24.10.2014 Views

nasce in Trentino il Green Building Council Italia - Riviste - Provincia ...

nasce in Trentino il Green Building Council Italia - Riviste - Provincia ...

nasce in Trentino il Green Building Council Italia - Riviste - Provincia ...

SHOW MORE
SHOW LESS

You also want an ePaper? Increase the reach of your titles

YUMPU automatically turns print PDFs into web optimized ePapers that Google loves.

Gli standard Leed

approdano

nel nostro Paese

innovazione

40 il Trentino


“Battezzano”

l’iniziativa la Provincia

autonoma di Trento,

la Società Consortile

Distretto Tecnologico

Trentino e Trentino Sviluppo

N

Edilizia

sostenibile:

nasce in Trentino il Green

Building Council Italia

Novità in arrivo nel campo

dell’edilizia sostenibile. Prendono

ufficialmente il via le attività

del Green Building Council Italia

(Gbc), associazione no profit promossa

dalla Società Consortile Distretto

Tecnologico Trentino, che

introdurrà in Italia i parametri Leed

(Leadership in Energy and Environmental

Design) i quali consentiranno

di certificare la sostenibilità

ambientale, sociale ed economica

degli edifici, dalla fase di

progettazione alla gestione quotidiana.

Attraverso il sistema Leed, infatti,

vengono fissati una serie di requisiti

misurabili – dal consumo energetico

alla qualità dell’ambiente

interno – che definiscono il livello

di ecocompatibilità degli edifici.

L’associazione è aperta a tutti

i soggetti operanti, direttamente

o indirettamente, nel mercato immobiliare.

Ne fanno già parte enti

pubblici, centri di ricerca e imprese,

tra le quali spiccano realtà

di primo piano nel panorama industriale

italiano ed europeo.

Un nuovo approccio alla certificazione

Il Gbc Italia si propone come un

progetto articolato che, accanto

al sistema di certificazione, intende

alimentare una vera e propria

“filiera della conoscenza” per rinnovare

anche la cultura dell’edilizia

in Italia. Il movimento dei Green

Building Council, nato negli

Stati Uniti nel 1993 e ormai diffuso

in oltre 40 paesi in tutto il mondo,

approda dunque in Italia, proponendo

un approccio innovativo

per orientare la comunità verso

un’edilizia eco-sostenibile.

Promotore della creazione di un

Gbc italiano, sotto i buoni auspici

della Provincia autonoma di Trento,

è la Società Consortile Distretto

Tecnologico Trentino – braccio

operativo di Habitech, il Distretto

Energia Ambiente, attivo nella

promozione di filiere produttive

legate alle Green Techs – che ha

il Trentino 41


eso possibile la realizzazione del

progetto attraverso diverse tappe

di definizione. Tra i soci fondatori,

anche Trentino Sviluppo, agenzia

creata dalla Provincia autonoma di

Trento allo scopo di sostenere il sistema

imprenditoriale locale e favorirne

lo sviluppo secondo principi

di innovazione e sostenibilità.

(M.P.)


Il Gbc Italia nelle parole dei principali soggetti coinvolti

Il presidente del Gbc Italia, Mario Zoccatelli

Tutti i promotori della costituzione del Green Building

Council italiano si sono impegnati in una sfida che guarda

a un futuro nel quale gli edifici siano nello stesso tempo

rispettosi dell’ambiente, confortevoli e accessibili a tutti

i cittadini. Ridurre il consumo di energia non rinnovabile,

diminuire le emissioni e migliorare la qualità del vivere. Gli

edifici sono obiettivi realistici e prioritari per il Green Building

Council Italia

La Provincia autonoma di Trento

Per il Trentino, patrocinare e ospitare il Gbc Italia significa

qualificarsi come centro nevralgico di un più ampio movimento

nazionale e internazionale, impegnato nella ricerca

di soluzioni concrete per un rinnovato mercato dell’edilizia.

Grazie al Gbc Italia, la Provincia autonoma di Trento diventa,

dunque, un crocevia delle migliori esperienze italiane e

internazionali nel settore dell’edilizia sostenibile, che continuerà

ad essere oggetto di politiche di sostegno da parte

dell’amministrazione pubblica.

Il Gbc Italia nasce a Trento dalla vocazione alla tutela ambientale

di un territorio che ha saputo esprimere in questi

anni politiche e progettualità volte a coniugare competitività

economica e rispetto dell’ecosistema. Sostenere il Gbc Italia

significa appoggiare un processo di rinnovamento nella

cultura e nelle pratiche dell’edilizia: la Provincia, da sempre

sensibile alle tematiche dell’innovazione, non poteva

che aderire con entusiasmo al progetto, ponendosi al fianco

di imprese, professionisti e Università.

L’amministratore delegato della Società Consortile Distretto

Tecnologico Trentino, Gianni Lazzari

La nascita del Gbc Italia è una tappa fondamentale per lo

sviluppo dell’edilizia sostenibile nel nostro Paese. Il mondo

dell’impresa ha deciso di assumere un ruolo di leadership

e di promuovere la qualità della vita e il comfort, strettamente

connessi con la sostenibilità dell’abitare. È il primo

importante traguardo per la giovane Società Consortile

Distretto Tecnologico Trentino, socio promotore del Gbc

Italia. Importante obiettivo per il futuro sarà porre le condizioni

per rendere sostenibile anche il patrimonio di edifici

già esistenti.

Il presidente della Società Consortile Distretto Tecnologico

Trentino, Paolo Gurisatti

Il mercato dell’edilizia sta cambiando. Chi compra un immobile

oggi vuole sapere quali sono le sue prestazioni, in

termini di consumi energetici, comfort, rapporto con l’ambiente.

Non si tratta solo di sensibilità soggettiva, ma anche

di coerenza con decisioni assunte a livello nazionale

e internazionale dal nostro Paese e dall’UE. Entro il 2020,

l’Italia si propone di raggiungere gli obiettivi di Kyoto (riduzione

dei consumi energetici e delle emissioni di gas serra)

e, con la nascita del Gbc Italia, tale proposito diventa ancora

più credibile.

Patrizia Ballardini, consigliere delegato

di Trentino Sviluppo Spa

Riteniamo che il sistema delle imprese trentino possa trarre

vantaggio dall’adesione a questo progetto di respiro nazionale,

in grado di favorire meccanismi virtuosi di networking

con aziende italiane e internazionali e di stimolare la

competitività nel settore dell’edilizia sostenibile trentina, le

cui finalità sono in perfetta consonanza con quelle del Distretto

Energia Ambiente e con la vocazione alla sostenibilità

del territorio.

42 il Trentino

Hooray! Your file is uploaded and ready to be published.

Saved successfully!

Ooh no, something went wrong!