MANUALE ISTRUZIONI - Modellismo.it

modellismo.it

MANUALE ISTRUZIONI - Modellismo.it

MANUALE ISTRUZIONI

CARATTERISTICHE:

Apertura alare: mm 850

Batteria : 8,4V 600 mAh

Lunghezza: mm 580

Peso: gr. 495

Motore : 400 ridotto

Elevatore, direzionale e gas

Impianto radio a 4 canali in 27Mhz

incluso e installato

Batterie ricaricabili incluse

Carica batterie AC a 220v da 2,5 ore

Costruito in robusta plastica e

polistirolo

Disponibili parti di ricambio

IMPORTANTE: Prima di comiciare la costruzione leggere attentamente le avvertenze elencate nella

pagina seguente. Un uso incauto può causare danni fisici. Lo SkyTrainer non è adatto ai minori di 14 anni,

se non sotto la supervisione di un adulto


Per la vostra sicurezza – Leggere con attenzione queste avvertenze

Precauzioni generali Precauzioni del pacco batterie

Non fate volare il vostro aeromodello se un

altro è sulla vostra stessa frequenza. Il

numero della frequenza è stampato sulla

parte anteriore del trasmettitore.

Non volare sopra la strada o di notte. Volate

sempre in spazi aperti liberi da ostacoli.

Durante il volo assicuratevi che ogni

spettatore sia dietro di voi.

Fate sempre attenzione alle eliche. Fate

attenzione a non lasciare che vestiti larghi si

impiglino nell’elica.

Visto che il vostro modello è radio guidato è

importante assicurarsi di usare batterie

cariche e funzionanti. Non lasciare scaricare

le batterie o potrete perdere il controllo del

modello.

Non provare a smontare nessun

componente del modello, specialmente

trasmittente e pacco batterie.

Non lasciare che nessun componente si

bagni o potrebbe danneggiarsi.

Controllare sempre la portata della

trasmittente all'inizio di ogni giornata di volo

o prima di un collaudo di un aeromodello

nuovo o riparato.

Se per caso il vostro aeromodello si sporca,

non utilizzare solventi per pulirlo. I solventi

possono danneggiare il polistirolo e la

plastica. Usare un panno umido per pulire lo

sporco dall’esterno del modello.

Per vostra informazione

Non sovraccaricare mai il pacco batterie o

rischierete di danneggiarlo.

Per prevenire il surriscaldamento del pacco

batterie durante il processo di carica, occorre

lasciarlo raffreddare completamente prima di

ricaricarlo.

Scaricate sempre completamente le batterie,

accendendo il motore fino a che no si ferma,

prima di ricaricarle.

Precauzioni dell’impianto radio

Accendere sempre la trasmittente prima di

accendere il modello e spegnere sempre il

modello prima di spegnere la trasmittente.

Scollegare sempre le batterie quando non state

volando.

Non abbassare mai abbassare mai l’antenna

durante il volo o rischierete di perdere il

controllo del modello.

Quando volate assicuratevi sempre che

l’antenna della trasmittente sia estesa

completamente.

Se incontrate qualsiasi difficoltà in qualche passo contenuto nelle istruzioni, abbiamo inserito una guida di

risoluzione ai problemi a pagina 21. La guida è stata preparata per aiutare a trovare una soluzione

immediata e veloce a qualsiasi problema che si può incontrare. Nel caso non riusciate lo stesso a

risolvere il problema usando la guida, o se avete qualsiasi altra domanda e chiarimento, contattateci

usando le informazioni riportate qui sotto:

Safalero s.r.l.

Via dell’Artigiano 41

40065

Pianoro (BO)

Tel . 051-6516132 Fax 051-6516197

www.safalero.it

Garanzia

La Safalero s.rl. garantisce il prodotto esente da difetti e vizi occulti, di materiale e/o fabbricazione per un periodo di 2 anni

dalla data d’acquisto. Per godere della garanzia sarà indispensabile produrre prova d’acquisto (scontrino e/o fattura). Non

sono coperti da garanzia i guasti prodotti da uso errato e /o da mal uso.

Siccome la Safalero non ha alcun controllo sull’assemblaggio e sul completamento del prodotto, e pertanto non si assume

alcuna responsabilità per danni verso cose e /o persone derivanti da errate procedure da parte dell’utente nel

completamento del prodotto.

2


INTRODUZIONE

Grazie per aver acquistato il RC System SkyTrainer. Prima di completare l’assemblaggio finale del vostro

nuovo aeromodello, è necessario leggere attentamente queste istruzioni nella loro interezza. Seguendo

queste istruzioni vi assicurate il successo al primo tentativo!

Linea accattivante. Grande volo. Il nuovo RC System SkyTrainer possiede tutte le caratteristiche che avete

imparato ad apprezzare della serie RC System RTF, come il loro sistema di controllo radio proporzionale a 4

canali, i servi da 9 grammi, una costruzione duratura e un tempo di assemblaggio ridotto.

Lo SkyTrainer contiene il nuovo moto-riduttore 370, con elica abbinata e un pacco batterie da 7 celle 2/3AA

NiMH. Lo SkyTrainer è il perfetto volatore per i campi più grandi e le situazioni ventose. Il profilo portante

aiuta a rallentare il modello per gli atterraggi, ma progettato anche per penetrare in condizioni di vento

moderato. I nostri piloti, perfino alle alte quote di Las Vegas, hanno apprezzato il modo in cui questo

aeromodello volava nelle loro condizioni ventose. Molta potenza, buona manovrabilità, volo stabile e facilità

di atterraggio. Tutto questo in un solo divertente aeromodello. E' inoltre accattivante da vedere con i

copriruota, la colorazione in scala e i tiranti dell’ala.

Ricordate: offriamo anche pacchi batterie extra, caricabatterie rapidi, parti di ricambio e un grande servizio di

assistenza con forum di discussione per incontrare le vostre necessità.

Sezione 1: Riconoscimento dei Componenti

Prima di cominciare la costruzione, rimuovere le diverse parti dalla scatola e utilizzate le foto sottostanti per

verificare il corretto contenuto del kit. Se qualche componente manca nel contenuto del vostro kit,

contattateci immediatamente usando le informazioni a pag2.

Fusoliera

Batteria

Carrello

Trasmittente

Timone orizzonale

e verticale

Tiranti per l’ala

3

Ala

Caricabatterie

Elica, ogiva e

quarzo trasmittente


Sezione 2: Accessori Consigliati

Per portare in volo il vostro Sky Trainer avrete bisogno di pochissime cose :

8 celle alkanine per il trasmettitore

un piccolo cacciavite philips

PROTIP: il RC System SkyTrainer contiene 7 celle al Nichel Metal-Idrato e un caricabatterie AC da muro per

caricare le batterie. E’ possibile acquistare un secondo pacco batterie. In modo, potrete portarvi appresso due

pacchi batterie completamente carichi per volare.

Per velocizzare le operazioni di carica vi consigliamo di utilizzare un

caricabatteria rapido alimentato a 12 V.

Consigliamo l’utilizzo del Great Planes PEAK 400 art. # GPMM3001

Sezione 3: Imparare a conoscere il vostro SkyTrainer

Ciascun SkyTrainer viene fornito con un adesivo sul quarzo che mostra in quale frequenza della banda

27Mhz trasmette il sistema di controllo radio. Due aeromodelli non possono funzionare vicini se sono sulla

stessa frequenza.

Led rosso Antenna

Stick dell’elevatore e

del direzionale

Innesto del

quarzo

Voltmetro

Trim Stick del gas

Interruttori di

inversione

Interruttore

0n/Off

Antenna: trasmette il segnale dalla trasmittente alla ricevente collocata nel modello.

Innesto del quarzo: qui è situato il quarzo di trasmissione. La frequenza della radio è stampata sul quarzo.

Stick dell’elevatore e del direzionale: questo stick può muoversi sia a destra e a sinistra che avanti e

indietro contemporaneamente. Lo stick comanda l’elevatore dell’aeromodello e il direzionale che permettono

al modello di salire, scendere, girare a destra o a sinistra.

Interruttore On/Off: accende e spegne la trasmittente.

Led Rosso: Questo led si illumina quando la trasmittente è accesa.

Interruttori per l'inversione dei servi: questi interruttori ti permettono di cambiare elettronicamente la

direzione del movimento del servo.

Stick del gas: Usato per dare potenza al motore. Questo stick e proporzionale, ciò vuol dire che è possibile

dare motore gradualmente da spento a massima potenza.

Trim: Usato per eseguire regolazioni di precisione utile al corretto allineamento delle superfici di controllo.

Voltmetro: quando la trasmittente è accesa, il voltmetro mostra lo stato delle batterie della trasmittente.


Imparare a conoscere il vostro SkyTrainer. Continua…

Carrello

Vano

batterie

Elica e

ogiva

Fosoliera

Timone verticale

Timone

orizzontale

Tiranti

Nota: la foto soprastante può risultare diversa dal modello in produzione

Interruttore di innesco: Questo è un dispositivo di sicurezza. Quando la batteria è collegata, il

motore può essere avviato solamente dopo aver premuto una volta questo interruttore.

Fosoliera: il corpo principale dell’aeromodello. Tutte le principali operazioni di montaggio sono da

eseguire sulla fusoliera.

Timone orizzontale: Garantisce stabilità all’aeromodello durante il volo.

Carrello: formato da un tondino, due ruote e due copri ruote, il carrello di atteraggio sostiene il

modello quando è a terra.

Elica: l’elica e attaccata alla parte anteriore del motore. Quando il motore gira, l’elica genera una

spinta in avanti utile a muovere l’aeromodello.

Timone verticale: garantisce la stabilità del modello durante le virate.

Ala: L’ala ha uno speciale profilo e fornisce la maggiore fonte di salita per l’aeromodello.

Ora che lo SkyTrainer vi è familiare è tempo di finire la

costruzione e cominciare a volare!

ATTENZIONE: il pacco batteria incluso nel vostro SkyTrainer esce dalla fabbrica parzialmente carico.

NON caricare le batterie prima di aver provato il motore. Questo assicura che il pacco batterie sia

completamente scarico prima di ricaricarlo in modo da ricevere una carica completa e un ciclo

completo prima del primo volo.

5

Ala


Sezione 4: Assemblare il vostro SkyTrainer

Passo 1: Installare le batterie nella trasmittente

Passo 2: Installare il timone orizzontale

6

Rimuovere delicatamente il coperchio del

porta batterie dal retro della trasmittente

premendo su di esso con una mano, e

reggendo la trasmittente con l’altra.

Inserire 8 batterie AA nuove, accertandosi che

la polarità di ogni batteria sia corretta.

PROTIP: Se utilizzate batteria AA NiCD ricaricabili,

controllate più volte che siano completamente

cariche prima di montarle sulla trasmittente. Non

provate mai di caricare o ricaricare celle Alkaline.




Dopo aver controllato più volte che le batterie

siano installate correttamente, rimontate il

coperchio. Assicurandovi che sia ben fisso.

Rimuovete delicatamente un piccolo tratto di

pellicola protettiva dalla parte anteriore dei

due pezzi di nastro biadesivo sul parte

superiore del timone orizzontale.

Girate il timone orizzontale e ripete

l’operazione per i due pezzi di nastro

biadesivo sulla parte inferiore del timone

orizzontale.


Passo 3: Installare il timone verticale

PROTIP: se avete problemi ad avvitare le viti

nel polistirolo, usate con attenzione un

punteruolo per creare un foro pilota nel polistirolo

per ciascuna delle quattro viti.

Passo 4: Collegare le barre i torsione

Spingere delicatamente il timone verticale nella

sede possa nella parte superiore della fusoliera,

assicurandovi che i due pezzi del supporto

protettivo siano contro il timone verticale e la

fusoliera.

Spingere il timone orizzontale fino alla posizione

corretta. Una volta allineato, occorre premere il

timone verticale fino in fondo e mantenerlo

premuto contro la parte superiore del timone

orizzontale.

Tirare via delicatamente i supporti protettivi, per

rimuoverli dal nastro biadesivo. Dopo aver

rimosso le protezioni, premere leggermente i lati

della fusoliera contro il timone verticale.

Mentre trattenete il timone verticale allineato ed al

suo posto, assicuratelo alla fusoliera avvitando

quattro piccole viti nei fori filettati presenti sulla

fusoliera e sul timone verticale.

IMPORTANTE: Occorre avvitare due viti per ogni

lato. Avvitate con cautela. Avvitando troppo

potreste danneggiare il polistirolo e la plastica.

IMPORTANTE: quando inserite le clips di plastica nelle squadrette durante le due prossime operazioni,

l’elevatore e il direzionale (le superfici di controllo poste in fondo al timone orizzontale e il timone

verticale) possono non essere centrati. Questo non è un problema per ora, verranno centrate tramite la

regolazione delle clips quando sarà il momento di provare l’impianto radio.

7

Inserite con attenzione la clip di plastica

alla fine della barra di torsione nel foro

più lontano della squadretta del timone

orizzontale.

.

PROTIP: Vi suggeriamo di installare le

clips nel foro più lontano della

squadretta per il vostro primo volo.

Questo renderà più facile il controllo

del modello. Una volta che sarete abili

a pilotare l’aeromodello, potrete

muovere la barra di torsione nel foro di

mezzo o più interno per aumentare la

riposta dei comandi.


Passo 5: Installare il carrello di atterraggio

Inserite delicatamente la clip di plastica della

barra di torsione nel foro più lontano della

squadretta del timone orizzontale.

PROTIP: Vi suggeriamo di installare le

clips nel foro più lontano della squadretta

per il vostro primo volo. Questo renderà

più facile il controllo del modello. Una

volta che sarete abili a pilotare

l’aeromodello, potrete muovere la barra

di torsione nel foro di mezzo o più

interno per aumentare la riposta dei

comandi.

IMPORTANTE: quando istallate il carrello montato nella prossima procedura, assicuratevi che la parte

anteriore dei copri ruota sia rivolta verso il muso del modello.

Passo 6: Installare l’elica

Installate il carrello semplicemente premendo il

carrello fermamente nella sede di plastica già

pronta nella parte inferiore della fusoliera.

La sede è posta direttamente dietro lo sportello

delle batterie.

PROTIP: per facilitare l’installazione del

carrello, stringete la base del tondino

mantenendolo premuto nella sua sede.

Avvitate un dado nell’albero motore e stringetelo a

mano fino in fondo.

Infilate l’elica nell’albero motore, assicurandovi che il

retro dell’elica sia contro il dado.

Il retro dell’elica è predisposto per incastrarsi al dado.

Infilate una rondella contro l’elica e avvitate il secondo

dado. Stringete il dado, usando una chiave inglese,

per fissare l’elica.


Passo 7: Installazione dell’ala

Passo 8: Installazione dei tiranti dell’ala

Montate l’ogiva di gomma davanti all’elica come

mostrato: in questo modo l’ogiva è ben fissata al

suo posto, assicuratevi di premerla fermamente

sopra l’ogiva.

ATTENZIONE: Non azionate il motore o

andate in volo senza l’ogiva al suo posto.

Posizionate l’ala sopra la fusoliera.

Allineate i rinforzi, sulla parte anteriore e

posteriore dell’ala, con i lati della fusoliera.

Questo vi assicurerà che l’ala sia centrata

correttamente.

Fissate l’ala usando due elastici.

PROTIP: Quando montate i due elastici,

incrociateli uno sopra l’altro, come mostrato

in figura, in modo da garantire la solidità del

fissaggio.

Inserite delicatamente un tirante anteriore nella sede di plastica alla base della fusoliera, dopo di che

ruotate il tirante di 90° per metterlo in posizione.

IMPORTANTE: Assicuratevi che il riferimento stampato alla fine del tirante dell’ala sia rivolto verso la

sommità della fusoliera.

PROTIP: Ci sono 4 tiranti di plastica inclusi nella scatola. Due sono marchiati “front” or “foward” e due

sono marchiata “back” o “rear”. Durante il loro montaggio, illustrato nelle procedure seguenti, assicuratevi

di montare per primi i tiranti anteriori (front o foward) e in seguito i due posteriori (back o rear). In questo

modo saranno allineati correttamente.

9


Con l’aeromodello ribaltato, inserire il foro

filettato nella fine del tirante sulla sede in

plastica situata in posizione più avanzata

nella parte inferiore dell’ala.

PROTIP: per facilitare il

lavoro, usate un paio di aghi

per spingere lo spinotto del

tirante.

Montate il tirante posteriore assicurandone la

fine sulla sede di plastica alla base della

fusoliera, usando la stessa tecnica utilizzata

nell’istallazzione del tirante anteriore

Assicurare la fine del tirante posteriore alla

sede più arrettrata sull’ala usando uno spillo

di metallo.

Ripetete le procedure precedenti per installare i tiranti anteriore e posteriore dall’altra parte del modello.

Passo 9: Installazione del pacco batterie

ATTENZIONE: Non caricare le batterie prima di averle installate. La carica verrà eseguita in seguito.

Prima di installare il pacco batterie, assicuratevi di aver acceso la vostra trasmittente.

Accendete la trasmittente. L’ago del voltmetro dovrebbe muoversi nella area verde “sicura”. Se non lo fa,

cambiate le batterie con delle nuove.


ATTENZIONE: Lo SkyTrainer non un interruttore on/off. Quando collegate il pacco batterie la ricevente ed

i servi si accenderanno.Il motore non si accenderà fino a che non sarà premuto il pulsante rosso di

innesco

Rimuovere il coperchio del vano porta batterie

sul fondo della fusoliera tirando delicatamente

indietro e poi in su , sulla serratura a scatto

davanti al coperchio.

Con la trasmittente accesa, controllate attentamente che lo stik del gas (lo stick di sinistra) sia tirato

completamente indietro verso il fondo della trasmittente.

Inserite il connettore del pacco batterie nel

connettore dentro la fusoliera. Quando inseriti

correttamente dovreste sentire uno scatto dai

connettori.

IMPORTANTE: Come misura di sicurezza i

due connettori possono essere connessi in un

solo verso.

Premete il pacco batterie nella sua sedein

mezzo ai due pezzi di polistirolo, controllando

che posizionata il più avanti possibile.

Rimontate il coperchio copribatterie.

ATTENZIONE: E’ molto importante che il pacco batterie sia collocato il più avanti possibile. Ciò assicura

che il pacco batteria sia intallato nella corretta posizione, facendo volare l’aeromodello meglio. Se il bacco

batterie viene collocato troppo indietro il modello potrebbe diventare incontrollabile durante il volo.

IMPORTANTE: Dopo un incidente o un atterraggio robusto, rimuovete il coperchio copri batterie e

verificate che il pacco batterie non si sia mosso indietro. Durante un volo normale non dovrebbe muoversi.

Ora che avete terminato la costruzione è giunto il

momento di verificare i controlli e imparare a pilotare il

vostro nuovo SkyTrainer!

11


Sezione 5: Imparare a pilotare il vostro SkyTrainer

Passo 1: Comandi base

Prima di far volare il vostro SkyTrainer, e necessario capire come l’aeromodello va controllato. Sotto

elechiamo i quattro modi base per volare:

Salire: la salita è controllata spingendo completamente in avanti lo stick del gas (stick della mano sinistra)

per accendere il motore, per poi tirare indietro lo stick dell’elevatore (stick della mano destra). Quando

spingete in avanti la leva del gas il motore si accende. Quando tirate indietro la leva dell’elevatore,

l’elevatore si muoverà in su, portando l’aeromodello ad inclinarsi verso l’alto e a salire.

Discesa: Anche la discesa è controllata dallo stick del motore e da quello dell’elevatore. Quando la leva del

motore viene completamente tirata indietro, il motore si spegnerà e l’aeromodello comincerà a scendere

lentamente. Per far scendere l’aeromodello più velocemente, potete anche spingere in avanti la leva

dell’elevatore, facendo muovere in basso l’elevatore eportando il modello a inclinarsi verso il basso e a

scendere.

Virata a destra: Una virata verso destra viene eseguita muovendo lo stick del direzionale (stick della mano

destra). Questa leva è la stessa dell’elevatore, muovetela solamente a destra e a sinistra. Quando muovete

lo stick a destra, il direzionale si muoverà anch’esso a destra, portando il modello a inclinarsi e a virare a

destra.

Virata a sinistra: Una virata verso sinistra viene eseguita muovendo lo stick del direzionale verso sinistra.

Quando muovete lo stick a sinistra, il direzionale si muoverà anch’esso a sinistra, portando il modello a

inclinarsi e a virare a sinistra.

Passo 2: Operazioni di Controllo a terra

Ora che avete appreso i 4 comandi base, potete provare l’impianto radio e il motore mentre osservate per la

prima volta come i diversi controlli agiscono sull’aeroplano per salire, scendere, virare a destra ne a sinistra.

Per prima cosa assicuratevi che l’interruttore della trasmittente sia sulla posizione “ON” e che il pacco

batterie sia montato e collegato. Anche le ali devono essere montate.

ATTENZIONE: Non premere ancora il pulsante rosso di attivazione del motore.

Trim centrato

Trim centrato Regolare attentamente i tre trim sulla

trasmittente per fa rsi che siano

perfettamente centrati come nella figura.

Trim centrato


Guardando da dietro l’aeromodello, muovete

completamente verso sinistra lo stick della mano

sinistra. La superfice di controllo verticale

(direzionale) dovrebbe muoversi verso sinistra.

Guardando nuovamente il modello da dietro,

muovete completamente verso destra lo stick

della mano sinistra. Il direzionale dovrebbe

muoversi verso destra.

PROTIP: Se il direzionale

non si dovesse muovere

nella giusta direzione,

azionate l’interruttore che

inverte la corsa dei sevi del

canale2 posizionato sulla

facciata della trasmittente.

Guardando il modello da dietro, muovete indietro

lo stick della mano sinistra. La superfice di

controllo verticale (elevatore) dovrebbe muoversi

verso l’alto.

Guardando nuovamente il modello da dietro,

muovete in avanti lo stick della mano sinistra.

L’elevatore dovrebbe muoversi verso il basso.

PROTIP: Se l’elevatore

non si dovesse muovere

nella giusta direzione,

azionate l’interruttore che

inverte la corsa dei sevi del

canale1 posizionato sulla

facciata della trasmittente.

Se le superfici di controllo non sono allineate, sganciate le

clips dei comandi e avvitatele o svitatele per allinearle.

Una volta che siete soddisfatti dell’allineamento,

riagganciate le clips nel foro più lontano della squadretta.

Ora testiamo il funzionamento del motore. Verificate che lo stick del gas sia tirato completamente

indietro. Mentre tenete l’elica in una posizione sicuro, premete una volta l’interruttore rosso di attivazione

del motore posto sulla fiancata sinistra della fusoliera.

ATTENZIONE: Durante la prova motore, non tenete niente vicino all’elica, specialmete dita e vestiti lunghi.

mentre tenete il modello dritto e con l’elica lontano da voi, spingete lo stick del motore completamente in

avanti. L’elica comincierà a girare ad alta velocità.

Continuate le operazioni di controllo a terra fino a che il pacco batterie non ha più energia per alimentare

il motore. Questo dovrebbe darvi il tempo sufficiente per acquisire la giusta famigliarità con i comandi

dell’aeromodello. Una volta che le batterie sono scariche smontate il coperhio copri batteria, scollegate e

rimuovete il pacco batterie e spegnete la trasmittente.


Sezione 6: Prepararsi a volare con l’SkyTrainer

Passo 1: Comandi base

IMPORTANTE: prima di caricare il paccobatterie occorre scaricarlo. Scaricate il pacco batterie facendo

adare il motore fino a che non si ferma. Questo vi da la sicurezza di non sovraccaricare le batterie.

Se il pacco batterie e caldo, è completamente

carico. Scollegatelo dal caricabatterie

immediatamente.

Inserite il connettore del paccobatterie in quello

del caricabatterie. Quando vengono i connettori

vengono collegati correttanente dovreste sentire

un click.

PROTIP: per sicurezza, i connettori possono

essere infilati in un solo modo.

Collegate il caricabatterie in una presa di

corrente.

Caricate il paccobatterie per 2 ore e mezza. Fate

attenzione a non sovraccaricare le batterie.

Per scollegare i due connettori, schiacciate la linguetta sul connettore delle batterie e tirate i due

connettori.

Dopo aver caricato completamente il pacco batterie, montatelo in fusoliera.

ATTENZIONE: rimuovere sempre le batterie dalla fusoliera per il processo di carica.

Passo 2: Scegliere il giorno per volare

Fino che non diventate un abile pilota è meglio scelgliere di volare quando non c’è vento. Suggeriamo

caldamente di aspettare una ioranta tranquilla. Se c’è vento e tentate di volare, sarà solamente più difficile

imparare a volare con il vostro modello. Una volta siete dinventati abili a pilotare il modello, potete volare

col vento leggero- non più di 10 o 15 chilometri all’ora. Volare con vento forte non è condigliato.

Annodate la bandierina rossa alla fine

dell’antenna della trasmittente.

Sul campo di volo, prima di volare, trattenete la

trasmittente in su. Se la bandierina rimane giù ,

andate avanti e volate. Se la bandierina si

posiziona a 45° o più, non voalte. Aspettate un

giorno più tranquillo.


Passo 3: Scegliere il campo di volo

Il campo di volo scelto deve essere un ampio e aperto prato. Non ci deve essere nessun veicolo,

costruzione, cavi dell’alta tensione, grassi sassi o qualsiasi cosa su cui il vostro modello può schiantarsi.

Passo 4: Controllo dell’impianto radio

Dopo essere arrivati al campo di volo, prima di volare, occorre controllare il campo della trasmittente. Questo

vi assicurerà che la trasmittente “parli” correttamete con il modello. Occorre seguire questa procedura prima

di ogni primo volo della giornata, dopo un atterraggio di fortuna, una collisione o una riparazione.

Accendete la trasmittente, poi collegate il pacco batterie e collacatelo in fusoliera.

Appoggiate l’aeromodello per terra e estraete completamente l’antenna della trasmittente.

Muovete svariate volte lo stick di destra per verificare il funzionamento dei comandi. Dovrebero muoversi

agevolmente.

Allontanatevi di circa 50 metri dal modello e azionate ancora lo stick di destra. Verificate che i comandi

funzioni correttamente a questa distanza. Può essere utile avere un amico che vi aiuta in questo passo.

ATTENZIONE: se il vostro modello non risponde correttamente, non volate! Consultate la guida di risluzone

dei problemi a pagina 21.

Sezione 7: Il Vostro primo volo

Dopo tutto questo, scommetto che siete pronti per volare! Se avete saltato qualche passaggio precedente a

questa sezione, consigliamo di rripercorrere le istruzioni per assicurare il vostr successo.

ATTENZIONE*** ATTENZIONE*** ATTENZIONE

Se in qualsiasi momento del volo l’aeromodello rimane impigliato su un albero, dei cavi della luce o un tetto,

NON cercate di recuperare il modello da soli. L’aeromodello non vale il rrischio. Suggeriamo caldamente di

contattare il dipartimento locale dei pompieri per assistenza. Cercare di recuoerare il modello da soliin

ciascuno di questi casi può potenzialmente causare un danno grave o anche la morte.

Alcune cosa da ricordare:

Con le batterie completamente cariche, avete a disposizione da 4 a 6 minuti di volo, perciò pianificate

l’atterraggio tenendo condo di ciò.

Assicuratevi che il campo di volo non abbia ostacoli per il volo.

Il campo di volo deve essere grande a sufficienza da poter atterrare in ogni punto in caso di problemi.

Fino a che non sarete diventati dei buoni piloti non occorre preoccuparsi di atterrare in una aerea

precisa.

Non ci deve essere vento duranti i primi voli; provate anche a orientarvi in modo da non guardare

direttamente il sole durante il volo.

Caricate completamente il pacco batterie poco prima dii andare al campo di volo. Non caricate le batterie

la notte prima, il pacco batterie avrà perso parte della carica e non erogherà la potenza massima.


Verificate che elevatore e direzionale si muovano nella direzione corretta. In caso contrario, azionate gli

interruttori di inversione si corsa dei servicome descritto a pagina 14. quando muovete lo stick di destra

avanti e indietro, l’elevatore deve muoversi rispettivamente giu ee su. Quando muovete lo stick di destra a

destra e a sinistra, il direzionale deve muversi a destra e a sinistra.

Verificate che l’elevatore e il direzionale siano allineati correttamente e che siano anche centrati i trim sulla

trasmittente.

Lanciare a mano l’SkyTrainer

Con la trasmittente accesa e il paccobatterie installato, estendete delicatamente l’antenna della

trasmittente completamente

Verificate che lo stick del gas sia al minimo, poi premete una volta l’interuttore rosso di attivazione del

motore

Afferrate la fusoliera con il pollice e indice sotto l’ala. Mentre reggete la trasmittente nell’altro mano,

controllate se il motore si avvia dando delicatamente gas, poi ritornate al minimo

Se c’è vento, rivolgetevi contro di esso.mentre trattenete lo stick del motore al massimo (l’elica girerà

molto velocemente), sostenete il modello sopra la vostra spalla e lanciatelo dolcemente dritto e col muso

lievemente in basso. Lasciate il modello volare dritto e continuate a mantenere lo stick del gas al

massimo in mondo da far salire l’aeromodello.

PROTIP: se il modello tende a perdere quota dopo il lancio, tirate delicatamente (solo un poco) lo stick di

destra, in modo da inclinare l’aeromodello verso l’alto e farlo salire.

Dopo aver lanciato il modello, mantenete il motore al massimo e lasciate salire l’aeromodello. Dopo aver

raggiunto 70,80 metri di quota, potete cominciare a fare delle virate larghe, muovendo lo stick di destra a

sinistra o destra, per mantenere vicino a voi il modello.

PROTIP: Vi suggeriamo di tentare di tenere l’aeromodello vicino a voi durante il volo. L’aeromodello è

piccollo, e se si allontana troppo, potrebbe essere difficile vederlo. Questo rende più complesso

l’apprendimento del voloe può risultare nella perdita completa del modello.

Volare con L’SkyTrainer

Ora che il modello ha raggiunto una quota di sicurezza, potete cominciare ad imparare le basi del volo. Il

volo normale andrebbe eseguito col motore al massimo. Si controlla l’altitudine con o stick di destra

muovendolo avanti o indietro. Muovendo lo stick in avanti porterà il modello a puntare verso il basso

(picchiare) e a perdere altitudine, e muovendo lo stick indietro porterà il modello a puntare verso l’alto

(cabrare) e a guadagnare altitudine. Questi comandi vanno eseguiti dolcemente in modo da non

sovracontrollare il modello.

PROTIP: quando l’aeromodello sale noterete che comincerà a perdere velocità. Noterete anche che li

modello guadagnerà velocità scendendo. Se la salita è troppo ripida, l’aeromodello può rallentare troppo,

fermarsi e “stallare”. Diversamente, se la discesa è troppo ripida, l’aeromodello può volare troppo

velocemente e protreste perdere il controllo. Per queste ragioni, suggeriamo di operare sui comandi del

modello dolcemente e lentamente per evitare ch queto accada.

Per far virare l’aeromodello, occore muovere lo stick di destra nella direzione in cui volete che

l’aeromodello viri, a destra o a sinistra. Per eseguire delle virate ampie e dolci, muovete delicatamente lo

stick nella direzione in cui volete virare e trattenetolo in quella posizione per un secondo o due e il

modello comincerà a virare. Dopo che l’aeromodello ha eseguito la virata nella direzione voluta, lasciate

che lo stick ritorni al centro.

PROTIP: Più manterrete in posizione lo stick, più le virate saranno strette. Raccomandiamo di fare virate

molto larghe fino a che conoscerete alla perfezione le carratteristiche dell’aeromodello.


quando comincia una virata, il modello avrà la tendenza a perdere quota. A meno ch non vogliate

scendere, tirate delicatamente lo stick di destra per mantere il modello livellato durante la virata. Più stretta

sarà la virata più l’aeromodello perderà quota e più sarete costretti a tirare maggiormente lo stick

dell’elevatore.

Continuate il volo, facendo dei cerchi e delle virate a esse per circa tre minuti. Questo vi darà il tempo

necessario per atterrare. Ricordate di tenere il motore al massimo e usare i comandi delicatamente per

mantenere il modello livellato per attraverso il campo di volo. Tenete a mente che quado virate

l’aeromodello tenderà a perdere quota, e dovrete mantenere il modello livellato agendo dolcemente sullo

stick di destra tirandolo verso di voi.

PROTIP: Se c’è vento durante il volo, noterete che quando il modello vira contro vento rallenterà e salirà

rapidamente. In questo caso muovete delicatamente lo stick in avanti per picchiare l’aeromodello se non

volete che incrementi la sua quota. Quando vira sotto vento (in direzione del vento), l’aeromodello

accellererà e tenderà a perdere quota. Occorre quindi tirare delicatamente lo stick verso di voi per

mantenere il modello in quota mentre vola sottovento.

Dopo un po’ di pratica, imparerete come dosare la quantità di comando e sarete in grado di governare

dolcemente ed egregiamente il modello.

Far atterrare l’SkyTrainer

L’atterragio deve essere sempre eseguito contro vento e con le ali livellate

Per prepararsi all’aterraggio dal volo normale,esguite una virata dolce in modo da far andare il modello

direttamente controvento. Virate dolcemente per assestare il modello e livellarlo, dopo di che spegnete il

motore tirando verso di voi lo stick del gas. Dopo aver fatto questo il modello comincerà gradulamente a

perdere quota.

Lasciate scendere gradualmente il modello. Se vi sembra che l’aeromodello perda quota troppo

velocemente, tirate delicatamente lo stik della mano destra verso di voi in modo da cabrare il modello, in

modo da diminuire la velocità e rallentare la discesa. Una volta che il modello ha rallentato rilasciate i

comandi e lasciate che il modello continui la discesa. Quando l’aeromodello è a circa 15 piedi da terra,

assicuratevi che sia ben allineate e continuate una dolce discesa. Subito prima di toccare il suolo, tirare

delicatamente lo stick di destra per livellare il modello con il suolo per l’atterraggio.

PROTIP: Se avete bisogno di virare durante la discesa per l’atterraggio, eseguite virate larghe e dolci.

Eseguire delle virate strette e brusche può far stallare l’aeromodello e farlo cadere. Non tentate di atterrare

in un punto preciso. Potrete farlo una volta diventati esperti.

Dopo l’atterraggio, scollegate e rimuovete le batterie dalla fusoliera, dopo di che spegnete la trasmittente.

Lasciate raffreddare le batterie completamente, dopo di che ricaricatele per il prossimo volo.

ORA CHE AVETE ESEGUITO IL VOSTRO PRIMO VOLO CON

SUCCESSO, POTRESTE VOLER METTERE A PUNTO IL

VOSTRO MODELLO PER VOLARE ANCORA MEGLIO. NON VI

RESTA CHE CONTINUARE LA LETTURA.


Sezione 8: Trimmaggio dell’SkyTrainer

Se durante il volo il modello sembra voler sempre virare a destra o a sinistra o puntare il muso verso l’alto o

il basso, potete usare i trim elettronici della trasmittente per correggere queste tendenze. Suggeriamo di far

volare il modello dritto e livellato dopo di che lasciate andare lo stick di destra per qualche secondo, e

guardate cosa accade. Potrebbe cabrare o picchiare o tendere a virare a destra o a sinistra, o una

combinazione di questi comportamenti.Eseguite più volte questa prova e verificate le vostre scoperte. Se

l’aeromodello ha uno dei seguenti comportamenti mentre è in volo livellato, muovete uno dei seguenti trim

per correggerlo:

Se il modello cabra: Muovete il trim del comando verticale dello stick di destra in avanti di un paio di scatti

Se il modello picchia: Muovete il trim del comando verticale dello stick di destra indietro di un paio di

scatti

Se il modello vira a destra: Muovete il trim del comando orizzontale dello stick di destra a sinistra di un

paio di scatti

Se il modello vira a sinistra: Muovete il trim del comando orizzontale dello stick di destra a destra di un

paio di scatti

Potete eseguire queste operazioni sui trim mentre siete in volo, ma vi suggeriamo di chiedere a un amico di

muoverli per voi in modo da non perdere di vista il modello. Suggeriamo anche di muovere i trim solamente

di pochi scatti alla volta per non sovracorreggere il problema.

Sezione 9: Riparare i danni minori

Mentre imparate a volare, puo’ capitare di avere un incidente. Se l’incidente non è molto grave la

maggiorparte dei danni può essere riparata facilmente. Se il danno è irriparabile è possibile comprare i

pezzi di ricambio. In caso di rottura di una delle parti in polistirolo. XXX

Incollate le due parti rotte insieme, usando un sottile strato di epoxy 5minuti o collo bianca. Seguendo le

indicazioni sulla contenitore di colla. Mantenere le due parti unite e allineate fino a che la colla non si sia

catalizzata.

Applicare una striscia di nastro adesivo sopra la rottura per rinforzare maggiormente l’unitura.

PROTIP: Non usare mai solventi o colla cianoacrilica, danneggerebbero il polistirolo. Se una di queste

sostanze chimiche entra in contatto con una delle parti di polistirolo, il componente verrà distrutto. Usare solo

colla epoxy o colla bianca per riparare i componenti di polistirolo danneggiati.

Sezione 10: Elenco delle parti di ricambio

RCSystem ha una linea completa di parti di ricambio per il vostro SkyTrainer. Sotto sono elencate tutte le

parti di ricambio disponibili con il loro rispettivo codice per ordinarle più facilmente. Per informazioni fare

riferimento a pag 2.

Codice Descrizione

SAF05005………………………..BATTERIA 8,4- Easy Fly

SAF05006.................................. Caricabatt.220 V Easy Fly

SAF05008..................................Rx (PC-2DR) Easy Fly

SAF05018.................................. New Charger-Dis. Easy Fly 12

SAF05043………………………..VARIATORE ELETTRONICO

SAF05045………………………..CONNETTORI CON CAVO

SAF05047……………………….. Ala princ.SkyTrainer

SAF05048………………………..Fusoliera SkyTrainer

SAF05049………………………..Piani di coda SkyTrainer

Codice Descrizione

SAF05050.................................. Carrello Easy Trainer

SAF05051.................................. Elica Sky Trainer

SAF05052.................................. Bowden Sky Trainer

SAF05053.................................. Squadrette SkyTrainer

SAF05054.................................. Supporto Ali Sky Trainer

SAF05055.................................. Capote Motore Sky Trainer

SAF05056.................................. Coperchio Batt Sky Trainer

SAF05057.................................. Riduttore Sky Trainer

SAF05058.................................. Motore Sky Trainer


Sezione 11: Consigli per il volo e raccomandazioni

Controllate prima di ogni volo che le batterie nella trasmittente siano pienamente funzionanti. L’ago nel

voltmetro deve essere nell’area verde. Caricate le batterie quando l’ago scende nella zona rossa.

Prima di ricaricare le batterie, lasciate andare il motore fino a che le batterie non siano completamente

scariche. Questo vi assicura di non sovraccaricare le batterie

Non ricare il pacco batterie se è caldo. Aspettate che si raffreddi prima di ricaricarlo.

Non la sciare mai le batterie collegate nel modello a meno che non stiate volando o eseguendo dei test

sui comandi.

Prima di volare verificate con attenzione che l’antenna della trasmittente sia completamente estesa

Non tagliare o accorciare l’antenna della ricevente o perderete il controllo del modello a breve distanza.

Lasciare l’antenna appesa dietro alla fusoliera.

Prima di ogni volo, verficate con attenzione che ogni parte mobile si muova nella direzione corretta. Se

non è così azionate gli interruttori di inversione di crsa sulla trasmittente come descritto a pag 14.

Quando volate, orientatevi in modo da avere il sole alle spalle. Non volare direttamente davanti al sole

potreste perdere di vista il modello.

E’ possibile acquistare separatamente un altro pacco batterie e caricarlo prima di andare sul campo di

volo. Un altro pacco batterie raddoppierà il tempo di volo . Si veda l’elenco delle parti di ricambio a

pagina 18

Non volare con un vento superiore a 10-15 miglia allora, o l’aeromodella sarà molto difficile da

governare.

Non volate con il vostro modello se un altro con la vostra stessa frequenza sta volando. Il numero della

frequenza è stampato sulla scatola del quarzo sulla trasmittente.

Fate sempre attenzione all’elica, non lasciare che vestiti larghi si impiglino nell’elica

Se avete meno di 14 anni volate solo accompagnati da un adulto

Non cercare di smontare qualsiasi componente del modello, specialmente la trasmittente e il pacco

batterie

Non lasciare che qualcuno dei componenti si bagni o potrebbe danneggiarsi

Controllate periodicamente che la vite dell’ogiva sia ben stretta. Controllate se ci sono danni o rotture

sull’elica. Se l’elica è danneggiata sostituirla immediatamente

Se incontrate qualsiasi problema con qualche passo contenuto nelle istruzioni, abbiamo inserito una

guida di risoluzione ai problemi nella prossima pagina. La guida è stata preparata per aiutare a trovare

una soluzione immediata e veloce a qualsiasi prolema che si può incontrare.


Safalero s.r.l.

Via dell’Artigiano 41

40065 Pianoro (BO)

Tel .051-6516132

Fax 051-6516197

More magazines by this user
Similar magazines