Views
4 months ago

Cassazione Penale, n. 55481 del 27.06.2017, Sez. 3- Violenza sessuale art. 609 bis e sostituzione di persona (ps. 12) d

Cassazione Penale, n. 55481 del 27.06.2017, Sez. 3- Violenza sessuale art. 609 bis e sostituzione di persona (ps. 12)

LA GIURISPRUDENZA: le sentenze per esteso Diritto penale La giurisprudenza: le sentenze per esteso: clicca qui per tornare all'indice sommario LA GIURISPRUDENZA: le sentenze per esteso LECTIO (ps. 12) Violenza sessuale art. 609 bis e sostituzione di persona Cassazione Penale, n. 55481 del 27.06.2017, Sez. 3 Violenza sessuale art. 609 bis e sostituzione di persona MASSIMA ______________________________________________________________________________ ______________________________________________________________________________ ______________________________________________________________________________ ______________________________________________________________________________ ______________________________________________________________________________ ______________________________________________________________________________ ______________________________________________________________________________ ______________________________________________________________________________ ______________________________________________________________________________ ______________________________________________________________________________ Indicazioni bibliografiche 1) Diritto & Giustizia 2017, 14 dicembre (nota di: Serena Gentile) 2) 3) 4) 5) LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TERZA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. SAVANI Piero - Presidente - Dott. DI NICOLA Vito - Consigliere - Dott. SOCCI Angelo Matteo - Consigliere - Dott. DI STASI Antonella - rel. Consigliere - Dott. CIRIELLO Antonella - Consigliere - ha pronunciato la seguente: SENTENZA sul ricorso proposto da: A.G., nato a (OMISSIS); avverso la sentenza del 19/09/2016 della Corte di appello di Roma; visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso; udita la relazione svolta dal consigliere Dott.ssa Antonella Di Stasi; udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore generale Dott. Fimiani Pasquale, che ha concluso chiedendo l'annullamento senza rinvio quanto all'aggravante di cui all'art. 609 bis c.p., comma 2, n. 2 del reato di cui al capo 2 e con rinvio DIRITTO PENALE 1