ESTETICA Magazine ITALIA (1/2021)

EsteticaNetwork

Estetica Magazine è la rivista leader mondiale nella modacapelli. Fondata in Italia nel 1946 e pubblicato oggi in oltre 60 paesi in tutto il mondo, è il punto di riferimento globale per i parrucchieri e per tutti i professionisti nel campo dell’hair-beauty. Tecnica, moda, formazione e tendenze sono al centro di ogni uscita di Estetica Magazine. Tutte le informazioni sulla rivista, nella versione stampata o digitale, sono disponibili a partire dal sito www.esteticanetwork.com.

ITALIA

the HairMagazine

COVERSTORY

L’idea moda by Cotril

per Cecilia Rodriguez

PROFESSIONAL

Il futuro è green!

La coiffure reagisce

ANNIVERSARI

Estetica festeggia

75 anni di moda


LA NUOVISSIMA COLORAZIONE

PERMANENTE AD ALTA PRECISIONE

Glow One, con le sue 88 nuance, dona risultati

colore altamente cosmetici e duraturi, ristruttura

la fibra capillare e garantisce una copertura

straordinaria.

PREZIOSO COMPLESSO MOLECOLARE

OIL TRANSPORT SYSTEM

BILANCIATO CONTENUTO DI

AMMONIACA

PROFUMAZIONE INTENSA E

AVVOLGENTE

GLOW ONE promuove il nuovo progetto

“NO MORE TEARS”, nato in collaborazione

con l’associazione D.i.Re, per supportare

l’inserimento nel mondo del lavoro delle

donne in uscita da situazioni di violenza.

Made in Italy with Love.


Give shape

to attitude

Semi di Lino Smooth è la linea creata

per controllare i capelli indisciplinati

e difficili da gestire. Li idrata efficacemente,

allinea le fibre e contrasta l’effetto crespo

causato da umidità e agenti atmosferici,

ripristinando la naturale bellezza.

Più liscio, più a lungo, per dare forma

alla tua idea di bellezza.

alfaparfmilano.com


l’editoriale di

Roby Pissimiglia

Da settantacinque anni Estetica è innanzitutto ‘la rivista di bellezza’. In effetti mio padre

raccontava che il nome Estetica gli fu ispirato da una lezione del filosofo Augusto Guzzo

che dissertava di spiritualismo e bellezza interiore: come se l’essere umano avesse insita in sé

‘la tensione naturale verso il bello’. Lui ne rimase davvero affascinato ma, prima di mandare

in stampa il primo numero di Estetica, chiese al suo amico professore se poteva permettersi

di usare quel termine, ‘pur non trattando di filosofia ma di fogge di capelli’.

Ovviamente Augusto Guzzo -come poi raccontò Mino Pissimiglia- fu ‘provvido di sprone

e consigli, in questo ideale connubio tra la filosofia del bello e la ricerca del bello che incornicia

il viso’. Nacque così la testata “Estetica dell’Acconciatura e del Viso”.

Da allora sono usciti, solo in Italia, 490 numeri di Estetica. Che hanno accompagnato

l’evoluzione dell’ideale di bellezza femminile e raccontato in tutte le varianti possibili le forme,

i tagli e i colori che i capelli hanno saputo offrire in settantacinque anni di storia.

Recentemente ho pensato a quell’ispirazione di alto profilo che colpì mio padre agli inizi

della sua carriera giornalistica ed editoriale. Mi ha risvegliato quel ricordo un pamphlet di

un altro grande scrittore e filosofo italiano, laureato in estetica e autore del saggio ‘Bellezza’.

Umberto Eco scrive: ‘...la bellezza non è mai stata qualcosa di assoluto e immutabile ma

ha assunto volti diversi a seconda del periodo storico...’

E, aggiungiamo noi: i volti, le mode, i riferimenti stilistici... spesso ritornano. Mai esattamente

ripetitivi o uguali a se stessi, ma con una forte influenza contemporanea.

Con la redazione -per celebrare il traguardo raggiunto e lasciare traccia visiva di quanto

pensiamo- abbiamo voluto fare una ricerca proprio in tal senso. La modacapelli di questo

numero è vintage: cinquanta pagine che sottolineano quanto siano forti e attuali i parallelismi

estetici tra passato e presente.

Anche la carta può sembrare ad effetto vintage, ma è quello che di più contemporaneo

e rispettoso del futuro si possa trovare: tutte le pagine che sfogliate hanno ottenuto la

certificazione internazionale FSC che offre garanzie sull’origine della carta in quanto

‘proveniente da fibre di cellulosa provenienti da foreste gestite secondo rigorosi standard di qualità

e rispetto ambientale’.

Una scelta che Estetica dedica -in particolare- al suo impegno verso la sviluppo sostenibile

e alla sensibilità delle nuove generazioni verso la transizione all’economia circolare.

Infine, come per altre occasioni celebrative, anche questa volta Estetica suggella il suo

anniversario con un ArtBook di immagini senza tempo... Si intitola HAIR ART ed è il seguito,

opportunamente completato, di quell’ArtBook pubblicato cinque anni fa e andato esaurito in

poche settimane. HairArt presenta le immagini iconiche -nella magia del bianco&nero e con

l’impatto del colore più ispirato- che hanno fatto la storia dell’acconciatura degli ultimi

settantancinque anni.


1

2

25

1966

1971

1946

1956

3

4 1986 2021

1976

5

1996

ITALIA

the HairMagazinesince 1946

COVER

La nuova immagine

di Belén Rodriguez

CELEBRATION

I primi 70 anni

della Rivista Estetica

2006

6

SPECIALE

Cosmoprof Worldwide 2016

Cosa offre la fiera di Bologna

2016

Una storia di successo. Iniziata nel 1946, dalla geniale intuizione di Mino Pissimiglia e sua moglie Olga, a Torino. Per

proseguire in Europa e nel mondo con i figli Roberto e Gabriella, fondatori di EsteticaNetwork. Il presente e il futuro

arrivano con la terza generazione, Luca e Gabriele, e le nuove frontiere del digitale, dei social e della comunicazione 3.0. Tra

il primo logo del 1946 e l'attuale testata 2021, passano 75 anni di successo internazionale, 19 edizioni e una indiscussa

leadership nel settore moda e bellezza. Happy Anniversary ad Estetica, The Hair Magazine since 1946...

75 years

years of hair, fashion and lifestyle


DIAMOND LISS

La nuova linea di servizi liscianti Sens.ùs, è arricchita con polvere di diamante!

I micro cristalli inseriti nei prodotti Alisa intensificano la rifrazione della luce,

creando così un effetto estremamente luminoso e brillante.


Hair & Products: Cotril

in questo numero

Photoshoot Cover Story 10

Fashion Catwalks S/S 2021 12

Moda Fashion goes Eco-ethic 18

Award The Best Perfumes 20

Musica #Sanremo 2021 24

Musica Salon Experience 26

Inspiration Bridgerton: i capelli sul set 28

Trend Passione Hime Cut 30

Modacapelli Hair now inspired by then 37

How Hime are You? 38

Rétro Inspire 48

Icons Exclusive Brands 88

Economia La coiffure reagisce 92

Interview Salone: come cambia? 96

Speciale Il futuro? È green! 101

News 116/122

Products 123

i

COME TROVARCI

Edizioni Esav

Via Cavour, 50 10123 Torino (Italy)

Tel.: +39 011 83921111

Fax: +39 011 8125661

ABBONAMENTI

Posta: Edizioni Esav

via Cavour, 50 - 10123 Torino

ONLINE

abbonamenti@estetica.it

pec@pec.estetica.it - www.estetica.it

EDITORE E DIRETTORE RESPONSABILE

Roberto Pissimiglia

CAPOREDATTORE ESTETICANETWORK

Laura Castelli - l.castelli@estetica.it

GRAFICA

Manuela Artosi

Davide Cardente

EDITORIAL STAFF

ITALIA

Barbara Ferrero, Daniela Giambrone, Giancarlo Rapetti,

Lucia Preziosi, Glorianna Vaschetto

UK

Gary Kelly

DEUTSCHE AUSGABE

Michaela Dee

FRANCE

Marie Coccoluto

USA

Marie Scarano

ESPAÑA

Bel M. Dolla, Cristina Hernández, Elisabet Parra

DIGITAL

Wilma Sommariva, Erica Balduini, Erika Marchese,

Valentina Stella

numero verde

800-803016


Cover story

Modella, influencer, imprenditrice, brand

ambassador per Cotril Center. Cecilia Rodriguez parla

di sé ai lettori di Estetica e lo fa con grande ironia.

Lucia Preziosi

Labbra sensuali, sguardo seducente, capelli voluminosi e dai caldi riflessi. Cecilia Rodriguez

non passa di certo inosservata (è infatti seguita da oltre 4.3 milioni di follower), eppure il

suo rapporto con la bellezza è libero, senza schemi: “Amo sentirmi a mio agio in ogni

situazione ma non sono mai stata ossessionata dall’idea di essere perfetta, non mi sono mai

fissata su un taglio o un make-up, quello che voglio è sentirmi bene con me stessa.”

Che rapporto hai con i tuoi capelli?

Sono forti e fluenti ma in adolescenza non ho avuto un rapporto facile, li ho rovinati spesso

con colorazioni aggressive e tagli fai da te. All’epoca, in Argentina, si usavano tagli scalati

con code sottilissime: ogni volta che entravo in doccia prendevo un pettine-forbice e

tagliavo senza esitazioni. Un disastro, per farli ricrescere ci ho messo una vita...

Qual è il tuo ‘acconciatore ideale’?

Mi faccio acconciare i capelli solo da Faik Zekai, Creative Director Cotril. A parte la sua

indiscutibile bravura nel realizzare tagli e colori, mi piace il suo essere riservato, poco

chiacchierone.

Sei testimonial Cotril Center: che rapporto hai con il brand?

Sono molto orgogliosa di essere ambassador per Cotril Center in quanto si tratta di un

“Un giorno senza un

progetto molto ambizioso di affiliazione, al quale abbiamo lavorato tanto, e che, ad oggi,

sorriso è un giorno perso”. coinvolge oltre 200 saloni su tutto il territorio nazionale. Cotril, inoltre, ha ottimi prodotti di

È questo il motto della bella

Cecilia Rodriguez,

haircare e i suoi acconciatori sanno dare i giusti consigli su taglio, colore e su quale trattamento

protagonista di questo primo

seguire: con loro ho finalmente ritrovato la chioma forte e voluminosa che avevo da bambina.

numero dell’anno di Estetica.

Hair & Products: Cotril

Che consigli daresti a una donna che non si piace?

Di accettarsi per come si è. Un vestito nuovo o un taglio alla moda possono fare la differenza,

ma il consiglio che do sempre è quello di cercare di capire quali atteggiamenti o nostri modi di

pensare ci impediscono di piacerci. Una volta capito questo, basta cambiare ‘direzione’.

10 photoshoot


Cosa guardi invece in un uomo?

Non è l’aspetto fisico ad attirare maggiormente la mia attenzione. Del mio fidanzato, ad

esempio, amo la capacità di riuscire sempre a tirare fuori il meglio di me. Di farmi ridere...

Qual è l’aspetto che ti piace di più del tuo lavoro e quello che invece maggiormente ti pesa?

Nasco come modella e amo tutto di questo mestiere: la ricerca che sta dietro una campagna

fotografica, la scelta del set, degli abiti, del trucco e parrucco... In tv vado un po’ più in ansia

perché mi sento meno sicura e non riesco a rilassarmi, a divertirmi come dovrei.

Quanto i social hanno cambiato il mondo oggi? Quali usi di più e perché?

Uso solo Instagram e lo faccio principalmente per lavoro. L’uso dei social però ultimamente

mi preoccupa un po’. Quando ero giovane potevo stare su internet non più di un’ora al

giorno, il resto lo passavo giocando all’aperto, le nuove generazioni invece passano davvero

troppe ore sul web. Ci vuole equilibrio, come in tutte le cose.

Come stai vivendo questa pandemia?

Mi manca l’essere completamente libera, ma allo stesso tempo amo godermi la mia casa

e i miei affetti. Ho usato questo periodo per fare cose che non riuscivo a fare, ad esempio

passare più tempo con mio nipote.

Quali progetti hai in cantiere?

A parte il mio impegno con Cotril, sono appena tornata da Stoccolma dove ho girato una

campagna stampa come ambassador per un’azienda di gioielli svedesi e sto collaborando da

circa un anno con il marchio italiano Terranova. Sto inoltre per lanciare con Belén e nostro

fratello Jeremias un nuovo brand di abbigliamento: Hinnominate, un nome che nasce

dall’intenzione iniziale di non svelare chi ci fosse dietro quel marchio.

Com’è il tuo rapporto con Belén e Jeremias: in cosa siete simili e invece in cosa molto differenti?

Abbiamo in comune i valori trasmessi dai nostri genitori: l’amore per la famiglia, il sapere

di poter contare l’uno sull’altro. Con Jeremias vado molto d’accordo, con Belén siamo

diverse a livello caratteriale - lei è molto sicura di sé, io sono una sognatrice - ma quando

ho un problema è da lei che corro!

Se avessi un solo desiderio da esprimere, quale sceglieresti?

Ho mille sogni e tanti ne ho realizzati. Quello che devo ancora realizzare è una famiglia

tutta mia, con un marito e tanti bambini. Ma c’è tempo...

Sei protagonista della cover di Estetica, cosa vuoi dire ai nostri lettori?

Di portare avanti questo meraviglioso mestiere sempre e solo con passione.


Bronx Banco PO

Dior

Chanel

Chanel

Catwalks

Spring/Summer 2021

Fantasia. Cultura. Flessibilità.

Primavera in tre parole chiave:

pronti a rifiorire? I capelli

vogliono novità!

Laura Castelli

Bora Aksu

Catwalks Photos: IMAXtree.com/Andrea Adriani

Francesca Liberatore

Hugo Boss

Ports 1961

Dolce&Gabbana


Chanel

Etro

Etro

Max Mara

Valentino

Tutto in salita quando la quotidianità è fatta di

lockdown. Ma è “quando il gioco si fa duro che

i duri iniziano a giocare” e gli hairstylist le

sfide le vincono. Così sanno stare vicino

alle donne anche da lontani, offrendo

consigli online e stratagemmi

efficaci. A volte basta un

foulard, l’effetto bagnato

per domare capelli

ribelli, mollette

o pony tail

strategiche…

Chanel

Drome

Tommaso Aquilano

Ports 1961

Fendi

Versace

Versace

Isabel Marant

Valentino

fashion

13


Max Mara

Francesca Liberatore

Etro

Milano Moda Graduate

Un mondo inclusivo. Dove le differenze servano

a crescere, a vedere il bello dell’altro. Così la

stagione registra il trionfo dell’afro, in

versione XXL o mini braids. La bellezza

è in radice: da evidenziare, texturizzare,

potenziare. A contrasto, spunta

l’hijāb. Ma la bellezza c’è. E si

vede comunque…

Valentino

Gauchere

Salvatore Ferragamo

Gauchere

Balmain

Balmain

Maitre Pierre

Ports 1961

Ports 1961

Dior

Koche

Fendi


Dolce&Gabbana

Valentino

Yamamoto Ports 1961 Dolce&Gabbana

Blumarine

Dior

'

Blumarine

Dolce&Gabbana

Nei momenti di attesa si

occhieggia sempre al

passato... Si ricerca la

magia, la voglia di sogno.

Per i capelli torna il

desiderio di prendersi

cura di sé. L’idea di

dedicare del tempo a onde

piatte o raccolti plumage,

Anni Trenta. O lo sfizio di

indossare l’iconico mullet,

che fa tanto David Bowie

ante litteram ma è facile

da attualizzare in varianti

per l’oggi.

fashion

15


Enfants Deprimes

Enfants Deprimes

Kenzo

Milano Moda Graduate

Balmain

Completamente a proprio agio in

questa rinnovata veste di dandy

metropolitani. Sono loro, gli

uomini, i protagonisti di stagione,

più che ansiosi di mettersi alla

prova nel gioco modaiolo

(ri)scoperto nel periodo

di stop. Dal soft carré

al biondo siderale,

vivono di

cambiamento.

Kenzo

Alexandre Mattiussi

Versace

Salvatore Ferragamo

16 fashion


Dolce&Gabbana

Max Mara Balmain

Ferretti

Valentino

È il linguaggio della scelta. La frangia è una dichiarazione,

il codice mai scritto di chi ha coraggio. Una volta fatta è

irreversibile, nella sostanza e di principio. Un sigillo importante,

che declama messaggi e non fa sconti. Ma che per questo sa essere

sempre diversa da se stessa. Romantica con boccoli ad anello, gentile

e morbida. Frammentata e scomposta, indecisa. O risolutamente nipponica,

clean e supershort.

Vien

Vien

Vien

Vien

Valentino

Drome

Drome

Hermes


H&M

Fashion

goes eco-ethic

L’ambiente chiama e la moda risponde a gran voce.

Sono sempre di più le iniziative fashion che mettono

al centro la sostenibilità, nelle formule più diverse.

Daniela Giambrone

La moda si apre al green.

Da nuove collezioni

sostenibili alla diffusione

di una cultura green

tramite eventi istituzionali,

i paradigmi fashion

sono cambiati.


Getty Images

Reuse Recycle Royal

Il riciclo e riuso di vestiti sta diventando

molto di moda fra le fashion victim.

Non tutti sanno che è una condotta praticata

persino dai reali d’Inghilterra. Più di una

volta, infatti, si è vista Kate Middleton

reindossare pezzi chiave del suo guardaroba.

Ma già Lady D lo faceva in tempi non

sospetti. Diverse sono infatti le occasioni in

cui Diana ha riciclato i suoi abiti ufficiali.

Un esempio? Nella foto, l’abito floreale

(a sinistra) indossato per incontrare il

presidente della Nigeria, successivamente

riappare modificato con il corpetto abbinato

a una gonna diversa per presenziare a un

banchetto in Corea del Sud.

Getty Images

Una moda più autentica e sostenibile. Un desiderio che si percepiva anche prima, ma con l’avvento della pandemia è

diventato un sentiment chiaramente condiviso sia dalla domanda sia dall’offerta. I segnali di cambio di approccio sono

numerosi. Molti stilisti, da Gucci a Prada a Burberry, fino ai brand fast fashion, stanno mettendo a punto sempre più

iniziative che avvicinano la moda a un linguaggio sostenibile. H&M, per citarne uno, ha lanciato da poco una nuova

collezione di denim in partnership con Lee che per la prima volta utilizza cotone riciclato al 100%. Ma il fashion system

sta abbracciando il green anche al di là del prodotto. La nota manifestazione Alta Roma, per esempio, ha introdotto nel

suo DNA una forte connotazione ambientale. Mentre il Green Carpet Fashion Award, nato già nel 2017, è diventato

l’evento dedicato alla moda sostenibile più famoso al mondo. Tanti segnali che raccontano la voglia di impostare un

nuovo paradigma: finalmente anche nella moda è arrivata la moda di amare il pianeta.

moda

19


The new Eau de Parfum Intense

ne_2006-23-9_240x330_CocoM le_2020_Italie.INDD 1 04/08/2020 12:29

INTENSÉMENT

The Best

Perfumes

Sono 21 e tutti esclusivi. Fragranze d’autore

racchiuse in scrigni-gioiello. Chi si aggiudicherà

il titolo di Miglior profumo dell’anno? Lucia Preziosi

DIOR.COM

THE NEW FRAGRANCE

077_DiorHomme20_Instit_(220x285)_SP_DiorCom_EN_v2.indd 1 16/12/2019 15:18


Dior

Accademia del Profumo ha svelato le fragranze finaliste del suo

prestigioso premio annuale. Per la categoria Miglior profumo

dell’anno, le fragranze pronte a contendersi il titolo sono 21 - 13

femminili e 8 maschili - e portano il nome delle più grandi maison

della moda e della profumeria, da Chanel a Dior, da Armani a

Ferragamo. Ma saranno i consumatori a scegliere i vincitori e lo

potranno fare fino al 10 aprile attraverso il minisito dedicato, al quale

si può accedere dal link https://concorso.accademiadelprofumo.it/,

tramite il QR code sugli espositori delle 500 profumerie aderenti

all’iniziativa o tramite i link sui canali social del premio.

Per le altre categorie in gara, ci sono due grandi novità 2021:

la categoria ‘Miglior profumazione ambiente’, senza genere, e il

riconoscimento speciale dedicato all’innovazione responsabile.

Bulgari

Calvin Klein

Chanel

Mugler

Laura Biangiotti

Lancôme

Lancôme

Carolina Herrera

▲ Dal ‘tacco dodici’ di

Carolina Herrera alle ali

del flacone di Lancôme.

I finalisti della categoria

Miglior profumo dell’anno

femminile seducono

e conquistano.

Tom Ford

Valentino

Narciso Rodriguez

Giorgio Armani

▼ Fougère, legnosi, agrumati, speziati. I profumi della categoria maschile sono più virili che mai.

Accompagnati da flaconi dalle linee pulite ed essenziali, raccontano di uomini inarrestabili, sempre alla

ricerca della perfezione. Il vincitore? Sarà decretato a maggio durante un evento di premiazione virtuale.

Tommy Hilfiger

Giorgio Armani

Bulgari

Dior

Salvatore Ferragamo

Jean Paul Gaultoer

Philippe Plein

Tom Ford

award

21


kemon.com

Actyva è la “linea sottile tra scienza e natura”: il punto di

equilibrio tra gli alleati che la natura mette a disposizione

della nostra bellezza e la ricerca scientifica che ne fa dei

preziosi ingredienti cosmetici, per formule perfette e incredibilmente

efficaci. Da oggi la linea si arricchisce con

gesti di styling e finishing che completano il trattamento.

Tutte le formule sono certificate “Green&Clean Cosmetics”,

un disciplinare che si basa su 3 pilastri: trasparenza, formulazioni

Green&Clean, sostenibilità ambientale e sicurezza

del consumatore. Per una cosmesi professionale sempre

più evoluta, efficace e sostenibile.


solo nei migliori

saloni di acconciatura


#Sanremo

2021

L’edizione del Festival più gettonata sui

social si farà ricordare per assenza di

pubblico in sala e look ad alto impatto.

Laura Castelli

Tanti hairlook nuovi e convincenti all’Ariston:

in primis quelli di Achille Lauro, naturalmente,

ma anche Arisa, Coma_Cose e Noemi hanno

conquistato il pubblico virtuale.


Francesca Michielin ha dichiarato a

Domenica In di aver cambiato immagine per

donare i capelli a un’associazione a sostegno

delle donne che lottano contro il cancro.

Eravamo tutti lì, incollati a tv e tablet per chattare, postare... Virtualmente presenti all’edizione più chiacchierata di

sempre. Che ha fatto segnare un punto in più per la cura dell’immagine. La vittoria dei Måneskin sa di nuovo in

termini musicali e di look. Come dimenticare gli outfit Etro e gli hairstyling trasformisti di Damiano David e della

band, tutti a firma Toni&Guy Italia (Mattia Caldari e Samy Simon, bravi!) in collaborazione con L’Oréal Professionnel?

Secondi classificati Federica Michielin e Fedez: qui alla regia capelli c’era Faik Zekai, Creative Director Cotril, con

Domenica Ricciardi, autori del sorprendente cambio d’immagine della cantante, che ha sfoggiato un inedito blunt cut:

super glamour. Terzo classificato Ermal Meta, dalla chioma riccia e lucidissima curata dal Wella team: Luigi Raimo

e Salvatore Clemensi, autori anche degli hairlook di Bugo e Lo Stato Sociale. Veronica Lucchesi, La Rappresentante

di Lista, ha invece affidato i look delle sue perfomance all’Ariston a Compagnia della Bellezza, con Flavio Scarfalloto.

Photos: Getty Images

musica

25


Salon

experience

Tre playlist per altrettante tipologie di saloni: relax,

adrenalina, entertainment. Dalla new age alla trap, dal

rock all’hip hop. Dagli anni ’80 al 2021. Giancarlo Rapetti

B

y

Body&Soul

Sou

OLIVIA RODRIGO - Drivers License

SZA - Good Days

TOMMASO PARADISO - Non avere paura

ENIGMA - Return to Innocence

ENYA - Boadicea

CARL BRAVE - Spigoli

(feat. M. Sattei, Tha Supreme)

MIDGE URE - Breathe

RYUICHI SAKAMOTO

Merry Christmas Mr. Lawrence

COLDPLAY - The Scientist

THE HUMAN LEAGUE - Human

JUSTIN BIEBER - What Do You Mean?

SPANDAU BALLET - True

NELLY FURTADO - Say It Right

CYNDI LAUPER - True Colors

DURAN DURAN - Save a Prayer

o

ou

ul

Heart

&Fire

ACHILLE LAURO - Thoiry Remix

CAPO PLAZA - Street

CANOVA - Vita Sociale

MANESKIN - Morirò da Re

AT THE DRIVE IN - One Armed Scissor

NIRVANA - In Bloom

BEASTIE BOYS - Sabotage

PEARL JAM - Even Flow

DEPECHE MODE - Personal Jesus

IDA CORR - Let Me Think About it

CALVIN HARRIS - Drinking From the Bottle

CORONA - The Rhythm of the Night

AVICII - I Could be the One (feat. N. Romero)

SEAL - Killer

JAY-Z - Empire State of Mind (Feat. A. Keys)

26 musica


Proprio così, ci siamo fatti un film... con tanto di colonna sonora. Abbiamo immaginato saloni

differenti, ciascuno con il proprio mood. Body & Soul è l’esaltazione del body care, quindi sonorità

ambient rilassanti, con qualche ballata sensuale per farsi accarezzare. Perfetto per gli spazi-spa.

Heart & Fire è la playlist che osa di più, con le sue pulsioni rock, dance e (t)rap, che spazia dai classici

del Crossover anni Novanta al Grunge, dal nuovissimo Indie pop italiano all’elettronica. Per le realtà

più di tendenza. Infine, la sintesi tra i due mood: Enjoy & Relax è pura essenza pop che non ha urgenza

di accendere gli animi oppure di coccolarli, perché il suo fine è intrattenere. Nel migliore dei modi

possibile, con una scaletta passe-partout, godibilissima nei tempi di attesa...

Enjoy

&Re ax

TAKAGI & KETRA

Da sola/In the Night

SAMUEL - Cocoricò

COLAPESCE - Luna Araba

LEMANDORLE - Le ragazze

MARRACASH -

Greta Thunberg

(feat. Cosmo)

MADAME -

Il mio amico

(Feat. Fabri Fibra)

PHARRELL WILLIAMS - Happy

DAFT PUNK - Instant Crush

SUEDE - Th r a s h

OASIS - Wonderwall

THE WEEKND - I Feel It Coming

YAZOO - Only You

DAVID BOWIE - Modern Love

KRAFTWERK -

Computer Love

TLC - Waterfalls


Bridgerton:

i capelli sul set

Marc Pilcher, hair & make-up designer, è ormai un’icona

grazie alle sue creazioni – acconciature e make-up – dei

protagonisti di alcune tra le serie (tv) in costume più amate.

Il suo ultimo successo, la serie Netflix Bridgerton! Gary Kelly

28 inspiration


Bridgerton è una classica celebrazione dell’adagio “l’amore vince su tutto”, ispirata alla

saga best-seller dell’autrice Julia Quinn. In un periodo in cui la monotonia delle nostre

vite ci priva di brividi e di emozioni, la possibilità di entrare in un mondo fatto di

scandali dell’alta società che coinvolgono protagonisti così glamour ha immediatamente

attratto assetati spettatori da tutto il mondo. E le magnifiche ed elaboratissime creazioni

dell’hairstylist e make-up artist britannico Marc Pilcher hanno fatto emergere un nuovo

punto di riferimento per le acconciature delle serie in costume.

Dopo essere stato nominato agli Academy Award per le sue creazioni in Maria regina di

Scozia, che gli ha valso anche la successiva nomination ai Make-up Artists and Hair

Stylists Guild Awards (MUAHS) insieme a Downtown Abbey, grazie all’uscita Netflix

Bridgerton l’abilità tecnica e il talento di Marc hanno raggiunto un incredibile successo e

un ancora più vasto riconoscimento professionale.

All imagery: ©Netflix

Dopo aver iniziato la sua

carriera nel 1988, Marc ha

lavorato nel mondo del teatro

e in tournée per 15 anni

prima di diventare hair e

make-up artist per la TV e,

successivamente, per il

cinema. Il suo lavoro gli ha

permesso di viaggiare in

tutto il mondo e lavorare

su progetti di ampio spettro

e di grande interesse.


Maitrepierre

2015

Maitrepierre Todd Jackson

Maitrepierre

Passione

hime cut

Consacrato dalle passerelle e dalle collezioni coiffure

internazionali, il taglio tendenza capelli del 2021 arriva

da lontano e ha tutto il fascino dei contrasti. Daniela Giambrone

Alzi la mano chi non si è chiesto da dove arrivasse il taglio indossato dalle modelle della sfilata SS21 di Prada. Si chiama hime,

principessa in giapponese, e appartiene alla tradizione regale nipponica. È la tendenza hot del 2021, come ci conferma Marco

Todaro, hairstylist creatore di Arpège Opera e titolare del salone Casa Arpège a Torino: “Praticità, forza, allegria e femminilità

sono alcuni degli aspetti di questo look. Con e senza frangia, indicato per varie misure e lunghezze, è sconsigliato per i capelli

ricci, mentre è ideale per i lisci. Un taglio che permette di isolare il resto della massa capillare in una coda bassa o alta, o in

simpatiche palline laterali, per concentrare l’attenzione sul viso: un perfetto taglio per video conference! Suggerisco un colore

uniforme, solido, magari a blocchi, ma eviterei lo sfumato. Hime mi ha fatto scoprire che l’azzardo al momento giusto può fare

la differenza. Sono felice di aver azzardato e da maggio lo condivido nel format Actuality 2021 con i miei colleghi in Italia”.


2017

Tante immagini in più a pag. 38

2015

2019

Todd Jackson

2019

Altamente instagrammabile,

hime è arrivato come trend di

nicchia già da qualche anno,

mostrando tutta la sua

versatilità: indossato da fashion

blogger internazionali,

interpretato da hairstylist di

fama, protagonista in passerella.

2020

Maitrepierre

2021

trend

31


Maison

La Biosthétique

dal

1948

Scopri di più

#LaBioLovesFashion

Dal 1948 La Biosthétique è anche sinonimo

di eleganza, moda e hair couture.

• International Academy Hair Collection

• Italian Salon Collection Prêt-à-porter

• International Make-up Collection

• Poster Collection & Lifestyle Magazine

• Capsule Collection: Color, Bride & Homme

THE CULTURE OF TOTAL BEAUTY

www.labiosthetique.it


#TheCultureOfTotalResponsibility

Dal 1948 La Biosthétique è anche sinonimo

di un approccio sostenibile e olistico.

Scopri di più

• 90% di ingredienti di origine naturale

• 100% prodotti non testati su animali

• 100% testati dermatologicamente

• 100% di energia ecologica dall’acqua

• 100% CO 2

neutro: confezioni & spedizioni

Incuriosito? Manda un SMS o WhatsApp a 340 6461586 con INFO.


Hair by Marco Girotti | Photography by Andrew O’Toole | Products by Elgon®


PRIMARIA

scalpcare

BELLEZZA E BENESSERE IN EQUILIBRIO

Per un cuoio capelluto bilanciato e capelli sani e vitali, il programma completo

di trattamenti innovativi ispirati alla dermocosmesi per prevenire e risolvere

gli inestetismi e le anomalie più diffuse del cuoi capelluto:

eccesso di sebo, forfora e caduta dei capelli.

CON PREBIOTICI

Ingredienti naturali di origine vegetale che favoriscono il corretto

equilibrio del microbioma cutaneo e ne ottimizzano la funzione

di scudo protettivo contro l’aggressione di agenti esterni.

Amplia il menù del tuo salone con i nuovi servizi scalpcare by Primaria.

Per restare sempre aggiornato, segui le session

formative online sul canale YouTube

by

@elgonofficial

www.elgoncosmetic.com


Ultra light. Ultra quiet. Incredibly powerful.

Let your creativity fly.

www.divapro.co.uk


MODA

INT’L

HAIR NOW

INSPIRED BY

THEN

Estetica is celebrating its 75th anniversary this year - and the best way of doing so is recognise the constant evolution of beauty. A combination

of passion, research and artistic inspiration, the image is a link between past, present and future. Throughout the following pages, we showcase

those parallels which celebrate current trends - from the hime cut emerging from Japanese origins through to retro-looks with a totally modernist

slant. Every detail, shape and movement remains part of an entity forever in constant transformation.

Il 2021 si apre con un anniversario importante per Estetica: 75 anni... Il modo migliore per festeggiarlo è sottolineare quanto la storia della bellezza

sia in costante sviluppo. Fatta di grande passione, ricerca continua e ispirazione artistica, l’evoluzione dell’immagine è liaison d’autore tra

passato e presente, con lo sguardo rivolto al futuro. Nelle pagine che seguono, i parallelismi estetici che celebrano l’attualità di tendenza. Dall’hime

cut di origini nipponiche al rétro in chiave modernista. Perché ogni dettaglio, forma o movimento è parte di un tutto, in perenne trasformazione...

Estetica feiert dieses Jahr sein 75-jähriges Bestehen - und am besten zelebrieren wir das, indem wir die stetige Weiterentwicklung der Schönheit

begleiten. Eine Symbiose aus Leidenschaft, Forschung und künstlerischer Inspiration gehalten durch ein Band zwischen Vergangenheit, Gegenwart

und Zukunft. Auf den folgenden Seiten zeigen wir die Parallelen zu aktuellen Trends - vom Hime-Cut japanischer Herkunft bis hin zu

Retro-Looks mit einer ultramodernen Note. Jedes Detail, jede Form und jede Bewegung bleibt Teil einer sich ständig verändernden Einheit.

2021 est une année marquante pour Estetica qui fête ses 75 ans ! La meilleure manière de célébrer cet anniversaire est de mettre en avant l'évolution

de la beauté. Construite autour de la passion et de la recherche en continu de l'inspiration, la beauté est le lien qui unit passé et présent. Avec

toujours un oeil tourné vers le futur ! Dans les pages qui suivent, une célébration de la beauté en lien avec les tendances actuelles. Du Hime Cut,

originaire du Japon, au Rétro, réinterprété en clé moderne. Parce que chaque détail, chaque forme et chaque mouvement constitue une partie

indissociable d'un tout. Pour un ensemble en perpétuelle évolution...

Estetica celebra este año su 75º aniversario, y la mejor forma de hacerlo es reconociendo la constante evolución de la belleza. Una combinación

de pasión, investigación e inspiración artística, la imagen es un vínculo entre el pasado, el presente y el futuro. A lo largo de las siguientes páginas,

mostramos esos paralelismos que celebran las tendencias actuales: desde el corte hime que surge de los orígenes japoneses, hasta los looks retro

con un giro totalmente actual. Cada detalle, cada forma y cada movimiento forman parte de una entidad en constante transformación.


A

R

E

Y

H

O

W

H

I

M

E

O

U?


‘Hime’ is a SS21

style sensation:

rooted in

Japanese royal

tradition but

bang on-trend!

Left:

Hair: Chung-Yang Su

@ Chiseled Hair

Colour: Sanja Scher

Photo: Chung-Yang Su

Make-up: Ann Stevens

Styling: Jessica Jade

On this page:

NAHA 2021 Finalist Haircutting

Hair: Chris Baran

Photo: Babak

Make-up: Marie Laure Larrieu,

Servonne Ku, Frederick Smiths

Styling: Pascal Et Jeremie

Courtesy of PBA


H

O

W

A

R

E

Y

H

I

M

E

O

U?

NAHA 2021 Finalist Makeup Artist of the Year

Hair: Derrick Rutherford

Photo: Ema Suvajac

Make-up: Dejana Pogrmilovic, Callie Cabral

Courtesy of PBA


NAHA 2021 Finalist Student Hairstylist of the Year

Hair: Madison Pollick

Photo: Kristen Correa-Flint

Make-up: Samantha Lemon

Styling: Dallan Flint

Courtesy of PBA


Hair: Chung-Yang Su

@ Chiseled Hair

Colour: Sanja Scher

Photo: Chung-Yang Su

Make-up: Ann Stevens

Styling: Jessica Jade

NAHA 2021 Finalist Haircutting

Hair: Matthew Morris

Photo: Kevin Alexander

Make-up: Katelyn Simkins

Styling: Matthew Morris

Courtesy of PBA

With or without a

fringe, Hime is now

a ubiquitous style in

teen pop culture -

rippling out from

Japan, then Korea.


H

O

W

A

R

E

Y

H

I

M

E

O

U?

Hair & Art Direction: Tom Connell

Colour: Ashleigh Hodges

Hair Assistant: Mathew Gavin,

Grace Gebbie, Giuseppe Stelitano

Photo: Jon Gorrigan

Make-up: Jose Bass

Styling: Steph Stevens

Products: Davines


Hair: Christopher Byrne

@ Sloans of Lane Cove

Photo: Jarred Stedman

Make-up: Chereine Waddell

Styling: Christopher Byrne,

Isabella Holder

Right:

Hair: Viktoriia Vradii

Photo: Tony Le-Britton

Make-up: Evgeniya

Spiktorenko

Styling: Irina Dzhus


H

O

W

A

R

E

Y

H

I

M

E

O

U?


H

O

W

A

R

E

Y

H

I

M

E

O

U?

Hair: Cos Sakkas

@ Toni&Guy London

Photo: Jack Eames


Sidelocks can be feathered

or layered from mouth level,

but the cheekbones always

remain an emphatic feature.

Above:

Hair: Mode Hair Artistic Team

Photo: Richard Miles

Make-up: Lan Nguyen-Grealis

Left:

Hair: Elie Valière

Photo: Pascal Latil

Make-up: Alexandre Gloaguen

Styling: Caroline Bonnin


Photo Getty Images

RÉTRO INSPIRE


Hair: Candice McKay

Photo: Justin Dingwall

Make-up: Lynn Kendedy

Styling: Thomas Van Dyk

Courtesy of FPA


If present &

future are only

extensions

of the past, then we

must also look behind us

to uncover the inspiration

to evolve new trends

and creative

opportunities.

[Art Déco,

Nude in Color; 1926]

Photo Getty Images

[Queen

Marie of Romania;

1926]

[Liza Minnelli; 1972]


Hair: Bill Tsiknaris @ Tsiknaris Hair

Colour: Chris Tsiknaris, Anna Dahlin

Photo: David Mannah

Make-up: Pablo Morgade

Styling: Josie McManus

RÉTRO

INSPIRE


[Ada May; 1931]

Photo Getty Images


Hair: Joana Neves, Sabrina Dijkman

Colour: Yngve Thon, Monica Dorati

Photo: Jack Eames

Make-up: Sabrina Dijkman

Styling: Mira Uszkureit

Products: Alterna

RÉTRO

INSPIRE


Screen to

streetwise

Even the most unconventional

hairstyling vibes can

probably trace their origins

back to somewhere in the

20th Century, with the

golden age of the silver

screen providing a huge,

almost limitless resource to

ensure those creative

juices are free-flowing.

Anche le acconciature

più anticonvenzionali

affondano le loro origini

nel XX secolo, e l'epoca

d'oro del grande schermo

è una risorsa enorme, quasi

sconfinata, che continua

a far fluire liberamente la

creatività.

Selbst unkonventionellste

Hairstyling-Vibes können

ihren Ursprung im 20.

Jahrhundert haben.

Das goldene Zeitalter der

Leinwand bietet eine

riesige, fast unbegrenzte

Ressource, um sicherzustellen,

dass der kreative

Fluss nie versiegt.

Même les coiffures les plus

anti-conformistes trouvent

leurs inspirations dans le

XXème siècle. L'époque en

or du Grand Ecran comme

inspiration, pour permettre

à la créativité de suivre son

chemin en toute liberté.

Hair: Jude McEwen

for Toni&Guy Australia

Photo: David Mannah

Make-up: Chereine Waddell

Styling: Belinda Morton

Incluso los peinados menos

convencionales pueden

tener su origen en algún

momento del siglo XX, ya

que la edad de oro de la

gran pantalla es un recurso

enorme y casi ilimitado que

sigue permitiendo que la

creatividad fluya

libremente.

[Ingrid Bergman, 1948]

Photo Getty Images


Hair: Christopher Byrne

@ Sloans of Lane Cove

Photo: Jarred Stedman

Make-up: Chereine Waddell

Styling: Christopher Byrne,

Isabella Holder

RÉTRO

INSPIRE


RÉTRO

INSPIRE

Art Director: Juri Coppari

Hair: La Biosthétique

Artistic Team Italia


Photo Getty Images

[The Sisters G; 1925]


RÉTRO

INSPIRE

Hair: Salone Firriolo

Colour and Cut: Andrea Firriolo

Hair Styling: Marco Firriolo

Photo: Riccardo Giordano

Make-up: Claudia Zambello


Photo Getty Images

[Marjorie Holmes; 1938]

[Bette Davis; 1939]

The legacy of classic

Hollywood:

Curls, waves & undulating

beauty that is a timeless

spring-board for

contemporarary looks.

[Grace Kelly; 1955]

[Ginger Rogers; 1935]


[Ruby Miller; 1928]

Photo Getty Images


RÉTRO

INSPIRE

Art Direction, Photo & Styling:

Magic Owen

Hair: Anne Veck

Make-up: Morgan Defre

:

Hair: Lorem et Ipsum

A. Pistorius. R. Ipsumer

Photo: Austerea Raltiun

Make-up: Makka Palluas

Styling: Imlore Mispst


RÉTRO

INSPIRE

Hair: Kapera Team

& Aveda Education Team

Colour: Greg Zakrzewski,

Aveda Color Artist

Products: Aveda


Photo Getty Images

[Mary Pickford; 1925]


RÉTRO

INSPIRE

Hair: David Corbett @ David Corbett Hairdressing/Photo: John Rawson

Make-up: James O'Reilly, Lan Nguyen-Grealis/Styling: Jared Green, Marika Page

Tarantino

[Elsa Martinelli; 1966]

Fast forward into

the cool 60s

and ‘transition’...

when fashion went bi-polar

& all the rules were swept

under the carpet,

never to re-emerge.

Photo Getty Images

[Claudia Cardinale; 1965]


NAHA 2021 Finalist

Hairstylist of the Year

Hair: Julie Vriesinga

Photo: Paula Tizzard

Make-up: Florencia Taylor

Styling: Julie Vriesinga

Courtesy of PBA

RÉTRO

INSPIRE


[Gloria Swanson; 1934]

Photo Getty Images


RÉTRO

INSPIRE

NAHA 2021 Finalist

Styling and Finishing

Hair, Photo & Styling: Keith Bryce

Make-up: Marie Fuentes

Courtesy of PBA


RÉTRO

INSPIRE

Hair: Cos Sakkas

@ Toni&Guy London

Photo: Jack Eames


Photo Getty Images

Aimées et admirées pendant

des décennies, les années 20

sont de nouveau remis au

goût du jour en cette année

2020 ! Des égéries, mais

surtout des coiffures. Qui a

dit que l'obsession pour les

Root-lift est un phénomène

actuel ? On le retrouve

depuis des années.

Revuelto y adorado durante

todo un siglo, el 2020 ha

recuperado un elemento

básico de los años 20. No, no

se trata de las chicas guapas,

¡sino de su cabello! ¿Quién

dijo que nuestra actual

obsesión por la elevación de

raíces es algo vanguardista y

contemporáneo? Llevamos

años con ello...

Hair: David Corbett

@ David Corbett Hairdressing

Photo: John Rawson

Make-up: James O'Reilly,

Lan Nguyen-Grealis

Styling: Jared Green,

Marika Page

Spanning

the years

[Hermione

Baddeley; 1926]

Swept up and adored

throughout an entire century,

with a 2020s reprise of a

1920s staple. No, not the

gorgeous gals, but their hair!

Who said our current

obsession with texturised

root-lift is a cutting-edge and

contemporary? We've been

at it for years...

Stravolto e adorato per

tutto un secolo, il 2020 ha

riportato in auge un

caposaldo degli anni '20.

Chi ha detto che l’attuale

ossessione per il root-lift

materico è all'avanguardia

e contemporanea?

È presente da anni...

Ein ganzes Jahrhundert liegt

zwischen diesen beiden

Looks. Die 2020er haben

diesen wunderbaren Style

aus den 1920ern wieder

aufgegriffen. Wer hat gesagt,

dass der Hype um texturierte

Ansätze super modern ist?

Den gibt es schon ewig...


RÉTRO

INSPIRE

Hair: Lisa Schoor

Photo: Brian Gould

Make-up: Tannis Legary

Styling: Linda Nelson


Photo Getty Images

[Audrey Hepburn; 1961]


[Woman with Daisy; 1961]

[Claudia Cardinale; 1960]

Photo Getty Images

Just how high

can you

really go?

Tease it up, smooth it down

and... repeat! The bouffant

was THE ultimate

in feminine style.

[Raquel Welch; 1960]


RÉTRO

INSPIRE

NAHA 2021 Finalist

Master Hairstylist of the Year

Hair: Matthew Morris

Photo: Alec Tremaine

Make-up: Katelyn Simkins

Styling: Matthew Morris

Courtesy of PBA


[Barbra Streisand, 1970]

Photo Getty Images


Hair: Cos Sakkas

@ Toni&Guy London

Photo: Jack Eames

RÉTRO

INSPIRE


RÉTRO

INSPIRE

Hair: Thierry Lothmann

Photo: Jules Egger

Make-up: Émeline Marret

Styling: Christelle Santabarara


Photo Getty Images

International Creative Director: Simon Ellis

Cut: Tyler Johnston/Colour: Jack Howard

Photo: Simon Emmet

Make-up: Helge Branscheidt, Lisa Breitfeld

Styling: Lucy Manning, Giovanna Louise Balivo

Products: Schwarzkopf Professional

It's the one hair feature that

really can be taken to excess:

micro, almost non-existent or,

as is the case here, almost

so incredibly long so as not

to hardly be called a fringe at

all. Flatteringly demure, it

can transform Lolita into a

sophisticated lady - all in the

sweep of brush!

È l’unica caratteristica dei

capelli che può davvero

essere portata all'eccesso:

cortissima, quasi inesistente

o, come in questo caso, così

incredibilmente lunga da non

rientrare più in canoni

prestabiliti. Piacevolmente

discreta, può trasformare

Lolita in una signora

sofisticata, grazie allo styling!

Das einzige Frisurenmerkmal,

das wirklich übertrieben

werden kann: als micro, also

fast nicht vorhanden, oder

wie hier so unglaublich lang,

dass man es kaum als Pony

bezeichnen kann. So

schmeichelhaft zurückhaltend,

dass er im Nu aus Lolita

eine edle Dame zaubert!

Hair: Lorem et Ipsum A. Pistorius. R. Ipsumer/Photo: Austerea Raltiun

[Rolling Stones; 1973]

The fabulous

fringe

C'est certainement l'unique

style qui peut être porté à

l'excès. Du très court au très

long, ces coupes cassent

tous les codes existants !

D'un style discret, le styling

peut transformer une jeune

Lolita en une femme

sophistiquée. En seulement

quelques gestes !

Es el único rasgo del cabello

que realmente puede llevarse

al exceso: micro, casi

inexistente o, como en este

caso, tan increíblemente

largo como para no llamarse

flequillo. Es un flequillo muy

discreto que puede convertir

a Lolita en una dama

sofisticada, con un solo

cepillado.


[Stella Stevens; 1965]

Photo Getty Images


RÉTRO

INSPIRE

Art Direction: Stéphane Brassart

Hair: Mak Angel

Photo: William Cerf

Products: Wella


RÉTRO

INSPIRE

Hair: Giovanni Iovino for Cotril

Photo: Pasquale Abbattista


Photo Getty Images

[Farrah Fawcett; 1975]

[Jane Fonda; 1970]

Seventies girl?

Yes please...

for the sex appeal!

The flick, the feather,

the wedge, the shag:

in demand, always hot

property and totally

en vogue ever since.

[Britt Ekland; 1970]


[Brigitte Bardot; 1960]

Photo Getty Images


RÉTRO

INSPIRE

Hair: Claude Tarantino

Photo: Jules Egger

Make-up: Émeline Marret

Styling: Etienne Jeanson


DISCOVER

ESTETICAEXPORT.COM

A new digital way to enhance

international business is

now available!

An editorial and digital

service supporting hair & beauty

product manufacturers in enterprises

into new international markets.

JOIN US TODAY!

www.esteticaexport.com


ANTIBACTERIAL

TECHNOLOGY

NUOVO diffusore MagicSense ®

e Parlux ALYON ® Blu Notte Antibacterial

l’accoppiata vincente

per pieghe e ricci perfetti

La speciale verniciatura del Parlux

ALYON ® BLU NOTTE Antibacterial,

arricchita con polvere d’argento,

crea una superficie sfavorevole alla

proliferazione dei microrganismi

e aiuta a mantenere l’igiene durante

l’utilizzo.

Il trattamento antimicrobico

sfavorisce la proliferazione dei batteri

ma non protegge dai virus come nella

attuale emergenza sanitaria.

Il trattamento antibatterico è

disponibile solamente nella

colorazione blu notte.

SPECIAL DIFFUSER

• Tecnologia Antibatterica

• Motore professionale K-ADVANCE PLUS ®

• Durata: 3000 ore

• Potenza ideale 2.250 Watt - 84 m 3 /h

• Tecnologia “Air Ionizer Tech”

• Dispositivo HFS - Hair Free System

• Maggiore dimensione, ideale per asciugature più veloci

• 15 punte “effetto dita” di nuovo design

• Universale, adatto a tutti gli asciugacapelli Parlux*

• Sistema DFO - Dynamic Flow Optimizer che ottimizza

il flusso d’aria e non spettina durante l’asciugatura

* adatto a tutti gli asciugacapelli Parlux esclusi i modelli Parlux 3500 e 385


Exclusive

Brands

Essere esclusivi ed unici nel proprio settore vuol dire

eccellere per qualità, innovazione, internazionalità.

Come Estetica. Come Pininfarina. Come le imprese

di Exclusive Brands Torino.

Nella primavera di 75 anni fa nasceva Estetica. Il 1946 fu un anno davvero importante. Ci si lasciava alle

spalle gli anni bui della guerra e si cominciava a ricostruire. Con grande determinazione e grande creatività.

Non a caso nel ’46 nascono alcune realtà che poi lasceranno il segno nella storia della moda, della bellezza

e del costume; e che sono tutt’oggi un fiore all’occhiello del lifestyle italiano nel mondo.

La città di Torino è stata uno dei principali teatri di questa spinta propulsiva che parte dalle idee, dagli

uomini e dalle loro imprese. È nel momento della prima ricostruzione postbellica che Pininfarina concepì

la prima automobile di fama mondiale, la Cisitalia 202. Progettata nel ’46 e presentata nel 1947, fu la prima

autovettura che ottenne l’onore di un posto in un museo, il Moma di NewYork. Da allora Pininfarina vuol

dire design, purezza di linee, di innovazione, eleganza.

A poche centinaia di metri dagli stabilimenti in cui si lucidava la carrozzeria della Cisitalia, un altro

prodotto dell’ingegno e della grafica stava prendendo forma sulle poche macchine tipografiche rimaste in

funzione: Estetica. La rivista di bellezza e acconciatura, destinata a diventare il punto di riferimento per

i parrucchieri di tutto il mondo.

A capo di queste due icone di Torino e del ‘made in Italy’ ci sono ancora i discendenti delle famiglie

fondatrici. Paolo Pininfarina e Roberto Pissimiglia sono uniti non solo dalle loro storie parallele e dalla

reciproca stima ma anche da una comune volontà di diffondere nel mondo il ‘saper fare’ italiano e soci

fondatori della prima Rete di Impresa italiana multisettoriale. Ad Exclusive Brands Torino aderiscono oggi

23 imprese operanti in diversi settori che condividono una forte vocazione internazionale e si distinguono

per la creatività, l’innovazione, la ricerca e la qualità dei loro prodotti e servizi.

Paolo e Roberto sono stati protagonisti del video-format Exclusive Talks, dialoghi di eccellenza

imprenditoriale, condotto da Eleni Molos e prodotto da Estetica. Attraverso le loro risposte possiamo

scoprire le ragioni che stanno alla base del successo dei loro brands...

Pininfarina è un’azienda che ha una grande tradizione italiana e internazionale. Quanto avere una tradizione

può essere una risorsa e quanto può diventare un vincolo?

PP: La tradizione sicuramente è una risorsa però resto dell’idea che l’innovazione è leggermente più

importante; se non si pensa che il futuro è più importante del passato non si va avanti e non si costruisce


Nel secondo dopoguerra nascono imprese

iconiche nella storia della moda, della bellezza,

del costume. Torino è un simbolo di questa

spinta propulsiva. Una realtà che Mino

Pissimiglia, fondatore di Estetica, sintetizzava

con questo puzzle di immagini ispirate al

nuovo rinascimento italiano e torinese che già

vedeva insieme il primo numero di Estetica

e la debuttante Cisitalia di Pininfarina.

la storia, che è una conseguenza dell’innovazione. Faccio un esempio: noi abbiamo la nostra collezione

con i pezzi più belli della nostra storia a Cambiano. Mi ricordo, una quindicina di anni fa, che si discuteva

con mio fratello sull'ampliamento della collezione, e lui mi diceva: “ma non facciamolo, spendiamo in altre

cose, miglioriamo la galleria del vento, facciamo innovazione perché altrimenti diventiamo un museo...”

Questa è la dimostrazione di quanto da noi l’innovazione venga un attimo prima della storia.

Abbiamo parlato di innovazione. Nel settore della comunicazione, l’innovazione negli ultimi anni corrisponde

ai nuovi media; Roberto come i nuovi media hanno influenzato il vostro settore?

RP: Beh certamente l’avvento del web e le frontiere spalancate dalla comunicazione via Internet hanno

cambiato il modo di rapportarsi di tutta la società e in particolare dei media. Alcuni dei quali, per la verità,

hanno inizialmente sottovalutato, mal digerito o sottovalutato le potenzialità del web. Poi a poco a poco il

web è stato integrato in tutte le forme di comunicazione. Oggi il è alla base di qualunque sviluppo

editoriale. Faccio anch’io un esempio: quando circa 10 anni fa -sulla scia del successo di Tripadvisordecidemmo

di fare qualcosa di simile nel settore della bellezza non immaginavamo di avere un’apertura e

un target come possiamo avere oggi. Certo, potevi stampare un bel catalogo una volta all’anno con tutti i

prodotti; ma mancava l’aspetto, come adesso è per myBeauty advisor, di poterlo alimentare costantemente,

di poter fare in modo che un prodotto venga paragonato con un altro; e soprattutto di permettere alle

consumatrici di lasciare la propria opinione sul cosmetico provato. Capisci che questa è una frontiera

completamente diversa, con un target di 3 milioni di consumatrici all’anno -che con la carta stampata non

è pensabile- e con 30.000 prodotti che vengono aggiornati. Ogni nuova evoluzione editoriale non può

prescindere dalla comunicazione online e questo è evidente ogni giorno.


I dialoghi con l’eccellenza

di Exclusive Brands

Torino sono prodotti

da Estetica e condotti

da Eleni Molos per

Glebb&Metzer.

Nelle foto la puntata

che ha visto protagonisti

Paolo Pininfarina e

Roberto Pissimiglia.

A quali dei valori fondativi della vostra azienda vi siete ispirati quando avete deciso di fondare ed entrare

in Exclusive Brands Torino?

PP: Pensiamo ad Exclusive Brands Torino. Exclusive vuol dire un certo tipo di eccellenza, di esclusività:

la Pininfarina è nata come carrozzeria facendo vetture di lusso e di gran lusso, quello voleva dire ‘fare

alta qualità, haute couture’ quindi Exclusive ci sta sicuramente. Brands è la costruzione di una storia, la

costruzione di un marchio che tra l’altro è anche legato alla famiglia che cambia cognome quindi

addirittura un doppio brand: perché c’è il brand Farina e poi Pininfarina. Quindi direi che mi ci

riconosco proprio molto perché il marchio è fondante, un valore veramente importante per la nostra

azienda. E Torino e il radicamento sul territorio. La Pininfarina oggi è diventata internazionale perché

ha sede in Germania, Stati Uniti anche Cina... però la testa della dell’azienda è in Italia e c’è comunque

sempre un radicamento sul nostro territorio qui a Torino.

RP: Io dovrei ripetere quello che ha detto Paolo, partendo proprio dalla

ricerca dell’eccellenza. Sarebbe bello se con una webcam potessimo

riprendere le nostre assemblee per certificare lo sprone che ci diamo

reciprocamente verso la ricerca della qualità, della creatività, dell’esclusività,

della conquista dei mercati: questo è un grande valore che ci

indirizza tutti verso l’eccellenza. Poi c’è la consapevolezza della leadership

che ognuno ha, che ognuno porta nella rete e che ci riconosciamo

reciprocamente: questo è uno stimolo anche a creare delle sinergie tra

noi... E infine: la grande passione per quello che facciamo e per il

territorio in cui viviamo. Non a caso quando ci presentiamo all’estero ci

presentiamo con il simbolo della Mole e come Exclusive Brands Torino.

Quanto conta la Rete per ogni singola azienda che ne fa parte?

PP: La rete è nata dieci anni fa ed è stata una scommessa, una rete

veramente nuova, in quanto non è tra aziende omogenee che fanno lo

stesso business e quindi condividono dei servizi, non è neanche una

rete di filiera tra aziende diverse che hanno in comune dei valori

immateriali. Non è stato facilissimo all’inizio: abbiamo cercato delle

sinergie dove era più difficile trovarle; devo dire che oggi come oggi negli ultimi 3-4 anni abbiamo

capito che la sinergia migliore sta nella comunicazione: comunicare i nostri marchi, comunicare la

nostra eccellenza, comunicare il made in Italy, Torino, il nostro territorio.

Continuiamo a parlare di bellezza e di sinergia. L’industria italiana della bellezza ha una leadership

indiscussa nel mondo: a cosa è dovuta questa eccellenza?

RP: Quando si parla di buon gusto, di raffinatezza, di stile, di ricerca... l’Italia è ai primi posti: sia che si

parli di moda, di design o di cosmetica. L’industria cosmetica è un’eccellenza riconosciuta in tutto il

mondo e questo viene anche da un dato eclatante per la bilancia commerciale del nostro paese:

esportiamo molti più cosmetici di quelli che importiamo. Ogni anno la cosmetica lascia nelle casse dello

Stato italiano 2,8 miliardi di euro. Ma al di là di questo dato numerico, c’è poi la realtà di tutti giorni e

quindi dei consumi dei prodotti di bellezza che le donne utilizzano: se parliamo ad esempio del

mascara, ti posso dire che in Europa sei donne su dieci usano un mascara che è stato ideato, formulato o

prodotto da un marchio italiano. E anche se il marchio è uno di quelli famosi francesi o americani...

non facciamoci ingannare dalle apparenze: facilmente è un cosmetico prodotto conto terzi in Italia.

Parliamo di uno dei problemi dell’Italia da anni: la fuga di giovani talenti, di giovani cervelli under 30

all’estero. Siamo destinati a diventare un paese per vecchi e di vecchi?

PP: Se non reagiamo, se non facciamo niente tutti i dati e tutti i numeri ci dicono che purtroppo

stiamo andando in quella direzione. Siamo in un momento difficile, dobbiamo cercare di viverlo

come una opportunità. Ho letto l’intervista di Dario Gallina qualche giorno fa e mi ha colpito questa

frase automobilistica: ‘siamo come in un Gran Premio dietro la safety car, cioè stiamo rallentando.

Però possiamo approfittarne per raccogliere le idee e ripartire più veloci...’ Ecco allora raccogliamo

delle idee sui giovani e pensiamo all’opportunità del Recovery Fund che arriverà il prossimo anno.

Le linee guida di questo fondo definite dalla Commissione europea sono tutte legate ai giovani,

quindi è una grande opportunità. Perché la linea guida della modernizzazione e della digitalizzazione

è assolutamente sinonimo di giovani, poiché i giovani sono digitali per definizione.


La linea guida dell’ambiente, della sostenibilità, del Green deal è per i giovani perché i giovani

vogliono vivere in un mondo migliore e più pulito di quello di oggi.

RP: Sono assolutamente d’accordo con l’analisi di Paolo. La nostra società può tornare ad essere

giovane se mettiamo i giovani al centro del rilancio della società stessa.

In che modo memoria e innovazione si possono coordinare all’interno di un’azienda e della sua iniziativa

verso il futuro?

RP: Ci vuole un perfetto mix delle due componenti: la componente del patrimonio che viene

dall’heritage e che -nel nostro caso- arriva fin dal primo numero di Estetica della primavera del ’46,

quindi immaginiamoci in questi 75 anni quanto abbiamo prodotto e quanto abbiamo immagazzinato.

Però l’attualità è fatta di altre componenti. Non a caso l’applicazione con la versione digitale della rivista

l’abbiamo chiamata Estetica Plus... a testimoniare il valore aggiunto di tutti quei contenuti multimediali

che oggi la rivista offre nella sua versione online.

PP: Risponderei con due esempi di recentissimo design. Il primo esempio si chiama Forever: non è una

penna ma è uno strumento di scrittura perché è una pietra che ossida la carta e quindi ha una durata

infinita. Questa tendenza all’infinito è la tendenza a durare per sempre: Forever è la classicità del design

senza tempo con i valori più legati diciamo alla tradizione storica. Poi c’è una declinazione che va verso

il futuro: la ForeverSpace, che è stata nello spazio grazie alla sinergia con ALTEC (altro membro della

nostra rete) pesa solo 17 grammi ed è stata apprezzata dagli astronauti. Quindi è un qualcosa di

estremamente innovativo, legato alle nuove tecnologie. Ecco quindi che abbiamo un giusto mix di

tradizione e innovazione dove però alla fine vince leggermente l’innovazione.

ExclusiveTalks

Pininfarina & Estetica

Al termine dell'Exclusive Talks a loro dedicato, Paolo Pininfarina e Roberto Pissimiglia

si sono scambiati due pubblicazioni iconiche della loro storia.

PAOLO PININFARINA: “...nella nostra biblioteca ho trovato un numero della rivista Pininfarina, originale del 1966 e poi stampata

per tutti gli anni ’60, in una decina di edizioni annuali. Questo numero è davvero particolare perché riporta la fotografia di mio nonno

Pinin, fondatore dell’azienda che era mancato ad aprile di quell’anno. La rivista uscita alla fine dell’anno presenta anche tutte le novità

che sono tutte le auto disegnate, realizzate e presentate nel '66. La rivista è anche arricchita da un articolo straordinario, scritto niente

meno che da Enzo Ferrari per celebrare 16 anni di amicizia di lavoro insieme a mio nonno Pininfarina. Qui c’è tanto della tradizione, c’è

tanto della storia: è un volume che ha quasi sessant'anni e mi fa piacere regalartelo...”

ROBERTO PISSIMIGLIA: “...quando mio padre iniziò ad impaginare la Rivista Estetica, uno dei simboli del rinascimento italiano del

dopoguerra era proprio rappresentato dalla Cisitalia 202 di Pininfarina che si ritrova riprodotta proprio nei primi numeri di Estetica.

Come il primo numero di Estetica illustrato in copertina da un prezioso bozzetto dell'artista Pit Piccinelli, con l'editoriale di mio padre

che poi venne trasmesso alla radio: 'parrucchieri italiani finalmente una rivista per voi e per le vostre clienti'. Una copia unica, come

quella preziosissima della Rivista Pininfarina che ho appena ricevuto...”


La coiffure

reagisce

I dati di Cosmetica Italia evidenziano le contrazioni di fatturato

ed export. Segno negativo anche per i canali professionali,

ma il settore dà prova della sua reattività. Barbara Ferrero

Gli effetti della pandemia hanno condizionato pesantemente tutto il mondo della bellezza, acconciatura

compresa. Sono molti i segni negativi presenti nell'indagine congiunturale con i dati sulla chiusura del

secondo semestre 2020 e le previsioni per il primo semestre del 2021 realizzata dal Centro Studi di

Cosmetica Italia, a cominciare da una contrazione del fatturato globale del settore cosmetico di -12,8%, per

un valore prossimo ai 10,5 miliardi di euro. Un dato sul quale ha influito molto il calo delle esportazioni:

-16,5%, con un valore di poco superiore ai 4,1 miliardi di euro. Il comparto ha saputo comunque reagire

mostrando, a fine 2020, andamenti ben superiori a quello di altri settori del made in Italy. Marginale la

variazione che vede concentrato nella top ten dei paesi il 64% del valore dell’export cosmetico italiano (era il

66% nello stesso periodo del 2019) causata probabilmente dalle restrizioni commerciali dei principali

partner europei e statunitensi.

Segno negativo anche per quanto riguarda i consumi interni, influenzati dai rilevanti cambiamenti imposti

dal lockdown, che registrano la perdita di 1 miliardo rispetto al 2019: di questo, 500 milioni di euro persi

nella profumeria, 200 milioni nei canali professionali, 150 nelle vendite dirette e più di 100 milioni di euro

persi nel mass market, in parte bilanciati dagli oltre 200 milioni di euro guadagnati con l’e-commerce.

EVOLUZIONE INDUSTRIA COSMETICA

(valori in milioni di euro)

CONSUNTIVO

2019

PRECONSUNTIVO

2020

VARIAZIONE

% 2020/19

Fatturato Italia 7.090 6.367 -10,2 6,7

di cui generato nei canali professionali 771 547 -29,1 10,1

di cui generato negli altri canali 6.319 5.820 -7,9 6,5

Esportazione (fatturato all’estero) 4.917 4.105 -16,5 5,0

Fatturato globale settore cosmetico 12.007 10.472 -12,8 6,1

PROIEZIONE

% 2021/20

Fonte: elaborazione Centro Studi. Valori in milioni di euro e variazioni percentuali

124

adloremter


Dall’indagine emerge la resilienza del settore, che ha saputo reagire adattandosi velocemente alla nuova

realtà della pandemia. Ed anche le stime relative al primo semestre di quest’anno mostrano segnali di

risalita: «Le prospettive di ripresa per il 2021, seppur distanti dai valori del 2019, sono legate alla natura

anticiclica del comparto. Il cosmetico è infatti un bene indispensabile, come la stessa pandemia ci ha

ricordato» commenta Renato Ancorotti, presidente di Cosmetica Italia.

ANDAMENTO DEI CANALI

Diversi aspetti hanno contribuito a mettere in sofferenza i canali di distribuzione, a cominciare ovviamente

dall’obbligo di chiusura durante il lockdown che ha coinvolto i canali professionali. Anche questi

ultimi dopo la riapertura si stanno confrontando con nuovi comportamenti e opzioni di consumo, che

anticipano trend in alcuni casi già avviati precedentemente, ma che la pandemia ha accelerato e consolidato:

dalla dilatazione della beauty routine alla maggiore attenzione verso i cosmetici a connotazione

naturale e sostenibile, alla nuova sensibilità per il concetto di sicurezza. Come prevedibile, e in sintonia

con le precedenti rilevazioni, solo l’e-commerce mostra dati positivi, raggiungendo nei dati preconsuntivi

un valore di 700 milioni di euro (+42% rispetto al 2019): il retail digitale si colloca al quarto

posto tra i canali di distribuzione, con un peso del 7,4% sul totale mercato 2020.

CANALI DI DISTRIBUZIONE

PRECONSUNTIVI

II SEMESTRE 2020

STIMA CHIUSURA

2020/19

PREVISIONI

I SEMESTRE 2021

Farmacia -2,0 -2,5 3,5

Erboristeria -14,0 -26,0 12,0

Profumeria -15,0 -27,0 2,0

Mass market -1,0 -2,5 3,5

Vendite dirette: porta

a porta e corrispondenza -25,0 -30,0 4,0

E-Commerce 33,0 42,0 40,0

Acconciatura -11,0 -28,5 10,0

Estetica -9,5 -30,5 10,5

Terzismo -6,0 -17,5 11,0

“Nel 2020

segno negativo

per tutti i canali

ad eccezione

dell’e-commerce”

Eaborazione Centro Studi. Valori percentuali rispetto al periodo precedente.

VARIAZIONE DELLE ESPORTAZIONI DI COSMETICI ITALIANI NEGLI ULTIMI 20 ANNI

30%

20%

10%

0

-10%

’00 ’01 ’02 ’03 ’04 ’05 ’06 ’07 ’08 ’09 ’10 ’11 ’12 ’13 ’14 ’15 ’16 ’17 ’18 ’19 ’20

Fonte: elaborazione Centro Studi su base dati Istat. Valori percentuali.

economia

93


Nei saloni si conferma la caduta dei consumi sia dei servizi che della rivendita. La rilevazione

congiunturale evidenzia una contrazione nel 2020 del 28,5%, con un valore dei cosmetici utilizzati

in salone che si ferma a 420 milioni di euro, e con la previsione per il primo semestre 2021 di una

ripresa prossima al 10%, ovviamente nel confronto con il semestre molto negativo dell’anno

precedente. Indiscutibilmente, dopo l’euforia per la riapertura del 18 maggio (che ha posto fine alla

chiusura forzata durata quasi tre mesi) e la fase delle aperture autorizzate nella seconda parte del

2020, permangono le difficolta legate alla perdita economica, alla scarsa liquidità e al calo degli

investimenti, con situazioni disomogenee sul territorio. Per le aziende specializzate si prevedono

grosse perdite dovute alla scarsa liquidità e alla ripresa rallentata delle frequentazioni. Nell'ottica

delle opportunità, fondamentale l'auspicato ritorno del consumatore finale in salone dopo un

primo impatto condizionato anche da alcune paure, che lascia intravedere la possibilità di una

migliore profilazione e fidelizzazione della clientela.

ESPORTAZIONI INDUSTRIA COSMETICA ITALIANA NEL 2020

(GENNAIO-OTTOBRE)

L’ACCONCIATURA PROVA A RIPARTIRE

Francia

-19,9%

Germania

-22,2%

Stati Uniti

-19,8%

Regno Unito

-27,3%

Spagna

-19,3%

Hong Kong

192

-6,9%

Paesi Bassi

134

-7,5%

Polonia

129

-6,7%

Belgio

79

-30,1%

EAU

84

-27,0%

224

206

Elaborazione Centro Studi su dati Istat. Valori in milioni di euro e variazioni 2020 sul 2019 nel periodo gennaio-ottobre

341

373

414

50 100 150 200 250 300 350 400 450 500 550 600


CANALIZZAZIONE DEL FATTURATO GENERATO DAI CCN&S

SS-Drug (Casa e Toeletta)

Monomarca

Super e ipermercato

Altre forme di mass market*

1,2%

1,0%

18,2%

24,3%

MASS MARKET 44,/%

Salone di acconciatura ed estetica

Profumeria

11,2%

18,7%

ACCONCIATURA/ESTETICA

Vendite dirette (porta a porta

o corrispondenza)

E-commerce

1,7%

8,6%

VENDITE DIRETTE 10,3%

Farmacia

Parafarmacia

0,9%

8,2%

FARMACIA MULTICANALE 9,1%

Erboristeria tradizionale

6,2%

*Comprende libero servizio, discount e traditional grocery.

Elaborazione Centro Studi: Distribuzione percentuale

IL NUOVO EQUILIBRIO

PER L’AZIENDA

E PER I SUOI MERCATI

DI RIFERIMENTO

Elaborazione Centro Studi sulla base

delle dichiarazioni espresse

dalle imprese cosmetiche intervistate.

Valori percentuali.

avverrà

a partire

dal 2022

avverrà nella

seconda metà

del 2021

non avverrà mai

14%

37%

3%

46%

è già

in corso

“L’obiettivo

più condiviso:

raggiungere

un nuovo

equilibrio

già nel 2021

RIPRESA NEL SEGNO DELLA SOSTENIBILITÁ

Dalle dichiarazioni raccolte nell'ambito dell'indagine congiunturale emerge la reattività di un settore che,

anche nel periodo più critico, ha continuato a investire in settori importanti. Come sottolinea Gian Andrea

Positano, responsabile Centro Studi di Cosmetica Italia, “incidono su questo atteggiamento alcuni fattori

positivi emersi nel corso della pandemia tra le imprese: la flessibilità e l’adattamento al contesto, gli

investimenti in ambito digitale ed e-commerce, gli alti standard qualitativi, la costante propensione verso

ricerca e sviluppo e il richiamo al made in Italy”. Nella ricerca di un nuovo equilibrio - che il 46,1% degli

intervistati considera già in atto, mentre per il 36,8% avverrà nella seconda metà del 2021- si mettono al

centro dell'attenzione i trend destinati a caratterizzare sempre più la produzione cosmetica, a cominciare da

connotazione naturale e sostenibilità. Proprio in quest'ottica si pone l'analisi effettuata da una commissione

istituita dal Centro Studi sui cosmetici a connotazione naturale e sostenibile (CCN&S), che raggiungono

complessivamente un valore di sell-in pari a 1.654 milioni di euro (ved. speciale green a pag. 101 di questo

numero). L'analisi della distribuzione tra i canali del fatturato di questa tipologia di prodotti attribuisce una

significativa quota ai saloni di acconciatura ed estetica (18,7%) che si collocano al secondo posto, superati

soltanto dal mass market (44,7%). Facendo invece riferimento alle categorie merceologiche, i capelli e il

cuoio capelluto si collocano al primo posto con il 33,1%, seguiti da cura della pelle (30,6%) e make up (23,2%).


Salone:

come cambia?

Diminuiscono le presenze, si riduce la

frequenza ma aumenta lo scontrino medio.

Ecco come cambia il salone: Estetica ne parla

con Luca Moscon, direttore vendite Wella Italia.

Laura Castelli

Un anno difficile per la coiffure, che segna una flessione, ma più contenuta rispetto ad altri settori...

I parrucchieri hanno reagito, seguendo tempestivamente i protocolli e garantendo sicurezza: quanto è

stato importante?

Luca Moscon: Fondamentale perché ha permesso alla categoria di acquistare credibilità. In questo

modo i saloni sono riusciti a mantenere un’attività mediamente sana nonostante le difficoltà del

periodo, entrando in una nuova ottica lavorativa, vista soprattutto in termini di personalizzazione

del servizio e consulenza.

Quali cambiamenti si riscontrano nella frequentazione del salone?

L.M.: Si registra una riduzione significativa dei passaggi, dovuta a molteplici fattori: la ridotta capacità

di accoglienza del salone legata al distanziamento, la paura del contagio, la grande diffusione dello

smart working e il venir meno delle occasioni di incontro. Che hanno inciso particolarmente su due

servizi: la piega, per cui si è verificata una riduzione delle clienti “settimanali”, e le acconciature da

cerimonia.

Luca Moscon,

dal 1994 in Wella, Per quanto riguarda il core business dei saloni, cioè il colore?

ha ricoperto diversi

L.M.: La semplice copertura della ricrescita sta tramontando, in parte perché legata a una clientela più

âgé, su cui incide maggiormente la paura del contagio, in parte per l’acquisita capacità di realizzazione a

casa. Ma a fronte della flessione di questi servizi c’è un dato positivo che ha contribuito a ridurre

l’emorragia nei ricavi del salone: un aumento sostanziale dello scontrino medio, pari all’incirca al 12%.

Frequenze settimanali diminuite ma aumento dello scontrino: come leggere questo dato?

L.M.: In modo sicuramente positivo, perché rafforza il ruolo di consulente del professionista e la

qualità artigianale del servizio. Si nota una grande spinta verso servizi “Premium” più valorizzanti e

verso la rivendita. La consumatrice è più ricettiva a proposte sartoriali e combinate, con un alto tasso

di valore aggiunto in termini di personalizzazione e artigianalità. Per questo negli scorsi mesi

abbiamo lanciato servizi che vanno in questa direzione: come Brazilian Illuminage, che ha avuto un

ottimo riscontro perché combina decolorazione e tonalizzazione e Californian Luxelight, che supera

le problematiche di semplice copertura combinandola con effetti moda.

Quindi è in atto un cambiamento nelle consumatrici per i servizi colore?

L.M.: Per il 2021 la percentuale di donne fino ai 45 anni che considerano il parrucchiere come

riferimento esclusivo per effettuare la colorazione non cambierà (si presume un assestamento intorno

al 30%), con un incremento dei servizi premium. L’erosione della frequenza in salone delle clienti

over 45 - che già alternavano il fai da te a casa alla colorazione professionale - non è da leggersi

negativamente, trattandosi di clienti non alto spendenti per il canale e confermando la salda presenza

96 interview

ruoli commerciali e di

marketing in Germania,

Belgio, Francia:

ora è Direttore Vendite

Wella Italia.


di una fascia più giovane (il mercato del futuro) che continua a considerare il salone come

riferimento assoluto per il colore dei propri capelli. Poi qualche dato importante per i servizi premium,

che vanno al di là della semplice copertura: nel secondo semestre del 2020 sono cresciuti a valore del

15% e iniziano a rappresentare il 40% del totale degli incassi legati al mondo colore.

Rivendita ed e-commerce: le rivelazioni del momento?

L.M.: Ottimi i riscontri della rivendita, con un incremento dell’11% rispetto all’anno precedente e

buone prospettive di ulteriore sviluppo. In particolare, grande successo di We Do, il nuovo brand

ecoetico di Wella. Il settore che ha avuto il riscontro più straordinario è però quello dell’e-commerce,

con un +40% nel 2020 e la prospettiva di uguale tasso di crescita nel 2021. Per questo abbiamo

sviluppato myhairboutique, una piattaforma e-commerce fornita da Wella per continuare a servire

i propri clienti a casa 24/7, valorizzando la consulenza, e rilanciato le piattaforme digitali Education.

wella.com, Wella Campus e Wella On Hair. Questo è stato un anno di grandissima accelerazione:

occorre interpretare il futuro in modo consapevole e flessibile. D’ora in poi interazione digitale

e - quando si potrà riprendere - l’interscambio in presenza saranno le colonne portanti - parallele e

complementari - del nuovo dialogo con gli acconciatori.

ECO-ETICA

ARTIGIANALITÀ

PROPOSTE SARTORIALI

COLORAZIONE E TONALIZZAZIONE

PROFESSIONALI

PROPOSTE MODA

CONSULENZA

PERSONALIZZATA

INTERAZIONE DIGITALE

RIFERIMENTO

QUALITÀ RIVENDITA

DEL

SERVIZIO

AUMENTO

DELLO

SCONTRINO

MEDIO

E-COMMERCE

SALONE

SERVIZI

PREMIUM

ADEGUAMENTO

TARIFFARIO

CONSULENZA

PROFESSIONALE

12%


TOGETHAIR.IT

SEA FORCE

WITH OCEAN MARIN WATER

LA FORZA DEL MARE PER I TUOI CAPELLI


senza tensioattivi solfati | senza oli minerali | senza siliconi

per un 98% di ingredienti di origine naturale

Programma di trattamento prevenzione caduta capelli a base di

acqua marina oceanica e Simhair® Force 1631, estratto di microalghe.

Scopri la linea completa NHC SPA TREATMENTS

infoline ++39 045.715.08.33


30 anni di esperienza nella colorazione vegetale

FATE DEL

VEGETALE

LA VOSTRA

SECONDA

NATURA

Un’alternativa naturale di qualità

professionale rispettosa della

salute e dell’ambiente.

Una gamma completa che copre

tutte le esigenze di un salone di

parrucchiere.

In collaborazione con Aldo

Ravarotto che vi formerà alla

professione di colorista vegetale.

Informazioni - formazione :

Ravarotto Aldo: Umbrella s. r. l.

Via Maria Vittoria 41/bis 10123 Torino

0116604898 / 3494206993


Il futuro?

È green!

Parlare di sostenibilità oggi è un must.

Estetica sarà la vostra bussola nel mondo del

sostenibile: tra saloni “verdi”, prodotti ecocompatibili

e il glossario della cosmetica green.

Lucia Preziosi

speciale

101


La strada per un futuro migliore non può che passare dall'ambiente. Pierluigi Stefanini,

presidente AsviS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile), sostiene nel Rapporto

2020 che “La crisi che stiamo attraversando lascerà un segno indelebile... soprattutto per

l’accresciuta consapevolezza della vulnerabilità del nostro modello di sviluppo.”

E aggiunge: “La pandemia (come indicato nella recente Assemblea Generale dell’Onu)

comporta arretramenti per molti dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda

2030, allo stesso tempo però si osserva un’accelerazione verso la finanza sostenibile e

responsabile: le imprese più innovative, anche in risposta alle mutate preferenze dei

consumatori, adottano processi produttivi basati sull’economia circolare e lanciano

prodotti a ridotto impatto ambientale”. La politica stessa - con il Governo Draghi - sceglie

la green economy con il nuovo Ministero per la Transizione Ecologica e punta sullo

sviluppo digitale per il rilancio dell’economia...

SEMPRE PIÙ GREEN

“Le aziende pioniere nell’adozione del digitale e nell’implementazione di azioni di

sostenibilità hanno una probabilità 2,5 volte maggiore di essere ‘leader di domani’ -

afferma uno studio Accenture riportato da Adnkronos – e il 45% delle aziende europee

sta dando priorità agli investimenti sia nella trasformazione digitale, sia nella sostenibilità

e prevede di realizzare i propri obiettivi di crescita già quest’anno”. A confermarlo anche

Gabriele Gabrielli nel libro Allenarsi per il futuro, Sfide manageriali del XXI secolo in cui

si sottolinea l’importanza di comprendere i cambiamenti in atto attraverso la green

economy e il Global impact, patto mondiale di sostenibilità a cui aderiscono oltre 10 mila

imprese che vanno dalla comunicazione al settore della bellezza. E a proposito di beauty,

dal 1° gennaio 2021 Natrue, Associazione internazionale no profit che promuove e tutela

l’autentica cosmesi naturale e biologica, ha introdotto il nuovo standard 3.9 che riduce i

livelli di certificazione della sua etichetta a soli due categorie - naturale e biologico -

aggiungendo nuovi requisiti per la formulazione dei prodotti con l'obiettivo di portare il

mondo della cosmesi verso un’innovazione ancora più ecosostenibile e trasparente. E la

coiffure? Più attiva che mai: tra pratiche aziendali sempre più green, nuove tecnologie

eco-sostenibili, prodotti e servizi vegan.

102 speciale


Agf88 Holding è presente nel

mercato con tre siti produttivi

specializzati: Pettenon Cosmetics

a San Martino di Lupari (PD),

con prodotti professionali per

capelli e corpo; G&P Cosmetics a

Sansepolcro (AR), con creme

coloranti professionali;

Biocosm’ethics a Cartigliano

(VI), con prodotti professionali

viso, corpo e capelli.

UNA HOLDING VIRTUOSA

“Siamo molto attenti alla sostenibilità - afferma Federico Pegorin, Amministratore

Delegato Agf88 Holding, tra i gruppi impegnati a raggiungere i più alti standard

internazionali di gestione ambientale, con tre siti produttivi nel settore coiffure -

Nell'ultimo anno abbiamo attuato importanti cambiamenti nella concezione dei prodotti e

nelle strutture produttive dell’azienda, implementando formule e tecniche di produzione

nel pieno rispetto dell’ambiente.” Per ridurre l’impatto ambientale, 5.000mq di pannelli

fotovoltaici producono circa 520.662 kWh annui di energia pulita, a cui si affianca, nello

stabilimento di San Martino di Lupari, l’utilizzo di fonti di energia rinnovabile al 100%

provenienti da sole, vento, acqua e terra, per un risparmio complessivo annuo di 1200

tonnellate di CO2 non emesse nell’atmosfera. Un’attenzione particolare è rivolta alla

gestione dei rifiuti: il reparto di soffiaggio interno consente il recupero ed il riciclo al 100%

dei flaconi obsoleti. Nello stabilimento di San Sepolcro, oltre a pannelli fotovoltaici e a un

impianto solare termico, focus sul riciclo del materiale a base cartone, legno e pallet. Per il

consumo d’acqua, l’azienda ha dato vita al progetto Save Water Ambassador, che prevede

una formazione ai professionisti del settore per il risparmio dell’acqua e un impegno del

Team di Innovazione & Ricerca e Sviluppo dell’azienda verso formulazioni con materie

prime con minor utilizzo idrico. Infine il progetto Earth Friendly: un programma di

azioni concrete che rappresenta l’impegno del gruppo alla salvaguardia dell’ecosistema.

da

capire

BIO O GREEN?

La domanda di prodotti naturali e sostenibili è in continua crescita e secondo l’Indagine Congiunturale di Cosmetica

Italia (vedi a pag. 92) è un mercato da oltre 1,6 miliardi di euro. Ad oggi, però, non esiste a livello normativo

una definizione univoca dei concetti di ‘naturale/bio’ e ‘sostenibilità ambientale’ riferita ai cosmetici: per questo

Cosmetica Italia ha tracciato un nuovo perimetro di classificazione, individuando due aree:

1) Cosmetici a connotazione naturale/biologica: prodotto caratterizzato da claim che ne comunicano la connotazione

naturale/biologica, in linea con la sua composizione formulativa, ovvero la presenza di un alto numero di ingredienti

biologici o di origine naturale.

2) Cosmetici con connotazione di sostenibilità ambientale/green: prodotto caratterizzato da claim che ne

comunicano la connotazione di sostenibilità ambientale/green in ambiti che possono riguardare tutto il suo ciclo di

vita e/o le politiche corporate dell’impresa verso la sostenibilità (ambientale, sociale, economica).

Ripartizione per famiglie di prodotto del fatturato generato dai CCN&S: split per i due insiemi

Capelli e cuoio capelluto 33,1% 36,4% 28,2%

Prodotti per il corpo

Prodotti per il viso

Prodotti per il trucco viso

Prodotti per il trucco degli occhi

Prodotti per le mani

Prodotti per le labbra

Cofanetti trucco

Prodotti igiene corpo

Prodotti dermoigienici per bambini

Prodotti igiene bocca

profumeria alcolica

Prodotti linea maschile

Confezioni regalo

Elaborazione Centro Studi. Distribuzione percentuale

Connotazione

naturale/biologico

Sostenibile/green

16,9% 20,7% 11,2%

13,7% 15,6% 11,0%

17,1% 9,8% 27,9%

2,2% 2,5% 1,8%

2,0% 1,7% 2,5%

1,6% 1,2% 2,0%

0,3% - -0,6%

7,3% 6,9% 7,8%

0,9% 0,9% 1,0%

0,7% 0,1% 1,5%

2,5% 2,8% 2,0%

1,8% 1,3% 2,4%

0,1% 0,1% 0,1%

Il valore di sell-in dei CCN&S in Italia

Il valore dei soli cosmetici a connotazione naturale/

biologici è di 778 milioni di euro, mentre il valore dei soli

cosmetici sostenibili/green è di 876 milioni di euro. La

sovrapposizione dei due insiemi, ovvero delle imprese che

adottano processi o producono cosmetici legati alla

sostenibilità e producono cosmetici a connotazione

naturale/biologici, è pari a 925 milioni di euro.

778 mio/€

Cosmetici a

connotazione

naturale/biologici

Elaborazione Centro Studi. Valori in milioni di euro.

925 mio/€ 876 mio/€

Cosmetici

sostenibili/green


Aveda HQ

IL BRAND 100% VEGAN

Da gennaio 2021 Aveda è 100% vegan. Dopo un percorso di studi e di ricerche durato tre

anni, i prodotti del brand non contengono più nessun ingrediente di derivazione animale.

Una scelta perfettamente in linea con l’attenzione che da sempre l’azienda ha verso

l’ambiente, dimostrata attraverso la filosofia cruelty-free, la produzione solare ed eolica,

l’approvvigionamento responsabile, gli imballaggi riciclati e le formulazioni di prodotti che

danno la priorità ad ingredienti di origine naturale. La sede di Aveda si trova in un campus

di 58 acri a Blaine, nel Minnesota, accanto a colonie di api, un orto curato dai dipendenti,

stazioni di ricarica per veicoli elettrici e chilometri di piste da corsa. L’edificio principale è

alimentato da energia solare ed eolica, rivestito con fibre riciclate, e dispone di contenitori

per il compostaggio e il riciclaggio.

A settembre 2020 Aveda ha lanciato il programma Carbon Offset Shipping, che compensa

il 100% delle emissioni di carbonio generate dalla spedizione di prodotti acquistati su

Aveda.com e da quest'anno i saloni Aveda in Italia potranno seguire un percorso formativo

che permetterà di essere certificati Vegan Technology.

Photo iStock

Photo iStock

da

scaricare

UNA APP PER UNA VITA PIÙ SOSTENIBILE

AWorld, startup italiana con sede a Torino e New York, selezionata dall’Onu per supportare la campagna globale

ActNow contro il cambiamento climatico, ha lanciato l’omonima App con l'obiettivo di sensibilizzare il pubblico a

uno stile di vita più sostenibile. Con AWorld gli utenti possono monitorare i miglioramenti nelle proprie abitudini

e visualizzare i risparmi generati: litri di acqua, chilogrammi di CO2, rifiuti. Tra le ‘challenges’ proposte per

incentivare il risparmio di risorse della community, quella di Forever Bambù intende abbattere 200.000 kg di CO2

grazie a piccole azioni sostenibili: vinta la sfida, l’azienda piantumerà nella propria foresta di oltre 140.000 metri

quadrati in Piemonte 50 piante di bambù (pianta gigante in grado di assorbire anidride carbonica 36 volte di più

rispetto alle altre), in grado di catturare 200 tonnellate di CO2 in vent’anni.


da

ricordare

124 IDEE PER PARRUCCHIERI CORAGGIOSI

È il sottotitolo del libro “Straordinario manuale per migliorare il mondo” ideato da

Davines - il brand che ha fatto della bellezza sostenibile una vera filosofia di lavoro e di

vita - per tutti gli acconciatori che vogliono promuovere uno sviluppo eco-compatibile.

Non un manuale teorico ma un trampolino di lancio per gesti concreti, con 124 idee per il

salone ispirate ai 17 Sustainable Development Goals contenuti nell’Agenda 2030. Il primo

obiettivo mira a eliminare la povertà in tutte le sue manifestazioni e tra gli spunti proposti

da Davines troviamo l’offerta di prezzi speciali a persone che appartengono alle fasce più

basse di reddito o servizi gratuiti alle persone più disagiate; il lasciare una piega in

sospeso; l’organizzazione di giornate dedicate alle donne disoccupate per contribuire a

migliorarne aspetto e autostima; la possibilità per gli acconciatori di offrirsi come

volontari per insegnare il mestiere a persone che non si possono permettere di pagare per

la formazione. Per favorire un’urbanizzazione sostenibile, si possono adottare parchi

pubblici od orti urbani, ma anche solo prendersi cura dello spazio esterno limitrofo al

salone, predisporre un “dog’s bar” per accogliere il cane dei clienti, offrire sconti a chi va a

farsi i capelli in bicicletta. Insomma, il manuale è una miniera di iniziative e di consigli per

chi ha deciso di dare vita al cambiamento diventando un esempio di ispirazione.

Ed è graficamente bellissimo....

SOSTENIBILITÀ IN CARTOON

Cotton fioc, dischetti di cotone, cerotti. Tutto

ciò che gettiamo nel water finisce nei fiumi e nel

mare, causando un grave danno all’ambiente. Per

sensibilizzare grandi e piccini al problema, Road

to green 2020 ha lanciato la divertente campagna

“Non buttare l’ambiente nel cesso”: sui canali

social dell’associazione sono condivisi venti

scenari surreali, in stile cartoon, che mostrano

come quei rifiuti vadano a interferire con la

vita degli animali marini o che popolano fiumi,

stagni e laghi. “Abbiamo scelto di lanciare questa

ironica campagna dal nome un po’ irriverente per

dimostrare che la sostenibilità può essere anche

divertente – ha commentato Barbara Molinario

– Crediamo che la salvaguardia dell’ambiente

riguardi tutti, a prescindere dall’età, per questo

abbiamo scelto la piazza virtuale più democratica

che ci sia, quella dei social.”

speciale

105


Saloni & natura

Maziby,

Treviso

Antica Tintoria,

Firenze

Bellezza sostenibile nei saloni Oway, dove è possibile fare esperienza di ogni aspetto

dell’agricosmetica: dalle scelte 99% plastic free all’utilizzo di ingredienti biodinamici,

biologici ed etici, ai complementi di arredo e di comunicazione più sostenibili. Tra i

saloni eco-sostenibili del brand, il Maziby di Treviso è arredato con materiali di origine

naturale, riciclati o riciclabili: legno, cotone, ferro, vetro. Qui è quotidiano l’impegno

a incidere il meno possibile sul processo di riciclo e smaltimento, riutilizzando ed

eliminando superfluo e sprechi e utilizzando soltanto prodotti biologici e biodegradabili,

oltre a strumenti ecologici. E se nei saloni Antica Tintoria di Firenze si utilizzano

prodotti naturali ricchi di preziosi ingredienti attivi a Km zero e oli naturali, nel cuore

di Bologna, a Sloway, si ha la sensazione di trovarsi nei campi di Ortofficina, la tenuta

agricola di Oway dove consulenti agricosmetici suggeriscono le soluzioni più adatte

a ogni esigenza di bellezza. A Bari il parrucchiere bio si chiama Timeless ed offre

l’esperienza multisensoriale di un salone di acconciatura Green Chemistry: prodotti e

trattamenti seguono principi biologici, naturopatici ed eco-friendly, senza componenti

tossiche per l’uomo o inquinanti per l’ambiente.

Photo: Filippo Molena


Timeless,

Bari

Sloway,

Bologna

da

non perdere

A TORINO C’È GREEN PEA!

Commissionato da Eataly Real Estate e realizzato da Ceas, Green Pea Torino è il primo Green Retail Park al mondo.

Una struttura a sostenibilità energetica totale realizzata con tecnologie costruttive nel rispetto dell’ambiente: 15.000 mq

di spazio complessivo disposti su 5 piani, 66 negozi, 1 museo, 3 luoghi di ristorazione, 1 piscina di acqua piovana

recuperata e purificata, 1 spa. “L’obiettivo che ci siamo posti - dice Mauro Savoldelli, direttore generale Ceas - è stato

quello di ridurre le emissioni di carbonio per realizzare un progetto sostenibile. Per questo ci siamo avvalsi dell’acciaio,

materiale riciclabile al 100% che permette di mantenere le caratteristiche strutturali in ogni ciclo di vita.” Abiti,

calzature, accessori venduti da Green Pea sono costruiti con materiali nati in armonia con la natura. Se cotone: organico

e Ogm free. Se materiali di origine animale: da allevamenti di rispetto tracciati e certificati.Se materiali di sintesi: creati

con prodotti riciclati. Colorati con tecniche che non procurino danno, o il minore possibile, alla natura. Per quanto

riguarda mobili e complementi di arredo, si usano legni provenienti da foreste gestite in equilibrio tra taglio e

ripiantumazione e garantite dal disciplinare FSC; metalli e vetro creati con massima attenzione all’ambiente, plastiche

biodegradabili o riciclabili a fine vita. Per ogni mobile venduto verrà piantato un nuovo albero.

speciale

107


Il frutto della ricerca

Products

Glorianna Vaschetto

ALTER EGO ITALY

La linea Shewonder si compone di una trilogia di prodotti, a base

di argilla vulcanica, pensati accuratamente per regalare luminosità,

nutrizione, tenuta e disciplina, con effetto immediato sui capelli.

La maschera intensiva modellante condizionante istantanea, 98%

di ingredienti naturali, protegge, rigenera e conferisce idratazione

profonda e immediata a cute e lunghezze, Restorative Shampoo, con il

92% di ingredienti di origine naturale e Shine Oil Elixir.

Chiara Pani, Marketing Manager

• Il prodotto must-have? Instant Shaping Mask maschera intensiva

che in un attimo rigenera e idrata profondamente la cute e i capelli,

proteggendoli al tempo stesso.

• Il suo ingrediente segreto? La tecnologia con brevetto depositato,

rappresentata dal marchio Active Miraclay Technology TM , a base di

argilla vulcanica, che agisce sulla parte esterna del capello.

• I benefici per la cliente? Maggior tenuta della piega, la riduzione

dei tempi di posa, di asciugatura e di risciacquo, assicurando anche

un risparmio d’acqua.

AVEDA

Nasce la nuova linea vegan Botanical Repair con una tecnologia vegetale

che ripara e ristruttura all’istante i capelli danneggiati. La linea è composta

da shampoo, conditioner, maschera light e rich, trattamento leave.in che

ripara e rinforza i capelli fino a 3 strati. Una linea al 93% di derivazione

naturale con potenti tecnologie molecolari vegetali come sacha inchi,

avocado e tè verde, è priva di siliconi, solfati e vegan. Come tutti i prodotti

Aveda, è cruelty free e fabbricata con energia eolica al 100% attraverso

energia rinnovabile e compensazioni di carbonio.

Daniela Cavallini, Master Educator

• Il prodotto must-have? Botanical Repair Intensive Strengthening

Masque, light.

• Il suo ingrediente segreto? Olio di avocado, ricco di acidi-grassi e

anti-ossidanti (un super food prodigioso!).

• I benefici per la cliente? Chi ha capelli fini - come i miei - li avrà più

lucidi, forti, ma soprattutto più spessi.

DOTT. SOLARI

COSMETICS

Ecco Olea Green, la linea che offre tre

prodotti con ingredienti di derivazione

naturale, contenenti oli provenienti

da agricolture biologiche e ottenuti da

spremitura a freddo, nel pieno rispetto

dell’ambiente. Shampoo dolce, Crema

dolce, Olio dolce che, come in una

perfetta ricetta gourmet, si fondono

per donare ai capelli nuova vitalità,

lucentezza e il giusto nutrimento.

Marta Maradini,

Responsabile Marketing

• Il prodotto must-have? L’olio dolce

Olea Green, un vero trattamento di

bellezza. Con la sua formula leggera

dona vitalità e lucentezza ai capelli.

• Il suo ingrediente segreto? L’olio di

canapa, presente nella linea insieme

all’olio di mora, riesce a donare il giusto

livello di idratazione e nutrimento.

• I benefici per la cliente? Per chi vuole

il green trova fino al 99,6% di origine

vegetale, materiali riciclati e riciclabili,

carta riciclata, VeganOk.

DAVINES

Heart of Glass è la nuova linea dedicata alla cura dei capelli biondi.

Le formule sono senza siliconi e biodegradabili fino al 98,5% e la loro

percentuale di naturalità, che raggiunge il 96,8%, è calcolata secondo il criterio

Davines. Il packaging è realizzato in plastica riciclata e riciclabile. Si compone

di shampoo, conditioner, trattamento e fluido protettivo. All’interno della

formula è presente l’estratto derivante dai semi di baobab, dal forte potere

condizionante, nutriente, disciplinante ed elasticizzante sui capelli.

Paolo Bonetti, Davines Marketing Director

• Il prodotto must-have? Sheer Glaze, il fluido con attivo brevettato

Fortifying Botanical Shield. Dona idratazione, protezione termica

e dai raggi UV.

• Il suo ingrediente segreto? Fortifying Botanical Shield, un

innovativo attivo multi-funzionale di origine naturale derivante

dall’abete scandinavo creato e brevettato dai laboratori Davines.

Ha un’azione condizionante e rinforzante.

• I benefici per la cliente? Un’unica linea naturale per rispondere

alle esigenze dei capelli biondi e maggior durata della piega.


ECHOSLINE

La linea Maqui 3 parte da un attivo, i frutti dell’albero di maqui

della Patagonia, che vuole confermare il percorso del brand verso

il vegan e la clean hair Beauty. Meno ingredienti, ma più funzionali

e sicuri, formule 100% vegan, senza siliconi, solfati, parabeni

e packaging sostenibili. Si compone di 6 prodotti in totale per

rispondere alle esigenze di capelli secchi, capelli danneggiati, capelli

colorati e decolorati.

Elisa Zanca, Marketing & Education Manager

• Il prodotto must-have? Color Saving Balm, il conditioner

protettivo per capelli colorati e decolorati, la cui speciale

tecnologia protegge, sigilla e rende brillante il colore cosmetico.

• Il suo ingrediente segreto? Grazie alla sinergia di estratto di

maqui, superfood della Patagonia

e ricco di antiossidanti, e burro di

karité dalle proprietà emollienti

(99% di ingredienti naturali, 95%

biodegradabile), i capelli

risultano idratati, lucenti e pieni

di vita.

• I benefici per la cliente?

Formula 100% vegan, senza

siliconi, solfati, parabeni;

packaging che, oltre ad utilizzare

plastica riciclata, consente di

contenere più prodotto con

meno impiego di plastica.

ELGON

Con Primaria nasce un programma completo di trattamenti, sia professionali

sia domiciliari, studiato per combattere efficacemente l’eccesso di sebo, la

forfora e la caduta dei capelli, grazie a formule innovative a base di prebiotici.

Inoltre sono vegan, dermatologicamente testate e coniugano un effetto

altamente cosmetico a un’azione ultra-delicata grazie all’assenza di solfati

(sls, sles), siliconi, parabeni e coloranti artificiali.

Erica Ruvutuso, Responsabile R&D

• Il prodotto must-have? Lo Shampoo Bioquotidiano, senza solfati e

senza siliconi, perfetto perché deterge delicatamente senza appesantire

e si può usare anche tutti i giorni.

• Il suo ingrediente segreto? I prebiotici: sostanze di origine vegetale

fondamentali per il benessere della cute. Un complesso di zuccheri

naturali in grado di mantenere l’equilibrio del microbioma del cuoio

capelluto, un vero e proprio scudo contro l’aggressione degli agenti esterni.

• I benefici per la cliente? Grazie alla linea Primaria poter

riequilibrare il microbioma.

FANOLA

La linea NoMore si compone di due referenze, Shampoo e Maschera, che offrono maggiori benefici con meno prodotti,

assicurando uno styling perfetto 100% vegan; maggior controllo con minor tempo di posa e maggior rispetto dei capelli

con un minor tempo di asciugatura e con formule al 99% di naturalità.

Chiara Brunoro, Marketing & Education

• Il prodotto must-have: The Styling Mask, che unisce proprietà emollienti e condizionanti

di un districante a quelle di uno styling per ottenere una piega naturale e duratura.

• Il suo ingrediente segreto? L’argilla, che si deposita sulle cuticole del capello diminuendo

le discontinuità, presenti soprattutto nei capelli danneggiati.

• I benefici per la cliente? Basta eccessi di ingredienti, basta materie prime sintetiche e basta sprechi d’acqua.

da

imitare

OCCHIO ALL'ACQUA!

Il gruppo L'Oréal ha presentato a Ces 2021- l'evento di Las Vegas

dedicato alla tecnologia, svolto quest’anno in modalità digitale

- L’Oréal Water Saver: un sistema sviluppato in collaborazione

con l’azienda specializzata in innovazione ambientale Gjosa per

prendersi cura dei capelli in modo sostenibile. Tre le

funzionalità innovative del sistema:

• Elevata velocità dell’acqua e una riduzione dell’80% del

consumo idrico rispetto al lavaggio standard;

• Patented Cloud Cleansing: grazie a formule per la cura dei

capelli micronizzate e sviluppate appositamente per essere

immesse in modo uniforme nel flusso

idrico, L’Oréal Water Saver crea

goccioline dieci volte più piccole che

permettono un assorbimento migliore

e un risciacquo più rapido;

• Pannello di controllo dei dati e

rendicontazione dell’impatto che

permette ai titolari del salone di

verificare il livello di riduzione di

acqua, energia e costi.

da

programmare

PROGETTO ERASMUS +

Il settore dell'acconciatura in Europa impiega più di un

milione di persone in 400.000 saloni, ricevendo 350

milioni di potenziali clienti. Un settore che ha vissuto

negli ultimi anni moltissimi cambiamenti, dimostrandosi

sensibile a tematiche quali la sostenibilità ambientale, la

salute e la sicurezza. A questo proposito la Comunità

Europea con la partecipazione di Camera Italiana

dell’Acconciatura sta lavorando al progetto Erasmus + che

tra gli obiettivi ha la creazione delle condizioni per cui i

parrucchieri lavorino il più possibile in un salone

rispettoso dell'ambiente e la messa in atto di prodotti

formativi per istruire giovani acconciatori /imprenditori

a creare o mantenere un salone sostenibile e competitivo.

speciale

109


INEBRYA

Sakura è una gamma essenziale di prodotti trattanti ad

azione rigenerante idratante che si ispira al Giappone e fa

dell’estratto di fiore di ciliegio il principio attivo base. Tre

prodotti (shampoo, maschera e olio) dal packaging minimale

e trasparente in PET, con una ridotta quantità di plastica.

Delle formule 100% vegan, sviluppate con ingredienti naturali

e con tecnologie innovative volte ad un uso ridotto di acqua.

Elisa Zanca, Marketing & Education Manager

• Il prodotto must-have? Restorative Mask, trattamento

rigenerante cute e capelli in gel dalle proprietà idratanti,

addolcenti e rivitalizzanti.

• Il suo ingrediente segreto? L’estratto di fiore di ciliegio

dalle proprietà addolcenti. Restorative Mask è stata

concepita con il 96% di ingredienti naturali, senza SLS,

SLES, siliconi, paraffina e

parabeni, ma soprattutto

è un prodotto 100% vegan.

• I benefici per la cliente?

Maschera dalla doppia

valenza che lascia una

piacevole sensazione di

benessere, vitalità e

profonda idratazione prima

e dopo lo shampoo.

INDOLA

Act Now! è la nuova gamma vegana, dalle formule naturali all'avanguardia e altamente

performanti senza siliconi, senza solfati, senza parabeni, oli minerali e coloranti, che

si distingue anche per la sua mission: spingere i consumatori ad agire a favore della

sostenibilità. La linea comprende 12 referenze: 6 prodotti care dagli ingredienti naturali

come l’estratto di semi di chia, l’olio di mandorla o il burro d’argan e 6 di styling,

realizzati con formulazioni attentamente selezionate con amido naturale e olio di cocco,

preziosi estratti naturali per il benessere dei capelli e allo stesso tempo del pianeta.

Christopher Cameron, Ed(you)cation Manager

• Il prodotto must-have? Moisture Spray.

• Il suo ingrediente segreto? Contiene aloe vera.

• I benefici per la cliente? Si tratta di uno spray davvero leggero che penetra nei

capelli donandogli il massimo dell’idratazione e fornendo un cocktail rinfrescante

alle chiome stanche e disidratate.

KAARAL

Completamente rivisitata, la linea K05 ha nuove formule ricche di ingredienti naturali, un look in chiave contemporanea

e packaging completamente riciclabile. La linea comprende tre diversi trattamenti intensivi: Prevenzione Caduta,

Prevenzione Forfora Secca e Prevenzione Forfora Grassa, oltre che due Trattamenti Complementari per aumentarne le

performance. L’attivo chiave è il Tea Tree Oil, dalle straordinarie proprietà cicatrizzanti,

lenitive, antinfiammatorie, disinfettanti e seboregolatrici.

Fabrizio Bisio, Responsabile Tecnico

• Il prodotto must-have? Lo Scrub Esfoliante, un gel con microgranuli di noce

che esfolia e rivitalizza la cute preparandola a ricevere i successivi trattamenti K05.

• Il suo ingrediente segreto? Il tea tree oil, ingrediente naturale che deriva dalla

distillazione delle foglie di melaleuca australiana, dalle proprietà indiscusse.

• I benefici per la cliente del salone? La risoluzione mirata degli inestetismi,

grazie a prevenzione e trattamento.

da

suggerire

SUGHERO RICICLATO

Il sughero è uno dei materiali

naturali più rappresentativi

dell’economia circolare: per questo

Amorim Cork Italia, con il progetto

di riciclo Etico trasforma la granina

dei tappi usati in nuova materia prima

per oggetti di alto design. Suber è la

prima collezione interamente made in

Italy che rivoluziona il concetto di

riciclo del sughero e può connotare in

modo caratteristico - con sgabelli,

tavolini e lampade - ogni ambiente,

compresi i saloni...

da

fare

NO AI BICCHIERI

IN PLASTICA

Da quest'anno una direttiva europea

vieta l’uso di numerosi oggetti in

plastica monouso come piatti, posate,

cannucce, contenitori per liquidi di

polistirolo espanso. Ma l'Italia si è spinta

oltre dicendo no anche ai bicchieri. Di

questi ultimi (dati Marevivo) nel nostro

paese se ne consumano tra i 6 e i 7

miliardi all’anno (tra i 16 e i 20 milioni

al giorno) e a livello mondiale i bicchieri

monouso rappresentano il 20% dei

rifiuti marini. Se la Sicilia è la prima

regione italiana a diventare "plastic free"

vietando bicchieri e stoviglie di plastica

in enti e uffici regionali, ridurre al

minimo i materiali monouso può

diventare una buona pratica

dappertutto: nelle scuole, palestre e in

salone soprattutto!

110 speciale


KLERAL SYSTEM

La nuova linea BIOgenesi si basa sull’uso di un attivo

vegetale efficace ed innovativo: le cellule fito-staminali

vegetali da una rara e pregiata qualità di mela, aventi

la capacità di stimolare, accelerare e riparare le cellule.

Altri componenti vegetali della linea (che si compone

di shampoo, maschera, balsamo, fluido, olio, spray,

lacca-gel e trattamento intensivo) sono estratti di fiori

e piante, oli naturali, proteine della seta.

Martina Marianella, Graphic Designer

• Il prodotto must-have? Camelia Luxury

Mask con formula naturale e cremosa,

che districa ed ammorbidisce

istantaneamente i capelli, rendendoli

docili e facili da pettinare,

proteggendone il colore e la fibra,

lasciandoli splendenti e luminosi.

• Il suo ingrediente segreto?

Le cellule vegetali staminali dalla mela.

• I benefici per la cliente?

Una risposta naturale e delicata per

ogni esigenza dei capelli.

ADI – MARIA NILA

Maria Nila Eco Therapy grazie all’innovativa tecnologia

micellare e alle proteine estratte dal kale, dalla carota e dal

limone, depura i capelli e li rende più forti. Tutta la linea, che si

compone di shampoo, conditioner e masque, contiene il Color

Guard Complex a protezione del colore.

Paola Pontiroli, Direttore Marketing

• Il prodotto must-have? Maria Nila Eco Therapy Revive,

Micellar Detox Shampoo.

• Il suo ingrediente segreto? La tecnologia micellare che

incapsula gli oli, il sebo e i prodotti di styling residui e ne

facilita l’eliminazione rendendo il detox delicato ed efficace.

• I benefici per la cliente? Revive rigenera i capelli, gli

oceani e la natura. Ha ben 4 certificazioni, Eco Cert,

Leaping Bunny, Vegan Society, PETA e in collaborazione

con Plan Vivo, pianta alberi a compensazione della CO2

emessa nel processo di produzione.

OWAY

Agricolor è la prima colorazione agricosmetica levigante e illuminante permanente con

oltre il 35% di salvia biodinamica e biologica, con cheratina vegetale da riso e canapa

e olio di opuntia etica della Sicilia. La formula di Agricolor (con olio di opuntia etica della

Sicilia, cheratina vegetale da canapa e riso e linfa di vite italiana) contiene oltre il 90% di

ingredienti di derivazione naturale e ingredienti biodegradabili dal 92,5% al 97%.

Elena Pisanelli, Technical Manager

• Il prodotto must-have? Agricolor.

• Il suo ingrediente segreto? Nell’altissima concentrazione di oltre il 35% in ogni

nuance, il macerato di salvia dispiega in Agricolor il suo benefico potere lucidante,

antiossidante e lenitivo.

• I benefici per la cliente? Perfetta copertura con risultati di lunga durata.

KEMON

Actyva, linea di haircare e styling, viene rilanciata

con il nuovo disciplinare del brand “Green&Clean

Cosmetics” che si basa su 3 pilastri: trasparenza,

formulazioni Green&Clean, sostenibilità

ambientale e sicurezza del consumatore. A

garantirne il rispetto è ICEA, ente tra i più

autorevoli nel settore cosmetico, che controlla e

certifica le aziende che svolgono la propria attività

nel rispetto dell’uomo e dell’ambiente, tutelando i

diritti dei consumatori. La nuova linea si compone

di proposte care e nuove referenze per lo styling.

Annamaria Lipparoni, Group Product

Manager Kemon

• Il prodotto must-have? Anti-Frizz Cream, la

crema disciplinante, modellante e anticrespo che

offre protezione dall’umidità a lunga durata.

• Il suo ingrediente segreto? Velina Complex,

blend brevettato di estratti di piante officinali

dall’effetto sinergico coltivate con agricoltura

biologica presso il Kemon Open Lab.

• I benefici per la cliente del salone? Prodotto

trasversale ideale come ultimo gesto prima

dell’asciugatura o come uso quotidiano per

rinfrescare il look. Può essere utilizzato in

modo ambivalente: per ottenere un liscio

perfetto e setoso, protetto dall'umidità, o

per definire ricci morbidi ed elastici.

LA BIOSTHETIQUE

Botanique Pure Nature è la linea con prodotti trattanti per

capelli e pelle che sprigionano la loro efficacia solo dall'impiego

di preziose essenze vegetali. Gli 11 prodotti della linea offrono

la certezza di avere tra le mani cosmesi naturale, certificata al

100% resa ancora più preziosa dalle profumazioni dall’effetto

aromatico terapeutico, appositamente create dalla rinomata

profumiera naturale Tanja Bochnig. Tre le gamme complete:

Intense, Gentle e Balancing.

Stephan Klein,

Marketing Director La Biosthétique Italia

• Il prodotto must-have? Gentle Cleasing Gel per il viso e

Gentle Conditioner, il prezioso trattamento effetto

immediato per capelli.

• Il suo ingrediente segreto? Una detersione delicata grazie

ad estratti dall’effetto lenitivo, ad esempio quelli del gingko.

• I benefici per la cliente? Offriamo non dei prodotti ma

un approccio olistico alla bellezza. Un punto di vista

totalmente nuovo ed innovativo.


PAUL MITCHELL

La nuova linea Clean Beauty unisce formule pulite, ingredienti botanici e

innovativi packaging in bio-plastica. Clean Beauty offre soluzioni naturali

perfette per i capelli e per il pianeta. Si tratta di prodotti con formulazioni

di origine naturale per oltre il 78%, interamente vegan e con packaging

sostenibile a base bio, derivato al 90% dalla canna da zucchero brasiliana.

Una linea suddivisa in 4 grandi categorie: Everyday, Hydrate, Smooth e

Repair.

Simona Lenza, Responsabile Marketing

• Il prodotto must-have? Due gamme preferite: Hydrate e Smooth.

• Il suo ingrediente segreto? Hydrate contiene oliva e peptidi di avena,

mentre Smooth olio di mandorle e acido ialuronico.

• I benefici per la cliente? La possibilità di attuare uno stile di

consumo consapevole, abbracciare una vera e propria clean attitude e

avere quelle performance professionali che da sempre offriamo.

BIOMED HAIR THERAPY

La nuova linea Hydralumen a base di acque costituzionali

vegetali biologiche è formulata per prolungare la durata della

colorazione, preservando luminosità e intensità dei riflessi.

Si compone di tre prodotti: shampoo vegetale idratante

e illuminante, maschera e Hair Miracle Serum. L’azione

combinata di questi tre prodotti permette di avere capelli

profondamente idratati, luminosi e dall’aspetto sano.

Simona Bottin, Senior Product Manager

• Il prodotto must-have? Hair Miracle Serum,

versatile, facile da utilizzare, ha un meraviglioso

profumo di frutta e di estate. Si applica su lunghezze

e punte e poi si procede allo styling perché è un leave-in.

• Il suo ingrediente segreto? Il mix tra l’acqua

costituzionale biologica (il nostro principio attivo “principe”,

presente in tutte le gamme) di bergamotto e la novità,

cioè l’estratto di pale di fico d’india siciliano biologico.

• I benefici per la cliente del salone? Il risultato

immediato, “easy to use” perché non si

risciacqua e non appesantisce le chiome.

VITALITY’S

Epurá è la nuova linea haircare che nasce dalla natura incontaminata

delle Alpi, a base di estratti certificati di origine alpina, arricchita con

ingredienti provenienti dal territorio e da terreni selezionati. Genziana,

arnica montana, pino silvestre, melissa, ginepro, iperico sono le piante

che compongono il complesso botanico multifunzionale con proprietà

detergenti, rinfrescanti ed energizzanti, che rende

Epurá una linea unica e completa per rispondere

ad ogni esigenza dei capelli.

Gianni Manzetti, Direttore Commerciale

• Il prodotto must-have? La gamma

Energizing è il fiore all’occhiello di questa

linea di nuovissima concezione.

• Il suo ingrediente segreto? La stella

alpina, che cresce alle intemperie in

montagna e protegge il capello rinforzandolo.

• I benefici per la cliente? Si tratta di un

prodotto estremamente efficace che genera il

riacquisto automatico, con vantaggio anche

per l’acconciatore.

SENS.ÙS

MC2 Hair Color è la colorazione ad ossidazione permanente

senza ammoniaca, PPD, parabeni, siliconi e resorcina aggiunta;

capace di ristrutturare il capello, permettendo massima copertura,

lucentezza, morbidezza e durata del colore. Arricchito con principi

attivi di quinoa e bacche di acai, abbinati all’innovativo Active

Revitalizing Complex ARC.

Vittorio Checcacci, Product Manager

• Il prodotto must-have? MC2, la linea colore Sens.ùs

ammonia free, è il risultato dell’impegno profuso dai nostri

laboratori nel formulare una colorazione performante e

sostenibile.

• Il suo ingrediente segreto? Il complex ARC, con

ingredienti naturali e certificati, assicura al professionista ed

alla sua cliente il 100% di copertura, lucentezza, morbidezza e

durata, colorando e ristrutturando allo stesso tempo.

• I benefici per la cliente del salone? Per le clienti un colore

perfetto, massima bellezza ed imprescindibile sostenibilità

ambientale.

TOGETHAIR

La linea NHC SPA Treatments dedicata alle donne che vogliono una

soluzione naturale alle esigenze dei propri capelli, è composta di

ingredienti naturali al 98%. Camomilla, ortica, crescione, mandorle,

fiori di ibisco, capelvenere e agrumi, acqua marina oceanica ed in più il

complesso Sea Force per trattamenti delicati ed estremamente efficaci.

Paolo Galvani, Brand Manager

• Il prodotto must-have? Il trattamento d’urto

Force Hair Loss Lotion.

• Il suo ingrediente segreto? Le micro alghe

ottenute tramite processi sostenibili. Un ingrediente

idratante e remineralizzante per un trattamento

prevenzione caduta che riscuote grande interesse

nei saloni fidelizzati.

• I benefici per la cliente? Tutta la linea presenta

prodotti delicati ed estremante rispettosi del

capello e dell’ambiente.

Sea

WELLA COMPANY

Nasce WeDo: una linea che vanta un’altissima percentuale

di ingredienti di origine naturale, dal 93% al 99,7%, formule

free off, senza solfati, siliconi e coloranti artificiali, pack

sostenibili realizzati fino al 94% con plastica riciclata e 100%

riciclabile. Tantissime referenze per capelli fini, capelli

spenti o danneggiati, capelli crespi o molto danneggiati, il

Solid Shampoo, i prodotti Leave-In per capelli curati senza

risciacquo.

Alice Farella Monti, Digital e PR Manager

• Il prodotto must-have? In realtà due, il Solid

Shampoo Bar, che regala 80 lavaggi occupando

pochissimo spazio essendo privo di pack e Natural Oil,

un prodotto molto versatile, da usare tutti i giorni sul

capello sia asciutto che bagnato con effetti diversi.

• Il suo ingrediente segreto? Natural Oil è realizzato

con 5 preziosi oli naturali: semi di macadamia, avocado,

semi di camelia, semi di girasole, mandorla dolce.

Estratti in maniera sostenibile, ad esempio con la

spremitura a crudo che permette di non sprecare acqua

ed energia.

• I benefici per la cliente del salone? La possibilità di

fare scelte di consumo consapevoli che aiutano a

preservare l’ambiente e il futuro, senza rinunciare ai

desideri di bellezza.


da

imparare

Glossario

Se è green è anche biologico? E cosa si intende per vegano

o eco-compatibile? C’è ancora molta confusione fra i mille

termini che accompagnano la produzione cosmetica che

definiamo ‘sostenibile’. Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza...

Biodinamico Oltre a essere biologico, un prodotto vegano è ottenuto con sostanze vegetali provenienti

da agricoltura biodinamica. Quest’ultima utilizza tecniche di coltivazione basate sulle fasi lunari e sui cicli

astronomici planetari e utilizza solo concimi naturali autoprodotti attraverso un allevamento integrato nell’azienda.

Biologico Quando contiene materie prime derivanti da agricoltura biologica. Oltre a essere naturali,

quindi, i prodotti biologici offrono la garanzia (in genere con una certificazione rilasciata da un ente indipendente) di

non contenere OGM, sostanze chimiche, coloranti o aromi artificiali, sostanze dannose o pericolose per la pelle e

l’ambiente.

Clean Più che una definizione, è un trend. Racchiude la produzione di cosmetici a prevalenza naturale, privi di

ingredienti potenzialmente tossici e allergizzanti per la pelle, né inquinanti per il pianeta. L’impatto ambientale è

tenuto in altissima considerazione: le ‘aziende clean’ si avvalgono di tecnologie “pulite” per l’estrazione e la lavorazione

delle materie prime, limitano o vietano i processi chimici in tutte le fasi della produzione, utilizzano materiale riciclato

e riciclabile per il packaging, limitano le emissioni di CO2 favorendo la filiera corta.

Cruelty Free Il prodotto non deve essere testato su animali, né devono esserlo i suoi ingredienti.

Requisito che, in Europa, è imposto da una legge entrata in vigore l’11 marzo 2013: impone alle aziende aderenti -

tutte comprese nell’area della Comunità Europea - di non testare su animali il prodotto finito, né commissionare a

terzi tali test sul prodotto finito; di non testare i singoli ingredienti, né commissionare a terzi questi test; di non

importare nel territorio CE ingredienti o prodotti finiti il cui processo formulativo e produttivo includa esperimenti

sugli animali.

Eco-Compatibile Che mira a contenere l’impatto sull’ambiente; che non intacca il patrimonio

ambientale dal punto di vista delle materie prime o delle fonti energetiche preservandone la bio-diversità e le fonti

energetiche.

Green È il termine inglese che indica in modo generico i temi, le iniziative e i prodotti rispettosi dell’ambiente.

Naturale Un prodotto può definirsi naturale quando contiene sostanze di derivazione vegetale, animale e

minerale. Solitamente la quantità di sostanze vegetali pure si aggira attorno al 10 per cento, cui si aggiungono dosi

variabili di ingredienti ottenuti tramite sintesi o trasformazione di sostanze naturali.

Organico Per definirsi organico, un prodotto deve contenere sostanze di origine vegetale o animale

(organiche, appunto!). Sono inorganici, invece, i cosmetici arricchiti da sali, metalli, acidi.

Sostenibile Un prodotto formulato e sviluppato in modo da presentare un basso impatto ambientale.

Il termine si riferisce a tutta la filiera: dalle materie prime ai processi di lavorazione e distribuzione, dallo smaltimento

degli scarti alla scelta degli imballaggi, biodegradabili e riciclabili, il tutto nel rispetto dei criteri ecologici.

Vegano Per esserlo un cosmetico non deve contenere ingredienti di origine o derivazione animale. Quindi

miele, cera d’api, propoli, pappa reale, proteine della seta, lanolina, acido stearico, placenta, cocciniglia, collagene,

cheratina e glicerina di origine animale, squalene. Ma anche prodotti come uova, latte e sieri, panna, uova, lattosio.

Per contro, può contenere ingredienti di derivazione chimica o inorganica: i minerali, per esempio, non essendo

di origine animale, sono considerati vegani.

speciale

113




NEWS

Photo: Abruzzese Antonio

Anteo lascia

un’eredità di sapere

e passione a tutti i

partner del gruppo

FreeStyle Club, da

lui fondato e diretto.

A sinistra, Marianna Soriani,

nuovo Chief Communication Officer

e, a destra, Isabelle Philippe,

Innovation & R&D Director della divisione

professionale Pettenon Cosmetics.

▲ ▲

Ciao Anteo

Ci ha lasciato Anteo Geminiani,

hairstylist pesarese di successo.

Conosciuto ed apprezzato per la

sua indomita creatività e la passione

con cui insegnava e calcava i

palchi degli eventi più importanti.

Impegnato da sempre nella ricerca

continua di nuove tendenze

moda, sempre al passo con i tempi,

estroverso e poliedrico.

Capelli e gravidanza

Emily Ratajkowski, musa Kérastase,

sta affrontando la sua prima gravidanza

con i prodotti Kérastase

Genesis, specifici per mantenere

forti i suoi capelli e con le fiale, specifiche

per la caduta temporanea.

“Lo shampoo ha una fragranza deliziosa,

una vera coccola” ha dichiarato.

Nuove cariche Afg88 Holding

Arrivano nella holding: Isabelle

Philippe come Innovation & R&D

Director della divisione professionale

Pettenon Cosmetics per potenziare

la propria struttura di Ricerca

e Sviluppo e Marianna Soriani come

Chief Communication Officer, con

responsabilità sia della divisione

professionale della Holding, nello

specifico Pettenon Cosmetics S.p.A.,

sia della divisione Mass Market,

Beauty Application s.r.l.

Cortometraggio per Rica

Revivre, la nuova collezione firmata

da Antonio Musumeci, Rica Artistic

Director, è raccontata in un cortometraggio

ambientato a Palazzo Biscari

di Catania. “Nulla è come sembra.

se l’attenzione è tutta per la ricca

acconciatura della dama, la vera

star è il taglio moderno e deciso.”

La showgirl Emily Ratajkowski

è in attesa della prima figlia.

Revivre è una collezione che invita a far

rinascere la vera essenza delle persone,

anche quando si celano in ruoli secondari.



NEWS

Terri Kay & Andrea Giles @ Mark Leeson

Elise Antoine

Angelo Seminara

Visavis

Novità Aipp

Mike Vincent è il nuovo

Presidente Aipp e sarà affiancato

nel Comitato Direttivo da Maeve

O’Healy-Harte e Brice Thiron

come Vicepresidenti e da Sergi

Bancells come Segretario

Generale. L’ ex Presidente

dell’ Aipp, Roberto Pissimiglia,

resterà in qualità di Presidente

onorario. Nel frattempo, sono

stati annunciati i nomi dei

vincitori Aipp 2020-2021: Elise

Antoine (Francia), Best Commercial;

Angelo Seminara (UK), Best

Avant-Garde; Visavis (Taiwan),

Best Color; Terri Kay & Andrea

Giles @ Mark Leeson (UK), Best

Men; Christophe-Nicolas Biot

(Francia), Best Video. Congratulazioni

anche all’italiano

Gianluca Caruso @ Toni&Guy

Italia arrivato secondo nella

categoria Men. Un vero successo

per questa edizione che,

nonostante la difficile situazione,

ha registrato una partecipazione

straordinaria, con 482 collezioni

ricevute da 32 paesi.

Nella foto, il nuovo

Presidente Aipp

Mike Vincent.

Photo: Giacomo Licheri

Profumi, colori

e un soffio di vento

per Bloom, la

collezione P/E firmata

Aldo Coppola.

Photo: Irina Liss Costanzo


Bloom by Coppola

Un giardino mediterraneo dove

tutto diventa possibile. Parliamo

di Bloom, le tendenze P/E 2021

ideate da Stefano Lorenzi@Aldo

Coppola: nuove texture, frange a

tendina, asciugature twisty, pennellate

impressioniste e accessori

iridescenti trasformano le acconciature

in una soave metamorfosi

tra sogno e realtà. Il taglio corto

diventa un passe-partout di sovrapposizioni

che lasciano spazio a

molteplici styling, mentre la nuova

tecnica di scalatura Ghost regala

ai bob una nuova espressione.

Photo: Giacomo Licheri

news

117




NEWS

La lifestyle collection di

Tom Connell per Davines

gioca con i toni scuri.

La brochure del contest

L’Oréal professionnel rivolto

ai professionisti del settore,

che per la prima volta ha come

obiettivo quello di attirare

anche le consumatrici.

▲ ▲

Education Live

Formazione ed eventi pionieristici

per L’Oréal Professionnel.

A cominciare dal digital show

Prima Fila e da Marathon

education composta da sei

webinar a rotazione, per poi

passare al contest Style&Color

Trophy 2021, che prevede il

coinvolgimento della community

in momenti online e phygital.

Digital Trend Preview

L’unicità di ogni donna al centro

del Digital Trend Preview di

Wella, che ha scelto l’8 marzo

per dar vita alla sua prima passerella

moda virtuale. Al centro, le

tendenze 2021 elaborate da grandi

gruppi dell’hairdesign: Extrema

Hair, James Hair Fashion Club,

Sebastian Tribers, Gruppo Joelle,

Art Hair Studios, The Club.

Shadow Prints

Tom Connell, Davines Hair Art

Director, ha presentato su Davines

Channel il primo capitolo della

collezione Lifestyle: “Shadow

Prints”. Per questa collection, lo

stilista ha proposto la tecnica

dello shadowing, ovvero come

scurire i capelli per dare profondità

e movimento all’hairlook.

Una passerella digitale Wella che ha visto sette

team di stilisti interpretare le tendenze 2021

dettate da Riccardo Rubino, trend research

e docente dell’Istituto Marangoni di Milano.

Master & Digital Congress

Digital education anche per

Compagnia della Bellezza. A

febbraio, ha presentato Master

Preview Digital - anticipazioni

sulla collezione P/E 2021 ad

opera di Salvo Filetti - e il Digital

Congress CDB, con la formazione

in streaming rivolta ai titolari e

collaboratori di tutto il gruppo.

Salvo Filetti e il suo brand hanno

detto sì agli eventi digitali con

un programma education 2021

ricco di incontri.



Immagini dalle

sfilate milanesi per

il brand K-Way.

A chiudere l’evento il saluto di Gianni

Pegorin, presidente del Gruppo.

▲ ▲

NEWS

Milano Fashion Week

Alessandro Squarza, Direttore

Artistico System Professional

Man, assieme al team System

Professional Man, opta per una

proposta minimale, ma d’effetto

per il marchio K-Way: capelli

shining con riga nel mezzo e

lunghezze attaccate allo scalpo.

Per l’uomo definizione massima

per il riccio, ultra lucido per il liscio.

Must have Cotril

Due hairlook d’eccezione per le

testimonial Cotril. Charmant e

senza tempo il french bob di

Rocio Munoz Morales e un taglio

lungo, scalato sulla parte alta per

dare volume alle radici e

maggiore pienezza sulle punte

per Cecilia Rodriguez.

Essential Looks Global

Masters

Lanciato in collaborazione con

Igora Royal, il Virtual Essential

Looks Global Masters 1: 2021 ha

offerto un’innovativa formazione

digitale formata da: Masterclass,

Look and Learn e le loro varianti

da salone grazie alle dimostrazioni

step-by-step.

Growing Together X Talks

In versione digital l’evento

firmato Agf88 Holding che ha

visto l’intervento di Afsoon

Neginy, Coo Business, sui temi

di innovazione, sostenibilità e

digital trasformation; Marianna

Soriani, nuova Cco, ha illustrato

le strategie di comunicazione e

Lucia Giovannini i benefici della

gratitudine, keyword dell’evento.

Il taglio di Rocio è di Domenica

Ricciardi, Cotril Celebrity

Hairstylist, mentre quello di Cecilia

è stato realizzato da Faik Zekai,

Creative Director Cotril.

news

119




NEWS

Due opere che

fondono il taglio,

la forma e la

leggerezza dei capelli

alla struttura

stilistica della scarpa.

Daniela Morettin festeggia 50 anni

di attività con l’azienda Wella.

▲ ▲

Co-Couture

Pier Giuseppe Moroni, invitato da

Paola Venturi, direttore artistico

del marchio di calzature PV,

ha saputo andare oltre nel suo

percorso di ricerca, mettendo al

centro i capelli come materia e filo

conduttore di un’altra singolare

e strabiliante performance: due

creazioni di “calzature con capelli”.

Il 2020 di AGF88 Holding

Il gruppo ha chiuso il 2020 con

un incremento rispetto al 2019

del 5,6% e un giro d’affari di

poco superiore ai 160 milioni

di euro. Un grande risultato per

una realtà che, ormai da anni,

ha fatto dell’innovazione il filo

conduttore della propria attività.

Saloni Wella

Festeggiamenti importanti in casa

Wella per l’hair boutique e centro

estetico ‘Salone Daniela’, in provincia

di Udine e la sua titolare Daniela

Morettin, che ha ricevuto il premio

alla carriera per i suoi 50 anni di

attività a fianco del brand e per

Michele Gugliemi, titolare 70enne

del salone ‘Guglielmi Michele’ di

Como che ha raggiunto i 40 anni

di collaborazione al fianco di Wella.

Ottimo risultato grazie a Pettenon,

capostipite delle controllate del

gruppo, che ha registrato una crescita

del 12% grazie ad un portfolio di

prodotti e clienti ben diversificato.

Michele Gugliemi

e le sue collaboratrici

nel salone di Como.

Education Elgon

Tra l’offerta formativa frontale di

inizio 2021 spicca la Masterclass

Glamorama, che ha l’obiettivo di

far conoscere più da vicino i trend

Glam Chic e Glam Rock, della

collezione Generating Uniqueness,

attraverso la realizzazione su

poupette - con metodo step by step

- delle tecniche colore, taglio

e di tutti i servizi Glamorama.

La formazione è da sempre

uno dei pilastri Elgon.




NEWS

In contemporanea anche il lancio della

campagna internazionale W/O-Beauty WithOut

Fear (Bellezza senza paura), che coinvolge i

saloni nella lotta contro la violenza sulle donne.

È possibile contribuire alla storica

iniziativa Mese della Terra nei

saloni Aveda, ma anche sul sito

https://www.oxfamitalia.org/

mese-della-terra-2021/

Hair Stylists: Carla Bergamaschi

and the Inebrya Artistic Team

Photo: Filippo Fortis

▲ ▲

La Danse de la Vie

Un inno alle donne nel giorno

della Festa della donna: Inebrya ha

presentato la sua collezione SS21 -

La Danse de la Vie - attraverso la

forza delle immagini e delle parole

di una grande protagonista del

mondo dell’acconciatura: Carla

Bergamaschi, Global Creative

Team Director del brand.

Kérastase e Hovig

Etoyan

L’hairstylist Hovig Etoyan, già

partner di fiducia del brand da 3

anni, diventa Global Professional

Ambassador Kérastase; ora lavorerà

a stretto contatto con i team

di sviluppo di Kérastase a Parigi,

fornendo consigli, contribuendo

alla creazione e testando in

prima persona i nuovi prodotti.

Mese della Terra

Ad aprile ricorre l’appuntamento

con il Mese della Terra Aveda,

che quest’anno sceglie di devolvere

ad Oxfam i proventi raccolti

a favore delle nuove povertà in

Italia. Un aiuto concreto per i più

fragili contro le disuguaglianze e

per l’inclusione attraverso il sostegno

nei Community Center dislocati

su tutto il territorio italiano.

Diamanti D’Oro Uala

Svelati i vincitori del prestigioso

trofeo Diamanti D’Oro Uala che

premia, tramite una task force di

esperti, i saloni che si distinguono

per bravura, stile e servizio eccellente.

L’edizione 2020 del premio

ha incoronato 9 saloni con Tre

Diamanti d’Oro, 19 saloni con

Due Diamanti d’Oro e 58 saloni

con Un Diamante d’Oro.

Nel suo prestigioso

atelier nel 6 °

arrondissement

a Parigi, Etoyan

offre rituel per

il trattamento

dei capelli e

servizi di elevata

personalizzazione.

Sul sito diamantioro.uala.it l’elenco

completo dei saloni che si sono

aggiudicati i Diamanti D’Oro 2020.

news

121




NEWS

Alberta Ferretti

Tanti i look Wella proposti alla MFW.

Lunghe code basse, baby hair

frontali, look gender fluid...

Genny

▲ ▲

Wella a MFW 21

Milano Fashion Week A/I 21-22

ha visto Wella, come partner

di Camera della Moda, nei

backstage delle più importanti

sfilate: da Ferragamo a Budapest

Select, da Alberta Ferretti a

Antonio Marras, Philosophy,

Marco Rambaldi, Genny,

Sportmax.

Quando l’arte parte

dalla testa

A volte in salone si ha la necessità

di riempire una parete vuota.

Se si vuole farlo con un quadro

particolare ma che fa anche del

bene, allora c’è arteLei, il negozio

che vende tele da tutto il mondo

devolvendo una parte a ‘She

Trades Ruanda’, ente che lavora a

sostegno delle donne in Ruanda.

Sii il colorista che vuoi

essere

Con Igora Royal di Schwarzkopf

Professional, un evento emozionale

in modalità virtuale dedicato

al colore: Igoraland. Un grande

show animato da protagonisti

come Tyler Johnston, Edoardo

Paludo, Joel Tagliaferri, Martino

Pisanu, il team Salon Lab.

Con i quadri di arteLei è

possibile arredare il salone

facendo beneficenza.

Impara le regole della

colorazione e rompile.

Sii innovativo e sogna in

grande. Osa tutto! Questo

il messaggio di Igoraland.

Smart working dal

parrucchiere

Cristiano Suzzi, hairstylist

Davines, offre ai clienti un

nuovo servizio: lo smart

working dal parucchiere.

“Non bisogna lasciare spazio

alla paura - ha dichiarato -

ma convogliare le energie

verso nuove opportunità,

adattandoci ai nuovi contesti”.

Si vince se si è resilienti.

Lo dimostra Cristiano

Suzzi con la sua nuova

iniziativa in salone.

122 news


PRODUCTS

Alfaparf Milano

Controlla, idrata e liscia: queste le parole chiave per descrivere

l’azione di Semi di Lino Smooth che offre ai capelli un

liscio perfetto e duraturo. La linea è composta da Shampoo,

Conditioner, Mask, Cream e Oil, tutti realizzati con una

formulazione vegana e una fragranza dalle piacevoli note fiorite.

Togethair

Il brand lancia NHC SPA 2.0 la nuova

linea di trattamenti con il 98% di

ingredienti di derivazione naturale, per

cute e capelli. Senza siliconi e tensioattivi

solfati, ideale per ritrovare l’equilibrio con

la natura e capelli dall’aspetto sano.

Schwarzkopf Professional

La nuova gamma di ricostruzione Fibre

Clinix Hydrate permette, grazie alla

innovativa tecnologia ed all’approccio

olistico, di avere risultati personalizzati

e performanti. Migliora l’elasticità, la

resistenza e rinforza i capelli donando

allo stesso tempo maggiore brillantezza,

maneggevolezza e movimento naturale.

Parlux

Il phon ALYON® ha una

tecnologia ionica grazie

al sistema “Air Ionizer Tech”

che ottimizza l’emissione

di ioni negativi ed elimina

l’elettricità statica rendendo

i capelli più morbidi e lucidi

per un’asciugatura perfetta

e molto veloce.

Cotril

Hydra è il trattamento idratante

e antiossidante che esalta la

lucentezza della chioma e ne

ripristina la naturale morbidezza,

contrastando l’invecchiamento.

Il segreto di Hydra è la sua

formula innovativa, con

vitamina E ed estratti di

melograno e fragola, ad alta

azione antiossidante e idratante.

Alter Ego Italy

Urban Proof Dry

Shampoo è lo shampoo

secco istantaneo con

Urban Shield Technology

antinquinamento:

deterge il cuoio capelluto

assorbendo il sebo in

eccesso e permette di

risparmiare acqua, in

un’ottica di sostenibilità.

products

123


CHLOE TAN Salon Chair

with White 5 Star Capital Base €379,-

Pictured with Comfortel CIRCA LED Salon Mirror

& Comfortel STONE Floating Bench 80cm


DANA Salon Chair

with Matte Black 5 Star Capital Base €365,-

with Matte Black Round Omega Base €405,-

BLAKE Salon Chair

with Matte Black 5 Star Capital Base €409,-

with Matte Black Round Omega Base €455,-

CHLOE Salon Chair

with Matte Black 5 Star Capital Base €379,-

with Matte Black Round Omega Base €419,-

FRANKA Salon Chair

with Matte Black 5 Star Capital Base €379,-

with Matte Black Round Omega Base €419,-

STOCKHOLM Salon Chair

with White 5 Star Capital Base €459,-

with Matte Black Round Omega Base €499,-

ROSIE Salon Chair

with White 5 Star Capital Base €435,-

with Brushed Chrome Round Omega Base €475,-

ARIA TAN Salon Chair

with Matte Black 5 Star Capital Base €415,-

with Matte Black Round Omega Base €449,-

BLAKE TEXTURED BLACK Salon Chair

with Matte Black 5 Star Capital Base €409,-

with Matte Black Round Omega Base €455,-

JOEY Salon Chair

with Matte Black 5 Star Capital Base €499,-

with Matte Black Round Omega Base €545,-

DAWN Salon Chair

CHLOE TAN Salon Chair

with White 5 Star Capital Base €435,- with Matte Black 5 Star Capital Base €379,-

with Matte Black Round Omega Base €479,- with Matte Black Round Omega Base €419,-

HARPER Salon Chair

with Matte Black 5 Star Capital Base €349,-

with Matte Black Round Omega Base €385,-

COMFORTEL EUROPE STOCKIST

SHOWROOM

ZUID-KAVELSEDIJK 3

3291 LX STRIJEN

OPEN EVERY SUNDAY 12-17

PRICES ARE EXCL. WORKS, EXCL. VAT

WWW.GUYSARLEMIJN.COM

INFO@GUYSARLEMIJN.COM

PHONE +31 (0) 10 303 1600

WHATSAPP 31 (0) 6 57 83 86 88

WE ARE

LOOKING

FOR

PARTNERS!

SALON FURNITURE


No alla violenza

Hair: Carla Bergamaschi and the Inebrya Artistic Team - Photo: Filippo Fortis

Inebrya lancia il

progetto Beauty

W/O Fear contro la

violenza sulle donne.

S

econdo recenti dati, una donna

su tre a livello mondiale è

stata vittima di una forma

di violenza nella propria vita,

sia essa fisica, psicologica

o economica. Molte di loro,

purtroppo, spesso non lo

denunciano neppure, intimorite

da diversi fattori. Il brand Inebrya,

che si rivolge con le sue linee di

prodotto ad una donna sofisticata,

sensuale e capace di giocare con

la sua femminilità, si schiera in

prima linea in questa battaglia

contro la violenza sulle donne con

il progetto Beauty W/O Fear con

il supporto di Casa Viola, servizio

di Gruppo Polis.

La Danse de la Vie

Il lancio del progetto, rappresentato graficamente con W/O che rimanda all’aspirazione di un mondo

WithOut Fear ma evoca anche il concetto di “Women against Offence”, è avvenuto in occasione del lancio

della Collezione SS21 “La Danse de la Vie” dove la donna Inebrya guida chi la osserva in una danza in cui

bellezza e femminilità sono le protagoniste.

UN AIUTO CONCRETO

“La femminilità è preziosa, ma anche

molto fragile, afferma Marianna

Soriani, Chief Communication

Officer, ideatrice dell’iniziativa

Beauty W/O Fear. Il momento in

cui una donna deve scappare da

casa e trovare rifugio è solo la punta

di un iceberg: è arrivato il momento

di fare leva sul potere del nostro

network, in particolare i parrucchieri

che, in quanto figure di prossimità

e capaci di relazionarsi in modo

empatico, possono creare consapevolezza

in migliaia di donne.” Inebrya,

che nel suo DNA promuove l’ultra

femminilità, nel giorno della Festa

della Donna ha deciso di offrire la

possibilità ai saloni che aderiranno

al progetto di diventare delle sentinelle,

capaci di riconoscere i segnali,

spesso invisibili, della violenza di

genere ed essere promotori di un

concetto di “bellezza in sicurezza”.

Attraverso il progetto Beauty W/O

Fear, il team Inebrya assieme ai

propri partner si impegna a

sostenere e infondere forza a tutte

le donne che si trovano in questa

difficile situazione. Alice Zorzan,

Responsabile dell’Area contrasto alla

violenza di genere di Gruppo Polis

e autrice del protocollo e dei video

educativi dedicati ai saloni ha affermato:

“La sensibilità dell’acconciatore

accompagnerà le donne alla

consapevolezza che esistono servizi

specifici dedicati per salvaguardare

la sicurezza loro e dei propri figli.

È importante non sostituirsi alla

donna nelle decisioni, mantenendo

la massima riservatezza”. L’ ampio

respiro dell’iniziativa, che coinvolge

gli oltre 60 paesi al mondo in cui

il brand è distribuito, permette

di personalizzare il protocollo con

il numero nazionale antiviolenza

del proprio Stato, rendendolo così

uno strumento efficace di aiuto

concreto per chiunque.


Donne &

Finanza

Cura di sé e cura del

denaro: quale relazione?

Un pamphlet a cura

del Museo del Risparmio

esplora il mondo della

finanza al femminile.

Un’interessante

pubbicazione che offre

un parallelo fra il

mondo della bellezza e

il mondo della finanza.

Uno strumento per

far capire alle donne

quanto sia importante

che esse sappiano

gestire le proprie

finanze senza delegare

all’uomo un aspetto

così importante della

propria vita.

S

econdo quanto emerge da

varie indagini moltissime

donne, lavoratrici e

casalinghe, dichiarano una

scarsa attenzione ad approfondire

il tema della gestione

finanziaria perché non lo

considerano prioritario. Una ricerca

effettuata dal Museo del Risparmio

di Intesa Sanpaolo ed Episteme a

settembre 2020, evidenzia come solo

un adulto su tre è, in media, finanziariamente

alfabetizzato; per le donne

la situazione è poco più grave: solo

una su quattro. In questo scenario, il

60% delle donne tende a delegare le

decisioni finanziarie importanti ai

partner, soprattutto a causa della

mancanza di dimestichezza con

l’argomento: in sostanza decidono

delle spese quotidiane, mentre le

scelte in tema di investimenti

finanziari e spese straordinarie

vengono fatte dagli uomini.

È proprio attorno a questo argomento

che il Museo del Risparmio e Intesa

Sanpaolo hanno dato alla luce un

documento che vuole fare riflettere

sul perché il genere femminile pare

avere una scarsa attenzione ad approfondire

il tema della gestione finanziaria

e preferisca delegarlo all’uomo.

UN ARGOMENTO SU

CUI RIFLETTERE

Da queste indagini nasce l’idea di

realizzare “Non solo capelli: cura di

sé e cura del denaro”, un pamphlet a

cura del Museo del Risparmio che,

mettendo a confronto sei elementi

comuni tra la cura della propria

persona e la cura del denaro, ha come

obiettivo aiutare le donne ad apprezzare

quanto di buono può derivare

dalla gestione, in prima persona, dei

propri risparmi. Emerge quindi che

le donne spendono molto denaro,

e molto tempo, per curare il loro

aspetto perché psicologicamente

questo le rende più sicure di sé,

mentre al contrario vi sono temi,

quali la gestione del denaro, che

sembrano non accendere l’interesse

femminile e che spesso vengono

delegati al partner. La ricerca vuole

sottolineare come una consapevole

gestione del denaro, così come un

aspetto fisico di nostro gradimento

possono portare, invece, a un maggiore

livello di benessere complessivo.

Le donne non devono solo contare

nella società, devono soprattutto

poter contare su se stesse. Infatti

avere la gestione o la co-gestione del

denaro assicura di non dover subire

ricatti o umiliazioni che possono

essere inferti anche attraverso le

parole. Essere dipendenti da qualcuno

per una piccola spesa personale

non solo non aiuta l’autostima ma

annulla ogni libertà di scelta. Non

dover pensare alla gestione dei soldi

non è un atto di libertà ma un atto

di sottomissione. Tra gli argomenti

trattati nel volume troviamo

l’importanza del fattore tempo, per

pensare e decidere cosa fare sulla

base delle proprie entrate periodiche

e dei progetti futuri. Ma si apprendono

anche la funzione di costanza

e pazienza, della capacità di valutazione

di pro e contro, della diversificazione

come strategia per gestire

il rischio e, infine, della necessità

di saper chiedere, quando serve,

un consiglio alla persona giusta.

media

127


Contro l’inquinamento

digitale

Urban Proof Anti-

Digital Pollution, la

nuova linea Alter Ego

Italy di tech beauty per

proteggerci dall’inquinamento

digitale.

128 products

L

a pandemia ha

cambiato abitudini

e modi di vivere e

dobbiamo difenderci

da nuovi avversari.

Infatti c’è un nuovo

nemico tra noi, in

grado di provocare danni rilevanti

alla nostra cute e ai nostri capelli:

si tratta delle HEV, acronimo di

“High Energy Visible”, meglio

conosciute come “luce blu”, fonti

luminose con una frequenza particolarmente

elevata, nettamente

più alta rispetto a quella dei raggi

UV del sole: quattro giorni di

lavoro davanti ad un computer

corrispondono infatti a 20 minuti

di sole a mezzogiorno. In media

ogni persona adulta trascorre 12

ore al giorno davanti a 3 diversi

device e, di conseguenza, è sottoposta

a una eccessiva esposizione

alla luce blu, emessa dai dispositivi

elettronici come pc, tablet,

smartphone, lampade al LED e a

luce fredda, che genera radicali

liberi responsabili di stress

ossidativo e invecchiamento

cutaneo. Anche le conseguenze

per la nostra capigliatura sono

molteplici: indebolimento della

fibra capillare, ingrigimento e

invecchiamento dei capelli, cuoio

capelluto più incline all’ossidazione

e all’irritazione.

COME DIFENDERSI

Dai laboratori italiani di Agf88

Holding nasce Alter Ego Italy

Urban Proof Anti-Digital

Pollution, una linea tricologica

professionale, innovativa e al passo

con la digital acceleration, in

grado di prevenire e contrastare


l’invecchiamento dei capelli

causato dall’inquinamento

digitale. Alter Ego Italy, marchio

che racchiude in sé il perfetto

equilibrio tra ricercatezza,

attenzione alla sostenibilità e cura

per se stessi, è tra i primi brand

haircare professionali sul mercato

a creare una linea ispirata ai

raggi blu, capace di proteggere

il cuoio capelluto e i capelli dalle

aggressioni quotidiane causate

dalle emissioni dei dispositivi

elettronici. Alter Ego Italy

introduce così il concetto di Tech

Beauty. La linea Urban Proof

Anti-Digital Pollution è formulata

con uno speciale complesso

"B-CIRCADIN anti-digital

pollution", arricchito con estratto

di foglie di Lespedeza Capitata,

che cresce selvaggia in Corea del

Sud, e che aiuta a bilanciare

l’omeostasi del cuoio capelluto,

a controllare lo stress ossidativo

e l’irritazione, a detossinare le

fibre e risincronizzare il ritmo

circadiano dei capelli. La linea

Urban Proof Anti-Digital

Pollution si compone di due

prodotti fondamentali per la salute

dei capelli che diventeranno

indispensabili per una nuova

beauty routine: Scalp&Skin

Concentrate e Hair Nectar.

Il primo è un concentrato protettivo

anti-luce blu, anti inquinamento

digitale, anti-età, adatto per

il cuoio capelluto e per l’attaccatura

dei capelli. Da applicare

a capelli tamponati, su cuoio

capelluto e attaccatura dei capelli e

quindi massaggiare delicatamente.

Non necessita di risciacquo prima

di procedere allo styling

desiderato. Mentre Hair Nectar

è il trattamento protettivo da

applicare a capelli tamponati

uniformemente su lunghezze e

punte. Anche in questo caso non

è necessario risciaquare prima di

procedere allo styling desiderato.

Due prodotti

Alter Ego Italy

Urban Proof per

difendere pelle e

capelli mento digitale.

dall’inquina-

La linea che difende

dalle emissioni dei

dispositivi elettronici.

Digital Pollution:

la nostra vita online

La luce blu emessa dai nostri dispositivi

digitali disturba ogni giorno il normale

ciclo cicardiano, ossia il ciclo biologico

di 24h che coinvolge molte delle nostre

funzioni vitali.

Per questo motivo Urban Proof Anti-Digital

Pollution è arricchita con il complesso

B-Cicardini ed aiuta a :

• riequilibrare l’omeostasi del cuoio

capelluto quando le cellule sono sincronizzate

• controllare lo stress ossidativo e l’irritazione

• risincronizzare il nostro naturale ritmo cicardiano


Per tutti i biondi

del mondo

130 products

No Yellow Color Bleaching:

da Fanola la nuova linea

decolorante per un biondo

freddo perfetto e puro.

Icolori freddi come il biondo

platino, il biondo nordico e il

color silver si riconfermano

tendenza hair color assoluta

anche per la SS21. Sempre più

amanti del biondo, tra le

influencer e le vip star, hanno

trasformato il loro biondo caldo in

biondo freddo, sfruttando questa

tonalità per ottenere molta più

luminosità al viso, facendo

registrare a livello globale una

crescita considerevole di servizi di

decolorazione all’interno dei saloni.

I must have di questo servizio

tecnico, alla base del biondo

perfetto, sono formulazioni che

proteggono la fibra del capello

e che offrono un effetto cosmetico

illuminante: Fanola ha creato

una nuova linea di decoloranti,

No Yellow Color Bleaching,

che entra nella gamma No

Yellow Color con prodotti tecnici

altamente performanti dedicati

alla colorazione e decolorazione

per un biondo perfetto e luminoso,

neutralizzando i riflessi indesiderati

durante i servizi in salone.

A TUTTO BIONDO!

La linea ha tre referenze in polvere,

ognuna con un pigmento diverso,

per minimizzare i riflessi

indesiderati gialli, arancio, rosso

e una crema con pigmento grigio

che deposita in fase di schiaritura

consentendo una maggiore pulizia

del riflesso.

• Compact Blue Lightening Powder

Polvere decolorante blu compatta,

che grazie al pigmento blu è in

grado di minimizzare il riflesso

arancio mantenendo l’equilibrio

osmotico delle proteine del capello

e proteggendo la struttura

cheratinica. Il risultato è massima

idratazione del capello durante e

dopo il servizio di decolorazione,

per una schiaritura fino a 7 toni.

• Protective Violet Lightening Powder

Polvere decolorante viola compatta,

che grazie al pigmento viola è in

grado di minimizzare il riflesso

giallo indesiderato durante il

processo di decolorazione per una

schiaritura fino a 7 toni.


Da Fanola i prodotti tecnici dedicati

a chi ama il biondo freddo

e vuole ottenere risultati ottimali.

• Protective Green Lightening Powder

Polvere decolorante verde compatta

senza ammoniaca, che grazie

al pigmento verde è in grado

di minimizzare il riflesso rosso

indesiderato senza l’utilizzo di

ammoniaca. Ideale per schiariture

graduali e delicate fino a 5 toni.

• Black Lightening Cream

Crema decolorante nera ad azione

neutralizzante, che grazie al

pigmento grigio che deposita in

fase di schiaritura consente una

maggiore pulizia del riflesso.

Formulazione ricca di oli

condizionanti in grado di lasciare

il capello morbido e sano. Sulle basi

molto chiare, inoltre, Black

Lightening Cream dona un

risultato argento, senza tonalizzare,

con schiariture sino a 7/8 toni.

Per minimizzare i riflessi caldi

No Yellow Color Bleaching viene

presentato in abbinamento con

Violet Peroxyde, la nuova crema

ossidante viola che aiuta a perfezionare

la neutralizzazione dei riflessi

caldi per offrire un sistema

professionale completo per il

raggiungimento del biondo

perfetto in salone.

Due sono state le versioni

sviluppate, in base all’effetto che si

desidera ottenere: 5 Vol e 25 Vol.

Violet Peroxyde 5 Vol. è ideale sia

per decolorare in maniera graduale

i capelli che per tonalizzare in

quanto permette un corretto e

bilanciato deposito di pigmento.

Violet Peroxyde 25 Vol. offre

invece la possibilità di ottenere

schiariture uniformi e luminose,

neutralizzando in maniera più

performante i toni caldi. Ideale

anche durante il servizio di colorazione

per ottenere un maggior

deposito di pigmento freddo.

L’inserimento di questa innovativa

formulazione vuole essere un

modo per far vivere all’acconciatore

un’esperienza ancor più completa

del mondo No Yellow e offrirgli un

alleato per ottenere il biondo

perfetto, rimuovendo i riflessi

indesiderati già a partire dalla

prime fasi del servizio in salone

fino al completamento con i

prodotti di mantenimento.

I prodotti sono disponibili in

salone da metà aprile.

Photo: Marco Di Filippo

Hair: team Contrasto

Color: Alessandro Fiorin e Gionathan Contino,

Fanola Technical Team

Violet Peroxyde è il primo ossigeno viola

in Agf88 Holding, in grado di minimizzare

i riflessi caldi del biondo garantendo la

massima espressione artistica all’hairstylist.


BLOW.DRY

La rivoluzione nel mondo dello styling.


Per avere un look

come le modelle, ecco

i prodotti di styling

Kevin.Murphy.

Studiati per dare

volume, consistenza

e texture, a seconda

del risultato che si

vuole ottenere.

Kevin.Murphy il brand più amato

dalle modelle ed apprezzato dagli

hairstylist di tutto il mondo.

Innovazione e

performance

n brand apprezzato e

conosciuto in tutto il

mondo, nato dall’intuizione

imprenditoriale

di Kevin Murphy,

hairstylist cresciuto

con la filosofia Vidal

Sassoon. “La mancanza di prodotti

per capelli che funzionassero

come desideravo sui set fotografici

per le modelle mi ha spinto a

guardare oltre i prodotti convenzionali

e trarre spunto dai progressi

che si stavano realizzando nel

mondo dello skincare’’ racconta

Kevin Murphy, fondatore dell’omonimo

brand. Distribuito in oltre

60 paesi in tutto il mondo il brand

è diventato famoso per l’alta

qualità e le prestazioni di prodotti

ottimi sia in salone che sui set

fotografici e anche a casa.

La produzione si distingue per

la minuziosa selezione degli

ingredienti ricercati in tutto il

mondo per l’utilizzo di coltivazioni

biologiche o tecniche di

raccolta a basso impatto

ambientale. Questa filosofia è stata

adottata per garantire prodotti

naturali della migliore qualità,

senza solfati, parabeni, senza test

su animali e con pack riciclati.

L’idratazione e la morbidezza di

tutti i prodotti dell’ampia gamma

Kevin.Murphy sono ottenuti

grazie agli estratti di china,

baobab, bamboo, fiori d’arancio

e burro di mango e di murumuru.

Vitamine, amminoacidi e antiossidanti

svolgono un’azione riparatrice

dei danni chimici, fortificano

il capello e limitano la formazione

delle doppie punte.

BLOW.DRY: LO STYLING

Nasce una nuova intera famiglia

di prodotti ideati per lo styling,

studiati per le diverse tipologie di

capelli e per i differenti risultati

che si vogliono ottenere.

• Ever.Bounce è uno spray leggero

che crea un movimento morbido

e dona corpo ai capelli. La sua

formula contiene un fito-nutriente

con estratto di tiglio argenteo ed

estratto di fioriti Varata, perfetto

per ottenere ricci e onde da

spiaggia elastici che durino a lungo.

• Ever.Lift si applica alla radice e

offre un volume duraturo e pieno.

Con Zen-Complex a base di estratto

di rodiola ed estratto di lavanda si

ottengono risultati che durano ben

più a lungo di un solo lavaggio.

• Ever Smooth contiene un

complesso di corteccia di legno

con Acronychia acidula, cipresso

bianco e cipresso blu. Questi

ingredienti garantiscono capelli

lisci e durevoli ed un naturale

effetto anticrespo.

• Ever.Thicken è invece dedicato

a chi vuole capelli più spessi e folti,

indipendentemente dallo styling

realizzato. Tutto ciò grazie ad

un mix di germogli di cotone con

estratto di cotone biologico ed

estratto di germogli di pisello

per avere risultati duraturi.

Si Saloon Italia – Distributore

Autorizzato KEVIN.MURPHY - info@

sisaloonitalia.it - www.sisaloon.com

products

133


Must

Have

La formula di Blondesse No Yellow

Shampoo, Mask e Mousse è potenziata

dall’Extra Violet Pigment con effetto

neutralizzante immediato.

Blondesse No Yellow

e Blondesse No Orange,

due novità Inebrya per

neutralizzare, in salone e a

casa, i riflessi indesiderati.

I

Hair: Carla Bergamaschi e Artistic Team Inebrya - Photo: Filippo Fortis

capelli, in particolare quelli

colorati e schiariti, sono

sottoposti a continuo stress

dovuto a molteplici motivi,

come servizi tecnici, esposizione

al calore, raggi UV,

frequenti lavaggi e con il tempo

potrebbero perdere idratazione,

elasticità e luminosità. Blondesse,

la linea di Inebrya che offre un

servizio di decolorazione efficace,

oggi si arricchisce di due linee di

trattamento potenziate con pigmenti

viola e blu, pensate non più solo al

biondo, ma anche al castano chiaro.

NEUTRALIZZARE

Blondesse No Yellow e Blondesse

No Orange sono state ideate per

mantenere le sfumature dei capelli

intatte, dal biondo più chiaro a

quello più scuro, e anche quelle

del castano, andando incontro

a tutti i clienti alla ricerca di un

colore lucente. L’ obiettivo è unico:

neutralizzare riflessi indesiderati.

Blondesse No Yellow è pensato

per riflessi gialli su capelli biondi,

decolorati o grigi, grazie alla

presenza dei pigmenti viola che

tonalizzano colpi di sole, mèches

e capelli decolorati; Blondesse

No Orange è, invece, la linea

formulata con pigmenti blu pensata

per mantenere la bellezza del

castano chiaro e del biondo scuro,

le cui schiariture con il tempo

possono evidenziare la comparsa

di riflessi caldi indesiderati,

alterando la purezza del colore

ottenuto con il servizio tecnico.

I trattamenti Blondesse No Yellow,

composti da No Yellow Shampoo,

Mask e Mousse, donano al biondo

un colore puro, luminoso e brillante.

Le sfumature fredde del biondo

e del grigio vengono intensificate,

con un effetto moda che permane

più a lungo. I capelli risultano

morbidi e setosi, qualità che

valorizzano il loro stesso aspetto.

Per contrastare l’insorgere di riflessi

arancio e rame su capelli biondo

scuri o castano chiari, basta

utilizzare Blondesse No Orange

Shampoo e Mask per un’immediata

ed efficace azione anti-brassiness.

Le sfumature fredde del castano

e del biondo scuro vengono intensificate,

con un effetto moda che

permane nel tempo, e il colore

risulta ravvivato, puro, luminoso.

Blondesse No

Orange Shampoo

e Mask contengono

l’Extra

Blue Pigment:

il castano torna

così ad essere

puro e luminoso.

products

135


Alta

tecnologia

Parlux è il marchio

made in Italy al servizio

dei parrucchieri...

e non solo!

Brand conosciuto ed apprezzato

in più di 60 paesi al mondo,

Parlux tutela i propri modelli

e brevetti, contrastando con

tenacia e determinazione il

fenomeno della contraffazione,

sia in Italia che all’estero.

a molti anni sulla scena

internazionale nel settore

accessori professionali

per i parrucchieri,

Parlux, azienda attiva dal

1977, ha acquisito nel

corso degli anni fama e

popolarità grazie alla qualità tecnica

e produttiva dei suoi apparecchi,

studiati e realizzati in Italia, per

soddisfare appieno esigenze

prettamente professionali. In primo

luogo gli asciugacapelli, principali

strumenti di lavoro per ogni

hairstylist in qualsiasi salone del

mondo. Durante la sua lunga

esperienza produttiva, Parlux ha

presentato sul mercato moltissimi

modelli di asciugacapelli, tutti

caratterizzati dalla efficacia dei

motori, soprattutto quelli denominati

K-Advance® Plus molto leggeri ed

estremamente potenti, dal design

ergonomico e sempre attuale, dalla

qualità dei componenti utilizzati

per la loro produzione. Inoltre

Parlux è stata tra le prime aziende

del settore ad impiegare la filosofia

Eco-Friendly; quindi packaging

e materie plastiche riciclabili,

risparmio di energia e ozono free

con elevati standard di sicurezza

per tutti i propri apparecchi.

I PLUS

A queste basilari caratteristiche, nel

corso del tempo se ne sono aggiunte

altre che ormai sono diventate un

”must” per qualsiasi asciugacapelli.

La tecnologia ionica, ad esempio,

il sistema “Air Ionizer Tech”

presente all’interno del modello

Parlux ALYON®, che ottimizza

l’emissione di ioni negativi ed

elimina l’elettricità statica rendendo

i capelli più morbidi e lucidi per

un’asciugatura perfetta e molto

veloce. Da non dimenticare anche

l’esclusivo sistema “HFS” Hair

Free System; un dispositivo

integrato sull’aspirazione del phon

che filtra e trattiene i capelli

mantenendo l’apparecchio più

pulito ed efficiente nel tempo.

I phon Parlux sono anche

coloratissimi e belli da vedere.

I vari modelli sono disponibili,

infatti, in diverse versioni colorate,

adatte a qualsiasi tipo di salone e di

gusto. I disagi creati dalla pandemia

iniziata lo scorso anno, hanno

portato anche alla creazione di

una speciale versione del modello

Parlux ALYON®, denominata

“Antibacterial” Blu Notte.

La verniciatura della scocca di

questo modello è infatti arricchita

con polvere d’argento e crea

una superficie sfavorevole alla

proliferazione dei microrganismi,

aiutando così a mantenere l’igiene

durante l’utilizzo del phon stesso.

Il trattamento antimicrobico

sfavorisce la proliferazione dei

batteri ma non protegge dai virus

come nel perdurare dell’emergenza

sanitaria. Il laboratorio ricerche

e sperimentazioni della sede di

Parlux, situata a Trezzano sul

Naviglio, nei pressi di Milano,

è comunque sempre al lavoro per

trovare le migliori soluzioni a

beneficio degli utilizzatori finali

dei suoi prodotti e tradurle poi in

concrete realizzazioni, lavorate

e assemblate sempre ed esclusivamente

nella sua sede italiana.

tools

137


PRESENTED BY

JAPAN &

YOKOHAMA

26-28 SEPT 2021

www.omchairworld.com


Alta

protezione

Due nuovi

trattamenti che

introducono una

protezione solare

nella routine di

ogni giorno.

Alter Ego Italy amplia

la linea Urban Proof

per una protezione

solare “All-Season”.

Sono molti i fattori da cui

dobbiamo proteggere il

benessere dei nostri

capelli: inquinamento

urbano come smog,

polveri sottili, metalli

pesanti e raggi UV. Ogni

giorno i nostri capelli sono esposti

al sole, non solo nelle stagioni calde,

ma anche in quelle più fredde.

Trascurare la protezione della

chioma dai raggi ultravioletti può

provocare danni nel tempo se non

si usano le giuste precauzioni.

Per beneficiare della protezione

totale del capello, Alter Ego Italy,

brand italiano professionale haircare

presente nel mercato internazionale

da oltre trent’anni, ha sviluppato due

nuovi prodotti “all-season” della

linea Urban Proof che entrano a far

parte dei must have della nostra

beauty routine. La linea si completa

con due prodotti da utilizzare tutto

l’anno per una protezione a 360°

grazie al complesso con filtro UV,

anti-pollution e antifading: sono

il Sea Salt Spray e il Leave in

Conditioner. Urban Proof è la linea

haircare professionale già presente

sul mercato con tre prodotti dotati

dell’innovativa Urban Shield

Technology, che deriva da zuccheri

di mais naturali e senza OGM e che

contribuisce a proteggere da inquinanti

esterni, prevenendo lo sbiadimento

del colore e migliorando la

lucentezza dei capelli.

LE DUE NOVITA’

• Urban Proof All-Season

Sea Salt Spray

Un beachwaves spray a base di

sale marino con Urban Shield

Technology antinquinamento e

filtro UV. Dona ai capelli pienezza e

corpo, con un finish matt. Ideale per

look spettinati come da spiaggia. Da

applicare sui capelli asciutti o umidi

per poi procedere con lo styling.

• Urban Proof All-Season

Leave In Conditioner

Un Condizionante protettivo

senza risciacquo con Urban Shield

Technology antinquinamento e

filtro UV. Ha una duplice funzionalità:

come protettivo colore va

applicato su lunghezze e punte

durante l’esposizione al sole; come

condizionante va applicato dopo

lo shampoo su capelli tamponati

e non va risciacquato.

products

139


CORDLESS DETAILER LI

La flessibilità della batteria al litio per

rifiniture

contorni

dettagli

righe

@wahlproitalia


Biondo

superstar

Il nuovo decolorante della linea Karbon 9,

formulato con carbone 100% attivo,

schiarisce e neutralizza in un unico step

gli effetti gialli.

Un vero alleato per

il professionista in

salone.

Hair: Stylistic Team Echosline - Photo: Marco Di Filippo

l biondo è uno dei colori più

desiderati dalle donne e con le

sue mille sfumature sublima la

bellezza di ognuna; quest’anno

in particolare i trend andranno

dal biondo cenere al biondo

platino, lasciando spazio anche

a riflessi e a sfumature naturali e

argento. Echosline, brand professionale

che da alcuni anni abbraccia la

filosofia The Vegan Way e propone

nuove linee di prodotto realizzate

con formulazioni 100% Vegan, si

è allineato a questa tendenza

introducendo all’interno della linea

Karbon 9 una nuova referenza

che va incontro al professionista,

proponendo un innovativo prodotto

tecnico per realizzare decolorazioni

altamente professionali. Karbon 9 è

la linea già conosciuta sul mercato

completamente vegana e studiata

per le esigenze dei capelli stressati

da trattamenti chimici e da aggressioni

di agenti esterni quali smog,

inquinamento, metalli pesanti e

polveri sottili. Il carbone è l’attivo

principale, 100% naturale e derivato

dal bamboo, da cui si ispira il nome,

oltre che al numero 9, che richiama

invece il numero dei principi attivi

botanici che svolgono un’azione

condizionante, illuminante,

emolliente e rivitalizzante, curando

tutte le esigenze del capello.

IL DECOLORANTE

Charcoal Bleaching & Neutralizing

Cream è la novità dalla caratteristica

texture cremosa grigia, formulata

con carbone vegetale e micropigmenti

grigi che riescono a

schiarire fino a 7/8 toni, neutralizzando

completamente indesiderati

effetti giallo-arancio e donando ai

capelli un luminoso riflesso argento.

L’ alta percentuale di oli presenti al

suo interno favorisce l’idratazione

e la protezione del capello per

tutto il processo di schiaritura,

mantenendo una condizione sana

e morbida della struttura. Charcoal

Bleaching & Neutralizing Cream

è indicata per tutte le tecniche

di schiaritura e garantisce un’elevata

resa cosmetica e perfomance

di biondo in tempi rapidi.

products

141


PARIS EXPO

THE INTERNATIONAL HAIR & BEAUTY EVENT

www.mcbbybeauteselection.com


Creatività

e talento

Figlio d’arte, creativo

e titolare di successo,

insegnante di ballo

e Artistic Director,

sono solo alcuni

dei tratti distintivi

di Juri Coppari.

Evolvere i confini

del gusto: la mission

di Juri Coppari,

Artistic Director de

La Biosthétique Italia.

al gennaio 2019 Juri

Coppari ricopre il ruolo

di Artistic Director de

La Biosthétique Italia,

ma fin dal 2012 è stato

una delle personalità

portanti dell’Artistic Team.

Nato l’11 marzo ad Osimo nel

segno zodiacale dei pesci con

ascendente gemelli, dotato di

grande empatia e di carattere

estroso e curioso, si contraddistingue

per la sua forte

leadership e per la ricerca

continua verso l’eccellenza e il

dettaglio. Il suo stile è pragmatico

ed eclettico, nessun pregiudizio

e nulla di prestabilito nelle

sue creazioni, l’importante per

lui è evolvere ed interpretare.

Per questo gli hairlook ideati

da Juri possono essere semplici

e raffinati o costruiti e sofisticati,

ma indubbiamente le sue creazioni

sono sempre contemporanee e

dettano nuove tendenze. Titolare

del salone Beautidea, Total Beauty

Expert Salon La Biosthétique ad

Osimo in provincia di Ancona,

conta 15 dipendenti tra Hair,

Beauty e Receptionist e ha anche

uno spazio “LAB” per shooting

fotografici, mostre, conferenze

spesso usato come Academy/

Training Center La Biosthétique,

per la formazione riservata ai colleghi

del brand con corsi di taglio,

colorazione, styling e gestione.

IL SUO TALENTO

In qualità di Artistic Director

Italia, Juri - assieme all’Artistic

Team - interpreta le collezioni

internazionali di tendenza

del marchio francese di lusso

La Biosthétique in una chiave

ad hoc per il mercato italiano.

La sua è una ricerca moda in ogni

campo: dalle passerelle stagionali

ai colori Pantone, dall’arte al

design. Grazie a tutti questi input,

sviluppa e realizza collezioni

esclusive capaci di rappresentare

un nuovo made in Italy.

Importante fonte di ispirazione

per lui sono anche le sfilate della

Fashion Week di Berlino e Parigi,

dove, in collaborazione con

l’International Artistic Team, crea

le acconciature per gli stilisti più

quotati. Juri Coppari è il perfetto

portavoce de La Biosthétique

Italia per tutto ciò che riguarda

moda, stile e creatività e naturalmente

per tutte gli aspetti di

taglio, styling e colore.

hairstylist

143


© 2021 Pettenon Cosmetics S.p.A. - All rights reserved


Creatività alla

massima potenza

Color Mask, la novità Fanola

per capelli effetto ‘wow’.

Color Mask è silicone free con

anti-fading technology, contro

lo sbiadimento del colore.

Photo Marco Di Filippo

Hair: team Contrasto

Color: Alessandro Fiorin -

Gionathan Contino, Fanola

Technical Team

N

egli ultimi anni

c’è stato un vero

e proprio boom

nell’acquisto di

maschere colorate

per capelli, il rituale

di bellezza ideale

per dare luce e nuova vita alla

propria chioma con un servizio

cosmetico che non intacca la fibra

capillare. Le maschere colorate

infatti, grazie ai pigmenti colorati

che si fissano sulla superficie

del capello, ne intensificano la

tonalità e donano riflessi intensi

e luminosi senza stressare i capelli.

In questo modo è possibile creare

proposte moda interessanti ed

originali, che esaltano la creatività

dell’acconciatore e la voglia (temporanea)

di cambiare della cliente.

COLOR MASK

Fanola, sinonimo di colore,

creatività e condivisione, sempre

in ascolto del mercato, ha

creato Color Mask, una linea

di maschere colorate che in

soli due minuti ravvivano e

intensificano il colore dei propri

capelli, naturali o colorati che

siano, nutrendo, idratando e

illuminandoli senza appesantirli.

Studiate per chi desidera effetti

crazy temporanei, partendo

da capelli decolorati danno la

possibilità di ottenere effetti

fashion ‘wow’ che durano tra

gli 8 e i 10 shampoo.

• I vantaggi di Color Mask

risiedono nella velocità

dell’applicazione e nella semplicità

di utilizzo che permette di

prolungare il tempo tra un servizio

colore e l’altro dal parrucchiere.

Le Color Mask sono dotate di

una speciale tecnologia, Color

Lock Technology, in grado di

prolungare la durata del colore,

prevenendone lo sbiadimento.

• Le tonalità disponibili sono nove:

Total Black, Sensual Chocolate,

Golden Aura, Copper Flow, Red

Passion, Silky Purple, Pink Sugar,

Ocean Blue e Clover Green. Tonalità

moda che permettono davvero di

‘giocare’ in modo professionale con

i capelli e con la voglia di cambiamento

delle clienti senza azioni

definitive ed impegnative. Per cambiare

il proprio hairlook senza sensi

di colpa... tentar non nuoce!


La forza

della natura

La nuova linea di

trattamenti NHC SPA

Treatments 2.0 di

Togethair: bellezza

naturale per cute e capelli.

C

amomilla, ortica,

crescione, mandorle, fiori

di ibisco, capelvenere e

agrumi: inizia così un

vero viaggio dei sensi

immersi nei profumi,

nei colori e nei riflessi

del Mediterraneo che con le sue

suggestioni, la sua flora e l’acqua

del mare, ispira la nuova linea di

trattamenti per la cura dei capelli

NHC SPA Treatments 2.0 di Togethair.

Nata per rispondere alle principali

esigenze di bellezza e trattamenti

per capelli, la linea, ancora più

potenziata e rinnovata, si suddivide

in Scalp Treatments, Hair

Treatments e Color Protect

Treatments. Tutti prodotti con

ingredienti ativi selezionati e

naturali, in cui non vengono

utilizzati siliconi - nelle formule di

shampoo, condizionanti e maschere

- per mantenere un effetto naturale

e garantire un maggior rispetto

per l’ambiente. Per scelta aziendale

nelle formulazioni non sono

presenti prodotti vegetali derivanti

da colture geneticamente modificate

e sono esclusi parabeni e oli

minerali.

SEA FORCE

Per contrastare e prevenire la

caduta dei capelli, una delle

problematiche più sentite da uomini

e donne di tutte le età, c’è il

trattamento Hair Loss Prevention

Sea Force, con la forza e l’energia

dell’acqua marina oceanica che

insieme agli aminoceramidi nutre

e rinforza l’architettura capillare.

Si compone di tre prodotti da

utilizzare in sinergia.

• Il Bagno prevenzione caduta

capelli, a base di acqua marina

oceanica e di Symhair® Force 1631

estratto di microalghe. I capelli

risultano così protetti da ogni fonte

di stress, anche ambientale, mentre

gli aminoceramidi presenti nella

formula ristrutturano e rinforzano

la fibra capillare.

• La Maschera remineralizzante,

a base di Coral-P perfetta per

rivitalizzare cute e fibra capillare

in un programma di trattamento

per la caduta dei capelli.

Può essere utilizzata come

trattamento pre-shampoo, per la

cute, o applicata dopo il lavaggio

per le lunghezze.

• La Lozione trattamento d’urto

prevenzione caduta capelli, a base

di acqua marina oceanica e di

Symhair® Force 1631 estratto

di microalghe. Utile per un

trattamento efficace e duraturo.

La forza del mare per

la bellezza dei capelli.

Tutti trattamenti

NHC SPA di Togethair

rispettano la natura

e la sostenibilità

ambientale.

products

146


Estetica Italia, n. 490 - Anno 75° - N. 1 Primavera 2021 - € 10,00 la copia

indice inserzionisti

ESTETICA ITALIA

EDIZIONI ESAV

Via Cavour, 50

10123 Torino (Italy)

Tel.: +39 011 83921111

Fax: +39 011 8125661

www.estetica.it

TRAFFICO ADV

MonicaTessari

m.tessari@estetica.it

Tel: 011 83921234

Autorizzazione del Tribunale di

Torino n. 435 del 7/4/49. Tutti i diritti

sono riservati: è vietata la

riproduzione anche parziale di testi e

fotografie. Articoli, foto e disegni

vengono scelti a giudizio dell’editore e

pubblicati gratuitamente (se non

pubblicitari); anche se non pubblicati

non possono venire restituiti e restano

di proprietà della casa editrice, che ne

potrà fare l’uso che riterrà più

opportuno, compresa la cessione dei

diritti di pubblicazione ad altri editori.

Per la pubblicazione delle foto è

richiesta la loro “esclusiva”

limitatamente alle riviste tecniche del

settore pubblicate in Italia.

AVVISO PER GLI ABBONATI

art. 13 del Regolamento UE 679/2016)

Ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE

679/2016, la nostra società procederà al

trattamento dei dati personali da Lei

forniti nel rispetto della normativa in

materia di tutela del trattamento dei dati

personali e nel rispetto degli obblighi e

delle garanzie delle norme di legge,

contrattuali e regolamentari.

I dati dell’abbonato potranno essere

conosciuti solo da soggetti

specificatamente autorizzati e istruiti

dalla nostra Società e da soggetti terzi per

lo svolgimento delle attività organizzative

ed economiche connesse all’abbonamento

(es. gestione della spedizione,

imbustamento, invio corrispondenza) e

non saranno comunicati a terzi per scopi

non consentiti dalla legge o senza

espresso consenso; saranno conservati ai

fini dell’invio delle nostre pubblicazioni e

per il tempo necessario a conseguire gli

scopi di aggiornamento professionale

per cui sono stati raccolti.

Titolare del trattamento è la società

Edizioni Esav S.r.l. - Via Cavour 50,

10123 Torino. L’interessato potrà in

qualsiasi momento esercitare i diritti

previsti dal Regolamento UE

(art. 15 Diritto di accesso; art.16

Rettifica; art. 17 Cancellazione) scrivendo

a Edizioni Esav - edizioniesav@pec.it.

Stampa: Grafart

Venaria Reale (TO)

Alfaparf Milano 2-3

alfaparfmilano.com

Alter Ego Italy - Pettenon

128-129-139-148-IIIC

www.alteregoitaly.com/+39 049 9988800

Alternative Hair

IVC

www.alternativehair.org

Comfortel Europe 124-125

www.guysalermijn.com

Cotril

C-IIC-1

www.cotril.it/+39 02 3834321

Diva/Salon Europe 36

www.divapro.co.uk

Dott. Solari 136

www.dottsolari.com

Echosline 141

www.echosline.it/+39 049 9988800

Elgon - Pidielle 34-35

www.elgoncosmetic.com/+39 0331 580166

Fanola 130-131-144-145

+39 049 9988990

Indola 4-5

www.indola.it

Inebrya 126-134-135

www.inebrya.it/+39 049 9988800

Kemon 22-23

www.kemon.it/+39 8000 15496

Kevin Murphy 132-133

www.sisaloon.com

La Biosthetique 32-33-143

www.labiosthetique.com/+39 045 9696900

Marcapar 100

www.marcapar.it/+39 011 6604898

Maxima 86-87

www.maximacosmetics.com/+39 045 8601074

Modial Coiffure Beautè 142

www.mcbbybeauteselection.com

Museo del Risparmio

IP-127

www.museodelrisparmio.it

Omc International Beauty Expo 138

www.omchairworld.com

Parlux 85-137

www.parlux.it/+39 02 48402600

Schwarzkopf Professional 114-115

www,schwarzkopf-professional.it

Sens.ùs 8

www.ilovesensus.it/+39 0575 720 682

Togethair 98-99-146

www.togethair.it/+39 045 7150833

Wahl 140

www.wahlglobal.com/italy

ABBONAMENTI O INFORMAZIONI

• Chiama il 800-803016 • scrivi a abbonamenti@estetica.it

• Approfitta dei prezzi speciali sottoscrivendo il tuo abbonamento su:

estetica.it - sezione abbonamenti

Copie singole: € 10,00 caduna, in vendita presso i migliori grossisti del settore. Copie arretrate: € 11,00 caduna. Torino

ERRATA

CORRIGE

Sul numero 6/20 di Estetica

Collezioni, questa immagine è

stata attribuita erroneamente.

Il credito corretto è

Hair: Manuel Pattucelli -

Live on Aldo Coppola

Ce ne scusiamo con i lettori.

More magazines by this user
Similar magazines