10.05.2022 Views

Il manoscritto dei verbali delle riunioni della comunità di Pioggiola (1787 - 1797)

Create successful ePaper yourself

Turn your PDF publications into a flip-book with our unique Google optimized e-Paper software.

Carta 11r

Antonio Matteo Colombani, Antonio Louiggi +, Ambrogio Omessa,

Antonio Francesco Colombani, Nunzio Francesco Louiggi +,

Pietro Giovanni Squarciani +, Nunzio Maria Ricorti +, Antonio

Francesco Franceschi +, Antonio Francesco Colombani +, Giulio

Matteo Louiggi +, Abramo Louiggi +, Francesco Rossi, Francesco

Maria Franceschi, Donpietro Omessa +, Ignazio Colombani

+, Paolo Martino Giafferi, Antongiulio Renucci Podestà, Bonaventura

Colombani Cancelliere

Per le strade

Oggi quattordici settembre mille settecento ottantotto. Riuniti li

abitanti di Pioggiola nell’oratorio di San Pancrazio dal signor Antongiulio

Renucci Podestà, Francesco Maria Franceschi e Francesco

Rossi padri del comune al segno solito nel luogo solito e con

questo uniti alli detti Signori ufficiali li Signori Donpietro Omessa,

Anton Francesco Colombani, Paolo Giovanni Colombani, Antonio

Matteo Colombani, Ignazio Colombani, Giulio Matteo Louiggi

tutti capi di famiglia della medesima. Dopo che li detti Signori

ufficiali anno istruita la detta assemblea il risercimento ed [?] delle

strade, avendo perciò ciascun deliberante posto il suo biglietto,

dopo di ciò numerati detti biglietti e fatta lettura e tutti assegnano

in detti biglietti la costruzione di dette strade assegnando il giorno

27, 28 e 30 di questo mese settembre così viene deliberato e stabilito.

Antonjo Matteo Colombanj, Francesco Rossi, Paolo Omessa,

Francesco Maria Franceschi, Antongiulio Renucci Podestà

Bonaventura Colombani cancelliere

Oggi mille sette cento ottantotto a dì quattordici settembre in mia

presenza anno prestato giuramento di bene e fedelmente osservare

il suo impiego per guardie di questa comunità di Pioggiola.

Antonio Giulio Renucci Podestà

Hooray! Your file is uploaded and ready to be published.

Saved successfully!

Ooh no, something went wrong!