4^ Mostra/Concorso di modellismo statico “CITTA' di CIVITAVECCHIA”

modellismopiu.net

4^ Mostra/Concorso di modellismo statico “CITTA' di CIVITAVECCHIA”

GM CENTUMCELLAE

4^ Mostra/Concorso di modellismo statico

“CITTA’ di CIVITAVECCHIA”

1. Il Gruppo Modellisti Centumcellae, in collaborazione con il D.L.F. (dopolavoro ferroviario)

sez. di Civitavecchia (RM), e con il patrocinio del Comune di Civitavecchia , nel periodo dal 22

al 24 febbraio 2008, presso i locali del D.L.F. in via G. Baccelli n° 204 in Civitavecchia (RM),

organizza

la 4ª Mostra/Concorso di modellismo statico “CITTA’ di CIVITAVECCHIA” dal tema:

“ IL RAPPORTO TRA UOMO E MARE NELLA STORIA:

DALLE ORIGINI AI GIORNI NOSTRI ... GUARDANDO AL FUTURO”.

2. Sono ammessi al Concorso tutti i modelli statici delle seguenti sette categorie:

A MEZZI AEREI MILITARI;

B MEZZI TERRESTRI MILITARI;

C MEZZI NAVALI MILITARI E CIVILI;

D MEZZI AEREI E TERRESTRI CIVILI;

E FIGURINI STORICI;

F DIORAMI E SCENETTE A SOGGETTO MILITARE, CIVILE E FANTASY;

G FANTASY;

H JUNIORES.

Ogni categoria è suddivisa in Classi in seguito specificate. Tali Classi potranno essere

ulteriormente suddivise o accorpate a giudizio dell’Organizzazione in base al numero di

concorrenti e/o modelli presentati.

3. L’iscrizione al concorso comporta il pagamento di una quota di 10,00 euro a concorrente, a

parziale contributo delle spese di organizzazione, da versare all’atto della consegna dei modelli

assieme alla scheda di partecipazione debitamente compilata; mentre è gratuita per gli juniores.

L’iscrizione comporta l’accettazione del regolamento nel suo complesso. Il concorso è aperto a

tutti i modellisti italiani e stranieri, sia appartenenti ai Club che indipendenti ed è precluso ai soci


GM CENTUMCELLAE. L’Organizzazione si riserva il diritto di non accettare modelli che non

siano attinenti alle caratteristiche del Concorso, giudicati eccessivamente fragili o che possano

offendere il pubblico, in quanto giudicati non in linea con il comune senso del pudore. I modelli

saranno esposti su appositi tavoli approntati nei locali del D.L.F.

4. Il Concorso è “OPEN” e suddiviso in categorie “STANDARD” e “MASTER” solo per i figurini.

La categoria “MASTER” è aperta a tutti i modellisti che hanno ricevuto riconoscimenti a livello

nazionale ed internazionale, ciò non preclude a chiunque si ritenesse all’altezza di un confronto ad

alto livello, di iscriversi alla suddetta categoria. L’Organizzazione si riserva il diritto di iscrivere

d’ufficio alla categoria “MASTER” quei modellisti di riconosciuto valore. Sarà possibile

presentare i propri modelli corredati di display, la realizzazione di questi sarà a cura del

partecipante. E' possibile presentare modelli in teca propria. L'Organizzazione si riserva il diritto

di trasferire gli elaborati, ove sia necessario, nella categoria a loro consona. Per diorami si intende

una realizzazione che contenga al suo interno almeno un mezzo grande e due figurini inserito in

un contesto o ambientazione, mentre per scenette si intende una realizzazione con almeno tre

figurini.

5. Le Giurie saranno composte dal Presidente e dai soci dell’Associazione GM CENTUMCELLAE e

da modellisti esterni. Il giudizio delle Giurie è insindacabile e inappellabile. I partecipanti possono

comunque chiedere chiarimenti ai giudici, ma soltanto a manifestazione conclusa. Le Giurie e gli

Organizzatori non sono responsabili di controversie legate alla proprietà dei modelli. Le stesse si

riuniranno nella giornata di Sabato 23 febbraio 2008 alle ore 17.00 per assegnare i riconoscimenti.

6. Sono previsti, oltre al “BEST OF SHOW”, altri due premi speciali intercategorie. In particolare,

il: “SFIDA AL MARE”, per il miglior lavoro ispirato alla storia delle innovazioni tecniche e

tecnologiche che hanno permesso all’uomo di “vivere” il mare in pace ed in guerra ed il premio:

“PASSIONE MARE”, per il miglior lavoro ispirato al rapporto emotivo e passionale tra l’uomo

ed il mare. L’assegnazione di uno dei due premi speciali intercategorie sopra menzionati esclude

automaticamente la possibilità di vedersi assegnato l’altro. Inoltre, l’Associazione Culturale “LA

CENTURIA” di Genova mette in palio un premio speciale per il miglior elaborato sul tema

“Dagli Etruschi all’antica Roma”, mentre la sede “I.P.M.S. – Tuttoinscala” di Roma premierà

con un trofeo ad hoc, il migliore modello nel settore aeronautico. Infine, saranno assegnati

numerosi altri premi speciali messi in palio da vari Enti, Associazioni, Ditte commerciali e singoli

privati. In particolare, il trofeo “CITTA’ DI CIVITAVECCHIA”, messo in palio

dall’Amministrazione Comunale di Civitavecchia, sarà assegnato sulla base del giudizio dei

visitatori della manifestazione che saranno chiamati ad esprimere un voto, mediante apposita

scheda, sulle opere a concorso. Per ulteriori dettagli si rimanda alla consultazione del sito ufficiale

del Concorso www.gmcentumcellae.it che sarà costantemente aggiornato.

7. La consegna dei modelli potrà avvenire, presso il D.L.F. di Civitavecchia in via G. Baccelli n°204,

nella giornata di venerdì 22 febbraio 2008, dalle 14.00 alle 20.00; nella giornata di sabato 23

febbraio 2008, dalle ore 08.00 alle ore 11.00 e, previo accordo telefonico o via e.mail, nelle

giornate precedenti in ore da concordare caso per caso con l’Organizzazione. Ogni concorrente

dovrà consegnare unitamente ai modelli la scheda di partecipazione, compilata in ogni parte (la

scheda è scaricabile sul sito www.gmcentumcellae.it). Non saranno accettate schede incomplete

nelle parti fondamentali. Si invitano gli espositori a presentarsi con le schede già compilate,

per non rallentare il sistema di ricevimento dei modelli che prevede, tra l’altro la schedatura

mediante foto digitale degli stessi. L’Organizzazione assicurerà la sorveglianza dei lavori per

tutto il periodo della manifestazione, predisponendo un servizio fisso di vigilanza ed adotterà tutte

le cautele ritenute opportune a preservare l’integrità dei modelli; si declina in ogni caso, ogni

responsabilità in caso di danneggiamento e/o furto dei modelli stessi.

8. L’inaugurazione si terrà nella giornata di Sabato 23 febbraio 2008, indicativamente alle 12.00,

presso la sede del D.L.F.. Dopo l’inaugurazione sarà presentata una cartolina commemorativa

dell’evento con relativo annullo filatelico.


9. Orario di apertura: Sabato 23 febbraio dalle ore 12.30 (al termine della cerimonia

d’inaugurazione) alle ore 21.00; Domenica 24 febbraio dalle ore 09.00 alle ore 15.00. Durante

l’esposizione, negli stessi locali ove saranno esposti i modelli in gara e nelle immediate vicinanze,

sarà possibile visitare:

− vetrine con collezioni private di grande pregio e campionari di famose Ditte del settore;

− una interessante mostra di editoria militare a cura dello Stato Maggiore della Difesa;

− una collezione di uniformi della Marina Militare e dell’Esercito Italiano del periodo della

Seconda Guerra Mondiale;

− uno stand con mezzi, materiali ed equipaggiamento dell’ Esercito Italiano.

Inoltre, nel corso della manifestazione, in appositi spazi predisposti all’uopo e secondo un

calendario che sarà pubblicato successivamente sul sito www.gmcentumcellae.it, sarà possibile

assistere a:

dimostrazioni di pittura e scultura di figurini e montaggio e colorazione di mezzi militari da

parte di valenti e noti modellisti.

− conferenze su temi di Storia Militare italiana a cura di accreditati studiosi del settore;

dimostrazioni di modellismo dinamico (elicotteri ed auto);

dimostrazioni di tiro con l’arco;

− rievocazioni storiche di famosi gruppi di renactors;



war games storici e fantasy;

altre manifestazioni da concordare con l’Amministrazione comunale della Città di

Civitavecchia saranno rese note sul sito ufficiale della Mostra/Concorso.

10. Ritiro modelli: i modelli potranno essere ritirati nella giornata di Domenica 24 febbraio al termine

della premiazione che avrà inizio alle ore 15.30. I modelli non ritirati saranno conservati

dall’Organizzazione, che in ogni caso declina ogni responsabilità per eventuali danneggiamenti,

per un mese. Scaduto tale termine e non ritirati, i modelli diverranno proprietà

dell’Organizzazione. La stessa si riserva il diritto di fotografare e/o filmare i modelli in mostra ed

in concorso, di inserire tali immagini e video nel proprio sito e di utilizzare gli stessi in vario

modo escludendo ad ogni buon conto ogni attività con scopo di lucro.

11. Contatti: per informazioni, problemi di carattere organizzativo e per comunicare/confermare la

partecipazione (comprensiva del numero dei lavori da esporre) gli espositori/concorrenti possono

visitare il sito www.gmcentumcellae.it, inviare e-mail all’indirizzo infotiscali@gmcentumcellae.it,

telefonare ai numeri di telefonia mobile 3384717244 (Rosella) 3357292826 (Domenico),

3357286829 (Paolo) o 3388922354 (Gabriele per mod. navale). Per informazioni circa la

possibilità di usufruire del servizio raccolta/ritiro dei modelli per la mostra di LONIGO e

per informazioni sulle convenzioni con alberghi e ristoranti si rimanda al sito

www.gmcentumcellae.it.

CATEGORIE E CLASSI

CATEGORIA A mezzi aerei militari

Da scatola

Classe 1 - sino a 1/72 compresa;

Classe 2 - oltre 1/72 sino a 1/48 compresa;

Classe 3 - oltre 1/48.

Modificati o Autocostruiti

Classe 4 - sino a 1/72 compresa;

Classe 5 - oltre 1/72 sino a 1/48 compresa;

Classe 6 - oltre 1/48.


CATEGORIA B mezzi terrestri militari

Da scatola

Classe 1 - sino a 1/72 compresa;

Classe 2 - oltre 1/72.

Modificati o Autocostruiti

Classe 3 - sino a 1/72 compresa;

Classe 4 - oltre 1/72.

CATEGORIA C mezzi navali militari e civili

In legno

Classe 1 - navi a vela ed a remi, parti o spaccati delle stesse;

Classe 2 - navi a propulsione a motore, parti o spaccati delle stesse.

In plastica, resina od altri materiali

Classe 3 - navi a vela ed a remi, parti o spaccati delle stesse;

Classe 4 - navi a propulsione a motore, parti o spaccati delle stesse.

CATEGORIA D mezzi aerei e terrestri civili

Classe 1 - tutte le realizzazioni.

CATEGORIA E figurini storici

Master

Classe 1 - Open: figurini modificati o autocostruiti;

Classe 2 - Pittura: figurini da scatola..

Standard

Classe 3 - Open: figurini modificati o autocostruiti;

Classe 4 - Pittura: figurini da scatola.

CATEGORIA F diorami e scenette a soggetto militare civile e fantasy

Classe 1 - diorami (per diorami si intende una realizzazione che contenga al suo interno

almeno un mezzo grande e due figurini inserito in un contesto o ambientazione);

Classe 2 - scenette (per scenetta si intende una realizzazione con almeno tre figurini).

.

CATEGORIA G fantasy

Classe 1 - figurini;

Classe 2 - mezzi.

CATEGORIA H juniores

Classe 1 - tutte le realizzazioni di modellisti sotto i 18 anni.

More magazines by this user
Similar magazines