Biogastreatment and combustion - Progeco srl

progecosrl.com

Biogastreatment and combustion - Progeco srl

Biogas treatment and combustion


2 -

3

4

6

8

10

12

14

16

18

20

22

24

26

28

30

32

34

36

38

40

42

44

46

48

50

52

L’Azienda

The Company

Torcia EMR

EMR combustion are

Torcia EMR advanced

EMR advanced combustion are

Torcia ST standard

ST standard combustion are

Torcia HE

HE combustion are

Torcia HTE

HTE combustion are

Torcia HTS

HTS combustion are

Componenti deumidicazione CDB

CDB drying equipment

Sistema deumidicazione SDB

SDB drying package unit

Filtri ciclone FXP

FXP condensate/sediment traps

Filtri a ghiaia FGP

FGP gravel lters

Filtri a candele ceramiche FCP

FCP ne ceramic lters

Filtri combinati FDP

FDP combined lters

Filtro per carboni attivi FCA

FCA activated carbon lters

Scrubber UTB mono

UTB scrubbers

Scrubber UTB twin

UTB-twin scrubbers

Scambiatori di calore SCP standard (tube-in-tube)

SCP standard heat exchangers (tube-in-tube)

Scambiatori di calore SCP box (tube-in-tube)

SCP box heat exchangers (tube-in-tube)

Oblò ispezione OBW wall

OBW wall type observation windows

Oblò ispezione OBW roof

OBW roof type observation windows

Cupola per digestore DDP

DDP digester dome

Rompiamma FAP

FAP ame arresters

Valvole di respirazione VRP

VRP breathing valves

Desolforazione biologica

Bio desulphurization

Impianti rimozione siloxani

Siloxane removal system

Quadri analisi biogas

Biogas analysis panels

PROGECO è impegnata in una politica di continuo miglioramento;

ci riserviamo il diritto di modicare le speciche e le illustrazioni di

quanto contenuto nel presente catalogo senza preavviso.

Per informazioni aggiuntive fate riferimento al nostro agente di

zona o direttamente ai nostri Uci Commerciali.

Stampato a Brescia (Italia) – Aprile 2013

PROGECO has a policy of continuous product improvement; we

reserve the right to change design and specications of

equipment shown in this catalogue without notice.

Please refer to our local distributor or to our Sales Department for

any additional information you may require.

Printed in Brescia (Italy) – April 2013


PROGECO è una Società operante nella produzione di componenti,

impianti e tecnologie per la combustione, trattamento e recupero

energetico del biogas prodotto in digestori anaerobici di reui civili,

zootecnici ed industriali.

Fondata ucialmente nel 2000, anche precedentemente PROGECO

operava come marchio commerciale per tutti i prodotti rivolti al settore

della digestione anaerobica della controllante CONVECO Srl attiva a

sua volta nel settore biogas dai primi anni ’90.

Missione aziendale

PROGECO si pone sul mercato Italiano ed Internazionale come un

produttore all’avanguardia di sistemi e componenti per il trattamento

e combustione del biogas, rivolgendosi in qualità di partner / fornitore

a tutti quei costruttori di impianti che all’interno di un progetto

completo necessitano di un subfornitore qualicato per questa parte

specica.

Tra i maggiori clienti di PROGECO vi sono:

- le case costruttrici di motori di cogenerazione ed i loro rivenditori

- aziende produttrici di impianti biogas “chiavi in mano”

- imprese di costruzioni generali che partecipano le gare pubbliche

Strategia

Operando dal 2008 come azienda certicata ISO 9001, in grado di

produrre i propri componenti a marchio CE e secondo le direttive ATEX,

PROGECO è alla continua ricerca di prodotti che si inseriscano

perfettamente nell’impianto più completo prodotto dal cliente, per

fare questo le linee guida sono:

- sistemi e componenti preassemblati pronti per essere installati in

cantiere

- soluzioni mirate per costi / prestazioni per ogni taglia di prodotto

- lavorazione personalizzata conto terzi per lotti minimi di forniture

Ampia gamma di prodotti

La nostra produzione standard a catalogo è composta da oltre 25

famiglie di prodotti, ognuna suddivisa in taglie speciche in funzione

della portata del biogas, scelte in funzione della portata necessaria al

motore di cogenerazione quale elemento fondamentale dell’impianto.

La nostra produzione standard è in acciaio inox ma su richiesta si

possono realizzare componenti anche in altri materiali.

PROGECO deals with the design, manufacture, supply and installation

of equipment and systems for combustion treatment and utilization of

biogas from Waste Water Treatment plants, biomass and food industry

anaerobic digesters.

Ocially established in 2000, before that date PROGECO was the brand

name for all the products oered on the same markets by the mother

company CONVECO Srl, already active since 1990 in the biogas sector.

Mission

The goal of the Company is to provide its Customers with the best

technology available for the required tasks through the use of

innovative and cost eective design, oering our long-term experience

as qualied supplier/partner in the sector of biogas cleaning, treatment

and combustion.

The typical Customers of PROGECO are:

- manufacturers of CHP units / biogas engines

- suppliers of biomass “turn-key” plants

- general contractors participating in public tenders

Market strategy

PROGECO is committed to the long-term pursuit of continuous quality

improvement: an excellent quality reputation is critical to our

competitive success in a demanding marketplace. The Company is ISO

9001:2008 certied and operates under full compliance of required

standards (CE, ATEX). Our line of products is manufactured for easy

integration in the specic process section of the plant supplied by our

customer:

- package “plug&play” units, ready for installation and operation

- standard equipment optimised in order to ensure the best

cost/performance ratio, for each size

- customized solutions for small series orders

Wide product range

Our standard production includes over 25 dierent product families,

each one divided into operational ranges depending on biogas ow, in

most cases targeted to the requirements of CHP engines.

Construction materials include several stainless steel options;

construction in other materials is available upon request.

3 -


4 -

Torcia combustione biogas EMR

EMR biogas combustion are

www.progecosrl.com


01) Ingresso biogas

Biogas inlet

02) Linea principale gas

Main gas line

03) Quadro elettrico

Control box

04) Disco rompifiamma

Flame arrester

05) Schermo antivento

Wind screen

06) Accenditore

Ignition electrode

07) Sensore UV

UV sensor

Torcia combustione biogas EMR

Questo tipo di torcia è impiegato in installazioni caratterizzate da basse portate di

biogas dove le emissioni dei gas combusti non sono soggette a speciche

regolamentazioni. La fase di combustione è visibile e la temperatura di

combustione non è controllata.

Caratteristiche

• Torcia a fiamma visibile

• Struttura in acciaio inossidabile AISI 304 con piastra di base per ancoraggio

• Terminale torcia in acciaio inossidabile con schermo antivento

• Disco rompifiamma

• Valvole automatiche linee principale/pilota (pneumatiche o elettriche)

• Accenditore con elettrodo ad alta tensione

• Rilevazione continua presenza di fiamma con sensore UV

• Quadro elettrico bordo-macchina IP65 (ATEX IP65 in opzione) con mini PLC

• Consenso all'accensione da segnale esterno (livello gasometro o altro)

• Sequenza pre-programmata di riaccensione in caso di spegnimento accidentale

EMR biogas combustion are

This range of flares is typically used for low biogas flow applications where exhaust

gas emissions are not subject to regulation. The combustion process is partially

visible and the combustion temperature is not controlled.

Product features

• Open flare

• AISI 304 stainless steel frame with base plate for anchoring to concrete slab

• Stainless steel flare tip with wind screen

• Disk-tipe flame arrester

• Automatic main/pilot gas line valves (pneumatic or solenoid)

• High voltage electrode-type ignition device

• UV sensor for continuous flame detection

• On-board IP65 (ATEX IP65 optional) control panel with mini-PLC

• Remote switch-on signal (from gasholder level sensor or any other signal)

• Pre-programmed re-starting sequence if accidental flame extinguishing occurs

5 -


6 -

Torcia combustione biogas EMR ADVANCED

EMR ADVANCED Biogas combustion are

www.progecosrl.com


01) Ingresso biogas

Biogas inlet

02) Linea principale gas

Main gas line

03) Linea pilota

Pilot line

04) Disco rompifiamma

Flame arrester

05) Quadro elettrico

Control box

06) Schermo anti-vento

Wind screen

07) Accenditore

Ignition electrode

08) Sensore UV

UV sensor

Torcia combustione biogas EMR ADVANCED

Questo tipo di torcia è impiegato in installazioni dove le emissioni dei gas

combusti non sono soggette a speciche regolamentazioni. La fase di

combustione è parzialmente visibile e la temperatura di combustione non è

controllata.

Caratteristiche

• Torcia a fiamma parzialmente contenuta

• Struttura in acciaio inossidabile AISI 304

• Terminale torcia in acciaio inossidabile con ugello singolo/multiplo

• Schermo antivento con coibentazione interna in lana minerale

• Disco rompifiamma

• Valvole automatiche linee principale/pilota (pneumatiche o elettriche)

• Accenditore con elettrodo ad alta tensione

• Rilevazione continua presenza di fiamma con sensore UV

• Quadro elettrico bordo-macchina IP65 (ATEX IP65 in opzione) con mini PLC

• Consenso all'accensione da segnale esterno (livello gasometro o altro)

• Sequenza pre-programmata di riaccensione in caso di spegnimento accidentale

EMR ADVANCED biogas combustion are

This range of flares is typically used for applications where exhaust gas emissions

are not subject to regulation. The combustion process is partially visible and the

combustion temperature is not controlled.

Product features

• Semi-enclosed flare

• AISI 304 stainless steel frame

• Stainless steel flare tip with single/multi jet nozzle

• Wind screen with mineral wool lining

• Disk-tipe flame arrester

• Automatic main/pilot gas line valves (pneumatic or solenoid)

• High voltage electrode-type ignition device

• UV sensor for continuous flame detection

• On-board IP65 (ATEX IP65 optional) control panel with mini-PLC

• Remote switch-on signal (from gasholder level sensor or any other signal)

• Pre-programmed re-starting sequence if accidental flame extinguishing occurs

7 -


8 -

Torcia combustione biogas ST

ST Biogas combustion are

www.progecosrl.com


01) Ingresso biogas

Biogas inlet

02) Linea principale gas

Main gas line

03) Linea pilota

Pilot line

04) Quadro elettrico

Control box

05) Scala marinara

Fixed ladder

06) Ballatoio

Platform

07) Disco rompifiamma

Flame arrester

08) Schermo anti-vento

Wind screen

09) Accenditore

Ignition electrode

10) Sensore UV

UV sensor

Torcia combustione biogas ST

Questo tipo di torcia è impiegato in installazioni dove è richiesto il rispetto di una

distanza minima della amma dal terreno, e le emissioni dei gas combusti non

sono soggette a speciche regolamentazioni. La fase di combustione è visibile e la

temperatura di combustione non è controllata.

Caratteristiche

• Torcia a fiamma visibile, tipo elevato

• Struttura in acciaio (zincato o inossidabile) con piastra di base per fissaggio a

platea

• Terminale torcia in acciaio inossidabile con ugello singolo/multiplo

• Schermo antivento con coibentazione interna in lana minerale

• Disco rompifiamma

• Valvole automatiche linee principale/pilota (pneumatiche o elettriche)

• Accenditore con elettrodo ad alta tensione

• Rilevazione continua presenza di fiamma con sensore UV

• Quadro elettrico bordo-macchina IP65 (ATEX IP65 in opzione) con mini PLC

• Consenso all'accensione da segnale esterno (livello gasometro o altro)

• Sequenza pre-programmata di riaccensione in caso di spegnimento accidentale

ST biogas combustion are

This range of simple elevated flares is typically used for applications where a

minimum distance between flame and ground level is required, and exhaust gas

emissions are not subject to regulation. The combustion process is visible and the

combustion temperature is not controlled.

Product features

• Elevated open flare

• Steel frame (galvanized or stainless steel) with base plate for anchoring to

concrete slab

• Stainless steel flare tip with single/multi jet nozzle

• Wind screen with mineral wool lining

• Disk-tipe flame arrester

• Automatic main/pilot gas line valves (pneumatic or solenoid)

• High voltage electrode-type ignition device

• UV sensor for continuous flame detection

• On-board IP65 (ATEX IP65 optional) control panel with mini-PLC

• Remote switch-on signal (from gasholder level sensor or any other signal)

• Pre-programmed re-starting sequence if accidental flame extinguishing occurs

9 -


10 -

Torcia combustione biogas HE

HE Biogas combustion are

www.progecosrl.com


01) Ingresso biogas

Biogas inlet

02) Linea principale gas

Main gas line

03) Linea pilota

Pilot line

04) Disco rompifiamma

Flame arrester

05) Quadro elettrico

Control box

06) Camera combustione

Combustion chamber

07) Accenditore

Ignition electrode

08) Sensore UV

UV sensor

Torcia combustione biogas HE

Questo tipo di torcia è impiegato in installazioni dove le emissioni dei gas

combusti non sono soggette a speciche regolamentazioni. La fase di

combustione è interamente contenuta ma la temperatura di combustione non è

controllata.

Caratteristiche

• Torcia a fiamma parzialmente contenuta

• Struttura in acciaio inossidabile AISI 304

• Terminale torcia in acciaio inossidabile con ugello singolo/multiplo

• Schermo antivento con coibentazione interna in lana minerale

• Disco rompifiamma

• Valvole automatiche linee principale/pilota (pneumatiche o elettriche)

• Accenditore con elettrodo ad alta tensione

• Rilevazione continua presenza di fiamma con sensore UV

• Quadro elettrico bordo-macchina IP65 (ATEX IP65 in opzione) con mini PLC

• Consenso all'accensione da segnale esterno (livello gasometro o altro)

• Sequenza pre-programmata di riaccensione in caso di spegnimento accidentale

HE biogas combustion are

This range of flares is typically used for applications where exhaust gas emissions

are not subject to regulation. The combustion process is completly enclosed but

the combustion temperature is not controlled.

Product features

• Semi-enclosed flare

• AISI 304 stainless steel frame

• Stainless steel flare tip with single/multi jet nozzle

• Wind screen with mineral wool lining

• Disk-tipe flame arrester

• Automatic main/pilot gas line valves (pneumatic or solenoid)

• High voltage electrode-type ignition device

• UV sensor for continuous flame detection

• On-board IP65 (ATEX IP65 optional) control panel with mini-PLC

• Remote switch-on signal (from gasholder level sensor or any other signal)

• Pre-programmed re-starting sequence if accidental flame extinguishing occurs

11 -


12 -

Torcia combustione biogas HTE

HTE biogas combustion are

www.progecosrl.com


01) Ingresso biogas

Biogas inlet

02) Linea principale gas

Main gas line

03) Linea pilota

Pilot line

04) Disco rompifiamma

Flame arrester

05) Quadro elettrico

Control box

06) Camera di combustione

Combustion chamber

07) Accenditore

Ignition electrode

08) Sensore UV

UV sensor

09) Termocoppia

Thermocouple

10) Serranda aria

Air damper

Torcia combustione biogas HTE

Le torce HTE sono tipicamente utilizzate in impianti di digestione anaerobica.

Il biogas in eccesso che non può essere temporaneamente inviato al recupero

energetico viene bruciato in questa torcia a amma contenuta ove il processo di

combustione avviene in modo controllato.

Caratteristiche

• Torcia a fiamma contenuta

• Costruzione interamente in acciaio inossidabile AISI 304

• Bruciatore in acciaio inossidabile con ugello multiplo

• Camera di combustione con coibentazione interna in lana minerale

• Disco rompifiamma

• Valvole automatiche linee principale/pilota (pneumatiche o elettriche)

• Accenditore con elettrodo ad alta tensione

• Rilevazione continua presenza di fiamma con sensore UV

• Quadro elettrico bordo-macchina IP65 con PLC e display touch-screen

• Consenso all'accensione da segnale esterno (livello gasometro o altro)

• Sequenza pre-programmata di riaccensione in caso di spegnimento accidentale

• Serranda per regolazione automatica aria comburente

• Termocoppia rilevazione temperatura combustione

HTE biogas combustion are

The HTE range of ares is used for biogas from anaerobic digestion plant

applications, The portion of extracted gas which is not needed for power

generation is automatically burnt in the enclosed flare stack where combustion

takes place in a controlled environment.

Product features

• Enclosed ground flare

• Full AISI 304 stainless steel construction

• Multi-nozzle stainless steel burner

• Combustion chamber with mineral wool lining

• Disk-tipe flame arrester

• Automatic main/pilot gas line valves (pneumatic or solenoid)

• High voltage electrode-type ignition device

• UV sensor for continuous flame detection

• On-board IP65 control panel with PLC and touch-screen display

• Remote switch-on signal (from gasholder level sensor or any other signal)

• Pre-programmed re-starting sequence if accidental flame extinguishing occurs

• Automatic air damper

• Combustion temperature measurement with thermocouple

13 -


14 -

Torcia combustione biogas HTS

HTS Biogas combustion are

www.progecosrl.com


01) Ingresso biogas

Biogas inlet

02) Linea principale gas

Main gas line

03) Linea pilota

Pilot line

04) Disco rompifiamma

Flame arrester

05) Quadro elettrico

Control box

06) Camera di combustione

Combustion chamber

07) Accenditore

Ignition electrode

08) Sensore UV

UV sensor

09) Termocoppia

Thermocouple

10) Serranda aria

Air damper

Torcia combustione biogas HTS

Le torce HTS sono tipicamente utilizzate in impianti di digestione anaerobica.

Il biogas in eccesso che non può essere temporaneamente inviato al recupero

energetico viene bruciato in questa torcia a amma contenuta, ove il processo di

combustione avviene in modo controllato rispettando i limiti previsti per

l’emissione dei fumi.

Caratteristiche

• Torcia a fiamma contenuta, max temperatura di combustione 1200°C

• Costruzione interamente in acciaio inossidabile AISI 304

• Bruciatore in acciaio inossidabile con ugello multiplo

• Camera di combustione rivestita in refrattario

• Camino con coibentazione in lana minerale

• Schermo esterno

• Disco rompifiamma

• Valvole automatiche linee principale/pilota (pneumatiche o elettriche)

• Accenditore con elettrodo ad alta tensione

• Rilevazione continua presenza di fiamma con sensore UV

• Quadro elettrico bordo-macchina IP65 con PLC e display touch-screen

• Consenso all'accensione da segnale esterno (livello gasometro o altro)

• Sequenza pre-programmata di riaccensione in caso di spegnimento accidentale

• Serranda per regolazione automatica aria comburente

• Termocoppia rilevazione temperatura combustione

• Tempo di permanenza > 0,6s

• Termocoppia rilevazione temperatura combustione

HTS biogas combustion are

The HTS range of ares is used for biogas from anaerobic digestion plant

applications, The portion of extracted gas which is not needed for power

generation is automatically burnt in an enclosed flare stack, in a controlled

combustion process in compliance with gas emissions limits.

Product features

• Enclosed ground flare, max combustion temperature 1200°C

• Full AISI 304 stainless steel construction

• Multi-nozzle stainless steel burner

• Combustion chamber base lined with refractory

• Combustion chamber lined with mineral wool

• Outer shield

• Disk-tipe flame arrester

• Automatic main/pilot gas line valves (pneumatic or solenoid)

• High voltage electrode-type ignition device

• UV sensor for continuous flame detection

• On-board IP65 control panel with PLC and touch-screen display

• Remote switch-on signal (from gasholder level sensor or any other signal)

• Pre-programmed re-starting sequence if accidental flame extinguishing occurs

• Automatic air damper

• Combustion temperature measurement with thermocouple

• Retention time > 0,6s

15 -


16 -

Componenti deumidicazione biogas CDB

CDB Biogas drying equipment

www.progecosrl.com


Componenti deumidicazione biogas CDB

Il sistema è composto dai componenti base necessari per la realizzazione di un

impianto di deumidicazione biogas. I componenti sono forniti in due blocchi

separati, mentre il circuito acqua refrigerata e l’eventuale isolamento termico

(esclusi dalla fornitura) devono essere realizzati dal Cliente.

Componenti oggetto di fornitura

• Skid con scambiatore di calore a fascio tubiero, struttura di supporto e ciclone

scaricatore di condensa ad alta efficienza (skid e ciclone in acciaio inossidabile)

• Refrigeratore

Caratteristiche scambiatore di calore

• Mantello in acciaio al carbonio, fascio tubiero in acciaio inox AISI 304

• Fluido di servizio: acqua glicolata al 20%

• Conformità PED 97/23/CE (Art. 3 Par. 3 - lato mantello)

Caratteristiche refrigeratore

• Controllo a microprocessore

• Gas refrigerante: R407C

• Installazione in zona non classificata

01) Scambiatore acqua-gas

Shell-tube heat exchanger

02) Scaricatore di condensa

Knock-out drum

03) Refrigeratore

Chiller

04) Telaio di supporto

Skid frame

CDB Biogas drying equipment

The system is composed of the units required to set in a biogas drying plant.

The scope of supply includes two main items, which need to be completed on-site

by the Customer with refrigerated water circuit and insulation (out of the scope of

supply)

Items in the scope of supply

• Skid mounted shell-and-tube heat exchanger, supporting frame and

high-efficiency knock-out drum (skid and drum are stainless steel made)

• Chiller

Heat exchanger features

• Carbon steel shell, AISI 304 stainless steel tubes

• Service fluid: glycolated (20%) water

• PED 97/23/CE approved (Art. 3 Par. 3 - shell side)

Chiller

• Microprocessor-controlled

• Refrigerating gas: R407C

• Installation in non-hazardous areas

17 -


18 -

Sistema deumidicazione biogas SDB

SDB Biogas drying package unit

www.progecosrl.com


Sistema deumidicazione biogas SDB

ll sistema comprende tutte le apparecchiature principali ed ausiliarie per la

deumidicazione e compressione del biogas e lo scarico di condensa, e viene

fornito in congurazione monoblocco preassemblata pronta per l’installazione.

Caratteristiche

• Skid con scambiatore di calore a fascio tubiero, struttura di supporto, ciclone

scaricatore di condensa ad alta ecienza, linea by-pass, valvole di intercettazione

a farfalla, termometri in ingresso/uscita, soffiante biogas (skid, ciclone e piping in

acciaio inossidabile)

• Circuito acqua refrigerata integrato

• Refrigeratore

• Coibentazione scambiatore e ciclone (Armaflex+ lamierino di alluminio)

Caratteristiche scambiatore di calore

• Mantello in acciaio al carbonio, fascio tubiero in acciaio inox AISI 304

• Fluido di servizio: acqua glicolata al 20%

• Conformità PED 97/23/CE (Art. 3 Par. 3 - lato mantello)

Caratteristiche refrigeratore

• Controllo a microprocessore

• Gas refrigerante: R407C

• Installazione in zona non classificata

SDB Biogas drying package unit

The system includes all the standard equipment and ancillaries for biogas drying,

boosting, and condensate removal, and is supplied as ready-to-install package

unit.

Main features

• Skid mounted shell-and-tube heat exchanger, supporting frame, high-efficiency

knock-out drum, by-pass, shut-off butterfly valves, in/out temperature gauges,

biogas blower (skid, drum and piping: stainless steel construction)

• Built-in refrigerated water circuit

• Chiller

• Heat exchanger/knock-out drum insulation (Armaflex+aluminium jacket)

Heat exchanger features

• Carbon steel shell, AISI 304 stainless steel tubes

• Service fluid: glycolated (20%) water

• PED 97/23/CE approved (Art. 3 Par. 3 - shell side)

Chiller

• Microprocessor-controlled

• Refrigerating gas: R407C

• Installation in non-hazardous areas

01) Ingresso biogas

Biogas inlet

02) Scambiatore acqua-gas

Heat exchangers by-pass

03) By-pass scambiatore

By-pass heat exchanger

04) Scaricatore condensa

Knock-out drum

05) Uscita biogas

Biogas outlet

06) Soffiante

Blower

07) Refrigeratore

Chiller

08) Telaio di supporto

Skid frame

09) Filtro combinato ghiaia candele

Gravel and ceramic filter

19 -


20 -

Filtri a ciclone FXP

FXP Condensate/sediment traps

www.progecosrl.com


01) Ingresso biogas

Biogas inlet

02) Uscita biogas

Biogas outlet

03) Coperchio

Lid

04) Guardia idraulica

Water trap

Filtri a ciclone FXP

I ltri separatori a ciclone sono utilizzati per la rimozione di liquidi e solidi dal

biogas, a protezione delle apparecchiature installate a valle dalla corrosione e

dall’intasamento.

La serie FXP è costituita da un involucro in acciaio dotato di coperchio rimuovibile

e di attacchi angiati per l’ingresso e l’uscita del biogas.

Caratteristiche

• Costruzione interamente in acciaio inox AISI 304

• Collegamenti flangiati in ingresso/uscita

• Coperchio di ispezione rimuovibile

• Alta efficienza di rimozione condensa e sedimenti

• Guardia idraulica (50 mbar) per scarico automatico di condensa (opzionale)

FXP Condensate/sediment traps

Condensate/sediment traps are designed to remove liquids and solids from

biological gas, assisting in protecting downstream equipment from corrosion and

clogging.

FXP type consists of a stainless steel vessel with removable lid and flanged

connections to biological gas inlet/outlet.

Main features

• Full AISI 304 stainless steel construction

• Flanged connections to process

• Removable inspection lid

• High condensate/sediment removal efficiency

• Water trap (50 mbar) for automatic condensate drainage (optional)

21 -


22 -

Filtri a ghiaia FGP

FGP Gravel lters

www.progecosrl.com


01) Ingresso biogas

Biogas inlet

02) Uscita biogas

Biogas outlet

03) Coperchio

Lid

04) Guardia idraulica

Water trap

Filtri a ghiaia FGP

I ltri a ghiaia vengono utilizzati come dispositivo di sicurezza contro i ritorni di

amma e come scaricatori di condensa lungo le linee di trasporto biogas.

La serie FGP è costituita da un involucro in acciaio dotato di coperchio rimuovibile

e di attacchi angiati per l’ingresso e l’uscita del biogas.

Il materiale di riempimento è solitamente ghiaia con granulometria compresa tra

30 e 60 mm.

Caratteristiche

• Costruzione interamente in acciaio inox AISI 304

• Collegamenti flangiati in ingresso/uscita

• Coperchio di ispezione rimuovibile

• Riempimento: ghiaia (pezzatura 30


24 -

Filtri a candele ceramiche FCP

FCP Fine ceramic lters

www.progecosrl.com


01) Ingresso biogas

Biogas inlet

02) Uscita biogas

Biogas outlet

03) Coperchio

Lid

04) Guardia idraulica

Water trap

05) Candele ceramiche

Ceramic candles

Filtri a candele ceramiche FCP

I ltri a candele ceramiche vengono installati lungo le linee di trasporto biogas per

la rimozione di particelle ni e per l’accumulo e scarico di condensa.

La serie FCP è costituita da un involucro in acciaio inossidabile dotato di coperchio

rimuovibile e di attacchi angiati per l’ingresso e l’uscita del biogas.

La ltrazione del biogas avviene attraverso candele ceramiche rimuovibili.

Caratteristiche

• Costruzione interamente in acciaio inox AISI 304

• Collegamenti flangiati in ingresso/uscita

• Coperchio di ispezione rimuovibile

• Elementi filtranti: candele ceramiche (porosità 5-60 μm)

• Guardia idraulica (50 mbar) per scarico automatico di condensa (opzionale)

FCP Fine ceramic lters

Ceramic lters are installed for the removal of ne particles from biogas and for

condensate water collection and disposal.

FCP type consists of a stainless steel vessel with removable lid and anged

connections to biological gas inlet/outlet.

Biological gas ltration is made through removable ceramic candles.

Product features

• Full AISI 304 stainless steel construction

• Flanged connections to process

• Removable inspection lid

• Filtration cartridges: ceramic candles (pore size 5-60 μm)

• Water trap (50 mbar) for automatic condensate drainage (optional)

25 -


26 -

Filtri combinati FDP

FDP Combined lters

www.progecosrl.com


01) Ingresso biogas

Biogas inlet

02) Uscita biogas

Biogas outlet

03) Coperchio

Lid

04) Guardia idraulica

Water trap

05) Ghiaia

Gravel

06) Candele ceramiche

Ceramic candles

Filtri combinati FDP

I ltri combinati FDP vengono installati lungo le linee di trasporto biogas per la

rimozione di particelle grossolane e ni, e per l’accumulo e scarico di condensa.

La serie FDP è costituita da un involucro in acciaio inossidabile dotato di coperchio

rimuovibile e di attacchi angiati per l’ingresso e l’uscita del biogas.

La ltrazione del biogas avviene attraverso ghiaia (primo stadio) e candele

ceramiche rimuovibili (secondo stadio)

Caratteristiche

• Costruzione interamente in acciaio inox AISI 304

• Collegamenti flangiati in ingresso/uscita

• Coperchio di ispezione rimuovibile

• Alloggiamento inferiore per ghiaia (pezzatura 30


28 -

Filtri a carboni attivi FCA

FCA Activated carbon lters

www.progecosrl.com


01) Ingresso biogas

Biogas inlet

02) Uscita biogas

Biogas outlet

03) Portello caricamento carboni attivi

Active carbon loading hatch (D=250mm)

04) Portello estrazione carboni attivi

Active carbon extraction hatch (D=400mm)

Filtri a carboni attivi FCA

I ltri a carboni attivi sono utilizzati per la rimozione di contaminanti da biogas/aria

ed il trattamento di odori.

Il usso di aeriforme da trattare viene fatto passare attraverso uno strato di carboni

attivi che assorbono i contaminanti.

In funzione del tipo specico di contaminante da eliminare, sul mercato sono

disponibili numerose tipologie di carboni attivi, la cui scelta è a cura

dell’utilizzatore.

Ogni ltro è costituito da un involucro dotato di coperchio rimuovibile e di attacchi

angiati per l’ingresso e l’uscita. Il mezzo ltrante (non incluso nella fornitura

standard) viene posizionato al di sopra di una griglia che assicura anche la

omogenea distribuzione del usso.

Caratteristiche

• Costruzione interamente in acciaio inox AISI 304

• Collegamenti flangiati in ingresso/uscita

• Portello superiore per caricamento carboni attivi

• Portello laterale per estrazione carboni attivi

• Griglia distribuzione flusso gas

• Scarico di condensa

• Configurazione personalizzabile a richiesta

FCA Activated carbon lters

Activated carbon filters are used for contaminants removal from biogas/air and

odour control.

The contaminated stream enters the adsorber and ows through the activated

carbon adsorbing the contaminants.

Selection of the most suitable activated carbon is made by the end-user

depending on the contaminant to be removed.

Each lter consists of a vessel with removable lid and anged connections to

process.

Filter media (not included in the standard scope of supply) is supported by a grid

which also allows for good ow distribution.

Product features

• Full AISI 304 stainless steel construction

• Flanged connections to process

• Upper hatch for activated carbon loading

• Side hatch for activated carbon extraction

• Base grid for gas distribution

• Condensate drain

• Customization upon request

29 -


30 -

Scrubber biogas UTB mono

UTB mono biogas scrubbers

www.progecosrl.com


01) Ingresso biogas

Biogas inlet

02) Uscita biogas

Biogas outlet

03) Quadro elettrico

Control box

04) Pompa dosatrice

Dosing pump

05) Pompa di ricircolo

Recirculating pump

06) Serbatoio di base

Base tank

07) Camera pre-miscelazione

Pre-mixer

08) Torre di lavaggio

Packed bed tower

09) Telaio di supporto

Skid frame

Scrubber biogas UTB mono

Le unità di trattamento a umido del biogas UTB sono la soluzione base per impianti

di potenzialità medio-piccola e trovano applicazione come sistema di

abbattimento di alcuni contaminanti tipici quali l’idrogeno solforato (H2S).

Il biogas viene lavato con una soluzione di acqua e NaOH, con un processo a due

fasi: pre-miscelazione in ingresso, e successivo contatto prolungato nella torre di

lavaggio.

Caratteristiche

• Configurazione monoblocco, su skid

• Costruzione in acciaio inossidabile AISI 304

• Serbatoio di base con livellostati e pH-metro

• Pompa di ricircolo soluzione di lavaggio + pompa dosatrice NaOH

• Camera di pre-miscelazione biogas/soluzione di lavaggio

• Torre di lavaggio in controcorrente, con corpi di riempimento

• Valvole manuali per regolazione portata e flussimetri

• Quadro elettrico bordo-macchina IP65 (ATEX IP65 in opzione)

• Consenso all'accensione da segnale esterno

• Gruppo alimentazione automatico acqua di rete

• Scarico continuo soluzione esausta (guardia idraulica 50 mbar)

UTB mono biogas scrubber

UTB biological gas wet process treatment units are the basic option for small and

mid-size plants and are designed for removal of typical contaminants such as

hydrogen sulphyde (H2S).

Biogas is washed with a water-NaOH solution in a two-step process: premixing at

the inlet, and extended counterflow contact in a packed bed tower.

Main features

• Skid-mounted package unit

• AISI 304 stainless steel construction

• Base tank with float switches and pH-meter

• On-board washing solution recirculating pump + NaOH dosing pump

• Biogas/washing solution pre-mixing chamber

• Counterflow operation packed bed tower, with filling bodies

• Manual flow regulation valves and flowmeters

• On-board IP65 (ATEX IP65 optional) control panel

• Remote switch-on signal

• Automatic process water refill

• Continuous disposal of spent solution (water trap 50 mbar)

31 -


32 -

Scrubber biogas UTB-Twin

UTB-Twin Biogas scrubbers

www.progecosrl.com


01) Ingresso biogas

Biogas inlet

02) Uscita biogas

Biogas outlet

03) Quadro elettrico

Control box

04) Pompa dosatrice

Dosing pump

05) Pompa di ricircolo

Recirculating pump

06) Serbatoio di base

Base tank

07) Camera pre-miscelazione

Pre-mixer

08) Torre di lavaggio

Packed bed tower

09) Telaio di supporto

Skid frame

Scrubber biogas UTB-Twin

Le unità di trattamento a umido del biogas UTB-Twin sono la soluzione base per

impianti di potenzialità media e trovano applicazione come sistema di

abbattimento di alcuni contaminanti tipici quali l’idrogeno solforato (H2S).

Il biogas viene lavato con una soluzione di acqua e NaOH, con un processo a due

fasi: pre-miscelazione in ingresso, e successivo contatto prolungato nelle due torri

di lavaggio installate in parallelo.

Caratteristiche

• Configurazione monoblocco, su skid

• Costruzione in acciaio inossidabile AISI 304

• Serbatoio di base con livellostati e pH-metro

• Pompa di ricircolo soluzione di lavaggio + pompa dosatrice NaOH

• Camera di pre-miscelazione biogas/soluzione di lavaggio

• Doppia torre di lavaggio in controcorrente, con corpi di riempimento

• Valvole manuali per regolazione portata e flussimetri

• Quadro elettrico bordo-macchina IP65 (ATEX IP65 in opzione)

• Consenso all'accensione da segnale esterno

• Gruppo alimentazione automatico acqua di rete

• Scarico continuo soluzione esausta (guardia idraulica 50 mbar)

UTB-Twin Biogas scrubber

UTB-Twin biological gas wet process treatment units are the basic option for

mid-size plants and are designed for removal of typical contaminants such as

hydrogen sulphyde (H2S).

Biogas is washed with a water-NaOH solution in a two-step process: premixing at

the inlet, and extended counterflow contact in the two packed bed towers

connected in parallel.

Main features

• Skid-mounted package unit

• AISI 304 stainless steel construction

• Base tank with float switches and pH-meter

• On-board washing solution recirculating pump + NaOH dosing pump

• Biogas/washing solution pre-mixing chamber

• Twin counterflow operation packed bed towers, with filling bodies

• Manual flow regulation valves and flowmeters

• On-board IP65 (ATEX IP65 optional) control panel

• Remote switch-on signal

• Automatic process water refill

• Continuous disposal of spent solution (water trap 50 mbar)

• Automatic process water refill

• Continuous disposal of spent solution (water trap 50 mbar)

33 -


34 -

Scambiatori di calore “tube-in-tube” SCP (standard)

SCP (standard) “tube-in-tube” heat exchangers

www.progecosrl.com


01) Ingresso fanghi

Sludge inlet

02) Uscita fanghi

Sludge outlet

Scambiatori di calore SCP (standard)

03) Ingresso acqua

Hot water inlet

04) Uscita acqua

Hot water outlet

Gli scambiatori di calore “tube-in-tube” sono utilizzati per riscaldare i fanghi da

ricircolare nei digestori anaerobici.

Il modulo base consiste in una coppia di tubi concentrici; nel tubo interno scorre il

fango da riscaldare, mentre nell’intercapedine tra i due tubi scorre l’acqua calda (in

controcorrente).

Accoppiando in serie più moduli collegati con curve si ottiene lo scambiatore di

calore con la potenzialità complessiva richiesta.

Lo scambiatore di calore è fornito con telaio di supporto e coibentazione.

Il dimensionamento e la congurazione di ogni scambiatore vengono eettuati in

base alla portata fanghi e temperature ingresso/uscita assegnate

Caratteristiche

• Tipo a tubi coassiali - scambio termico in controcorrente

• Fluido di processo: fanghi; fluido di servizio: acqua calda

• Costruzione interamente in acciaio inox AISI 304

• Curve a 180° rimuovibili per ispezione/pulizia

• Collegamenti flangiati in ingresso/uscita

• Isolamento termico (lana minerale o materiale a cella chiusa) e rivestimento in

alluminio

05) Coibentazione

Thermal insulation

06) Struttura di supporto

Supporting frame

SCP (standard) “tube in tube” heat exchangers

“Tube-in-tube” heat exchangers are used to heat sludge before its recirculation

into anaerobic digesters.

The base module consists of two concentric pipes; sludge to be heated flows in the

inner pipe, while hot water flows (counterflow) in the annular space between inner

and outer pipes.

To increase capacity, several modules are connected together by return bends

until their combined size provides the capacity needed.

Heat exchanger is supplied with supporting steel frame and insulation.

Design and lay-out selection are made on a case-by-case basis according to given

sludge flow and inlet/outlet temperatures

Features

• "Tube-in-tube" tybe - countecurrent heat exchange

• Process fluid: sludge; service fluid: hot water

• Full AISI 304 stainless steel construction

• Removable 180° bends for inspection/cleaning

• Flanged connections to process

• Thermal insulation (mineral wool or closed cell material) and outer aluminium

jacket

35 -


36 -

Scambiatori di calore “tube-in-tube” SCP (box)

SCP (box) “tube-in-tube” heat exchangers

www.progecosrl.com


Scambiatori di calore SCP (box)

Gli scambiatori di calore “tube-in-tube” sono utilizzati per riscaldare i fanghi da

ricircolare nei digestori anaerobici.

Il modulo base consiste in una coppia di tubi concentrici; nel tubo interno scorre il

fango da riscaldare, mentre nell’intercapedine tra i due tubi scorre l’acqua calda (in

controcorrente).

Accoppiando in serie più moduli collegati con curve si ottiene lo scambiatore di

calore con la potenzialità complessiva richiesta.

Lo scambiatore di calore è fornito con telaio di supporto e coibentazione.

Il dimensionamento e la congurazione di ogni scambiatore vengono eettuati in

base alla portata fanghi e temperature ingresso/uscita assegnate

Caratteristiche

• Tipo a tubi coassiali - scambio termico in controcorrente

• Fluido di processo: fanghi; fluido di servizio: acqua calda

• Costruzione interamente in acciaio inox AISI 304

• Curve a 180° rimuovibili per ispezione/pulizia

• Collegamenti flangiati in ingresso/uscita

• Isolamento termico con cassone

01) Ingresso fanghi

Sludge inlet

02) Uscita fanghi

Sludge outlet

03) Ingresso acqua

Hot water inlet

04) Uscita acqua

Hot water outlet

05) Coibentazione

Thermal insulation

06) Struttura di supporto

Supporting frame

SCP (box) “tube in tube” heat exchangers

“Tube-in-tube” heat exchangers are used to heat sludge before its recirculation

into anaerobic digesters.

The base module consists of two concentric pipes; sludge to be heated flows in the

inner pipe, while hot water flows (counterflow) in the annular space between inner

and outer pipes.

To increase capacity, several modules are connected together by return bends

until their combined size provides the capacity needed.

Heat exchanger is supplied with supporting steel frame and insulation.

Design and lay-out selection are made on a case-by-case basis according to given

sludge flow and inlet/outlet temperatures

Features

• "Tube-in-tube" tybe - countecurrent heat exchange

• Process fluid: sludge; service fluid: hot water

• Full AISI 304 stainless steel construction

• Removable 180° bends for inspection/cleaning

• Flanged connections to process

• Box-type thermal insulation

37 -


38 -

Oblò ispezione digestori OBW – Tipo Wall

OBW - Wall type observation windows

www.progecosrl.com


Oblò ispezione digestori OBW - Tipo Wall

Questa versione degli oblò OBW è progettata per l’installazione a parete e

consente l’ispezione dell’interno di un digestore e delle apparecchiature in esso

installate (es. miscelatori).

E’ composto da un vetro montato tra due ange e da una speciale guarnizione che

ne assicura la perfetta tenuta.

L’unità è dotata di un tergicristallo e di un ugello di lavaggio che consentono la

pulizia del lato interno rimuovendo condensa o sporco dal vetro dell’oblò stesso.

Caratteristiche

• Costruzione interamente in acciaio inox AISI 304

• Collegamento a parete con sistema ad espansione

• Vetro calciosodico temperato

• Doppio tergicristallo con manovella

• Ugello lavaggio incorporato

• Sistema illuminazione ATEX (opzione)

Lato biogas

Biogas side

Installazione

Installation

OBW - Wall type observation windows

This version of OBW observation windows is designed to be wall-mounted and

provides the visual inspection of the inside of a digester and its content including

equipment (i.e. stirrers).

Configured with a glass window that is mounted between flanges and a special

gasket that ensures complete gas tightness.

The unit is fitted with a wiper assembly and window spray system that allows the

interior cleaning of the observation window from any condensation or debris.

Main features

• Full AISI 304 stainless steel construction

• Installation by means of expansion system

• Sodium calcium tempered glass

• Double-arm wiper with handle

• Built-in cleaner nozzle

• ATEX lighting device (option)

01) Oblò

Observation window

02) Tergivetro

Wiper

03) Ugello lavaggio

Cleaner nozzle

04) Parete digestore

Digester wall

39 -


40 -

Oblò ispezione digestori OBW – Tipo Roof

OBW - Roof type observation windows

www.progecosrl.com


Oblò ispezione digestori OBW - Tipo Roof

Questa versione degli oblò OBW è progettata per l’installazione in copertura e

consente l’ispezione dell’interno di un digestore e delle apparecchiature in esso

installate (es. miscelatori).

E’ composto da un corpo principale con nestra superiore ed estremità opposta

dotata di angia di collegamento al digestore.

L’unità è dotata di un tergicristallo e di un ugello di lavaggio che consentono la

pulizia del lato interno rimuovendo condensa o sporco dal vetro dell’oblò stesso.

Caratteristiche

• Costruzione interamente in acciaio inox AISI 304

• Collegamento flangiato

• Vetro calciosodico temperato

• Doppio tergicristallo con manovella

• Ugello lavaggio incorporato

• Sistema illuminazione ATEX (opzione)

OBW - Roof type observation windows

This version of OBW observation windows is designed to be roof-mounted and

provides the visual inspection of the inside of a digester and its content including

equipment (i.e. stirrers).

It is configured with a main body with upper window and flanged connection to

digester on the opposite side.

The unit is fitted with a wiper assembly and window spray system that allows the

interior cleaning of the observation window from any condensation or debris.

Main features

• Full AISI 304 stainless steel construction

• Flanged connection

• Sodium calcium tempered glass

• Double-arm wiper with handle

• Built-in cleaner nozzle

• ATEX lighting device (option)

01) Manovella tergivetro

Wiper handle

02) Ugello lavaggio incorporato

Built-in cleaner nozzle

03) Collegamento al processo

Connection to process

04) Anello protettivo

Protection ring

41 -


42 -

Cupola per digestore DDP

DDP Digester dome

www.progecosrl.com


Cupola per digestore DDP

Le cupole DDP sono realizzate per la installazione sulla copertura dei digestori

anaerobici e forniscono la piattaforma di alloggiamento delle apparecchiature

ausiliarie quali valvola di respirazione, duomo estrazione gas, etc.

Il collegamento della cupola al digestore è realizzato per mezzo di una angia che,

se richiesto, è corredata da un anello con controangia per inghisaggio nella

struttura in cemento armato.

Caratteristiche

• Costruzione interamente in acciaio inox AISI 304

• Collegamento flangiato a digestore / anello di inghisaggio (a richiesta)

• Duomo estrazione gas incorporato con attacco flangiato

• Oblò con tergivetro e ugello spruzzatore

• Valvola di respirazione offerta come componente aggiuntivo separato

DDP digester dome

01) Flangia

VR flange

02) Valvola respirazione (VR)*

Pressure/vacuum relief valve (VR)*

03) Cupola estrazione gas

Gas extraction dome

04) Uscita gas

Gas outlet

05) Coperchio di ispezione

Inspection hatch

06) Oblò con tergivetro

Observation window with wiper

07) Attacco acqua 1/2”

Water connection 1/2”

* Optional

DDP domes are designed for installation on the roof of anaerobic digesters and

provide suitable housings for the ancillary equipment such as breathing valve, gas

extraction dome, etc.

Connection of the dome to the digester is made by means of a flange which, if

required, can be completed by a base frame with counterflange and anchoring

system to concrete roof.

Main features

• Full AISI 304 stainless steel construction

• Flanged connections to digester / anchoring frame (upon request)

• Built-in gas extraction dome with flanged connection to process

• Sightglass/observation window with wiper and cleaner nozzle

• Pressure/vacuum relief valve offered as separate item

43 -


44 -

Rompiamma FAP

FAP Flame arresters

www.progecosrl.com


Rompiamma FAP

I rompiamma antideagrazione sopprimono l’eetto di deagrazione nelle

tubazioni in prossimità di una potenziale sorgente di innesco, spengono la

amma, e proteggono le apparecchiature a valle che non potrebbero sopportare

la pressione generata da una esplosione.

L’applicazione tipica è la protezione di tubazioni di convogliamento biogas in

digestori anaerobici o discariche controllate.

Caratteristiche

• Campo impiego: protezione contro deflagrazione

• Costruzione specifica per applicazioni con biogas (digestori, discariche)

• Corpo acciaio al carbonio WCB o acciaio inox AISI 316 (a richiesta)

• Disco rompifiamma acciaio inox AISI 316 o AISI 316L

• Anello di centraggio AISI 316

• Gruppo esplosione IEC/CEN IIA1 - metano (ex Gruppo I)

• Funzionamento bidirezionale in ogni posizione (orizzontale/verticale)

• Conformità ATEX 94/9/EC e EN ISO 16852

• Pressione massima di esercizio: 1,5 bar (ass.)

FAP ame arresters

Deflagration flame arresters suppress the effect of a deflagration in the pipelines

near a potential ignition source, extinguish the flame, and protect systems that

cannot withstand the pressure of an explosion.

The typical application is for protection of biogas in anaerobic digesters and

landlls.

Main features

• Deflagration-type

• Specific design for biogas applications (digesters, landfills)

• WCB carbon steel or AISI 316 body (upon request)

• AISI 316 / AISI 316L flame arrester disk

• AISI 316 retainer

• IEC/CEN Explosion group IIA1 - methane (former Group I)

• Bidirectional operation at any position (horizontal/vertical)

• Type-approved ATEX 94/9/EC and EN ISO 16852

• Max operating pressure: 1,5 bar (abs.)

45 -


46 -

Valvole di respirazione VRP

VRP Breathing valves

www.progecosrl.com


Valvole di respirazione VRP

Le valvole di respirazione (o di sovrapressione/rompivuoto) sono dispositivi di

sicurezza che proteggono serbatoi e digestori da vuoto o sovrapressioni.

La valvola consente l’immissione di aria o lo sato in modo tale da mantenere la

pressione di esercizio del digestore all’interno dell’intervallo previsto.

In fase di richiesta di oerta / ordine devono essere chiaramente deniti i valori di

pressione e grado di vuoto richiesti per l’apertura della valvola.

Caratteristiche

• Materiali: alluminio, acciaio al carbonio, acciaio inossidabile

• Collegamento flangiato al processo

• Taratura pressione: da +2,5 a +50 mbar

• Taratura vuoto: da -2,5 a -30 mbar

• Classe di pressione ANSI 150 PN16

• Conformità ATEX 94/9/CE

VRP Breathing valves

Breathing (or pressure/vacuum relief) valves are safety devices protecting tanks

and digesters from vacuum or overpressure.

The valve allows in/outbreathing so that operating pressure of the digester in kept

inside the required range.

When asking for a quotation or placing the order required pressure and vacuum

settings must be clearly stated.

Main features

• Construction: aluminium, carbon steel, stainless steel

• Flanged connections to process

• Pressure setting: from +2,5 to 50 mbar

• Vacuum setting: from -2,5 to -30 mbar

• Pressure rating: ANSI 150 PN16

• ATEX 94/9/CE certification

47 -


48 -

Desolforazione biologica

Biological desulphurization

www.progecosrl.com


Desolforazione biologica

L'unità di desolforazione biologica è un dispositivo nalizzato alla riduzione di

idrogeno solforato presente nel biogas senza l’utilizzo di reagenti chimici. Il biogas

proveniente dalla digestione anaerobica uisce nella torre di depurazione dove

entra a contatto con due specie di batteri specici che degradano biologicamente

l'H2S in acido solforico H2SO4 molto diluito. Questo processo, opportunamente

controllato, garantisce di minimizzare i costi operativi garantendo un rendimento

di rimozione no e oltre il 90% e concentrazioni di H2S in uscita inferiori a 50 ppm.

Infatti questa è la miglior soluzione per ottenere basse concentrazioni di acido

soldrico (H2S).

Caratteristiche

- Torre di lavaggio isolate con specici corpi di riempimento

- Sistema di lavaggio rapido dei corpi di riempimento

- Unità tecnica con dispositivi appropriati alla gestione del processo

- Temperatura di ingress biogas : +10 / +80

- H2S nel gas grezzo (max): 1.000 – 10.000 ppm

- H2S nel gas pulito (max): 30 ppm

- Temperatura di ingresso biogas: 30-50°C

- Pressione di ingress del biogas: +10 / +80 mbar

- Perdita di carico (max): 10 mbar

- Umidità relative nel gas pulito: 100 % RH

Biological desulphurization

The Biological Desulphurization Unit reduces the hydrogen sulphide content

through a biological treatment, without chemical reagents consumption. The

biogas ows from the anaerobic digestion to plant directly into the cleaning tank

where it is met with a very strain of bacteria. When the biogas passes through the

packed bed, the bacteria oxidise the H2S to sulphate. After passing through the

Biogas Desulphurization Unit, the clean biogas is ready for the dehumidication

and combustion in either an engine or boiler. The engine operation is only feasible

if the biogas has a very low content of hydrogen sulphide (H2S). Otherwise the

sulphur will cause a devastating corrosion of the equipment.

Main features

- Insulated tank (s) with appropriate packing media

- Quick media cleaning system

- Technique unit properly equipped for process

- Inlet biogas temperature: +10 / +80

- H2S raw biogas (max): 1.000 – 10.000 ppm

- H2S clean biogas (max): 30 ppm

- Inlet biogas temperature: 30-50°C

- Biogas pressure at inlet: +10 / +80 mbar

- Pressure drop per tank (max): 10 mbar

- Relative humidity in clean gas: 100 % RH

Equipment distributed by Progeco on the italian territory.

For foreign markets contact Progeco export sales sta.

49 -


50 -

Impianti rimozione silossani

Siloxane removal system

www.progecosrl.com


Impianti rimozione silossani

Il sistema BGAK (PpTek technology) è un impianto di ltrazione rigenerativo da

installare sulle linee di alimentazione biogas a impianti di recupero energetico, per

la rimozione dei silossani e COV presenti. Il processo di ltrazione dei silossani

viene eettuato in due moduli installati in parallelo uno dei quali è in esercizio

mentre l'altro è sottoposto a rigenerazione on-site. L'impianto completo è

preassemblato su skid e tutte le fasi sono eettuate e gestite in modo automatico.

La massa ltrante è in grado di mantenere le proprie capacità di trattenimento

selettivo per un periodo no a 5 anni senza necessità di sostituzione.

Caratteristiche

• Configurazione monoblocco, su skid

• Costruzione in acciaio inossidabile

• Riduzione silossani in uscita < 10 mg/m3

• Perdite di carico < 15 mbar

• Mezzo filtrante idrofobico

• Rigenerazione automatica

• Nessun costo di smaltimento della massa filtrante

• Certificazione ATEX (Zona 1 o 2)

• Collegamento Modbus TCP/IP

• Durata massa filtrante: 5 anni con rigenerazione giornaliera

Siloxane removal system

01) Ingresso biogas

Biogas inlet

02) Uscita biogas

Biogas outlet

The BGAK (PpTek technology) BioGas AutoKleen Siloxane Removal System is a

filtering system that is fitted in the fuel supply line of a Biogas to Energy plant

decontaminating landll and sewage gas of siloxanes and other VOC's. It has been

designed to lter the siloxanes from the gas automatically switching between twin

lter chambers, regenerating the lter medium in the "o-line" chamber. The

system is a skid-mounted self-contained unit and its operation is fully automatic.

The siloxane lter units, under normal conditions, will absorb siloxanes for up to 5

years before the medium requires replacement.

Main features

• Skid-mounted package unit

• Stainless steel construction

• Siloxane content at the output < 10 mg/m3

• Low headlosses (< 15 mbar)

• Media Hydrophobic

• Filter media automatically regenerated

• No filter media disposal cost

• ATEX approved Compliant (Zone 1 or 2)

• Optional Modbus TCP/IP connection

• Filter media life span: 5 years (1 regeneration per day)

Equipment distributed by Progeco on the italian territory.

For foreign markets contact Progeco export sales sta.

03) Modulo filtrazione (doppio)

Filter unit (twin)

04) By-pass integrato

Built-in by-pass

05) Gruppo rigenerazione

Regeneration unit

06) Torre di condensazione

Colling tower

51 -


Quadri analisi biogas

Biogas analysis panels

Quadri analisi biogas

L'analisi del biogas è un valido aiuto nel controllo di processo e consente di

ottimizzare l'esercizio del digestore e massimizzare la produzione di metano.

Inoltre, in impianti in fase di avviamento consente di vericare il raggiungimento

delle prestazioni previste. PROGECO include nel proprio scopo di fornitura sia

strumenti portatili sia quadri automatici di campionamento ed analisi in continuo

delle percentuali di metano (CH4), ossigeno (O2), anidride carbonica (CO2),

idrogeno solforato (H2S) nel biogas. I dati possono essere immagazzinati o

trasferiti ad un PC remoto o ad un sistema SCADA.

Caratteristiche

• Armadio da parete IP 54

• Analizzatore CH4 0%…100% Vol

• Analizzatore CO2 0%…100% Vol

• Analizzatore O2 0%…25% Vol

• Analizzatore H2S 0 – 4000 ppm (con sistema di diluizione)

• Elemento interno rivelazione fughe gas

• Pompa peristaltica per campionamento

• Visualizzazione su display a 4 canali

• Uscita 4-20 mA

• 4 contatti puliti per soglia allarmi impostabile (una ogni analizzatore)

• 1 allarme cumulativo (blocco pompa, ventilatore e sensore esplosività)

• Max pressione in ingresso 200 mbar

• Temperatura di esercizio 5-40°C

• Alimentazione 230V 50Hz

52 -

Biogas analysis panels

Biogas analysis assists process control and can help to optimise digester operation

and maximize methane production. It can also ensure newly installed biogas plant

is operating to design specification. PROGECO includes in its scope of supply hand

held portable instruments and fixed continuous and automated equipment for

analysis of methane (CH4), oxygen (O2), carbon dioxide (CO2), hydrogen sulphyde

(H2S) in biogas. Data can be stored or sent to remote PC / SCADA system.

Features

• IP 54 housing

• CH4-analyser: 0% ÷ 100% Vol

• CO2-analyser: 0% ÷ 100% Vol

• O2-analyser: 0% ÷ 25% Vol

• H2S-analyser: 0 ÷ 4000 ppm (diluted sample)

• Gas leaks detection safety device

• Sampling pump

• 4-channels display

• 4 ÷ 20 mA output

• 4 clean contacts for alarm threshold setting (one for each signal)

• 1 cumulative alarm (pump stop, fan stop, leak detection)

• Max inlet pressure 200 mbar

• Operating temperature range: 5-40°C

• Power supply 230V 50Hz


Biogasmart partner

Registered oce: Via Aurelio Sa 15 - 25122 Brescia - Italy

Headquarters: Via Pari Opportunitá 7 - 26030 Gadesco Pieve Delmona (CR) - Italy

Tel. +39 0372 080585 - Fax +39 0372 569431

info@biogasmart.com www.biogasmart.com

53 -


Biogas treatment and combustion

Via Luigi Abbiati, 43 - 25131 Brescia - Italy

Tel: +39 030 9745811 Fax: +39 030 9748480

info@progecosrl.com www.progecosrl.com

Similar magazines