Scarica qui il CALENDARIO - Comune di Osimo

comune.osimo.an.it

Scarica qui il CALENDARIO - Comune di Osimo

CITTA' DI


Gennaio 2009

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

Maria Madre di Dio

s. Basilio v.

s. Genoveffa v.

s. Tito

s. Amelia v.

Epifania di N.S.

s. Luciano

Batt. di Gesù

s. Alessia V.M.

s. Aldo eremita

s. Igino P.

s. Modesto

s. Veronica

s. Bianca

s. Mauro abate

Contro una fame sempre alle porte

la festa era un’abbuffata

i “boccolotti del batte” e un bicchiere

facevano dimenticare la fatica

CITTA' DI

L’abbondanza riempie le nostre tavole

l’obesità diventa malattia sociale

ma la tavola resta un momento ambito

di socializzazione e fuga dallo stress


16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

s. Marcello papa

s. Antonio abate

s. Prisca

s. Mario m.

ss. Sebastiano e Fabiano

s. Agnese v.

ss. Gaudenzio e Vincenzo

s. Messalina

s. Eugenio

Conversione di S. Paolo

ss. Tito e Timoteo

s. Elvira

s. Tommaso

s. Sabrina

s. Martina v.

s. Ciro m.


Febbraio 2009

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

s. Ignazio

s. Presentaz. di N.S.

s. Biagio v.

s. Gilberto v.

s. Agata v.

s. Dorotea

s. Riccardo Re

s. Girolamo Emiliani

s. Apollonia v.

s. Guglielmo

B.V. di Lourdes

s. Eulalia v.

s. Galdino

s. Valentino m.

ss. Faustino e Giovita

Fiorivano le compagnie teatrali

Aida rapiva l’anima popolare

assieme ad eroi di passioni totali

in cui riconoscersi per sognare

CITTA' DI

Il mondo in un click

un’opportunità straordinaria

sminuita dall’ascolto passivo

e dal dictat del business


16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

s. Giuliana v.

s. Alessio

s. Simeone v.

s. Mansueto v.

s. Eleuterio

s. Eleonora

s. Margherita

s. Isabella

s. Aurelio

s. Cesareo

s. Claudiano m.

s. Leandro

s. Romano abate


Marzo 2009

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

I di Quaresima

s. Basilio

s. Cunegonda

s. Lucio

s. Adriano

s. Giordano

s. Felicita

II di Quaresima

s. Francesca

s. Simplicio papa

s. Costantino conf.

s. Massimiliano

s. Rodrigo

s. Matilde

III di Quaresima

L’acqua pura delle antiche fonti

dissetava la città ed era ricchezza

Nell’acqua gelida si lavava pure d’inverno

rompendo lo strato di ghiaccio sottile

CITTA' DI

Acqua preziosa come l’aria che respiriamo

minacciata da spreco e inquinamento

ma c’è confort nelle case riscaldate

mentre la lavatrice lavora per noi


16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

s. Eriberto

s. Patrizio v.

s. Salvatore

s. Giuseppe

s. Claudia

s. Nicola di Flue

IV di Quaresima

s. Turibio

s. Romolo

Annunciaz. del Signore

s. Emanuele

s. Augusta

s. Sisto III Papa

V di Quaresima

s. Amedeo

s. Beniamino


Aprile 2009

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

s. Ugo v.

s. Francesco di Paola

s. Riccardo v.

s. Isidoro

Le Palme

s. Virginia

s. G. B. de la Salle

s. Alberto D.

s. Gualtiero

s. Terenzio m.

s. Stanislao

Pasqua di Resurrezione

Dell’Angelo

s. Abbondio

s. Annibale

In faccia alla valle rigogliosa di vita

le armoniche geometrie

di un piccolo giardino d’epoca

gioiello di bellezza e di storia

CITTA' DI

Elegante ghiaino, addio!

rifioriscono le antiche aiole

ma il verde necessita

di ulteriore valorizzazione


16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

s. Bernadette

s. Roberto

s. Galdino

In Albis

s. Adalgisa

s. Anselmo

s. Leonida

s. Giorgio

s. Fedele

Anni. liberazione

s. Marcellino m.

s. Zita v.

s. Pietro c.

s. Caterina da Siena

s. Pio V papa


Maggio 2009

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

Festa del Lavoro

s. Atanasio v.

ss. Filippo e Giacomo

s. Ciriaco

s. Silvano

s. Domenico Savio

s. Flavia

s. Michele

s. Gregorio

s. Alfio

s. Fabio m.

s. Rossana

s. Emma

s. Mattia ap.

s. Torquato v.

Il cane compagno di una vita

che cammina col tuo stesso passo

bastardino senza gloria

tranne quella di saperti amare

CITTA' DI

Cucciolotto tenero e goffo

ignaro del valore del suo pedigrèe

status simbolo ambito

che lo salva dal canile


16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

s. Ubaldo v.

s. Pasquale Baylon

s. Giovanni I papa

s. Pietro di Morrone

s. Bernardino da Siena

s. Vittorio m.

s. Rita da Cascia

s. Desiderio v.

Ascenzione del Signore

s. Beda

s. Filippo Neri

s. Agostino di C.

s. Emilio

s. Massimino

s. Cuore di Gesù

Pentecoste


Giugno 2009

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

s. Giustino

Festa della Repubblica

s. Carlo Lwanga m.

s. Quirino

s. Bonifacio

s. Norberto

ss. Trinità

s. Medardo

s. Efrem

s. Marcella

s. Barnaba

s. Guido

s. Antonio da Padova

Corpus Domini

s. Germana

In una Osimo fiorente sede vescovile

il prete era una autorità

fede e riti scandivano la quotidianità

nonostante forti tensioni anticlericali

CITTA' DI

Anche ad Osimo dilaga il relativismo

con una fede “fai da te”

Forti centri di spiritualità le parrocchie

impegnate coi giovani e nel sociale


16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

s.aureliano

s. Gregorio

s. Marina

s. Romualdo

s. Ettore confessore

s. Luigi Gonzaga

s. Paolino da Nola

s. Lanfranco

Natività s. Giovanni Batt.

s. Guglielmo abate

s. Rodolfo

s. Cirillo d’Aless.

ss. Ireneo e Attilio

ss. Pietro e Paolo

ss. Primi Martiri


Luglio 2009

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

s. Teobaldo

s. Ottone

s. Tommaso ap.

s. Elisabetta di Portogallo

s. Antonio M. Zaccaria

s. Maria Goretti

s. Claudio

s. Adriano

s. Letizia

s. Felicita

s. Benedetto abate

s. Fortunato m.

s. Enrico imperatore

s. Camillo de’ Lellis

s. Bonaventura card.

Si andava al mare vestiti

per mantenere candida la pelle

Per pudore si nascondeva il corpo

con costumi severi ed informi

CITTA' DI

Bikini e tintarella, che passione!

Il corpo si libera di orpelli e falpalà

proponendosi senza pudore

come oggetto del desiderio


16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

B.V. del Carmelo

s. Alessio conf.

s. Federico

s. Giusta

s. Elia profeta

s. Lorenzo da Brindisi

s. Maria Maddalena

s. Brigida v.

s. Cristina v.

s. Giacomo ap.

ss. Anna e Gioacchino

s. Liliana

s. Nazario m.

s. Marta v.

s. Pietro Crisologo

s. Ignazio di Loyola


Agosto 2009

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

s. Alfonso de’ Liguori

s. Eusebio di Vercelli

s. Lidia

s. Giovanni M. Vianney

s. Osvaldo

Trasfig. del Signore

s. Gaetano da Thiene

s. Domenico

s. Fermo

s. Lorenzo m.

s. Chiara v.

s. Giuliano

ss. Ponziano e Ippolito

s. Alfredo

Assunzione M. Vergine

Attività commerciale e produttiva

a conduzione familiare

punto di riferimento per la città

quando il commercio era a breve raggio

CITTA' DI

Le aziende fuggono in paradisi

di mano d’opera a basso costo

Un commercio globalizzato invade il mercato

il negozio soppravvive solo specializzandosi


16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedi

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

s. Rocco

s. Giacinto

s. Elena imperatrice

s. Ludovico

s. Bernardo abate

s. Pio X Papa

s. Maria Regina

s. Rosa da Lima

s. Bartolomeo apostolo

s. Luigi IX Re

s. Alessandro m.

ss. Monica e Cesario

s. Agostino dottore

Martirio s. Giov. Battista

s. Faustina

s. Aristide m.


Settembre 2009

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

s. Egidio abate

s. Elpidio v.

s. Gregorio Magno

s. Rosalia v.

s. Vittorino v.

s. Umberto

s. Regina v.

Natività S. Vergine

s. Sergio papa

s. Ilario

s. Emiliano

ss. Nome di Maria

s. Giovanna d’Arco

Esaltazione S. Croce

B.V. Addolorata

Ritmo lento di una cultura contadina

che viaggiava col carretto o il biroccio

che macinava chilometri a piedi

col “cavallo di S. Francesco”

CITTA' DI

Dal jet al Tiramisù

la tecnologia velocizza la vita

creando confort e azzerando distanze

moltiplicando il tempo... e lo stress


16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

ss. Cornelio e Cipriano

s. Roberto Bellarmino

s. Giuseppe da Copertino

s. Gennaro v.

s. Candida

s. Matteo ap.

s. Maurizio m.

s. Pio da Pietralcina

s. Pacifico conf.

s. Aurelia v.

ss. Cosma e Damiano

s. Vincenzo dé Paoli

s. Venceslao m.

ss. Michele, Raffaele, Gabriele

s. Gerolamo dottore


Ottobre 2009

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

s. Teresa di Gesù B.

ss. Angeli Custodi

s. Gerardo abate

s. Francesco d’Assisi

s. Flavia

s. Bruno Abate

B.V. del Rosario

s. Pelagia penitente

ss. Dionigi e Compagni

s. Cassio

s. Emanuela

s. Serafino capp.

s. Edoardo Re

s. Callisto I papa

s. Teresa d’Avila

Case piccole e mal riscaldate

pasti frugali per far quadrare il bilancio

La famiglia artigiana viveva con poco

forte dei suoi valori e serena sul domani

CITTA' DI

Il miracolo del benessere per tutti

ubriacature di lusso e trasgressione

Sensazione che non può durare

Inquietudine. Domani, chissà?


16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

s. Edvige v.

s. Ignazio di Antiochia

s. Luca evangelista

s. Laura

s. Irene v.

s. Orsola v.

s. Donato

s. Giovanni Capestrano

s. Antonio Maria Claret

ss. Daria e Crispino

s. Evaristo papa

s. Delia

ss. Simone e Giuda

s. Ermelinda v.

s. Gerardo

s. Lucilla


Novembre 2009

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

Tutti i Santi

Comm. dei Defunti

s. Silvia

s. Carlo Borromeo

s. Zaccaria profeta

s. Leonardo abate

s. Ernesto abate

s. Goffredo v.

s. Oreste m.

s. Leone Magno

s. Martino di Tours

s. Renato m.

s. Diego

s. Giocondo

s. Alberto m.

La morte atto solenne

di doloroso distacco

consolato dalla fede

e dalla continuità d’amore

CITTA' DI

Nel mondo del benessere

si dimentica la vita come passaggio

pensieri d’infinito dalla balconata

halloween per esorcizzare la paura


16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

s. Margherita di Scozia

s. Elisabetta d’Ungheria

s. Oddone

s. Fausto

s. Benigno

Pres. Maria Vergine

s. Cecilia v.

s. Clemente papa

Cristo Re e s. Flora

s. Caterina d’Aless.

ss. Delfina e Corrado

s. Virgilio

s. Giacomo della Marca

I d’Avvento s. Saturnino

s. Andrea ap.


Dicembre 2009

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

s. Ansano

s. Viviana

s.Francesco Xavier

s. Barbara

s. Giulio m.

II d’Avvento s. Nicola v.

s. Ambrogio

Immacolata Concezione

s. Valeria m.

N.S. di Loreto

s. Damaso

s. Amalia

III d’Avvento s. Lucia v.

s. Isidoro

s. Valeriano v.

Nel fulgore della luce

Osimo viveva la sua storia

di grandezze e sconfitte

testimoniata da chiese, torri e palazzi

CITTA' DI

Nel silenzio e nell’ombra delle grotte

la città murata cercava nuovi spazi

Nell’arenaria segni cristiani e pagani

di una storia segreta e parallela


16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

sabato

domenica

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

s. Adelaide v.

s. Lazzaro

s. Graziano

s. Dario

IV d’Avvento s. Liberato

s. Pietro can.

s. Maddalena

s. Ettore

s. Delfino

Natività N.S.

S. Stefano prot.

s. Giovanni ap.

ss. Innocenti Martiri

s. Tommaso Becket

s. Eugenio v.

s. Silvestro papa


Una città sopra l’altra, una vera perla in questo viaggio nel tempo.

Nel sottosuolo l’antica città murata ha cercato nuovi spazi, scavando chilometri

e chilometri di cunicoli e gallerie, che costituiscono un immenso labirinto disposto

su almeno cinque piani, collegati tra loro da centinaia di pozzi, accessibili

con tacche incise nell’arenaria.

Una città sotterranea,con aree di deposito, d’incontro e di rifugio nei momenti

di pericolo, ove segni ed enigmatiche figure scavate nell’arenaria ci parlano di

un’intrigante storia parallela a quella di superficie.

Questo il patrimonio storico e culturale di recente valorizzazione, sul quale

Osimo dovrebbe puntare, aprendo nuovi accessi alle grotte e unificando le sinergie

per le visite turistiche. La nostra città ha tante bellezze naturali ed artistiche,

ma questo mondo sotterraneo è una realtà di forte impatto emotivo, che

poche città possono vantare, capace quindi di potenziare in modo determinante

il nostro turismo, con notevole vantaggio economico per tutta la comunità.

di Antonio Scarponi


Si ringrazia per il contributo al progetto:

Famiglia Fiorenzi

Luca Paolorossi

Ikea

Palazzo Carradori

Progetto editoriale:

Antonio Scarponi

Fotografie:

Alberto Carletti

Bruno Severini

Marco Scataglini

Luca Cantarini

Andrea Bellezza

Testi:

Rosalba Roncaglia

Stampa:

Grafiche Scarponi - Osimo

A volte la macchina del tempo gira pagina bruscamente e dolorosamente. Oggi assieme ai problemi

di cambiamenti epocali, ci troviamo ad affrontare una crisi che mina alle basi le nostre

strutture economiche e ci fa tremare.

Ma l’uomo non è uomo se non trova soluzione ai suoi problemi, come ha sempre fatto nella sua

storia, riuscendo a sopravvivere in lande desolate, a fronteggiare tragedie che non gli hanno

impedito di progredire. Questo perchè sa pensare e mettere a frutto i suoi errori.

Gli osimani hanno tante opportunità di crescita. La nostra città è ricca di cultura, di una formazione

civile e una capacità imprenditoriale che si è fatta sempre più capillare e le può consentire

di reggere all’urto dei grandi cambiamenti. Turismo, industria manifatturiera, prodotti

agricoli qualificati sono capisaldi su cui Osimo può contare per il suo futuro, facendo tesoro delle

esperienze del passato.

Quello che non deve accadere è che ognuno si chiuda egoisticamente nel suo orticello, che il

bisogno faccia di ognuno “homo homini lupus”, azzerando le conquiste di un lungo cammino di

civiltà, fatto di valori e di conquiste che vanno ben oltre il benessere.

Ecologia, solidarietà, tolleranza, amore per la bellezza e l’arte, volontariato, tutto ciò che

qualifica l’uomo etico oltre che economico, può sembrare un surplus in tempo di vacche magre

ed è invece una ricchezza da difendere per non rinunciare alla nostra identità migliore.

Lascio Osimo dopo 10 anni di mandato, con l’augurio che permanga questa forte coerenza civile,

che è stata sempre alla base di quel cambiamento generazionale e di stile che fortemente ho

voluto nel mio ruolo di sindaco.

Ho lavorato con passione per la città, per quanto le situazioni contingenti me l’hanno permesso.

Tante opere importanti sono state realizzate, altre, come l’ospedale di rete e la strada di bordo,

dopo lunghe battaglie con Provincia e Regione, ove ho trovato muri di gomma, sono ancora in fieri.

Conoscendo però la tempra degli osimani, sono certo che chi prenderà il mio testimone continuerà

a battersi perchè esse si realizzino, nobilitando la politica con autentico spirito di servizio.

A tutti gli osimani un sereno e felice 2009.

L’Amministrazione Comunale di Osimo esprime un sincero e sentito ringraziamento alla

BCC di Filottrano per il contributo dato in questi anni alla realizzazione di questo calendario

e a tutti coloro che l’hanno reso possibile con disponibilità e grande creatività.

CITTA' DI


Per essere proprietario di una banca devi avere una certa età, un certo aspetto,

una certa posizione. Oppure, una certa banca. Che dia sostegno anche ai progetti

dei giovani, alle loro idee e al loro modo di essere. Ecco, io sono socio di una

banca così.

LA MIA BANCA

È DIFFERENTE.

(TANTO PER COMINCIARE È ANCHE MIA).

Filiale di Osimo

Via A. Moro, 62 - Tel. 071 7230791

Filiale di S. Biagio

Via A. Manzoni, 47 - Tel. 071 7108005

www.filottrano.bcc.it

More magazines by this user
Similar magazines