. delle Ore vol. 1 D 27

Is 63,16b-17.19b; 64,2-7; Sal 79,2-3b.15-16.18-19;

1 Cor 1,3-9; Mc 13,33-37.

Signore, fa’ splendere il tuo volto e noi saremo salvi. I

S. Teodora, badessa

S. Giacomo della Marca, sacerdote

Is 2,1-5; Sal 121,1-2.4.6-9; Mt 8,5-11.

Andiamo con gioia incontro al Signore.

S. Saturnino, vescovo e martire

Is 11,1-10; Sal 71,1-2.7-8.12-13.17; Lc 10,21-24.

Nei suoi giorni fioriranno giustizia e pace.

Oppure: Vieni, Signore, re di giustizia e di pace.

S. ANDREA, apostolo (f)

Rm 10,9-18; Sal 18,2-5; Mt 4,18-22.

Per tutta la terra si diffonde il loro annuncio.

3

L 28

M 29

M 30

I

I

P


1

S. Naum, profeta - S. Fiorenza, vergine

Is 26,1-6; Sal 117,1.8-9.19-21.25.27a; Mt 7,21.24-27.

Benedetto colui che viene nel nome del Signore.

2

S. Bibiana, martire

Is 29,17-24; Sal 26,1.4.13-14; Mt 9,27-31.

Il Signore è mia luce e mia salvezza.

3 S S. Francesco Saverio, sacerdote (m)

Is 30,19-21.23-26; Sal 146,1-6; Mt 9,35-38; 10,1.6-8.

Beati coloro che aspettano il Signore.

4 D II DI AVVENTO

Is 40,1-5.9-11; Sal 84,9-14; 2 Pt 3,8-14; Mc 1,1-8.

Mostraci, Signore, la tua misericordia e donaci la tua salvezza.

5 L S. Saba, abate

Is 35,1-10; Sal 84,9-14; Lc 5,17-26.

Ecco il nostro Dio, egli viene a salvarci.

6 M S. Nicola di Mira, vescovo

Is 40,1-11; Sal 95,1-3.10-13; Mt 18,12-14.

Ecco, il nostro Dio viene con potenza.

7 M

S. Ambrogio, vescovo e dottore della Chiesa (m)

Is 40,25-31; Sal 102,1-4.8.10; Mt 11,28-30.

Benedici il Signore, anima mia.

II

8 G

Dicembre2011

G

V

IMMACOLATA CONCEZIONE DELLA B.V.M. (s)

Gen 3,9-15.20; Sal 97,1-4; Ef 1,3-6.11-12; Lc 1,26-38.

Cantate al Signore un canto nuovo,

perché ha compiuto meraviglie.

P

9 V S. Juan Diego Cuauhtlotatzin, veggente di

Guadalupe

Is 48,17-19; Sal 1,1-4.6; Mt 11,16-19.

Chi ti segue, Signore, avrà la luce della vita.

4

I

I

I

II

II

II

II


Dicembre2011

Beata Vergine Maria di Loreto

Sir 48,1-4.9-11; Sal 79,2-3b.15-16.18-19; Mt 17,10-13.

Fa’ splendere il tuo volto, Signore, e noi saremo salvi.

III DI AVVENTO «Gaudete»

Is 61,1-2.10-11; Sal da Lc 1,46-54; 1 Ts 5,16-24;

Gv 1,6-8.19-28.

La mia anima esulta nel mio Dio.

S. Giovanna Francesca de Chantal, religiosa

Beata Maria Vergine di Guadalupe

Nm 24,2-7.15-17b; Sal 24,4-9; Mt 21,23-27.

Fammi conoscere, Signore, le tue vie.

S. Lucia, vergine e martire (m)

Sof 3,1-2.9-13; Sal 33,2-3.6-7.17-19.23; Mt 21,28-32.

Il povero grida e il Signore lo ascolta.

5

S 10

D 11

L 12

M 13

M 14

S. Giovanni della Croce, sac. e dott. della Chiesa (m)

Is 45,6b-8.18.21b-25; Sal 84,9-14; Lc 7,19-23.

Stillate cieli dall’alto e le nubi facciano piovere il giusto.

S. Virginia Centurione Bracelli, vedova

S. Maria Crocifissa Di Rosa, vergine

Is 54,1-10; Sal 29,2.4-6.11-13; Lc 7,24-30.

Ti esalterò, Signore, perché mi hai risollevato.

S. Davide, re e profeta - S. Adelaide, imperatrice

Is 56,1-3a.6-8; Sal 66,2-3.5.7-8; Gv 5,33-36.

Ti lodino i popoli, o Dio, ti lodino i popoli tutti.

S. Giovanni de Matha, sacerdote

Gen 49,2.8-10; Sal 71,1-4ab.7-8.17; Mt 1,1-17.

Venga il tuo regno di giustizia e di pace.

IV DI AVVENTO

2 Sam 7,1-5.8b-12.14a.16; Sal 88,2-5.27.29;

Rm 16,25-27; Lc 1,26-38.

Canterò per sempre l’amore del Signore.

G 15

V 16

S 17

D 18

II

III

III

III

III

III

III

FERIA DI AVVENTO

III

FERIA DI AVVENTO

IV


19 L

S. Gregorio, vescovo - Beato Urbano V, papa

Gdc 13,2-7.24-25a; Sal 70,2-6.16-17; Lc 1,5-25.

Canterò senza fine la tua gloria, Signore.

FERIA DI AVVENTO

20 M

S. Liberale, martire

Is 7,10-14; Sal 23,1-6; Lc 1,26-38.

Ecco, viene il Signore, re della gloria.

FERIA DI AVVENTO

21 M

S. Pietro Canisio, sac. e dott. della Chiesa

Ct 2,8-14; oppure: Sof 3,14-17; Sal 32,2-3.11-12.20-21;

Lc 1,39-45.

Esultate, o giusti, nel Signore; cantate a lui un canto nuovo. IV

FERIA DI AVVENTO

22 G

S. Francesca Saverio Cabrini, vergine e fondatrice

1 Sam 1,24-28; Sal da 1 Sam 2,1.4-8; Lc 1,46-55.

Il mio cuore esulta nel Signore, mio Salvatore.

IV

FERIA DI AVVENTO

23 V

S. Giovanni da Kety, sacerdote

Ml 3,1-4.23-24; Sal 24,4-5.8-10.14; Lc 1,57-66.

Leviamo il capo: è vicina la nostra salvezza.

FERIA DI AVVENTO

24 S

S. Adele, vergine

S. Paola Elisabetta Cerioli, vergine

2 Sam 7,1-5.8b-12.14a.16; Sal 88,2-5.27.29; Lc 1,67-79.

Canterò per sempre l’amore del Signore.

IV

FERIA DI AVVENTO

25 D

Dicembre2011

NATALE DEL SIGNORE - Messa della vigilia (s)

Is 62,1-5; Sal 88,4-5.16-17.27.29; At 13,16-17.22-25;

Mt 1,1-25.

Canterò per sempre l’amore del Signore.

P

NATALE DEL SIGNORE - Messa della notte (s)

Is 9,1-6; Sal 95,1-3.11-13; Tt 2,11-14; Lc 2,1-14.

Oggi è nato per noi il Salvatore.

NATALE DEL SIGNORE - Messa dell’aurora (s)

Is 62,11-12; Sal 96,1.6.11-12; Tt 3,4-7; Lc 2,15-20.

Oggi la luce risplende su di noi.

6

IV

IV

IV

P

P


Dicembre2011

NATALE DEL SIGNORE - Messa del giorno (s)

Is 52,7-10; Sal 97,1-6; Eb 1,1-6; Gv 1,1-18.

Tutta la terra ha veduto la salvezza del nostro Dio.

S. STEFANO, primo martire (f)

At 6,8-10.12; 7,54-60; Sal 30,3.6-8a.17.21ab; Mt 10,17-22.

Alle tue mani, Signore, affido il mio spirito.

S. GIOVANNI, apostolo ed evangelista (f)

1 Gv 1,1-4; Sal 96,1-2.5-6.11-12; Gv 20,2-8.

Gioite, giusti, nel Signore.

Ss. INNOCENTI, martiri (f)

1 Gv 1,5; 2,2; Sal 123,2-5.7-8; Mt 2,13-18.

Chi dona la sua vita risorge nel Signore.

Oppure: A te grida, Signore, il dolore innocente.

S. Tommaso Becket, vescovo e martire

1 Gv 2,3-11; Sal 95,1-3.6; Lc 2,22-35.

Gloria nei cieli e gioia sulla terra.

SANTA FAMIGLIA DI GESÙ, MARIA E GIUSEPPE (f)

Sir 3,3-7.14-17; Sal 127,1-5; Lc 2,41-52.

Beato chi teme il Signore e cammina nelle sue vie.

La Parola, che si è fatta Persona nella carne del Figlio di Dio e

libro nel corpo delle Scritture evangeliche, compia la sua corsa

nel corpo della Chiesa, chiamata a diventare una lettera di

Cristo, scritta non con inchiostro, su tavole di pietra, ma con lo

Spirito di Dio, sulle tavole di carne dei cuori.

Buon Anno 2012!

7

L 26

M 27

M 28

G 29

V 30

S 31

S. Silvestro I, papa

1 Gv 2,18-21; Sal 95,1-2.11-13; Gv 1,1-18.

Tutti i confini della terra hanno visto la salvezza del nostro Dio. P

P

P

P

P

P

P


1 D

MARIA SS. MADRE DI DIO (s)

Nm 6,22-27; Sal 66,2-3.5-6.8; Gal 4,4-7; Lc 2,16-21.

Dio abbia pietà di noi e ci benedica.

P

2 L Ss. Basilio Magno e Gregorio Nazianzeno,

vescovi e dottori della Chiesa (m)

1 Gv 2,22-28; Sal 97,1-4; Gv 1,19-28.

Tutta la terra ha veduto la salvezza del Signore.

3 M Santissimo Nome di Gesù

1 Gv 2,29-3,6; Sal 97,1.3-6; Gv 1,29-34.

Tutta la terra ha veduto la salvezza del Signore.

4 M Beata Angela da Foligno, terziaria francescana

1 Gv 3,7-10; Sal 97,1.7-9; Gv 1,35-42.

Tutta la terra ha veduto la salvezza del Signore.

5 G S. Amelia, vergine e martire

1 Gv 3,11-21; Sal 99,2-5; Gv 1,43-51.

Acclamate il Signore, voi tutti della terra.

6 V

EPIFANIA DEL SIGNORE (s)

Is 60,1-6; Sal 71,1-2.7-8.10-13; Ef 3,2-3a.5-6; Mt 2,1-12.

Ti adoreranno, Signore, tutti i popoli della terra.

P

7 S S. Raimondo di Peñafort, sacerdote

1 Gv 3,22-4,6; Sal 2,7-8.10-11; Mt 4,12-17.23-25.

Il Padre ha dato al Figlio il regno di tutti i popoli.

8 D BATTESIMO DEL SIGNORE (f)

Is 55,1-11; Sal da Is 12,1-6; 1 Gv 5,1-9; Mc 1,7-11.

Attingeremo con gioia alle sorgenti della salvezza.

9 L

Gennaio2012

Beato Gregorio X, papa

I SETT. TRA L’ANNO

1 Sam 1,1-8; Sal 115,12-14.17-19; Mc 1,14-20.

A te, Signore, offrirò un sacrificio di ringraziamento. I

8

I

I

I

I

I

P


Gennaio2012

S. Gregorio di Nissa, vescovo

1 Sam 1,9-20; Sal da 1 Sam 2,1.4-8; Mc 1,21b-28.

Il mio cuore esulta nel Signore, mio salvatore.

S. Liberata, vergine e martire

1 Sam 3,1-10.19-20; Sal 39,2.5.7-10; Mc 1,29-39.

Ecco, Signore, io vengo per fare la tua volontà.

S. Arcadio, martire

1 Sam 4,1b-11; Sal 43,10-11.14-15.24-25; Mc 1,40-45.

Salvaci, Signore, per la tua misericordia.

S. Ilario, vescovo e dottore della Chiesa

1 Sam 8,4-7.10-22a; Sal 88,16-19; Mc 2,1-12.

Canterò in eterno l’amore del Signore.

S. Felice da Nola, confessore e martire

1 Sam 9,1-4.17-19.26a; 10,1a; Sal 20,2-7; Mc 2,13-17.

Signore, il re gioisce della tua potenza!

Oppure: Grande è il Signore nella sua potenza.

II DEL TEMPO ORDINARIO

1 Sam 3,3b-10.19; Sal 39,2.4.7-10;

1 Cor 6,13c-15a.17-20; Gv 1,35-42.

Ecco, Signore, io vengo per fare la tua volontà.

9

M 10

M 11

G 12

V 13

S 14

D 15

L 16

S. Marcello I, papa - S. Priscilla di Roma, matrona

1 Sam 15,16-23; Sal 49,8-9.16-17.21.23; Mc 2,18-22.

A chi cammina per la retta via mostrerò la salvezza di Dio.

S. Antonio, abate (m)

1 Sam 16,1-13a; Sal 88,20-22.27-28; Mc 2,23-28.

Ho trovato Davide, mio servo.

S. Graziano di Tours, vescovo

1 Sam 17,32-33.37.40-51; Sal 143,1-4; Mc 3,1-6.

Benedetto il Signore, mia roccia.

Oppure: Dio solo è la nostra forza.

M 17

M 18

I

I

I

I

I

II

II

II

II


19 G

S. Faustina di Como, benedettina

1 Sam 18,6-9; 19,1-7; Sal 55,2-3.9-13; Mc 3,7-12.

In Dio confido, non avrò timore.

20 V

S. Fabiano, papa e martire - S. Sebastiano, martire

1 Sam 24,3-21; Sal 56,2-4.6.11; Mc 3,13-19.

Pietà di me, o Dio, pietà di me.

Oppure: A te mi affido: salvami, Signore.

II

21 S

S. Agnese, vergine e martire (m)

2 Sam 1,1-4.11-12.17.19.23-27; Sal 79,2-3.5-7; Mc 3,20-21.

Fa’ splendere il tuo volto, Signore, e noi saremo salvi. II

22 D III DEL TEMPO ORDINARIO

Gn 3,1-5.10; Sal 24,4-9; 1 Cor 7,29-31; Mc 1,14-20.

Fammi conoscere, Signore, le tue vie.

23 L S. Emerenziana, vergine e martire

2 Sam 5,1-7.10; Sal 88,20-22.25-26; Mc 3,22-30.

La mia fedeltà e il mio amore saranno con lui.

Oppure: Il Signore è fedele e protegge il suo servo.

24 M

S. Francesco di Sales, vesc. e dott. della Chiesa (m)

2 Sam 6,12b-15.17-19; Sal 23,7-10; Mc 3,31-35.

Grande in mezzo a noi è il re della gloria.

Oppure: Il Signore è il re della gloria.

III

25 M

CONVERSIONE DI S. PAOLO apostolo (f)

At 22,3-16; oppure: At 9,1-22; Sal 116,1-2; Mc 16,15-18.

Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo.

P

26 G

Ss. Timoteo e Tito, vescovi (m)

2 Tm 1,1-8; oppure: Tt 1,1-5; Sal 95,1-3.7-8.10; Lc 10,1-9.

Annunciate a tutti i popoli le meraviglie del Signore. P

27 V

Gennaio2012

S. Angela Merici, vergine

2 Sam 11,1-4a.5-10a.13-17; Sal 50,3-7.10-11; Mc 4,26-34.

Perdonaci, Signore: abbiamo peccato.

III

10

II

III

III


Gennaio2012

S. Tommaso D’Aquino, sac. e dott. della Chiesa (m)

2 Sam 12,1-7a.10-17; Sal 50,12-17; Mc 4,35-41.

Crea in me, o Dio, un cuore puro.

IV DEL TEMPO ORDINARIO

Dt 18,15-20; Sal 94,1-2.6-9; 1 Cor 7,32-35; Mc 1,21-28.

Ascoltate oggi la voce del Signore.

S. Martina, martire

2 Sam 15,13-14.30; 16,5-13a; Sal 3,2-7; Mc 5,1-20.

Sorgi, Signore! Salvami, Dio mio!

S. Giovanni Bosco, sacerdote (m)

2 Sam 18,9-10.14b.21a.24-25a.30-32; 19,1-3;

Sal 85,1-6; Mc 5,21-43.

Signore, tendi l’orecchio, rispondimi.

- 1° gennaio: 45 a Giornata mondiale della pace:

«Educare i giovani alla giustizia e alla pace»

- 6 gennaio: Giornata mondiale dell’infanzia missionaria

- 15 gennaio: 98 a Giornata mondiale delle migrazioni

- 17 gennaio: 23 a Giornata per l’approfondimento e lo sviluppo

del dialogo tra cattolici ed ebrei

- 18-25 gennaio: Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani

- 29 gennaio: 59 a Giornata mondiale dei malati di lebbra

11

S 28

D 29

L 30

M 31

IL LEZIONARIO

Il nuovo Lezionario della Chiesa Italiana (Rito Romano) è costituito

da 9 volumi:

• Lezionario domenicale e festivo (3 volumi - A-B-C)

• Lezionario feriale (2 volumi - anno pari e anno

dispari)

• Lezionario per i tempi forti

• Lezionario per le celebrazioni dei Santi

• Lezionario per le Messe rituali

• Lezionario per le Messe votive e ad diversa

III

IV

IV

IV


1 M

S. Verdiana, vergine

2 Sam 24,2.9-17; Sal 31,1-2.5-7.11; Mc 6,1-6.

Togli, Signore, la mia colpa e il mio peccato.

2 G PRESENTAZIONE DEL SIGNORE (f)

Ml 3,1-4; Sal 23,7-10; Eb 2,14-18; Lc 2,22-40.

Vieni, Signore, nel tuo tempio santo.

3 V

S. Biagio, vescovo e martire

Sir 47,2-13 (NV) [gr 47, 2-11]; Sal 17,31.47.50-51; Mc 6,14-29.

Sia esaltato il Dio della mia salvezza.

Oppure: Cantiamo al Signore, salvezza del suo popolo. IV

4 S S. Eutichio, martire

1 Re 3,4-13; Sal 118,9-14; Mc 6,30-34.

Insegnami, Signore, i tuoi decreti.

5 D

V DEL TEMPO ORDINARIO

Gb 7,1-4.6-7; Sal 146,1-6; 1 Cor 9,16-19.22-23; Mc 1,29-39.

Risanaci, Signore, Dio della vita.

I

6 L

Febbraio2012

S. Paolo Miki, sacerdote e compagni, martiri (m)

1 Re 8,1-7.9-13; Sal 131,6-10; Mc 6,53-56.

Sorgi, Signore, tu e l’arca della tua potenza.

I

7 M S. Massimo, vescovo - Beato Pio IX, papa

1 Re 8,22-23.27-30; Sal 83,3-5.10-11; Mc 7,1-13.

Quanto sono amabili, Signore, le tue dimore!

8 M S. Girolamo Emiliani, fondatore

S. Giuseppina Bakhita, vergine

1 Re 10,1-10; Sal 36,5-6.30-31.39-40; Mc 7,14-23.

La bocca del giusto medita la sapienza.

9 G S. Apollonia, vergine e martire

1 Re 11,4-13; Sal 105,3-4.36-37.40; Mc 7,24-30.

Ricòrdati di noi, Signore, per amore del tuo popolo.

12

IV

P

IV

I

I

I


Febbraio2012

S. Scolastica, vergine (m)

1 Re 11,29-32; 12,19; Sal 80,9-10.12-15; Mc 7,31-37.

Sono io il Signore, tuo Dio: ascolta popolo mio.

Oppure: Fa’ che ascoltiamo, Signore, la tua voce.

13

V 10

Beata Maria Vergine di Lourdes

1 Re 12,26-32.13,33-34; Sal 105,6-7.19-22; Mc 8,1-10.

Ricòrdati di noi, Signore, per amore del tuo popolo.

S 11

VI DEL TEMPO ORDINARIO

Lv 13,1-2.45-46; Sal 31,1-2.5.11; 1 Cor 10,31-11,1; Mc 1,40-45.

Tu sei il mio rifugio, mi liberi dall’angoscia.

S. Martiniano, eremita

Gc 1,1-11; Sal 118,1.8.16-17.20-21; Mc 8,11-13.

Venga a me la tua misericordia e avrò vita.

Oppure: Donaci, Signore, l’umiltà del cuore.

D 12

L 13

Ss. CIRILLO, monaco e METODIO, vescovo M 14

patroni d’Europa (f)

At 13,46-49; Sal 116,1-2; Lc 10,1-9.

Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo.

P

Ss. Faustino e Giovita, martiri

Gc 1,19-27; Sal 14,2-5; Mc 8,22-26.

Signore, chi abiterà sulla tua santa montagna?

S. Giuliana, vergine e martire

Gc 2,1-9; Sal 33,2-7; Mc 8,27-33.

Il Signore ascolta il grido del povero.

Ss. Sette Fondatori dell’Ordine dei Servi di Maria

Gc 2,14-24.26; Sal 111,1-6; Mc 8,34-9,1.

La tua legge, Signore, è fonte di gioia.

S. Angilberto, abate

Gc 3,1-10; Sal 11,2-5.10-11; Mc 9,2-13.

Tu, o Signore, ci proteggerai per sempre.

M 15

G 16

V 17

S 18

I

I

II

II

II

II

II

II


19 D

VII DEL TEMPO ORDINARIO

Is 43,18-19.21-22.24b-25; Sal 40,2-5.13-14;

2 Cor 1,18-22; Mc 2,1-12.

Rinnovaci, Signore, con il tuo perdono.

20 L S. Serapione, martire

Gc 4,1-10; Sal 54,7-11.23; Mc 9,30-37.

Affida al Signore il tuo peso ed egli ti sosterrà.

Oppure: Chi spera nel Signore non resta deluso.

21 M

S. Pier Damiani, vescovo e dottore della Chiesa

Gc 4,13-17; Sal 48,2-3.6-11; Mc 9,38-40.

Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. III

22 M

Febbraio2012

LE CENERI - Inizio della Quaresima - Lit. Ore vol. 2

Gl 2,12-18; Sal 50,3-6.12-14.17; 2 Cor 5,20-6,2;

Mt 6,1-6.16-18.

Perdonaci, Signore: abbiamo peccato.

IV

23 G S. Policarpo, vescovo e martire

Dt 30,15-20; Sal 1,1-4.6; Lc 9,22-25.

Beato l’uomo che confida nel Signore.

IV

24 V Beato Tommaso Maria Fusco, sacerdote

Is 58,1-9a; Sal 50,3-6.18-19; Mt 9,14-15.

Tu non disprezzi, o Dio, un cuore contrito e affranto.

25 S S. Nestore, vescovo e martire

Is 58,9b-14; Sal 85,1-6; Lc 5,27-32.

Mostrami, Signore, la tua via.

26 D I DI QUARESIMA

Gen 9,8-15; Sal 24,4-9; 1 Pt 3,18-22; Mc 1,12-15.

Tutti i sentieri del Signore sono amore e fedeltà.

27 L S. Gabriele dell’Addolorata, religioso

Lv 19,1-2.11-18; Sal 18,8-10.15; Mt 25,31-46.

Le tue parole, Signore, sono spirito e vita.

14

III

III

IV

IV

I

I


Febbraio2012

S. Romano, abate

Is 55,10-11; Sal 33,4-7.16-19; Mt 6,7-15.

Il Signore libera i giusti da tutte le loro angosce.

S. Ilario, papa

Gn 3,1-10; Sal 50,3-4.12-13.18-19; Lc 11,29-32.

Tu non disprezzi, o Dio, un cuore contrito e affranto.

- 2 febbraio: 16 a Giornata mondiale della vita consacrata

- 5 febbraio: 34 a Giornata per la vita

- 11 febbraio: 20 a Giornata mondiale del malato

15

M 28

M 29

La scelta e la quantità delle letture che ascoltiamo ogni

domenica e ogni giorno nella liturgia è frutto della riscoperta

della Bibbia e della riforma liturgica promossa dal Concilio

Vaticano II che ha affermato: «Affinché la mensa della Parola

di Dio sia preparata ai fedeli con maggiore abbondanza, vengano

aperti più largamente i tesori della Bibbia in modo che, in un

determinato numero di anni, si legga al popolo la maggior parte

della Scrittura» (SC 51).

Il criterio che ha guidato nella suddivisione del Lezionario è

stato una maggiore abbondanza e completezza nella scelta

delle letture, seguendo due principi generali: la concordanza

tematica e la lettura semicontinua. Nell’applicare questi due

principi si ricorre ora all’uno ora all’altro secondo i diversi tempi

dell’anno e le caratteristiche particolari di ogni tempo liturgico.

Per ogni ciclo dell’anno liturgico siamo accompagnati da un

evangelista: ciclo A = Matteo; ciclo B = Marco; ciclo C = Luca. Il

Vangelo secondo Giovanni viene letto soprattutto nelle domeniche

del Tempo di Pasqua, nella Quaresima dell’anno A a partire

dalla terza domenica, dell’anno B sempre dalla terza domenica

e nell’ultima domenica dell’anno C. Inoltre viene letto

anche nell’anno B (il capitolo 6 = il discorso sul pane di vita)

nelle domeniche del tempo ordinario dalla 17 a alla 21 a .

Anno pari e anno dispari si riferiscono al Lezionario feriale,

quello in uso nelle celebrazioni di tutti i giorni. Pari o dispari

indica l’anno corrente: 2010 = anno pari, 2011 = anno dispari e via

di seguito. Con questa suddivisione nel corso di tre anni viene

letta quasi tutta la Sacra Scrittura.

I

I


1 G

S. Albino, vescovo

Est 4,17n.p-r.aa-bb.gg-hh; Sal 137,1-8; Mt 7,7-12.

Nel giorno in cui ti ho invocato mi hai risposto.

2 V S. Agnese, badessa

S. Angela della Croce, fondatrice

Ez 18,21-28; Sal 129,1-8; Mt 5,20-26.

Se consideri le colpe, Signore, chi ti può resistere?

3 S

Marzo2012

S. Tiziano, vescovo - S. Cunegonda, imperatrice

Dt 26,16-19; Sal 118,1-2.4-5.7-8; Mt 5,43-48.

Beato chi cammina nella legge del Signore.

I

4 D II DI QUARESIMA

Gen 22,1-2.9a.10-13.15-18; Sal 115,10.15-19;

Rm 8,31b-34; Mc 9,2-10.

Camminerò alla presenza del Signore nella terra dei viventi. II

5 L S. Teofilo, vescovo di Cesarea - S. Lucio, papa

Dn 9,4b-10; Sal 78,8-9.11.13; Lc 6,36-38.

Signore, non trattarci secondo i nostri peccati.

II

6 M Beata Rosa da Viterbo, vergine

Is 1,10.16-20; Sal 49,8-9.16-17.21.23; Mt 23,1-12.

A chi cammina per la retta via mostrerò la salvezza di Dio.

7 M Ss. Perpetua e Felicita, martiri

Ger 18,18-20; Sal 30,5-6.14-15a.16; Mt 20,17-28.

Salvami, Signore, per la tua misericordia.

8 G S. Giovanni di Dio, religioso

Ger 17,5-10; Sal 1,1-4.6; Lc 16,19-31.

Beato l’uomo che confida nel Signore.

9 V S. Francesca Romana, religiosa

Gen 37,3-4.12-13a.17b-28; Sal 104,16-21;

Mt 21,33-43.45-46.

Ricordiamo, Signore, le tue meraviglie.

16

I

I

II

II

II

II


Marzo2012

S. Macario, vescovo di Gerusalemme

Mi 7,14-15.18-20; Sal 102,1-4.9-12; Lc 15,1-3.11-32.

Misericordioso e pietoso è il Signore.

III DI QUARESIMA

Es 20,1-17; Sal 18,8-11; 1 Cor 1,22-25; Gv 2,13-25.

Signore, tu hai parole di vita eterna.

S. Luigi Orione, sacerdote

2 Re 5,1-15a; Sal 41,2-3; 42,3-4; Lc 4,24-30.

L’anima mia ha sete di Dio, del Dio vivente.

S. Cristina, martire - S. Eldrado, abate

Dn 3,25.34-43; Sal 24,4-9a; Mt 18,21-35.

Ricòrdati, Signore, della tua misericordia.

S. Matilde, regina - S. Paolina, religiosa

Dt 4,1.5-9; Sal 147,12-13.15-16.19-20; Mt 5,17-19.

Celebra il Signore, Gerusalemme.

17

S 10

D 11

L 12

M 13

M 14

G 15

S. Luisa de Marillac, religiosa

Ger 7,23-28; Sal 94,1-2.6-9; Lc 11,14-23.

Ascoltate oggi la voce del Signore: non indurite il vostro cuore.

Ss. Ilario e Taziano, martiri

Os 14,2-10; Sal 80,6b-11.14.17; Mc 12,28b-34.

Io sono il Signore, tuo Dio: ascolta la mia voce.

S. Patrizio, vescovo

Os 6,1-6; Sal 50,1-2.18-21; Lc 18,9-14.

Voglio l’amore e non il sacrificio.

IV DI QUARESIMA «Laetare»

2 Cr 36,14-16.19-23; Sal 136,1-6; Ef 2,4-10; Gv 3,14-21.

Il ricordo di te, Signore, è la nostra gioia.

V 16

S 17

D 18

II

III

III

III

III

III

III

III

IV


19 L

S. GIUSEPPE, sposo della Beata Vergine Maria (s)

2 Sam 7,4-5a.12-14a.16; Sal 88,2-5.27.29;

Rm 4,13.16-18.22; Mt 1,16.18-21.24a.

In eterno durerà la sua discendenza.

P

20 M

S. Giovanni Nepomuceno, sacerdote e martire

Ez 47,1-9.12; Sal 45,2-3.5-6.8-9; Gv 5,1-16.

Dio è per noi rifugio e fortezza.

IV

21 M

S. Nicola di Flue, eremita

Is 49,8-15; Sal 144,8-9.13-14.17-18; Gv 5,17-30.

Misericordioso e pietoso è il Signore.

22 G S. Lea, vedova

Es 32,7-14; Sal 105,19-23; Gv 5,31-47.

Ricòrdati di noi, Signore, per amore del tuo popolo.

23 V S. Turibio di Mongrovejo, vescovo di Lima

Sap 2,1a.12-22; Sal 33,17-22; Gv 7,1-2.10.25-30.

Il Signore è vicino a chi ha il cuore spezzato.

24 S Dies natalis della serva di Dio

Maria Scolastica Rivata, religiosa

Ger 11,18-20; Sal 7,2-3.9-12; Gv 7,40-53.

Signore, mio Dio, in te ho trovato rifugio.

25 D

Marzo2012

V DI QUARESIMA

Ger 31,31-34; Sal 50,3-4.12-15a; Eb 5,7-9; Gv 12,20-33.

Crea in me, o Dio, un cuore puro.

I

26 L ANNUNCIAZIONE DEL SIGNORE (s)

Is 7,10-14; 8,10c; Sal 39,7-11; Eb 10,4-10; Lc 1,26-38.

Ecco, Signore, io vengo per fare la tua volontà.

27 M S. Ruperto vescovo

Nm 21,4-9; Sal 101,2-3.16-21; Gv 8,21-30.

Signore, ascolta la mia preghiera.

18

IV

IV

IV

IV

I

I


Marzo2012

S. Ilarione, egumeno

Dn 3,14-20.46.50.91-92.95; Sal da Dn 3,52-56;

Gv 8,31-42.

A te la lode e la gloria nei secoli.

S. Eustasio, vescovo

Gen 17,3-9; Sal 104,4-9; Gv 8,51-59.

Il Signore si è sempre ricordato della sua alleanza.

S. Secondo, martire - S. Giovanni Climaco, abate

Ger 20,10-13; Sal 17,2-7; Gv 10,31-42.

Nell’angoscia t’invoco: salvami, Signore.

S. Beniamino, diacono e martire

Ez 37,21-28; Sal da Ger 31,10-12b.13; Gv 11,45-56.

Il Signore ci custodisce come un pastore il suo gregge.

19

M 28

G 29

V 30

S 31

- 24 marzo: 20 a Giornata di preghiera in memoria dei missionari martiri

I MINISTRI DELLA PAROLA

IL DIACONO

• Il diacono è il ministro della proclamazione del Vangelo.

Come l’angelo che, sedendo sulla pietra ribaltata del sepolcro,

annunziò alle donne la buona notizia (eu-anghèlion) della risurrezione

del Signore, così il diacono salendo all’ambone annunzia

il mistero di Cristo.

Il libro dei Vangeli all’inizio viene portato in processione dal

diacono; viene deposto sulla mensa dell’altare e, al momento

della proclamazione, il diacono, chiesta la benedizione al celebrante,

si reca all’altare, solleva il libro dei Vangeli mentre tutta

l’assemblea si alza in piedi e inneggia a Cristo presente nel

Vangelo con il canto dell’Alleluia; lo reca processionalmente

all’ambone preceduto dai ministri con i candelieri e dal turiferario

con l’incenso. Poi il libro viene aperto e incensato; al termine

della proclamazione della Parola, il diacono bacia il libro,

o lo porta a baciare al vescovo che con lo stesso Evangeliario

benedice il popolo.

I

I

I

I


1 D

DOMENICA DELLE PALME E DI PASSIONE

••• 27a Giornata mondiale della gioventù •••

Is 50,4-7; Sal 21,8-9.17-20.23-24; Fil 2,6-11; Mc 14,1-15,47.

Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?

2 L Della settimana santa

S. Francesco da Paola, eremita

Is 42,1-7; Sal 26,1-3.13-14; Gv 12,1-11.

Il Signore è mia luce e mia salvezza.

3 M Della settimana santa

S. Sisto I, papa - S. Riccardo, vescovo

Is 49,1-6; Sal 70,1-4a.5-6.15.17; Gv 13,21-33.36-38.

La mia bocca, Signore, racconterà la tua salvezza.

4 M

Della settimana santa

S. Isidoro, vescovo e dottore della Chiesa

Is 50,4-9a; Sal 68,8-10.21-22.31.33-34; Mt 26,14-25.

Dio, nella tua grande bontà, rispondimi.

II

5

G

Giovedì santo - Messa del Crisma

Is 61,1-3a.6a.8b-9; Sal 88,21-22.25.27;

Ap 1,5-8; Lc 4,16-21.

Canterò per sempre l’amore del Signore.

7 S

8 D

Aprile2012

Giovedì santo - Messa «nella Cena del Signore»

Es 12,1-8.11-14; Sal 115,12-13.15-18;

1 Cor 11,23-26; Gv 13,1-15.

Il tuo calice, Signore, è dono di salvezza.

P

6 V Venerdì santo - Passione del Signore

Is 52,13-53,12; Sal 30,2.6.12-13.15-17.25;

Eb 4,14-16; 5,7-9; Gv 18,1-19,42.

Padre, nelle tue mani consegno il mio spirito.

P

Sabato santo - Nella sepoltura del Signore

DOMENICA DI PASQUA - Messa del giorno

At 10,34a.37-43; Sal 117,2-4.16-18.22-24;

Col 3,1-4; Gv 20,1-9. Questo è il giorno che ha fatto il Signore:

rallegriamoci ed esultiamo.

P

20

P

II

II

P

P


Aprile2012

VEGLIA PASQUALE

1) Gen 1,1-2,2; Sal 103,1-2.5-6.10.12-14.24.35.

Manda il tuo Spirito, Signore, a rinnovare la terra.

Oppure: Sal 32,4-7.12-13.20-22.

Dell’amore del Signore è piena la terra.

2) Gen 22,1-18; Sal 15,5.8-11.

Proteggimi, o Dio: in te mi rifugio.

3) Es 14,15-15,1; Sal da Es 15,1-18.

Cantiamo al Signore: stupenda è la sua vittoria.

4) Is 54,5-14; Sal 29,2.4-6.11-13.

Ti esalterò, Signore, perché mi hai risollevato.

5) Is 55,1-11; Sal da Is 12,2-6.

Attingeremo con gioia alle sorgenti della salvezza.

6) Bar 3,9-15.32-4,4; Sal 18,8-11.

Signore, tu hai parole di vita eterna.

7) Ez 36,16-17a.18-28; Sal 41,3.5; 42,3-4.

Come la cerva anela ai corsi d’acqua,

così l’anima mia anela a te, o Dio.

Epistola: Rm 6,3-11; Sal 117,1-2.16-17.22-23.

Vangelo: Mt 28,1-10.

Fra l’ottava di Pasqua - S. Massimo, vescovo

At 2,14.22-33; Sal 15,1-2.5.7-11; Mt 28,8-15.

Proteggimi, o Dio: in te mi rifugio.

Fra l’ottava di Pasqua - S. Maddalena di Canossa

At 2,36-41; Sal 32,4-5.18-20.22; Gv 20,11-18.

Dell’amore del Signore è piena la terra.

Fra l’ottava di Pasqua - S. Stanislao, vesc. e mart.

At 3,1-10; Sal 104,1-4.6-9; Lc 24,13-35.

Gioisca il cuore di chi cerca il Signore.

21

L 9

M 10

M 11

Fra l’ottava di Pasqua

S. Zeno, vescovo - S. Giuseppe Moscati, laico

G 12

At 3,11-26; Sal 8,2.5-9; Lc 24,35-48. O Signore, Signore nostro,

quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra!

P

P

P

P


13 V

Aprile2012

Fra l’ottava di Pasqua

S. Martino I, papa e martire

At 4,1-12; Sal 117,1-2.4.22-27; Gv 21,1-14.

La pietra scartata dai costruttori è divenuta la pietra d’angolo. P

14 S Fra l’ottava di Pasqua - S. Tomaide, martire

At 4,13-21; Sal 117,1.14-21; Mc 16,9-15.

Ti rendo grazie, Signore, perché mi hai risposto.

P

15 D II DI PASQUA (della divina Misericordia)

At 4,32-35; Sal 117,1-4.16-18.22-24; 1 Gv 5,1-6;

Gv 20,19-31. Rendete grazie al Signore

perché è buono: il suo amore è per sempre.

16 L S. Maria Bernardette Soubirous, vergine

At 4,23-31; Sal 2,1-9; Gv 3,1-8.

Beato chi si rifugia in te, Signore.

17 M S. Innocenzo, vescovo

At 4,32-37; Sal 92,1-2.5; Gv 3,7-15.

Il Signore regna, si riveste di maestà.

Oppure: Regna il Signore, glorioso in mezzo a noi.

18 M S. Eusebio, vescovo - S. Galdino, vescovo

At 5,17-26; Sal 33,2-9; Gv 3,16-21.

Il povero grida e il Signore lo ascolta.

19 G S. Leone IX, papa

At 5,27-33; Sal 33,2.9.17-20; Gv 3,31-36.

Ascolta, Signore, il grido del povero.

20 V S. Aniceto, papa - S. Secondino, martire

At 5,34-42; Sal 26,1.4.13-14; Gv 6,1-15.

Una cosa ho chiesto al Signore: abitare nella sua casa.

21 S S. Anselmo di Aosta, vesc. e dott. della Chiesa

At 6,1-7; Sal 32,1-2.4-5.18-19; Gv 6,16-21.

Su di noi sia il tuo amore, Signore.

II

22

P

II

II

II

II

II


Aprile2012

III DI PASQUA

At 3,13-15.17-19; Sal 4,2.4.7.9; 1 Gv 2,1-5a; Lc 24,35-48.

Risplenda su di noi, Signore, la luce del tuo volto.

S. Giorgio, martire - S. Adalberto, vescovo

At 6,8-15; Sal 118,23-24.26-27.29-30; Gv 6,22-29.

Beato chi cammina nella legge del Signore.

S. Fedele da Sigmaringen, sacerdote e martire

At 7,51-8,1a; Sal 30,3-4.6-8.17.22; Gv 6,30-35.

Alle tue mani, Signore, affido il mio spirito.

S. MARCO, evangelista (f)

1 Pt 5,5b-14; Sal 88,2-3.6-7.16-17; Mc 16,15-20.

Canterò in eterno l’amore del Signore.

Ss. Guglielmo e Pellegrino, eremiti

At 8,26-40; Sal 65,8.16-17.20; Gv 6,44-51.

Acclamate Dio, voi tutti della terra.

S. Simone, vescovo e martire - S. Zita, vergine

At 9,1-20; Sal 116,1-2; Gv 6,52-59.

Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo.

S. Pietro Chanel, sacerdote e martire

S. Luigi Maria Grignon de Monfort, sacerdote

At 9,31-42; Sal 115,12-17; Gv 6,60-69.

Ti rendo grazie, Signore, perché mi hai salvato.

23

D 22

L 23

M 24

IV DI PASQUA ••• 49 a Giornata mondiale

di preghiera per le vocazioni •••

At 4,8-12; Sal 117,1.8-9.21-23.28-29; 1 Gv 3,1-2; Gv 10,11-18.

La pietra scartata dai costruttori è divenuta la pietra d’angolo.

S. Pio V, papa

At 11,1-18; Sal 41,2-3; 42,3-4; Gv 10,11-18.

L’anima mia ha sete di Dio, del Dio vivente.

M 25

G 26

V 27

S 28

D 29

L 30

III

III

III

P

III

III

III

IV

IV


1 M

S. Giuseppe lavoratore

Gen 1,26-2,3; oppure: Col 3,14-15.17.23-24;

Sal 89,2-4.12-14.16; Mt 13,54-58.

Rendi salda, Signore, l’opera delle nostre mani.

2 M

S. Atanasio, vescovo e dottore della Chiesa (m)

At 12,24-13,5; Sal 66,2-3.5-6.8; Gv 12,44-50.

Ti lodino i popoli, o Dio, ti lodino i popoli tutti.

IV

3 G Ss. FILIPPO E GIACOMO, apostoli (f)

1 Cor 15,1-8a; Sal 18,2-5; Gv 14,6-14.

Per tutta la terra si diffonde il loro annuncio.

4 V S. Antonina, martire

At 13,26-33; Sal 2,6-11; Gv 14,1-6.

Tu sei mio figlio, oggi ti ho generato.

5 S S. Gioviniano, lettore e martire

At 13,44-52; Sal 97,1-4; Gv 14,7-14.

Tutti i confini della terra hanno veduto

la vittoria del nostro Dio.

6 D

V DI PASQUA

At 9,26-31; Sal 21,26b-28.30-32; 1 Gv 3,18-24; Gv 15,1-8.

A te la mia lode, Signore, nella grande assemblea.

I

7 L

Maggio2012

S. Domitilla, martire - S. Rosa Venerini, fondatrice

At 14,5-18; Sal 113B,1-4.15-16; Gv 14,21-26.

Non a noi, Signore, ma al tuo nome da’ gloria.

I

8 M S. Vittore, martire - S. Bonifacio IV, papa

At 14,19-28; Sal 144,10-13.21; Gv 14,27-31a.

I tuoi amici, Signore, proclamino la gloria del tuo regno.

9 M S. Isaia, profeta

At 15,1-6; Sal 121,1-6; Gv 15,1-8.

Andremo con gioia alla casa del Signore.

24

P

P

IV

IV

I

I


Maggio2012

S. Cataldo, vescovo

At 15,7-21; Sal 95,1-3.10; Gv 15,9-11.

Annunciate a tutti i popoli le meraviglie del Signore.

S. Ignazio da Laconi, religioso

At 15,22-31; Sal 56,8-12; Gv 15,12-17.

Ti loderò fra i popoli, Signore.

Ss. Néreo e Achilleo, martiri - S. Pancrazio, martire

At 16,1-10; Sal 99,2-3.5; Gv 15,18-21.

Acclamate il Signore, voi tutti della terra.

VI DI PASQUA

At 10,25-26.34-35.44-48; Sal 97,1-4; 1 Gv 4,7-10;

Gv 15,9-17.

Il Signore ha rivelato ai popoli la sua giustizia.

25

G 10

V 11

S 12

D 13

L 14

S. MATTIA, apostolo (f)

At 1,15-17.20-26; Sal 112,1-6; Gv 15,9-17.

Il Signore lo ha fatto sedere tra i prìncipi del suo popolo.

S. Simplicio, sacerdote

At 16,22-34; Sal 137,1-3.7-8; Gv 16,5-11.

La tua destra mi salva, Signore.

Oppure: Signore, il tuo amore è per sempre.

S. Pellegrino, martire - S. Ubaldo, vescovo

At 17,15.22-18,1; Sal 148,1-2.11-14; Gv 16,12-15.

I cieli e la terra sono pieni della tua gloria.

S. Restituta, vergine e martire

At 18,1-8; Sal 97,1-4; Gv 16,16-20.

Il Signore ha rivelato ai popoli la sua giustizia.

S. Giovanni I, papa e martire

At 18,9-18; Sal 46,20-23a; Gv 16,20-23a.

Dio è re di tutta la terra.

M 15

M 16

G 17

V 18

I

I

I

II

P

II

II

II

II


19 S

S. Urbano I, papa

At 18,23-28; Sal 46,2-7; Gv 16,23b-28.

Dio è re di tutta la terra.

20 D ASCENSIONE DEL SIGNORE (s)

At 1,1-11; Sal 46,2-3.6-9; Ef 4,1-13; Mc 16,15-20.

Ascende il Signore tra canti di gioia.

21 L

Maggio2012

Ss. Cristoforo Magallanes, sac. e compagni, martiri

At 19,1-8; Sal 67,2-7; Gv 16,29-33.

Regni della terra, cantate a Dio.

III

22 M S. Rita da Cascia, religiosa

At 20,17-27; Sal 67,10.20-21; Gv 17,1-11a.

Bendetto il Signore, Dio della salvezza.

23 M S. Giovanni Battista de Rossi, sacerdote

At 20,28-38; Sal 67,29.33-36; Gv 17,11b-19.

Sia benedetto Dio che dà forza e vigore al suo popolo.

24 G S. Simeone Stilita, sacerdote e anacoreta

At 22,30; 23,6-11; Sal 15,1-2.5.7-11; Gv 17,20-26.

Proteggimi, o Dio: in te mi rifugio.

25 V S. Beda Venerabile, sac. e dott. della Chiesa

S. Maria Maddalena de’ Pazzi, vergine

At 25,13-21; Sal 102,1-2.11-12.19-20; Gv 21,15-19.

Il Signore ha posto il suo trono nei cieli.

26 S S. Filippo Neri, sacerdote (m)

At 28,16-20.30-31; Sal 10,4-5.7; Gv 21,20-25.

Gli uomini retti, Signore, contempleranno il tuo volto.

27 D PENTECOSTE (s)

At 2,1-11; Sal 103,1.24.29-31.34; Gal 5,16-25;

Gv 15,26-27; 16,12-15.

Manda il tuo Spirito, Signore, a rinnovare la terra.

26

II

P

III

III

III

III

III

P


Maggio2012

PENTECOSTE (s)

Messa vespertina nella vigilia

1) Gen 11,1-9; Sal 32,10-15.

Su tutti i popoli regna il Signore.

2) Es 19,3-8a.16-20b; Sal 102,1-4.6-7.17-18.

La grazia del Signore è su quanti lo temono.

3) Ez 37,1-14; Sal 50,3-4.8-9.12-14.17.

Rinnovami, Signore, con la tua grazia.

4) Gl 3,1-5; Sal 103,1-2.24.35.27-30.

Manda il tuo Spirito, Signore, a rinnovare la terra.

Epistola: Rm 8,22-27.

Vangelo: Gv 7,37-39.

S. Germano, vescovo - Lit. delle Ore vol. 3

S. Ubaldesca, vergine

1 Pt 1,3-9; Sal 110,1-2.5-6.9-10; Mc 10,17-27.

Il Signore si ricorda sempre della sua alleanza.

S. Bona, vergine - S. Orsola, vergine

1 Pt 1,10-16; Sal 97,1-4; Mc 10,28-31.

Il Signore ha rivelato la sua giustizia.

S. Gavino, martire - S. Giovanna d’Arco, vergine

1 Pt 1,18-25; Sal 147,12-15.19-20; Mc 10,32-45.

Celebra il Signore, Gerusalemme.

VISITAZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA (f)

Sof 3,14-18; oppure: Rm 12,9-16b;

Sal da Is 12,2-6; Lc 1,39-56.

Grande in mezzo a te è il Santo d’Israele.

- 20 maggio: 46 a Giornata mondiale per le comunicazioni sociali

27

L 28

VIII SETT. TRA L’ANNO

IV

M 29

M 30

G 31

IV

IV

P


1 V

S. Giustino, martire (m)

1 Pt 4,7-13; Sal 95,10-13; Mc 11,11-25.

Vieni, Signore, a giudicare la terra.

2 S Ss. Marcellino e Pietro, martiri

Gd 17.20-25; Sal 62,2-6; Mc 11,27-33.

Ha sete di te, Signore, l’anima mia.

3 D SANTISSIMA TRINITÀ (s)

Dt 4,32-34.39-40; Sal 32,4-6.18-20.22;

Rm 8,14-17; Mt 28,16-20.

Beato il popolo scelto dal Signore.

4 L S. Francesco Caracciolo, sacerdote

2 Pt 1,2-7; Sal 90,1-2.14-16; Mc 12,1-12.

Mio Dio, in te confido.

5 M S. Bonifacio, vescovo e martire (m)

2 Pt 3,11b-15a.17-18; Sal 89,2-4.10.14.16; Mc 12,13-17.

Signore, tu sei stato per noi un rifugio di generazione

in generazione.

I

6 M S. Norberto, vescovo

2 Tm 1,1-3.6-12; Sal 122,1-2; Mc 12,18-27.

A te, Signore, alzo i miei occhi.

Oppure: A te, Signore, innalzo la mia preghiera.

I

7 G S. Antonio Maria Gianelli, vescovo e fondatore

2 Tm 2,8-15; Sal 24,4-5.8-10.14; Mc 12,28b-34.

Fammi conoscere, Signore, le tue vie.

I

8 V

Giugno2012

S. Fortunato, vescovo

2 Tm 3,10-16; Sal 118,157.160-161.165-166.168; Mc 2,35-37.

Grande pace, Signore, per chi ama la tua legge.

I

9 S S. Efrem, diacono e dottore della Chiesa

2 Tm 4,1-8; Sal 70,8-9.14-17.22; Mc 12,38-44.

La mia bocca, Signore, racconterà la tua giustizia.

28

IV

IV

P

I

I


Giugno2012

SANTISSIMO CORPO E SANGUE DI CRISTO (s)

Es 24,3-8; Sal 115,12-13.15-18; Eb 9,11-15; Mc 14,12-16.22-26.

Alzerò il calice della salvezza e invocherò

il nome del Signore.

S. Barnaba, apostolo (m)

At 11,21b-26; 13,1-3; Sal 97,1-6; Mt 10,7-13.

Annunzierò ai fratelli la salvezza del Signore.

S. Gaspare Bertoni, sacerdote

1 Re 17,7-16; Sal 4,2-8; Mt 5,13-16.

Risplenda su di noi, Signore, la luce del tuo volto.

Oppure: Il Signore fa prodigi per il suo fedele.

S. Antonio di Padova, sac. e dott. della Chiesa (m)

1 Re 18,20-39; Sal 15,1-2.4-5.8.11; Mt 5,17-19.

Proteggimi, o Dio: in te mi rifugio.

S. Eliseo, profeta

1 Re 18,41-46; Sal 64,10-13; Mt 5,20-26.

A te la lode, o Dio, in Sion.

SACRATISSIMO CUORE DI GESÙ (s)

Os 11,1.3-4.8c-9; Sal da Is 12,2-6; Ef 3,8-12.14-19;

Gv 19,31-37.

Attingeremo con gioia alle sorgenti della salvezza.

Cuore Immacolato della Beata Vergine Maria (m)

Is 61,9-11; Sal da 1 Sam 2,1.4-8; Lc 2,41-51.

Il mio cuore esulta nel Signore, mio Salvatore.

XI DEL TEMPO ORDINARIO

Ez 17,22-24; Sal 91,2-3.13-16; 2 Cor 5,6-10; Mc 4,26-34.

È bello rendere grazie al Signore.

S. Calogero, eremita

1 Re 21,1b-16; Sal 52,3.5-7; Mt 5,38-42.

Sii attento, Signore, al mio lamento.

Oppure: Ascolta, Signore, il povero che ti invoca.

29

D 10

L 11

M 12

M 13

G 14

V 15

S 16

D 17

L 18

P

P

II

II

II

P

P

III

III


19 M

S. Romualdo, abate

1 Re 21,17-29; Sal 50,3-6.11.16; Mt 5,43-48.

Pietà di noi, Signore: abbiamo peccato.

20 M S. Metodio, vescovo e martire

2 Re 2,1.6-14; Sal 30,20-21.24; Mt 6,1-6.16-18.

Rendete saldo il vostro cuore, voi tutti che sperate nel Signore.

Oppure: Saldo è il cuore del giusto che spera nel Signore.

21 G S. Luigi Gonzaga, religioso (m)

Sir 48,1-14 (NV) [gr 48,1-14]; Sal 96,1-7; Mt 6,7-15.

Gioite, giusti, nel Signore.

22 V S. Paolino da Nola, vescovo

Ss. Giovanni Fisher e Tommaso More, martiri

2 Re 11,1-4.9-18.20; Sal 131,11-14.17-18; Mt 6,19-23.

Il Signore ha scelto Sion, l’ha voluta per sua residenza.

23 S S. Giuseppe Cafasso, sacerdote

2 Cr 24,17-25; Sal 88,4-5.29-34; Mt 6,24-34.

La bontà del Signore dura in eterno.

24 D

NATIVITÀ DI S. GIOVANNI BATTISTA (s)

Alla Messa vespertina nella vigilia

Ger 1,4-10; Sal 70,1-6.15.17; 1 Pt 1,8-12; Lc 1,5-17.

Dal grembo di mia madre sei tu il mio sostegno.

Alla Messa del giorno

Is 49,1-6; Sal 138,1-3.13-15; At 13,22-26; Lc 1,57-66.80.

Io ti rendo grazie: hai fatto di me una meraviglia stupenda.

25 L S. Massimo di Torino, vescovo

2 Re 17,5-8.13-15a.18; Sal 59,3-5.13-14; Mt 7,1-5.

Salvaci con la tua destra e rispondici, Signore!

Oppure: Salvaci, Signore, per amore del tuo popolo.

26 M

Giugno2012

Ss. Giovanni e Paolo, martiri di Roma

2 Re 19,9b-11.14-21.31-35a.36; Sal 47,2-4.10-11; Mt 7,6.12-14.

Dio ha fondato la sua città per sempre.

Oppure: Forte, Signore, è il tuo amore per noi.

IV

30

III

III

III

III

III

P

IV


Giugno2012

S. Cirillo, vescovo e dottore della Chiesa

2 Re 22,8-13; 23,1-3; Sal 118,33-37.40; Mt 7,15-20.

Insegnami, Signore, la via dei tuoi decreti.

S. Ireneo, vescovo e martire (m)

2 Re 24,8-17; Sal 78,1-5.8-9; Mt 7,21-29.

Salvaci, Signore, per la gloria del tuo nome.

Ss. PIETRO E PAOLO, apostoli (s)

Alla Messa vespertina nella vigilia

At 3,1-10; Sal 18,2-5; Gal 1,11-20; Gv 21,15-19.

Per tutta la terra si diffonde il loro annuncio.

Alla Messa del giorno

At 12,1-11; Sal 33,2-9; 2 Tm 4,6-8.17-18; Mt 16,13-19.

Il Signore mi ha liberato da ogni paura.

Ss. Primi Martiri della Chiesa di Roma

Lam 2,2.10-14.18-19; Sal 73,1-7.20-21; Mt 8,5-17.

Non dimenticare, Signore, la vita dei tuoi poveri.

Oppure: Ascolta, Signore, il grido dei tuoi poveri.

S. PAOLO, apostolo

(Solennità per la Famiglia Paolina)

Is 49,3-6; Sal 39,2.4ab.7-10; Gal 1,11-20; Mt 10,16-22.

Ecco, io vengo, Signore, per fare il tuo volere.

- 15 giugno: Giornata di santificazione sacerdotale

31

M 27

G 28

V 29

S 30

IL LETTORE

• Il lettore, istituito o di fatto, è il ministro della proclamazione

delle letture contenute nel Lezionario.

L’iniziazione cristiana, in particolare la Cresima abilita

il cristiano alla lettura e proclamazione della Parola di

Dio. Il lettore istituito è abilitato anche in forza della

chiamata al ministero.

IV

IV

P

IV

P


1 D

XIII DEL TEMPO ORDINARIO

Sap 1,13-15; 2,23-24; Sal 29,2.4-6.11-13;

2 Cor 8,7.9.13-15; Mc 5,21-43.

Ti esalterò, Signore, perché mi hai risollevato.

2 L S. Monegonda, consacrata a Dio

Am 2,6-10.13-16; Sal 49,16-23; Mt 8,18-22.

Perdona, Signore, l’infedeldel tuo popolo.

3 M S. TOMMASO, apostolo (f)

Ef 2,19-22; Sal 116,1-2; Gv 20,24-29.

Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo.

4 M S. Elisabetta di Portogallo, regina

Am 5,14-15.21-24; Sal 49,7-13.16-17; Mt 8,28-34.

A chi cammina per la retta via mostrerò la salvezza di Dio.

5 G S. Antonio Maria Zaccaria, sacerdote

Am 7,10-17; Sal 18,8-11; Mt 9,1-8.

I giudizi del Signore sono fedeli e giusti.

6 V S. Maria Goretti, vergine e martire

Am 8,4-6.9-12; Sal 118,2.10.20.30.40.131; Mt 9,9-13.

Non di solo pane vivrà l’uomo, ma di ogni parola

che esce dalla bocca di Dio.

7 S S. Edilburga, badessa

Am 9,11-15; Sal 84,9.11-14; Mt 9,14-17.

Il Signore annuncia la pace per il suo popolo.

8 D XIV DEL TEMPO ORDINARIO

Ez 2,2-5; Sal 122,1-4; 2 Cor 12,7-10; Mc 6,1-6.

I nostri occhi sono rivolti al Signore.

9 L

Luglio2012

Ss. Agostino Zhao Rong, sac. e compagni martiri

Os 2,16.17b-18.21-22; Sal 144,2-9; Mt 9,18-26.

Misericordioso e pietoso è il Signore.

Oppure: Canterò per sempre la fedeldel tuo amore. II

32

I

I

P

I

I

I

I

II


Luglio2012

Ss. Rufina e Seconda, martiri

Os 8,4-7.11-13; Sal 113B,3-10; Mt 9,32-38.

Casa d’Israele, confida nel Signore.

S. BENEDETTO, abate patrono d’Europa (f)

Pr 2,1-9; Sal 33,2-11; Mt 19,27-29.

Gustate e vedete com’è buono il Signore.

S. Giovanni Gualberto, abate

Os 11,1-4.8c-9; Sal 79,2-3.15-16; Mt 10,7-15.

Fa’ splendere il tuo volto, Signore, e noi saremo salvi.

S. Enrico, imperatore

Os 14,2-10; Sal 50,3-4.8-9.12-14.17; Mt 10,16-23.

La mia bocca, Signore, proclami la tua lode.

S. Camillo de Lellis, sacerdote

Is 6,1-8; Sal 92,1-2.5; Mt 10,24-33.

Il Signore regna, si riveste di maestà.

Oppure: Santo è il Signore, Dio dell’universo.

XV DEL TEMPO ORDINARIO

Am 7,12-15; Sal 84,9-14; Ef 1,3-14; Mc 6,7-13.

Mostraci, Signore, la tua misericordia.

33

M 10

M 11

G 12

V 13

S 14

D 15

Beata Maria Vergine del Monte Carmelo

Is 1,10-17; Sal 49,8-9.16-17.21.23; Mt 10,34-11,1.

L 16

A chi cammina per la retta via, mostrerò la salvezza di Dio. III

S. Marcellina, vergine

Is 7,1-9; Sal 47,2-8; Mt 11,20-24.

Dio ha fondato la sua città per sempre.

S. Teodosia, monaca

Is 10,5-7.13-16; Sal 93,5-10.14-15; Mt 11,25-27.

Il Signore non respinge il suo popolo.

M 17

M 18

II

P

II

II

II

III

III

III


19 G

S. Macrina, vergine - S. Simmaco, papa

Is 26,7-9.12.16-19; Sal 101,13-21; Mt 11,28-30.

Il Signore dal cielo ha guardato la terra.

Oppure: Il popolo che hai creato, benedice il tuo nome.

20 V

S. Apollinare, vescovo

Is 38,1-6.21-22.7-8; Sal da Is 38,10-12.16; Mt 12,1-8.

Tu, Signore, hai preservato la mia vita dalla fossa della distruzione.

Oppure: Spero in te, Signore, tu mi dai vita.

III

21 S

S. Lorenzo da Brindisi, sac. e dott. della Chiesa

Mi 2,1-5; Sal 9,1-4.7-8.14; Mt 12,14-21.

Non dimenticare i poveri, Signore!

Oppure: Ascolta, Signore, le suppliche dei poveri.

III

22 D XVI DEL TEMPO ORDINARIO

Ger 23,1-6; Sal 22,1-6; Ef 2,13-18; Mc 6,30-34.

Il Signore è il mio pastore: non manco di nulla.

IV

23 L S. BRIGIDA, religiosa patrona d’Europa (f)

Gal 2,19-20; Sal 33,2-11; Gv 15,1-8.

Benedirò il Signore in ogni tempo.

24 M S. Charbel Makluf, sacerdote

Mi 7,14-15.18-20; Sal 84,2-3.5-8; Mt 12,46-50.

Mostraci, Signore, la tua misericordia.

25 M S. GIACOMO, apostolo (f)

2 Cor 4,7-15; Sal 125,1-6; Mt 20,20-28.

Chi semina nelle lacrime mieterà nella gioia.

26 G

Luglio2012

Ss. Gioacchino e Anna, genitori della B.V.M. (m)

Ger 2,1-3.7-8.12-13; Sal 35,6-11; Mt 13,10-17.

È in te, Signore, la sorgente della vita.

P

27 V S. Celestino I, papa - S. Pantaleone, martire

Ger 3,14-17; Sal da Ger 31,10-13; Mt 13,18-23.

Il Signore ci custodisce come un pastore il suo gregge.

34

III

P

IV

P

IV


Luglio2012

Ss. Nazario e Celso, martiri

Ger 7,1-11; Sal 83,3-6.11; Mt 13,24-30.

Quanto sono amabili le tue dimore, Signore degli eserciti!

XVII DEL TEMPO ORDINARIO

2 Re 4,42-44; Sal 144,10-11.15-18; Ef 4,1-6; Gv 6,1-15.

Apri la tua mano, Signore, e sazia ogni vivente.

S. Pietro Crisologo, vesc. e dott. della Chiesa

Ger 13,1-11; Sal da Dt 32,18-21; Mt 13,24-30.

Hai dimenticato Dio che ti ha generato.

S. Ignazio di Loyola, sacerdote (m)

Ger 14,17b-22; Sal 78,8-9.11.13; Mt 13,36-43.

Salvaci, Signore, per la gloria del tuo nome.

35

S 28

D 29

L 30

M 31

Il lettore è uno che si fa esperto ed ama la

Parola di Dio; è l’evangelizzatore, il catechista

qualificato, il testimone.

Nella comunità ci sono anche i lettori «di

fatto», cioè coloro che, senza averne l’istituzione,

leggono per i fratelli le letture liturgiche.

Sia i lettori istituiti sia quelli di fatto sono

tenuti a conoscere le Sacre Scritture e familiarizzare

con esse, soprattutto attraverso la lectio

divina e la conoscenza del Lezionario.

È importante che i lettori abbiano consapevolezza di prestare

la voce a Dio che parla. È dunque necessaria un’accurata preparazione

prima di tutto biblica, in modo tale che sappiano ciò

che leggono e di conseguenza conoscano i vari libri della

Scrittura e i generi letterari. È diverso, infatti, leggere un testo

storico o poetico, fare la lettura di una profezia o di un racconto.

Il modo di leggere dovrà essere adeguato al genere letterario

del testo. Il lettore deve dunque avere una preparazione tecnica

in modo tale da sapere proclamare, pronunciare, far arrivare

agli ascoltatori la Parola di Dio per una buona intelligibilità.

IV

I

I

I


1 M

S. Alfonso Maria de’ Liguori, vescovo e dottore

della Chiesa (m)

Ger 15,10.16-21; Sal 58,2-5a.10-11.17-18; Mt 13,44-46.

O Dio, tu sei il mio rifugio nel giorno della mia angoscia. I

2 G S. Eusebio di Vercelli, vescovo

S. Piergiuliano Eymard, sacerdote

Ger 18,1-6; Sal 145,1-6; Mt 13,47-53.

Beato chi ha per aiuto il Dio di Giacobbe.

I

3 V S. Asprenato, vescovo

Ger 26,1-9; Sal 68,5.8-10.14; Mt 13,54-58.

Nella tua grande bontà, rispondimi, o Dio.

I

4 S

S. Giovanni Maria Vianney, sacerdote (m)

Ger 26,11-16.24; Sal 68,15-16.30-31.33-34; Mt 14,1-12.

Nel tempo della benevolenza, rispondimi Signore.

I

5 D

XVIII DEL TEMPO ORDINARIO - Lit. delle Ore vol. 4

Es 16,2-4.12-15; Sal 77,3-4bc.23-25.54; Ef 4,17.20-24;

Gv 6,24-35.

Donaci, Signore, il pane del cielo.

II

6 L

Agosto2012

TRASFIGURAZIONE DEL SIGNORE (f)

Dn 7,9-10.13-14; oppure: 1 Pt 1,16-19; Sal 96,1-2.5-6.9;

Mc 9,2-10.

Il Signore regna, il Dio di tutta la terra.

P

7 M Ss. Sisto II, papa e compagni, martiri

S. Gaetano da Thiene, sacerdote

Ger 30,1-2.12-15.18-22; Sal 101,16-21.29.22-23; Mt 14,22-36.

Il Signore ha ricostruito Sion ed è apparso in tutto il suo splendore. II

8 M S. Domenico, sacerdote (m)

Ger 31,1-7; Sal da Ger 31,10-13; Mt 15,21-28.

Il Signore ci custodisce come un pastore il suo gregge. II

9 G S. TERESA BENEDETTA DELLA CROCE,

vergine e martire patrona d’Europa (f)

Os 2,16b.17b.21-22; Sal 44,11-12.14-17; Mt 25,1-13.

Ecco lo sposo: andate incontro a Cristo Signore.

36

P


Agosto2012

S. LORENZO, diacono e martire (f)

2 Cor 9,6-10; Sal 111,1-2.5-6.9; Gv 12,24-26.

Beato l’uomo che teme il Signore.

S. Chiara, vergine (m)

Ab 1,12-2,4; Sal 9,8-13; Mt 17,14-20.

Tu non abbandoni chi ti cerca, Signore.

XIX DEL TEMPO ORDINARIO

1 Re 19,4-8; Sal 33,2-9; Ef 4,30-5,2; Gv 6,41-51.

Gustate e vedete com’è buono il Signore.

Ss. Ponziano e Ippolito, martiri

Ez 1,2-5.24-28c; Sal 148,1-2.11-14; Mt 17,22-27.

I cieli e la terra sono pieni della tua gloria.

37

V 10

S 11

D 12

L 13

M 14

S. Massimiliano Maria Kolbe, martire (m)

Ez 2,8-3,4; Sal 118,14.24.72.103.111.131; Mt 18,1-5.10.12-14.

Quanto sono dolci al mio palato le tue promesse, Signore.

ASSUNZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA (s)

Alla Messa vespertina nella vigilia

1 Cr 15,3-4.15-16; 16,1-2; Sal 131,6-7.9-10.13-14;

1 Cor 15,54b-57; Lc 11,27-28.

Sorgi, Signore, tu e l’arca della tua potenza.

M 15

Alla Messa del giorno

Ap 11,19a; 12,1-6a.10ab; Sal 44,10-12.15b-16; 1 Cor 15,20-27a; Lc 1,39-56.

Risplende la regina, Signore, alla tua destra.

P

S. Stefano d’Ungheria, re

Ez 12,1-12; Sal 77,56-59.61-62; Mt 18,21-19,1.

Proclameremo le tue opere, Signore.

G 16

S. Eusebio, papa

V

Ez 16,1-15.60.63; oppure: Ez 16,59-63; Sal da Is 12,2-6;

17

Mt 19,3-12.

La tua collera, Signore, si è placata e tu mi hai consolato. III

P

II

III

III

III

III


18 S

Agosto2012

S. Agapito, martire - S. Elena, imperatrice

Ez 18,1-10.13b.30-32; Sal 50,12-15.18-19; Mt 19,13-15.

Crea in me, o Dio, un cuore puro.

III

19 D XX DEL TEMPO ORDINARIO

Pr 9,1-6; Sal 33,2-3.10-15; Ef 5,15-20; Gv 6,51-58.

Gustate e vedete com’è buono il Signore.

20 L S. Bernardo, abate (m)

Ez 24,15-24; Sal da Dt 32,18-21; Mt 19,16-22.

Hai dimenticato Dio che ti ha generato.

Oppure: Perdona, o Padre, i peccati dei tuoi figli.

21 M S. Pio X, papa (m)

Ez 28,1-10; Sal da Dt 32,26-36; Mt 19,23-30.

Il Signore farà giustizia al suo popolo.

Oppure: Salvaci, Signore, per la gloria del tuo nome.

22 M Beata Vergine Maria Regina (m)

Is 9,1-6; Sal 112,1-8; Lc 1,26-38.

Sia benedetto il nome del Signore, da ora e per sempre.

23 G S. Rosa da Lima, vergine

Ez 36,23-28; Sal 50,12-19; Mt 22,1-14.

Vi aspergerò con acqua pura e sarete purificati.

24 V S. BARTOLOMEO, apostolo (f)

Ap 21,9b-14; Sal 144,10-13ab.17-18; Gv 1,45-51.

I tuoi santi, Signore, dicono la gloria del tuo regno.

25 S S. Luigi IX, re di Francia

S. Giuseppe Calasanzio, sacerdote

Ez 43,1-7a; Sal 84,9-14; Mt 23,1-12.

La gloria del Signore abiti la nostra terra.

26 D XXI DEL TEMPO ORDINARIO

Gs 24,1-2a.15-17.18b; Sal 33,2-3.16-23; Ef 5,21-32;

Gv 6,60-69.

Gustate e vedete com’è buono il Signore.

38

IV

IV

IV

IV

IV

P

IV

I


Agosto2012

S. Monica, madre di S. Agostino (m)

2 Ts 1,1-5.11b-12; Sal 95,1-5; Mt 23,13-22.

Annunciate a tutti i popoli le meraviglie del Signore.

S. Agostino, vescovo e dottore della Chiesa (m)

2 Ts 2,1-3a.13-17; Sal 95,10-13; Mt 23,23-26.

Vieni, Signore, a giudicare la terra.

Martirio di S. Giovanni Battista (m)

Ger 1,17-19; Sal 70,1-6.15.17; Mc 6,17-29.

La mia bocca, Signore, racconterà la tua salvezza.

S. Agilo, abate - S. Margherita Ward, martire

1 Cor 1,1-9; Sal 144,2-7; Mt 24,42-51.

Benedirò il tuo nome per sempre, Signore.

Ss. Giuseppe d’Arimatea e Nicodemo,

discepoli del Signore

1 Cor 1,17-25; Sal 32,1-2.4-5.10-11; Mt 25,1-13.

Dell’amore del Signore è piena la terra.

39

L 27

M 28

M 29

G 30

V 31

Il lettore non legge per sé ma per i fratelli; pertanto deve

esercitarsi perché nessuna Parola cada a vuoto o non sia intesa.

Arriverà in chiesa almeno 15 minuti prima della celebrazione

per controllare la pagina del Lezionario all’ambone e il microfono.

Prenderà posto nel luogo stabilito o dove gli sarà più semplice

raggiungere l’ambone, insieme agli altri lettori e l’eventuale

cantore del salmo responsoriale (salmista). Leggerà dal libro

liturgico e non da un foglietto volante, per rispetto alla Parola

di Dio, all’azione liturgica e all’assemblea.

Per essere strumento efficace al servizio dei fratelli il lettore

deve preparare prima il testo da leggere. Non si può accettare

una lettura improvvisata, né lettori improvvisati, vale a dire persone

che salgono all’ambone all’ultimo momento, senza aver

conosciuto e preparato prima il testo, senza averlo mai letto e

compreso.

I

I

I

I

I


1 S

S. Egidio, abate

1 Cor 1,26-31; Sal 32,12-13.18-21; Mt 25,14-30.

Beato il popolo scelto dal Signore.

2 D XXII DEL TEMPO ORDINARIO

Dt 4,1-2.6-8; Sal 14,2-5; Gc 1,17-18.21b-22.27;

Mc 7,1-8.14-15.21-23.

Chi teme il Signore abiterà nella sua tenda.

3 L

Settembre2012

S. Gregorio Magno, papa e dott. della Chiesa (m)

1 Cor 2,1-5; Sal 118,97-102; Lc 4,16-30.

Quanto amo la tua legge, Signore!

II

4 M S. Rosalia, vergine

1 Cor 2,10b-16; Sal 144,8-14; Lc 4,31-37.

Giusto è il Signore in tutte le sue vie.

5 M Beata Teresa di Calcutta, religiosa e fondatrice

1 Cor 3,1-9; Sal 32,12-15.20-21; Lc 4,38-44.

Beato il popolo scelto dal Signore.

6 G S. Zaccaria, profeta

1 Cor 3,18-23; Sal 23,1-6; Lc 5,1-11.

Del Signore è la terra e quanto contiene.

7 V S. Regina, martire - S. Grato, vescovo

1 Cor 4,1-5; Sal 36,3-6.27-28.39-40; Lc 5,33-39.

La salvezza dei giusti viene dal Signore.

8 S NATIVITÀ DELLA BEATA VERGINE MARIA (f)

Mi 5,1-4a; oppure: Rm 8,28-30; Sal 12,4.6;

Mt 1,1-16.18-23.

Gioisco pienamente nel Signore.

P

9 D XXIII DEL TEMPO ORDINARIO

Is 35,4-7a; Sal 145,7-13; Gc 2,1-5; Mc 7,31-37.

Loda il Signore, anima mia.

III

40

I

II

II

II

II

II


Settembre2012

S. Nicola da Tolentino, sacerdote e religioso

1 Cor 5,1-8; Sal 5,5-7.12; Lc 6,6-11.

Guidami, Signore, nella tua giustizia.

Ss. Felice e Regola, martiri

1 Cor 6,1-11; Sal 149,1-6; Lc 6,12-19.

Il Signore ama il suo popolo.

Santissimo Nome della Beata Vergine Maria

1 Cor 7,25-31; Sal 44,11-12.14-17; Lc 6,20-26.

Ascolta, figlia, guarda, porgi l’orecchio.

Oppure: In te, Signore, ho posto la mia gioia.

S. Giovanni Crisostomo, vesc. e dott. della Chiesa (m)

1 Cor 8,1b-7.11-13; Sal 138,1-3.13-14.23-24; Lc 6,27-38.

Guidami, Signore, per una via di eternità.

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE (f)

Nm 21,4b-9; Sal 77,1-2.34-38; Fil 2,6-11; Gv 3,13-17.

Non dimenticate le opere del Signore!

Beata Vergine Maria Addolorata (m)

Eb 5,7-9; Sal 30,2-6.15-16.20; Gv 19,25-27;

oppure: Lc 2,33-35.

Salvami, Signore, per la tua misericordia.

41

L 10

M 11

M 12

G 13

V 14

S 15

D 16

XXIV DEL TEMPO ORDINARIO

Is 50,5-9a; Sal 114,1-6.8-9; Gc 2,14-18; Mc 8,27-35.

Camminerò alla presenza del Signore nella terra dei viventi.

S. Roberto Bellarmino, vesc. e dott. della Chiesa

1 Cor 11,17-26.33; Sal 39,7-10.17; Lc 7,1-10.

Annunciate la morte del Signore, finché egli venga.

S. Arianna, martire

S. Giuseppe da Copertino, sacerdote

1 Cor 12,12-14.27-31a; Sal 99,2-5; Lc 7,11-17.

Noi siamo suo popolo, gregge che egli guida.

L 17

M 18

III

III

III

III

P

P

IV

IV

IV


19 M

S. Gennaro, vescovo e martire

1 Cor 12,31-13,13; Sal 32,2-5.12.22; Lc 7,31-35.

Beato il popolo scelto dal Signore.

22 S

23 D

Settembre2012

20 G Ss. Andrea Kim Tae-gon, Paolo Chong Ha-sang

e compagni, martiri (m)

1 Cor 15,1-11; Sal 117,7-10; Lc 7,36-50.

Rendete grazie al Signore perché è buono.

IV

21 V S. MATTEO, apostolo ed evangelista (f)

Ef 4,1-7.11-13; Sal 18,2-5; Mt 9,9-13.

Per tutta la terra si diffonde il loro annuncio.

P

S. Emerita, martire

1 Cor 15,35-37.42-49; Sal 55,10-14; Lc 8,4-15.

Camminerò davanti a Dio nella luce dei viventi.

Oppure: Esulterò davanti a te, Signore, nella luce dei viventi. IV

XXV DEL TEMPO ORDINARIO

Sap 2,12.17-20; Sal 53,3-6.8; Gc 3,16-4,3; Mc 9,30-37.

Il Signore sostiene la mia vita.

I

24 L Beata Maria Vergine della Mercede

Pr 3,27-34; Sal 14,2-5; Lc 8,16-18.

Il giusto abiterà sulla tua santa montagna, Signore.

25 M S. Cleofa, discepolo del Signore

Pr 21,1-6.10-13; Sal 118,1.27.30.34-35.44; Lc 8,19-21.

Guidami, Signore, sul sentiero dei tuoi comandi.

26 M Ss. Cosma e Damiano, martiri

Pr 30,5-9; Sal 118,29.72.89.101.104.113; Lc 9,1-6.

Lampada per i miei passi, Signore, è la tua parola.

27 G S. Vincenzo de’ Paoli, sacerdote

Qo 1,2-11; Sal 89,3-6.12-14.17; Lc 9,7-9.

Signore, tu sei stato per noi un rifugio di generazione

in generazione.

42

IV

I

I

I

I


Settembre2012

S. Venceslao, martire

S. Lorenzo Ruiz e compagni, martiri

Qo 3,1-11; Sal 143,1.3-4; Lc 9,18-22.

Benedetto il Signore, mia roccia.

Ss. MICHELE, GABRIELE E RAFFAELE, arcangeli (f)

Dn 7,9-10.13-14; oppure: Ap 12,7-12a; Sal 137,1-5;

Gv 1,47-51.

Cantiamo al Signore, grande è la sua gloria.

XXVI DEL TEMPO ORDINARIO

Nm 11,25-29; Sal 18,8.10.12-14; Gc 5,1-6;

Mc 9,38-43.45.47-48.

I precetti del Signore fanno gioire il cuore.

Il SALMISTA

43

V 28

S 29

D 30

• Il salmista o cantore: anch’egli ha un compito importante

nella Liturgia della Parola. Dev’essere abile e qualificato non solo

nel leggere ma soprattutto nel cantare e guidare la risposta dell’assemblea.

Il salmista intona il ritornello del salmo responsoriale

che tutta l’assemblea ripete dopo ogni strofa del salmo.

Quello del salmista è un ministero che nella tradizione non

è mai stato istituito, ma di fatto lo troviamo già nell’antichità.

Un tempo il salmista cantava il salmo sui «gradini» dell’ambone;

di qui il termine graduale con cui poi è stato denominato questo

salmo.

Vi sono due modi per cantare il salmo: il modo responsoriale

e il modo diretto. Nel modo responsoriale che, per quanto

possibile, è da preferirsi, il salmista o cantore proclama i versetti

e tutta l’assemblea partecipa con il ritornello. Nel modo

diretto, il salmo, senza ritornello da parte dell’assemblea, è cantato

dal solo salmista o cantore del salmo, o da tutti insieme.

Il canto del salmo o anche del solo ritornello è assai efficace

per approfondire il senso spirituale del salmo e favorirne la

meditazione. Se il salmo che ricorre dopo la lettura non viene

cantato, lo si reciti nel modo ritenuto più adatto per la meditazione

della Parola di Dio. Il salmista o il cantore cantano o recitano

il salmo responsoriale stando all’ambone (cf OLM 19-22).

I

P

II


1 L

S. Teresa di Gesù Bambino, vergine

e dottore della Chiesa (m)

Gb 1,6-22; Sal 16,1-3.6-7; Lc 9,46-50.

Tendi a me l’orecchio, Signore, ascolta le mie parole.

2 M Ss. Angeli Custodi (m)

Es 23,20-23a; Sal 90,1-6.10-11; Mt 18,1-5.10.

Darà ordine ai suoi angeli di custodirti in tutte le tue vie.

3 M S. Dionigi, areopagita - S. Candida, martire

Gb 9,1-12.14-16; Sal 87,10-15; Lc 9,57-62.

Giunga fino a te la mia preghiera, Signore.

4 G S. FRANCESCO D’ASSISI, patrono d’Italia (f)

Gal 6,14-18; Sal 15,1-3.7-8.11; Mt 11,25-30.

Tu sei, Signore, mia parte di eredità.

5 V

Ottobre2012

S. Faustina Kowalska, vergine

Beato Bartolo Longo, laico

Gb 38,1.12-21; 40,3-5; Sal 138,1-3.7-10.13-14; Lc 10,13-16.

Guidami, Signore, per una via di eternità.

II

6 S S. Bruno, monaco

Gb 42,1-3.5-6.12-16 (NV) [ebr. 1-3.5-6.12-17];

Sal 118,66.71.75.91.125.130; Lc 10,17-24.

Fa’ risplendere il tuo volto sul tuo servo, Signore.

II

7 D XXVII DEL TEMPO ORDINARIO

Gen 2,18-24; Sal 127,1-6; Eb 2,9-11; Mc 10,2-16.

Ci benedica il Signore tutti i giorni della nostra vita. III

8 L S. Pelagia, vergine e martire

Gal 1,6-12; Sal 110,1-2.7-10a; Lc 10,25-37.

Il Signore si ricorda sempre della sua alleanza.

Oppure: Il Signore è fedele alla sua alleanza.

9 M S. Dionigi, vescovo e compagni, martiri

S. Giovanni Leonardi, sacerdote

Gal 1,13-24; Sal 138,1-3.13-15; Lc 10,38-42.

Guidami, Signore, per una via di eternità.

44

II

P

II

P

III

III


Ottobre2012

S. Daniele Comboni, vescovo

Gal 2,1-2.7-14; Sal 116,1-2; Lc 11,1-4.

Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo.

S. Firmino, vescovo

Gal 3,1-5; Sal da Lc 1,68-75; Lc 11,5-13.

Benedetto il Signore, Dio d’Israele,

perché ha visitato il suo popolo.

S. Felice IV, papa

Gal 3,7-14; Sal 110,1-6; Lc 11,15-26.

Il Signore si ricorda sempre della sua alleanza.

Oppure: Il Signore è fedele per sempre.

S. Teofilo di Antiochia, vescovo

Gal 3,22-29; Sal 104,1b-7; Lc 11,27-28.

Il Signore si è sempre ricordato della sua alleanza.

Oppure: Il Signore è fedele per sempre.

XXVIII DEL TEMPO ORDINARIO

Sap 7,7-11; Sal 89,12-17; Eb 4,12-13; Mc 10,17-30.

Saziaci, Signore, con il tuo amore: gioiremo per sempre.

S. Teresa di Gesù, vergine e dott. della Chiesa (m)

Gal 4,22-24.26-27.31; 5,1; Sal 112,1-7; Lc 11,29-32.

Sia benedetto il nome del Signore, da ora e per sempre.

S. Edvige, religiosa

S. Margherita Maria Alacoque, vergine

Gal 5,1-6; Sal 118,41.43-45.47-48; Lc 11,37-41.

Venga a me, Signore, il tuo amore.

S. Ignazio di Antiochia, vescovo e martire

Gal 5,18-25; Sal 1,1-4.6; Lc 11,42-46.

Chi ti segue, Signore, avrà la luce della vita.

S. LUCA, evangelista (f)

2 Tm 4,10-17b; Sal 144,10-13.17-18; Lc 10,1-9.

I tuoi santi, Signore, dicano la gloria del tuo regno.

45

M 10

G 11

V 12

S 13

D 14

L 15

M 16

M 17

G 18

III

III

III

III

IV

IV

IV

IV

P


19 V

Ss. Giovanni de Brébeuf e Isacco Jogues, sacerdoti

e compagni, martiri - S. Paolo della Croce, sac.

Ef 1,11-14; Sal 32,1-2.4-5.12-13; Lc 12,1-7.

Beato il popolo scelto dal Signore.

IV

20 S S. Maria Bertilla Boscardin, vergine

Ef 1,15-23; Sal 8,2-7; Lc 12,8-12.

Hai posto il tuo Figlio sopra di ogni cosa.

IV

21 D

Ottobre2012

XXIX DEL TEMPO ORDINARIO

Is 53,10-11; Sal 32,4-5.18-20.22; Eb 4,14-16; Mc 10,35-45.

Donaci, Signore, il tuo amore: in te speriamo.

I

22 L Beato Giovanni Paolo II, papa

Beato Timoteo Giaccardo, sacerdote

Ef 2,1-10; Sal 99,2-5; Lc 12,13-21.

Il Signore ci ha fatti e noi siamo suoi.

23 M S. Giovanni da Capestrano, sacerdote

Ef 2,12-22; Sal 84,9-14; Lc 12,35-38.

Il Signore annuncia la pace al suo popolo.

Oppure: Sei tu, Signore, la nostra pace.

24 M S. Antonio Maria Claret, vescovo

Ef 3,2-12; Sal da Is 12,2-6; Lc 12,39-48.

Attingerete acqua con gioia alle sorgenti della salvezza.

25 G S. Miniato, martire - S. Gaudenzio, vescovo

Ef 3,14-21; Sal 32,1-2.4-5.11-12.18-19; Lc 12,49-53.

Dell’amore del Signore è piena la terra.

26 V S. Amando, vescovo

Ef 4,1-6; Sal 23,1-6; Lc 12,54-59.

Noi cerchiamo il tuo volto, Signore.

27 S S. Evaristo, papa

Ef 4,7-16; Sal 121,1-5; Lc 13,1-9.

Andremo con gioia alla casa del Signore.

46

I

I

I

I

I

I


Ottobre2012

XXX DEL TEMPO ORDINARIO

Ger 31,7-9; Sal 125,1-6; Eb 5,1-6; Mc 10,46-52.

Grandi cose ha fatto il Signore per noi.

47

D 28

S. Onorato, vescovo

Ef 4,32-5,8; Sal 1,1-4.6; Lc 13,10-17.

L 29

Facciamoci imitatori di Dio, quali figli carissimi.

Oppure: Beato chi cammina nella legge del Signore. II

S. Marciano, vescovo - S. Gerardo, vescovo

Ef 5,21-33; Sal 127,1-5; Lc 13,18-21.

Beato chi teme il Signore.

S. Quintino di Vermand, vescovo

Ef 6,1-9; Sal 144,10-14; Lc 13,22-30.

Fedele è il Signore in tutte le sue parole.

M 30

M 31

- 21 ottobre: Giornata missionaria mondiale

- 28 ottobre: Per la Famiglia Paolina solennità di N.S. Gesù Cristo Divino Maestro

IL LUOGO DELLA PAROLA

L’ambone è il luogo della proclamazione della Parola. Non è

un semplice leggio ma una costruzione stabile. Icona spaziale

della risurrezione, nel giardino dell’incontro con il Risorto al

mattino di Pasqua. Dall’ambone si proclamano il Vangelo e le

altre letture, il celebrante può tenervi l’omelia, vi si possono

proporre le intenzioni della preghiera universale, vi si canta l’annuncio

della Pasqua (l’Exultet nella Veglia pasquale) e l’annuncio

della data della Pasqua, il giorno dell’Epifania. Affinché la funzione

dell’ambone, il suo significato e la sua dignità siano compresi

dai fedeli; non vi si sale per altri scopi (avvisi, guida del

canto, animazione...).

Come suggerisce l’OLM al n 32: «Nell’ambiente della chiesa

deve esserci un luogo elevato, stabile, ben curato e opportunamente

decoroso, che risponda insieme alla dignità della Parola di

Dio, suggerisca chiaramente ai fedeli che nella Messa viene preparata

sia la mensa della Parola di Dio che del corpo di Cristo».

II

II

II


1 G

TUTTI I SANTI (s)

Ap 7,2-4.9-14; Sal 23,1-6; 1 Gv 3,1-3; Mt 5,1-12a.

Ecco la generazione che cerca il tuo volto, Signore.

2 V

COMMEMORAZIONE DI TUTTI

I FEDELI DEFUNTI

Prima Messa

Gb 19,1.23-27a; Sal 26,1.4.7-9.13-14; Rm 5,5-11; Gv 6,37-40.

Sono certo di contemplare la bontà del Signore nella terra

dei viventi.

Oppure: Il Signore è mia luce e mia salvezza.

Seconda Messa

Is 25,6a.7-9; Sal 24,6-7.17-18.20-21; Rm 8,14-23; Mt 25,31-46.

Chi spera in te, Signore, non resta deluso.

Oppure: A te, Signore, innalzo l’anima mia.

Terza Messa

Sap 3,1-9; Sal 41,2-3.5; 42,3-5; Ap 21,1-5a.6b-7; Mt 5,1-12a.

L’anima mia ha sete del Dio vivente.

3 S S. Martino de Porres, religioso

Fil 1,18b-26; Sal 41,2-3.5; Lc 14,1.7-11.

L’anima mia ha sete di Dio, del Dio vivente.

4 D

XXXI DEL TEMPO ORDINARIO

Dt 6,2-6; Sal 17,2-4.47.51; Eb 7,23-28; Mc 12,28b-34.

Ti amo, Signore, mia forza.

III

5 L

Novembre2012

Beato Guido Maria Conforti, vescovo e fondatore

Fil 2,1-4; Sal 130,1-3; Lc 14,12-14.

Custodiscimi presso di te, Signore, nella pace.

III

6 M S. Felice, martire

Fil 2,5-11; Sal 21,26-32; Lc 14,15-24.

Da te, Signore, la mia lode nella grande assemblea.

Oppure: Lode a te, Signore, nell’assemblea dei santi.

48

P

P

II

III


Novembre2012

Beato Vincenzo Grossi, sacerdote

Fil 2,12-18; Sal 26,1.4.13-14; Lc 14,25-33.

Il Signore è mia luce e mia salvezza.

S. Goffredo di Amiens, vescovo

Fil 3,3-8a; Sal 104,1b-7; Lc 15,1-10.

Gioisca il cuore di chi cerca il Signore.

DEDICAZIONE DELLA BASILICA LATERANENSE (f)

Ez 47,1-2.8-9.12; Sal 45,2-3.5-6.8-10;

1 Cor 3,9c-11.16-17; Gv 2,13-22.

Un fiume rallegra la città di Dio.

S. Leone Magno, papa e dottore della Chiesa (m)

Fil 4,10-19; Sal 111,1-2.5-6.8-9; Lc 16,9-15.

Beato l’uomo che teme il Signore.

XXXII DEL TEMPO ORDINARIO

1 Re 17,10-16; Sal 145,7-10; Eb 9,24-28; Mc 12,38-44.

Loda il Signore, anima mia.

S. Giosafat Kuncewicz, martire (m)

Tt 1,1-9; Sal 23,1-6; Lc 17,1-6.

Ecco la generazione che cerca il tuo volto, Signore.

S. Agostina (Livia) Pietrantoni, vergine

Tt 2,1-8.11-14; Sal 36,3-4.18.23.27.29; Lc 17,7-10.

La salvezza dei giusti viene dal Signore.

S. Serapione, martire

Tt 3,1-7; Sal 22,1-6; Lc 17,11-19.

Il Signore è il mio pastore: non manco di nulla.

S. Alberto Magno, vescovo e dottore della Chiesa

Fm 7-20; Sal 145,7-10; Lc 17,20-25.

Beato chi ha per aiuto il Dio di Giacobbe.

49

M 7

G 8

V 9

S 10

D 11

L 12

M 13

M 14

G 15

III

III

III

III

IV

IV

IV

IV

IV


16 V

S. Margherita di Scozia, regina - S. Gertrude, vergine

2 Gv 1a.3-9; Sal 118,1-2.10-11.17-18; Lc 17,26-37.

Beato chi cammina nella legge del Signore.

IV

17 S S. Elisabetta d’Ungheria, religiosa (m)

3 Gv 5-8; Sal 111,1-6; Lc 18,1-8.

Beato l’uomo che teme il Signore.

18 D XXXIII DEL TEMPO ORDINARIO

Dn 12,1-3; Sal 15,5.8-11; Eb 10,11-14.18; Mc 13,24-32.

Proteggimi, o Dio: in te mi rifugio.

19 L S. Abdia, profeta - S. Mectilde, vergine

Ap 1,1-5a; 2,1-5a; Sal 1,1-4.6; Lc 18,35-43.

Al vincitore darò da mangiare dall’albero della vita.

Oppure: Il servo fedele riceverà la vita.

20 M

S. Basilio, martire - S. Crispino, vescovo e martire

Ap 3,1-6.14-22; Sal 14,2-5; Lc 19,1-10.

Il vincitore lo farò sedere con me, sul mio trono.

Oppure: Ci accoglierai, Signore, nella gioia del tuo regno. I

21 M Presentazione della Beata Vergine Maria (m)

Zc 2,14-17; Sal da Lc 1,46-55; Mt 12,46-50.

Il Signore si è ricordato della sua misericordia.

Oppure: Grandi cose ha fatto per me l’Onnipotente. P

22 G S. Cecilia, vergine e martire (m)

Ap 5,1-10; Sal 149,1-6.9; Lc 19,41-44.

Hai fatto di noi, per il nostro Dio, un regno e sacerdoti. I

23 V S. Clemente I, papa e martire

S. Colombano, abate

Ap 10,8-11; Sal 118,14.24.72.103.111.131; Lc 19,45-48.

Quanto sono dolci al mio palato le tue promesse!

24 S

Novembre2012

Ss. Andrea Dung Lac, sac. e compagni, martiri (m)

Ap 11,4-12; Sal 143,1-2.9-10; Lc 20,27-40.

Benedetto il Signore, mia roccia.

Oppure: Sei tu, Signore, mio rifugio e mia salvezza. I

50

IV

I

I

I


Novembre2012

N.S. GESÙ CRISTO RE DELL’UNIVERSO

(XXXIV domenica del Tempo Ordinario) (s)

Dn 7,13-14; Sal 92,1-2.5; Ap 1,5-8; Gv 18,33b-37.

Il Signore regna, si riveste di splendore.

Beato Giacomo Alberione, sacerdote e fondatore

Ap 14,1-3.4b-5; Sal 23,1-6; Lc 21,1-4.

Ecco la generazione che cerca il tuo volto, Signore.

S. Valeriano, vescovo

Ap 14,14-19; Sal 95,10-13; Lc 21,5-11.

Vieni, Signore, a giudicare la terra.

51

D 25

L 26

M 27

S. Teodora, badessa

S. Giacomo della Marca, sacerdote

Ap 15,1-4; Sal 97,1-3.7-9; Lc 21,12-19.

Grandi e mirabili sono le tue opere, Signore Dio onnipotente.

S. Saturnino, vescovo e martire

S. Illuminata, vergine

Ap 18,1-2.21-23; 19,1-3.9a; Sal 99,2-5; Lc 21,20-28.

Beati gli invitati al banchetto di nozze dell’Agnello!

S. ANDREA, apostolo (f)

Rm 10,9-18; Sal 18,2-5; Mt 4,18-22.

Per tutta la terra si diffonde il loro annuncio.

M 28

G 29

V 30

- 1° novembre: Giornata mondiale della santificazione universale

- 11 novembre: Giornata del ringraziamento

- 18 novembre: Giornata di sensibilizzazione per il sostentamento del clero

- 21 novembre: Giornata mondiale delle claustrali

«Ogni celebrazione liturgica ha sempre come

punto di partenza l’annuncio della Parola di Dio. È

da tale annuncio che si muove e si attua l’opera di

salvezza prefigurata nei tempi e negli eventi dell’antica

alleanza, attuata in pienezza in Cristo, e che nel tempo della Chiesa

attende di raggiungere la sua pienezza nei singoli fedeli» (OLM 7).

P

II

II

II

II

P


1 S

4 M

S. Giovanni Damasceno, sac. e dott. della Chiesa

Is 11,1-10; Sal 71,1-2.7-8.12-13.17; Lc 10,21-24.

Nei suoi giorni fioriranno giustizia e pace.

Oppure: Vieni, Signore, re di giustizia e di pace.

I

5 M S. Saba, abate

Is 25,6-10a; Sal 22,1-6; Mt 15,29-37.

Abiterò nella casa del Signore tutti i giorni della mia vita. I

6 G S. Nicola di Mira, vescovo

Is 26,1-6; Sal 117,1.8-919-21.25.27a; Mt 7,21.24-27.

Benedetto colui che viene nel nome del Signore.

7 V

S. Ambrogio, vescovo e dottore della Chiesa (m)

Is 29,17-24; Sal 26,1.4.13-14; Mt 9,27-31.

Il Signore è la mia luce e mia salvezza.

I

8 S

Dicembre2012

S. Naum, profeta - S. Fiorenza, vergine

Ap 22,1-7; Sal 94,1-7; Lc 21,34-36.

Maránatha! Vieni, Signore Gesù!

Oppure: Vieni, Signore Gesù!

II

2 D I DI AVVENTO - ANNO C - Lit. delle Ore vol. 1

Ger 33,14-16; Sal 24,4-5.8-10.14; 1 Ts 3,12-4,2;

Lc 21,25-28.34-36.

A te, Signore, innalzo l’anima mia, in te confido.

I

3 L S. Francesco Saverio, sacerdote (m)

Is 2,1-5; Sal 121,1-2.4.6-9; Mt 8,5-11.

Andiamo con gioia incontro al Signore.

I

IMMACOLATA CONCEZIONE DELLA B.V.M. (s)

Gen 3,9-15.20; Sal 97,1-4; Ef 1,3-6.11-12; Lc 1,26-38.

Cantate al Signore un canto nuovo,

perché ha compiuto meraviglie.

P

9 D II DI AVVENTO

Bar 5,1-9; Sal 125,1-6; Fil 1,4-6.8-11; Lc 3,1-6.

Grandi cose ha fatto il Signore per noi.

52

I

II


Dicembre2012

Beata Vergine Maria di Loreto

S. Eulalia, vergine e martire

Is 35,1-10; Sal 84,9-14; Lc 5,17-26.

Ecco il nostro Dio, egli viene a salvarci.

S. Damaso I, papa

Is 40,1-11; Sal 95,1-3.10-13; Mt 18,12-14.

Ecco, il nostro Dio viene con potenza.

S. Giovanna Francesca de Chantal, religiosa

Beata Maria Vergine di Guadalupe

Is 40,25-31; Sal 102,1-4.8.10; Mt 11,28-30.

Benedici il Signore, anima mia.

S. Lucia, vergine e martire (m)

Is 41,13-20; Sal 144,1.9-13; Mt 11,11-15.

Il Signore è misericordioso e grande nell’amore.

S. Giovanni della Croce, sac. e dott. della Chiesa (m)

Is 48,17-19; Sal 1,1-4.6; Mt 11,16-19.

Chi ti segue, Signore, avrà la luce della vita.

53

L 10

M 11

M 12

G 13

V 14

S 15

S. Virginia Centurione Bracelli, vedova

S. Maria Crocifissa Di Rosa, vergine

Sir 48,1-4.9-11 (NV) [gr. 48,1-4.9-11b]; Sal 79,2-3b.15-16.18-19; Mt 17,10-13.

Fa’ splendere il tuo volto, Signore, e noi saremo salvi. II

III DI AVVENTO «Gaudete»

Sof 3,14-17; Sal da Is 12,2-6; Fil 4,4-7; Lc 3,10-18.

Canta ed esulta, perché grande in mezzo a te

è il Santo d’Israele.

S. Giovanni de Matha, sacerdote

Gen 49,2.8-10; Sal 71,1-4ab.7-8.17; Mt 1,1-17.

Venga il tuo regno di giustizia e di pace.

S. Malachia, profeta

Ger 23,5-8; Sal 71,2.12-13.18-19; Mt 1,18-24.

Nei suoi giorni fioriranno giustizia e pace.

D 16

L 17

II

II

II

II

II

III

FERIA DI AVVENTO

III

M 18

FERIA DI AVVENTO

III


19 M

S. Gregorio, vescovo - Beato Urbano V, papa

Gdc 13,2-7.24-25a; Sal 70,2-6.16-17; Lc 1,5-25.

Canterò senza fine la tua gloria, Signore.

FERIA DI AVVENTO

20 G

S. Liberale, martire

Is 7,10-14; Sal 23,1-6; Lc 1,26-38.

Ecco, viene il Signore, re della gloria.

FERIA DI AVVENTO

21 V

S. Pietro Canisio, sacerdote

Ct 2,8-14; oppure: Sof 3,14-17; Sal 32,2-3.11-12.20-21;

Lc 1,39-45.

Esultate, o giusti, nel Signore; cantate a lui un canto nuovo. III

FERIA DI AVVENTO

22 S

S. Francesca Saverio Cabrini, vergine e fondatrice

1 Sam 1,24-28; Sal da 1 Sam 2,1.4-8; Lc 1,46-55.

Il mio cuore esulta nel Signore, mio Salvatore.

III

FERIA DI AVVENTO

23 D

IV DI AVVENTO

Mi 5,1-4a; Sal 79,2-3.15-16.18-19; Eb 10,5-10; Lc 1,39-45.

Signore, fa’ splendere il tuo volto e noi saremo salvi. IV

24 L

S. Paola Elisabetta Cerioli, vedova

2 Sam 7,1-5.8b-12.14a.16; Sal 88,2-5.27.29; Lc 1,67-79.

Canterò per sempre l’amore del Signore.

IV

FERIA DI AVVENTO

25 M

Dicembre2012

NATALE DEL SIGNORE - Messa della vigilia (s)

Is 62,1-5; Sal 88,4-5.16-17.27.29; At 13,16-17.22-25;

Mt 1,1-25.

Canterò per sempre l’amore del Signore.

P

NATALE DEL SIGNORE - Messa della notte (s)

Is 9,1-6; Sal 95,1-3.11-13; Tt 2,11-14; Lc 2,1-14.

Oggi è nato per noi il Salvatore.

NATALE DEL SIGNORE - Messa dell’aurora (s)

Is 62,11-12; Sal 96,1.6.11-12; Tt 3,4-7; Lc 2,15-20.

Oggi la luce risplende su di noi.

54

III

III

P

P


Dicembre2012

NATALE DEL SIGNORE - Messa del giorno (s)

Is 52,7-10; Sal 97,1-6; Eb 1,1-6; Gv 1,1-18.

Tutta la terra ha veduto la salvezza del nostro Dio.

S. STEFANO, primo martire (f)

At 6,8-10.12; 7,54-60; Sal 30,3.6-8a.17.21ab; Mt 10,17-22.

Alle tue mani, Signore, affido il mio spirito.

S. GIOVANNI, apostolo ed evangelista (f)

1 Gv 1,1-4; Sal 96,1-2.5-6.11-12; Gv 20,2-8.

Gioite, giusti, nel Signore.

Ss. INNOCENTI, martiri (f)

1 Gv 1,5-2,2; Sal 123,2-5.7-8; Mt 2,13-18.

Chi dona la sua vita risorge nel Signore.

Oppure: A te grida, Signore, il dolore innocente.

S. Tommaso Becket, vescovo e martire

1 Gv 2,3-11; Sal 95,1-35b-6; Lc 2,22-35.

Gloria nei cieli e gioia sulla terra.

SANTA FAMIGLIA DI GESÙ, MARIA E GIUSEPPE (f)

1 Sam 1,20-22.24-28; Sal 83,2-3.5-6.9-10;

1 Gv 3,1-2.21-24; Lc 2,41-52.

Beato chi abita nella tua casa, Signore.

55

M 26

G 27

S. Silvestro I, papa

1 Gv 2,18-21; Sal 95,1-2.11-13; Gv 1,1-18.

Tutti i confini della terra hanno visto la salvezza del nostro Dio. P

«Ti benedica il Signore e ti custodisca.

Il Signore faccia risplendere per te il suo volto e ti faccia grazia.

Il Signore rivolga a te il suo volto e ti conceda pace».

(Nm 6,24-26)

Buon anno 2013

V 28

S 29

D 30

L 31

P

P

P

P

P

P


13

NOV

2011

20

NOV

2011

27

NOV

2011

4

DIC

2011

8

DIC

2011

11

DIC

2011

18

DIC

2011

25

DIC

2011

1

GEN

2012

Ritoambrosiano

I DOMENICA DI AVVENTO - ANNO B - Lit. Ore vol. 1

Is 24,16b-23; Sal 79,5-7.15-16.19-20; 1 Cor 15,22-28; Mc 13,1-27.

Fa’ splendere il tuo volto, Signore, e noi saremo salvi. I

II DOMENICA DI AVVENTO

Is 51,7-12a; Sal 47,2-4.9-11.13a.14-15b; Rm 15,15-21; Mt 3,1-12.

Il tuo nome, o Dio, si estende ai confini della terra. II

III DOMENICA DI AVVENTO

Is 51,1-6; Sal 45,2-3.5-9; 2 Cor 2,14-16a; Gv 5,33-39.

Nostro rifugio è il Dio di Giacobbe.

IV DOMENICA DI AVVENTO

Is 16,1-5; Sal 149,1-6a.9b; 1 Ts 3,11-4,2; Mc 11,1-11.

Cantino al loro Re i figli di Sion.

IMMACOLATA CONCEZIONE DELLA B.V.M. (s)

Gen 3,9a-b.11c.12-15.20; Sal 97,1-4; Ef 1,3-6.11-12; Lc 1,26b-28.

Di te si dicono cose gloriose, piena di grazia. P

V DOMENICA DI AVVENTO

Is 11,1-10; Sal 97,5-9; Eb 7,14-17.22.25; Gv 1,19-27a.15c.27b-28.

Vieni, Signore, a giudicare il mondo.

I

VI DOMENICA DI AVVENTO - Dell’incarnazione

o della Divina Maternità della B.V.M.

Is 62,10-63,3b; Sal 71,3-4.6-7b.17b-19; Fil 4,4-9; Lc 1,26-38a.

Rallegrati, popolo santo; viene il tuo Salvatore. II

NATALE DEL SIGNORE - Messa del giorno (s)

Is 8,23b-9,6a; Sal 95,1b-3.11-13; Eb 1,1-8a; Lc 2,1-14.

Oggi è nato per noi il Salvatore.

OTTAVA DEL NATALE - Nella Circoncisione del Signore (s)

Nm 6,22-27; Sal 66,2-3.5-6.7b.8b; Fil 2,5-11; Lc 2,18-21.

Dio ci benedica con la luce del suo volto.

P

56

III

IV

P


Ritoambrosiano

EPIFANIA DEL SIGNORE (s)

Is 60,1-6; Sal 71,1-2.7-8.10-11; Tt 2,11-3,2; Mt 2,1-12.

Ti adoreranno, Signore, tutti i popoli della terra.

BATTESIMO DEL SIGNORE (f)

Is 55,4-7; Sal 28,1-3a.3c-4.3b; Ef 2,13-22; Mc 1,7-11.

Gloria e lode al tuo nome, o Signore.

II DOMENICA DOPO L’EPIFANIA - Lit. Ore vol. 4

Is 25,6-10a; Sal 71,12-13.17-19; Col 2,1-10a; Gv 2,1-11.

Benedetto il Signore, Dio d’Israele,

egli solo compie meraviglie.

III DOMENICA DOPO L’EPIFANIA

Nm 11,4-7.16a.18-20.31-32a; Sal 104,7-9.37-42;

1 Cor 10,1-11b; Mt 14,13b-21.

Il Signore ricorda sempre la sua parola santa.

S. FAMIGLIA DI GESÙ, MARIA E GIUSEPPE (f)

Is 45,14-17; Sal 83,2-6; Eb 2,11-17; Lc 2,41-52.

Beato chi abita la tua casa, Signore.

V DOMENICA DOPO L’EPIFANIA

Is 60,13-14; Sal 86,1-7; Rm 9,21-26; Mt 15,21-28.

Verranno tutti i popoli alla città del Signore.

PENULTIMA DOMENICA DOPO L’EPIFANIA

«della divina clemenza»

Os 6,1-6; Sal 50,3-4.18-21b; Gal 2,19-3,7; Lc 7,36-50.

Tu gradisci, o Dio, gli umili di cuore.

ULTIMA DOMENICA DOPO L’EPIFANIA

«del perdono»

Is 54,5-10; Sal 129,1-5.7; Rm 14,9-13; Lc 18,9-14.

L’anima mia spera nella tua parola.

I DOMENICA DI QUARESIMA - Lit. Ore vol. 2

Is 57,21-58,4a; Sal 50,3-6b.8.11; 2 Cor 4,16b-5,9; Mt 4,1-11.

Pietà di me, o Dio, nel tuo amore.

I

57

P

P

II

III

P

I

II

III

6

GEN

2012

8

GEN

2012

15

GEN

2012

22

GEN

2012

29

GEN

2012

5

FEB

2012

12

FEB

2012

19

FEB

2012

26

FEB

2012


4

MAR

2012

11

MAR

2012

18

MAR

2012

25

MAR

2012

1

APR

2012

5

APR

2012

6

APR

2012

8

APR

2012

15

APR

2012

Ritoambrosiano

II DOMENICA DI QUARESIMA - della Samaritana

Dt 5,1-2.6-21; Sal 18,8ab.9c-10.15; Ef 4,1-7; Gv 4,5-42.

Signore, tu solo hai parole di vita eterna.

III DOMENICA DI QUARESIMA - di Abramo

Es 32,7-13b; Sal 105,6-7c.43ab.44-46; 1 Ts 2,20-3,8; Gv 8,31-59.

Salvaci, Signore, nostro Dio.

III

IV DOMENICA DI QUARESIMA - del Cieco

Es 33,7-11a; Sal 35,6-11; 1 Ts 4,1b-12; Gv 9,1-38b.

Signore, nella tua luce, vediamo la luce.

V DOMENICA QUARESIMA - di Lazzaro

Dt 6,4a.20-25; Sal 104,2-3.23-24.43.45; Ef 5,15-20; Gv 11,1-53.

Il Signore fece uscire il suo popolo fra canti di gioia. I

DOMENICA DELLE PALME

Is 52,13-53,12; Sal 87,2-6a.9-10; Eb 12,1b-3; Gv 11,55-12,11.

Signore, in te mi rifugio.

GIOVEDÌ SANTO - Nella Cena del Signore

Gen 1,1-3,5.10; Salmello cf Mc 14,38.41.42; 9,31;

1 Cor 11,20-34; Mt 26,17-75.

VENERDÌ SANTO - Nella Passione del Signore

Is 49,24-50,10; Salmello cf Sal 21,17c-20.23-24b;

Mt 27,1-56.

DOMENICA DI PASQUA - Lit. Ore vol. 3

At 1,1-8a; Sal 117,1-2.16-17.22-23; 1 Cor 15,3-10a; Gv 20,11-18.

Questo è il giorno che ha fatto il Signore;

rallegriamoci e in esso esultiamo.

P

II DOMENICA DI PASQUA - In albis depositis

At 4,8-24; Sal 117,1-3.22-23.28-29; Col 2,8-15; Gv 20,19-31.

La pietra scartata dai costruttori ora è pietra angolare.

58

II

IV

P

P

P

II


Ritoambrosiano

III DOMENICA DI PASQUA

At 16,22-34; Sal 97,1-4; Col 1,24-29; Gv 14,1-11a.

Il Signore ha rivelato ai popoli la sua giustizia.

IV DOMENICA DI PASQUA

At 20,7-12; Sal 29,3-6.11-12a.13b; 1 Tm 4,12-16; Gv 10,27-30.

Ti esalto, Signore, perché mi hai liberato.

IV

V DOMENICA DI PASQUA

At 7,2-8.11-12a.17.20-22.30-34.36-42a.44-48a.51-54;

Sal 117,1-4.13-14; 1 Cor 2,6-12; Gv 17,1b-11.

Lodate il Signore e proclamate le meraviglie.

VI DOMENICA DI PASQUA

At 26,1-23; Sal 117,18-19.21-23.28-29; 1 Cor 15,3-11;

Gv 15,26-16,4.

A te la mia lode, Signore, nell’assemblea dei fratelli.

ASCENSIONE DEL SIGNORE (s)

At 1,6-13a; Sal 46,2-3.6-9; Ef 4,7-13; Lc 24,36b-53.

Ascende il Signore tra canti di gioia.

VII DOMENICA DI PASQUA

At 1,15-26; Sal 138,1b.3b.13-18; 1 Tm 3,14-16; Gv 17,11-19.

Tutto era scritto nel tuo libro; i miei giorni erano fissati.

PENTECOSTE (s)

At 2,1-11; Sal 103,1ab.24a.24c.29b-31.34; 1 Cor 12,1-11;

Gv 14,15-20.

Del tuo Spirito, Signore, è piena la terra.

SANTISSIMA TRINITÀ (s) - Lit. Ore vol. 4

Es 33,18-23; 34,5-7a; Sal 62,2-3.4-5.6-8; Rm 8,1-9b;

Gv 15,24-27.

Ti ho cercato, Signore, per contemplare la tua gloria. III P

SANTISSIMO CORPO E SANGUE DEL SIGNORE (s)

Es 24,3-8; Sal 115,3-4.6.7b-9; Eb 9,11-15; Mc 14,12-16.22-26.

Tu ci disseti, Signore, al calice della gioia.

P

59

III

I

II

P

III

P

22

APR

2012

29

APR

2012

6

MAG

2012

13

MAG

2012

17

MAG

2012

20

MAG

2012

27

MAG

2012

3

GIU

2012

7

GIU

2012


10

GIU

2012

15

GIU

2012

17

GIU

2012

24

GIU

2012

1

LUG

2012

8

LUG

2012

15

LUG

2012

22

LUG

2012

29

LUG

2012

Ritoambrosiano

II DOMENICA DOPO PENTECOSTE

Sir 16,24-30; Sal 148,1-10; Rm 1,16-21; Lc 12,22-31.

Lodate il Signore dai cieli, lodatelo nell’alto dei cieli.

SACRATISSIMO CUORE DI GESÙ (s)

Os 11,1.3-4.8c-9; Sal 39,2ab.5ab.6.17; Ef 3,8-12.14-19;

Gv 19,31-37.

Il Signore su di me si è chinato.

III DOMENICA DOPO PENTECOSTE

Gen 2,18-25; Sal 8,2-3b.4-8; Ef 5,21-33; Mc 10,1-12.

Mirabile è il tuo nome, Signore, su tutta la terra.

IV DOMENICA DOPO PENTECOSTE

Gen 18,17-21;19,1.12-13.15.23-29; Sal 32,10-15; 1 Cor 6,9-12;

Mt 22,1-14.

Il Signore regna su tutte le nazioni.

IV

V DOMENICA DOPO PENTECOSTE

Gen 17,1b-16; Sal 104,5-9.11-12.14; Rm 4,3-12; Gv 12,35-50.

Cercate sempre il volto del Signore.

I

VI DOMENICA DOPO PENTECOSTE

Es 3,1-15; Sal 67,5.8-9.11.27.32-34; 1 Cor 2,1-7; Mt 11,27-30.

O Signore, nostro Dio, quanto è grande il tuo nome

su tutta la terra.

II

VII DOMENICA DOPO PENTECOSTE

Gs 10,6-15; Sal 19,2-3.5-9; Rm 8,31b-39; Gv 16,33-17,3.

Il Signore dà vittoria al suo consacrato.

VIII DOMENICA DOPO PENTECOSTE

Gdc 2,6-17; Sal 105,35-36.39-40.43-44; 1 Ts 2,1-2.4-12;

Mc 10,35-45.

Ricòrdati, Signore, del tuo popolo e perdona.

IX DOMENICA DOPO PENTECOSTE

2 Sam 6,12b-22; Sal 131,1b.2a.3.5.8-10.13-14; 1 Cor 1,25-31;

Mc 8,34-38.

Il Signore ha scelto Sion per sua dimora.

I

60

II

P

III

III

IV


Ritoambrosiano

X DOMENICA DOPO PENTECOSTE - Lit. Ore vol. 5

1 Re 7,51-8,14; Sal 28,1b-2.4.7.9c-11; 2 Cor 6,14-7,1; Mt 21,12-16.

Mostrati a noi, Signore, nella tua santa dimora. II

XI DOMENICA DOPO PENTECOSTE

1 Re 18,16b-40a; Sal 15,1-2.4-5.8.11; Rm 11,1-15; Mt 21,33-46.

Sei tu il mio Dio, l’unico mio bene.

III

ASSUNZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA (s)

Ap 11,19-12,1-6a.10ab; Sal 44,10-12.15b-16; 1 Cor 15,20-26;

Lc 1,39-55.

Risplende la regina, Signore, alla tua destra. P

XII DOMENICA DOPO PENTECOSTE

Ger 25,1-13; Sal 136,1-5; Rm 11,25-32; Mt 10,5b-15.

Chi semina nelle lacrime mieterà con gioia.

DOMENICA CHE PRECEDE IL MARTIRIO

DI S. GIOVANNI IL PRECURSORE

2 Mac 7,1-2.20-41; Sal 16,1.5-6.8.15; 2 Cor 4,7-14; Mt 10,28-42.

Avrò pienezza di vita alla tua presenza, Signore. P

I DOMENICA DOPO IL MARTIRIO

DI S. GIOVANNI IL PRECURSORE

Is 29,13-21; Sal 84,8.2a.3a.9-14; Eb 12,18-25; Gv 3,25-36.

Mostraci, Signore, la tua misericordia e donaci la tua salvezza.

II DOMENICA DOPO IL MARTIRIO

DI S. GIOVANNI IL PRECURSORE

Is 63,7-17; Sal 79,8b.2-3.9-12.15-16.18-19; Eb 3,1-6; Gv 5,37-47.

Fa’ splendere il tuo volto, Signore, e noi saremo salvi. II

III DOMENICA DOPO IL MARTIRIO

DI S. GIOVANNI IL PRECURSORE

Is 32,15-20; Sal 50,12-15.17.20; Rm 5,5b-11; Gv 3,1-13.

Manda il tuo Spirito, Signore, e rinnova la faccia della terra.

IV DOMENICA DOPO IL MARTIRIO

DI S. GIOVANNI IL PRECURSORE

1 Re 19,4-8; Sal 33,2-3.6-9; 1 Cor 11,23-26; Gv 6,41-51.

Il tuo pane, Signore, sostiene i poveri in cammino.

61

IV

I

III

IV

5

AGO

2012

12

AGO

2012

15

AGO

2012

19

AGO

2012

26

AGO

2012

2

SET

2012

9

SET

2012

16

SET

2012

23

SET

2012


30

SET

2012

7

OTT

2012

14

OTT

2012

21

OTT

2012

28

OTT

2012

1

NOV

2012

2

NOV

2012

4

NOV

2012

11

NOV

2012

Ritoambrosiano

V DOMENICA DOPO IL MARTIRIO

DI S. GIOVANNI IL PRECURSORE

Dt 6,1-9; Sal 118,1-8; Rm 13,8-14a; Lc 10,25-37.

Beato chi cammina nella legge del Signore.

VI DOMENICA DOPO IL MARTIRIO

DI S. GIOVANNI IL PRECURSORE

Is 45,20-24a; Sal 64,2-6; Ef 2,5c-13; Mt 20,1-16.

Mostraci, Signore, la tua misericordia.

VII DOMENICA DOPO IL MARTIRIO

DI S. GIOVANNI IL PRECURSORE

Is 43,10-21; Sal 120,1-3a.4-8; 1 Cor 3,6-13; Mt 13,24-43.

Il Signore custodisce la vita del suo popolo.

DEDICAZIONE DEL DUOMO DI MILANO

CHIESA MADRE DI TUTTI I FEDELI AMBROSIANI (s)

Is 26,1-2.4.7-8; 54,12-14a; oppure: Ap 21,9a.c-27;

Sal 67,25-27.29-30.33-34a.35-36; 1 Cor 3,9-17; Gv 10,22-30.

Date gloria a Dio nel suo santuario.

P

I DOMENICA DOPO LA DEDICAZIONE

At 8,26-39; Sal 65,8-9.16-17.20; 1 Tm 2,1-5; Mc 16,14b-20.

La tua salvezza, Signore, è per tutti i popoli. I

TUTTI I SANTI (s)

Ap 7,2-4.9-14; Sal 88; Rm 8,28-39; Mt 5,1-12a.

Benedetto il Signore in eterno.

COMMEMORAZIONE DI TUTTI I FEDELI DEFUNTI

Gb 19,1.23-27b; Sal 26; 1 Ts 4,13-14.16a.18; Gv 6,44-47.

Contemplerò la bontà del Signore nella terra dei viventi.

II DOMENICA DOPO LA DEDICAZIONE

Is 56,3-7; Sal 23,1-6; Ef 2,11-22; Lc 14,1a.15-24.

Il Signore si rivela a chi lo teme.

NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO RE DELL’UNIVERSO (s)

Is 49,1-7; Sal 21,24-25.28-29.31b-32; Fil 2,5-11; Lc 23,36-43.

Dal legno della croce regna il Signore.

P

62

I

II

III

P

P

II


Ritoambrosiano

I DOMENICA DI AVVENTO - ANNO C Lit. Ore vol. 1

Is 13,4-11; Sal 67,2-7; Ef 5,1-11a; Lc 21,5-28.

Sorgi, o Dio, e vieni a salvare il tuo popolo.

II DOMENICA DI AVVENTO

Is 19,18-24; Sal 86,1-7; Ef 3,8-13; Mc 1,1-8.

Popoli tutti, lodate il Signore.

III DOMENICA DI AVVENTO

Is 45,1-8; Sal 125,1-6; Rm 9,1-5; Lc 7,18-28.

Grandi cose ha fatto il Signore per noi.

IMMACOLATA CONCEZIONE DELLA B.V.M. (s)

Gen 3,9a-b.11c.12-15.20; Sal 97,1-4; Ef 1,3-6.11-12; Lc 1,26b-28.

Di te si dicono cose gloriose, piena di grazia. P

IV DOMENICA DI AVVENTO

Is 4,2-5; Sal 23,3-6.7[R].9-10; Eb 2,5-15; Lc 19,28-38.

Alzatevi, o porte: entri il Re della gloria.

V DOMENICA DI AVVENTO

Is 30,18-26b; Sal 145,6c-10; 2 Cor 4,1-6; Gv 3,23-32a.

Vieni, Signore, a salvarci.

VI DOMENICA DI AVVENTO - Dell’incarnazione

o della Divina Maternità della B.V.M.

Is 62,10-63,3b; Sal 71,3-4.6-7b.17b-19; Fil 4,4-9; Lc 1,26-38a.

Rallegrati, popolo santo; viene il tuo Salvatore. II

NATALE DEL SIGNORE - Messa del giorno (s)

Is 8,23b-9,6a; Sal 95,1b-3.11-13; Eb 1,1-8a; Lc 2,1-14.

Oggi è nato per noi il Salvatore.

DOMENICA TRA L’OTTAVA DI NATALE

Pr 8,22-31; Sal 2,7-8.10-11.6.12c; Col 1,15-20; Gv 1,1-14.

Oggi la luce risplende su di noi.

63

I

II

III

IV

I

III

I

18

NOV

2012

25

NOV

2012

2

DIC

2012

8

DIC

2012

9

DIC

2012

16

DIC

2012

23

DIC

2012

25

DIC

2012

30

DIC

2012


Editrice:

PROVINCIA ITALIANA

PIE DISCEPOLE

DEL DIVIN MAESTRO

Via Portuense, 739

00148 Roma

www.pddm.it

REDAZIONE:

Tel. 06 65686122

vitaincristo@pddm.it

UFFICIO ABBONAMENTI:

Tel. 06 65686121

Fax 06 65686118

abbonamenti.vita@pddm.it

• Per abbonamenti online:

www.apostolatoliturgico.it

• Puoi inviare le tue domande sulla

liturgia e ricevere risposte scrivendo a

liturgiaevita@pddm.it

More magazines by this user
Similar magazines