Intimo più Mare 15 | n. 3 | 1 Luglio 2020

editorialemoda

Il magazine digitale quindicinale per comunicare con rapidità le novità delle collezioni Intimo e Mare.

intimopiumare.com

N. 3 | 1 LUGLIO 2020

15

IL QUINDICINALE DIGITALE

FOCUS

Veloci, astuti

ed eleganti

INTERVISTE

Chiara Fiorini,

Rinaldo Stefanutto,

Margherita Mazzei,

Simone Dell'Aria

BOUTIQUE E

RIPARTENZA

COLLEZIONI

NOVITÀ

ULTIME NEWS


www.dolores-cortes.com


focus

Alcune proposte della linea 100 Natural firmate CALIDA.

Veloci, astuti

ed eleganti

Il 57% degli italiani

immagina che in futuro

si cambierà mentalità.

Il 43% invece pensa che

tutto resterà come prima.

Dal primo workshop

del Future Concept Lab

ci arrivano le prime

indicazioni per affrontare

il nuove decennio

Niente sarà più come prima. La pandemia

con il lockdown ha segnato un prima

e un dopo per tutti i settori, in tutto il

mondo, che andranno necessariamente presi in

considerazione. Ora però ci troviamo già nella

fase del dopo e si comincia a ragionare sul futuro

che ci aspetta. Sono finalmente ripresi anche gli

appuntamenti con i Future Workshop del Future

Concept Lab. Il primo (qualche giorno fa - previsto

in aprile) dedicato alle estetiche, ha dato qualche

indicazione sui temi cruciali che ci troveremo ad

affrontare.

“Ci siamo lasciati lo scorso novembre al termine

del ciclo di workshop 2019 con uno sguardo

verso il 2020 – ha detto Linda Gobbi – Abbiamo

definito The final countdown i quattro seminari

di quest’anno. Un decennio che si conclude e

l’inizio dell’agenda 20-30. Ci siamo lasciati già

sapendo che molto sarebbe stato diverso ma non

immaginavamo una situazione così inaspettata”.

4


“Ci prepariamo al decennio che inizia, gli anni

Venti, con una nuova consapevolezza – ha spiegato

Francesco Morace - Esiste davvero la reciprocità

e abbiamo capito, come ha detto il papa, in una

piazza San Pietro deserta, che nessuno si salva da

solo e ci ha ricordato che questo sarà un tempo

per fare nuove tutte le cose (citando una frase

dell'Apocalisse). L’etica aumentata si è innestata

nei comportamenti che hanno cambiato lo stile di

pensiero, oltre che le nostre abitudini. Abbiamo

rinunciato ad alcune cose e scelto altre”.

Interessante notare l’impatto di questo tempo

sospeso sulle nuove generazioni. Capire come

i Millenials hanno reagito in modo diverso dalla

generazione Z, la differenza valoriale tra 40enni e

20enni.

"Il Covid ha fatto emergere tutto quello che

esisteva sotto traccia, ma anche le specificità delle

singole culture - ha aggiunto Morace - La natura

e il pianeta ci hanno lanciato messaggi molto forti

e le imprese per prime possono adottare questa

logica. La normalità del prima non andava bene,

sono stati spinti troppo in là certi comportamenti.

Ci illudevamo di avere il controllo su tutto, poi è

arrivato qualcosa d'inaspettato. Dobbiamo fare

tesoro di quest'esperienza. A novembre, con

l'ultimo workshop, riusciremo a tirare le fila di

quest'anno. La diversità avrà un grande peso, così

come avere protocolli collaborativi. Un altro tema

drammatico è quello del lavoro del futuro. Ed è

sociologicamente significativo che uno dei grandi

temi sia quello delle differenze sociali. Anche il

mondo aziendale ha colto il problema e ha fatto

scelte importanti. Nike ha lanciato un messaggio

antirazzista. Molte altre aziende hanno capito

che non si potevano più utilizzare i tradizionali

strumenti di marketing". Insomma non ci sarà il

ritorno al passato perché i mesi di riflessione, se

ben utilizzati, ci hanno fatto capire molte cose.

"Prima di tutto che è necessario trovare il giusto

ritmo e la giusta distanza, un aspetto da non

perdere nel futuro - ha spiegato Morace - Il

paradigma Smart & Sustainable non riguarda solo

la sostenibilità (Sustainable). Smart ma meglio

ancora Smarty, significa elegante. Il nostro paese

deve trovare una via italiana alla sostenibilità, che

deve essere elegante. Il Covid ha attaccato olfatto

e gusto, proprio due aspetti sensoriali che da

sempre sono importanti per gli italiani. Infatti la

dimensione sensoriale avrà un futuro straordinario.

Questo paradigma indica il possibile percorso per

l’Italia, che è forte sulle relazioni. Milioni di persone

in questi mesi hanno capito come sfruttare

al meglio la tecnologia. Abbiamo assistito a

un'Amazonizzazione dei negozi che si sono attivati

con le consegne a domicilio, mantenendo viva così

la propria rete di clienti fedeli".

Un altro grande tema da affrontare nel prossimo

decennio è il rapporto con la verità.

"Le fake news hanno distorto la comunicazione -

ha spiegato Morace - Non parleremo più di quick

& deep ma deep & deal: è arrivato il momento

Un intero della serie Eco Shape di Lidea.

di recuperare il pensiero lungo". Arriviamo alle

parola chiave per disegnare il prossimo decennio.

Dovremo essere veloci, astuti ed eleganti.

"La prossimità sostituirà la promiscuità - ha

sottolineato Morace - Un'altra parola è Scansione:

arriveremo a vivere in una nuova realtà dove spazi

e tempi saranno contingentati. Ci aiuteranno

tecnologia, app e algoritmi. La tecnologia, in

particolare sarà un potentissimo strumento per

scandire i tempi e gli spazi e vivere meglio tutto

quello che ci piace: prima di tutto le relazioni

umane. Anche la tradizione, l'artigianalità con la sua

capacità di reagire all’imprevisto, che distinguono

l'Italia possono essere potenziate dalla tecnologia.

Stiamo elaborando un lutto, ma anche modalità

e stili di pensiero. Il giusto ritmo, il tempo e lo

spazio sono le grandi scoperte di questi tre mesi.

Prima il tempo era un lusso e lo spazio sembrava

a nostra completa disposizione senza mai curarci

delle densità eccessive. Stiamo passando dalla

massificazione al respiro anche nel consumo".

"La radice di crisi è greca - ha ricordato Linda

Gobbi - Si riferisce alla zona più elevata del

crinale, dove si ha la visione del passato e del

futuro. Si deve decidere che strada prendere.

Una valutazione riflessiva che ci costringe a una

scelta e a delle priorità. Il futuro è da valutare in

base al passato. Questo tempo ha risvegliato la

manualità e la creatività. Abbiamo attraversato

una trasformazione molto etica e investito sul

bene di tutti. Lo spirito creativo, l'ingegno artistico

diventano progetto sociale".

5


strategie per ripartire

CHIARA FIORINI

Chiara Fiorini, titolare

e stilista del Gruppo

bolognese Giada

Lingerie, noto per la produzione

e distribuzione di brand come

Giada e Fiori di Chiara, parla con

noi di ripresa e di andamento del

mercato.

“La ripresa è stata dura –

esordisce - ma piena di

entusiasmo. Dopo più di due

mesi in casa non vedevamo l’ora

di ricominciare. I clienti hanno

riaperto con il nostro stesso

entusiasmo. C’ è la speranza di

un forte cambiamento, dove il

made in Italy e il patriottismo la

fanno da padroni”.

Dopo la tragedia, si sente forte

il bisogno di tornare a dare

il giusto valore al tempo che

ognuno di noi ha a disposizione:

“Per questo auspichiamo un

rallentamento del sistema

moda, dove l’importante sia

possedere cose uniche e speciali.

Questa stagione usciremo con

le collezioni a fine luglio, circa

un mese dopo rispetto agli anni

precedenti, ma questo farà sì che

le stagioni siano più allineate a

quella che è la realtà”.

In merito alle tipologie di

UNO SGUARDO

POSITIVO

prodotto attualmente più

richieste dai clienti, Giada

Lingerie ha constatato un

aumentato dell’interesse per gli

indumenti per la casa e quelli

da notte: “Probabilmente stare

in casa per parecchio tempo ha

portato le persone a optare per

l’acquisto di qualcosa di nuovo

e comodo da poter sfruttare

in casa”, riflette Chiara Fiorini.

“Facendo noi una produzione

interamente made in Italy,

abbiamo dato la possibilità

ai clienti di acquistare le

collezioni autunno-inverno

2020/2021 fino alla fine

CHIARA FIORINI LEISURE

di giugno. I clienti hanno

apprezzato questo e ancora oggi

otteniamo dei buoni ordini”.

Per quanto riguarda i possibili

scenari futuri, Chiara Fiorini si

definisce un’ottimista di natura:

“Credo che questa situazione ci

dia la possibilità di reinventarci

e di trovare nuove soluzioni

adatte per il mercato attuale –

spiega - Mai come ora le aziende

dovranno essere versatili”.

Giada Lingerie

tel. 039 051 6258654

ordini@giadalingerie.com

www.giadalingerie.com

6


Tel. +39 051 6258654 - info@giadalingerie.com - www.giadalingerie.com


strategie per ripartire

RINALDO

STEFANUTTO

Maglificio Emmebivi

Rinaldo Stefanutto,

responsabile marketing di

MAGLIEFICIO EMMEBIVI,

prevede una ripresa lenta.

"Quando eravamo ancora nel

pieno della fase#1, si era diffusa

la speranza di un possibile

rimbalzo dell’economia al

termine della quarantena, di

una ripresa a forma di ‘V’, come

si suole dire. Una speranza,

debole già all’epoca, che ora

sta mostrando tutti i segni della

sua debolezza. Per questo in

Emmebivi, anche durante la fase

del lockdown, abbiamo lavorato

per affrontare questo scenario

a fianco dei nostri clienti del

retail tradizionale, puntando

sulle nostre competenze ‘core’

arricchendole di nuovi contenuti

e modalità".

Sono nati così i CaffèMeeting,

appuntamenti settimanali

livestreaming con la rete vendita:

"Gli agenti sono un patrimonio

di professionalità della filiera

al servizio delle aziende

e dei clienti, che rischia di

disperdersi se non trova

nuovi punti di riferimento e di

riqualificazione verso un ruolo

sempre più di consulenza e

di brand ambassador". Questi

appuntamenti, che proseguono

tutt’ora, hanno permesso alla

squadra di entrare compatta in

modalità ‘smart’, condividendo

e acquisendo nuove conoscenze

che a loro volta hanno potuto ritrasmettere

alla clientela.

Nato a gennaio 2020, si rafforza

anche MBV&More, il programma

COMUNICARE

È LA CHIAVE

di partnership che offre ai clienti

di Maglificio Emmebivi strumenti

e occasioni di sell-in e sell-out

per massimizzare la visibilità dei

prodotti con un occhio sempre

attento alla marginalità.

"Con lo slogan #sipuofare

non solo abbiamo garantito la

produzione e la consegna della

collezione Prima Classe F/W20,

ma abbiamo anche incrementato

la produzione su una selezione

di serie e articoli best seller per

garantire la continuità di servizio.

Secondo le ultime previsioni,

dopo un iniziale slancio che

si sta affievolendo, l’anno si

chiuderà con una riduzione dei

consumi per il mutato consumer

sentiment per poi riprendere

a crescere nel 2021; in questo

contesto crediamo sia necessario

per il retail concentrarsi sulla

fidelizzazione del consumatore

utilizzando la leva del servizio

off-line/on-line e spostare il focus

sulla marginalità".

Si rafforza di conseguenza

il piano di comunicazione

imperniato attorno allo sbarco

sui principali canali di social

network, per una azione

combinata e coordinata a

supporto del sell-out del retail:

"Si tratta di campagne con le

quali i clienti possono interagire

usufruendo dell’investimento in

immagine e di pianificazione di

Emmebivi".

Secondo Stefanutto, l’offerta

prodotto nei tempi, nei modi e

nella struttura non può rimanere

immutata: "In Emmebivi stiamo

riorganizzando le supply chain

e in modo particolare abbiamo

rivisitato le collezioni stagionali

– se così si possono ancora

chiamare – sia in termini di

contenuti stilistici e di materiali,

sia nei tempi di approntamento

e nel calendario di vendita/

consegna e nel corso dei

prossimi mesi saremo già pronti a

presentare tutte le novità".

Maglieficio Emmebivi

tel. +39 0362 23 33 1

www.emmebivi.com

8


Retail Contemporary Knits

WOOLSILK

Merino Extra Fine & Pure Silk

ECOWOOLSILK

Merino Extra Fine - Tencel Lyocell - Pure Silk

Collezione

Continuativa

Classici senza tempo in chiave contemporanea

Maglieria intima ed esternabile per donne contemporanee, con mescola di fi lati

esclusivi ed innovativi, nel rispetto dell’ambiente e della tracciabilità di fi liera. Per questo

investiamo in ricerca e sviluppo affi nché i nostri prodotti siano sempre un passo avanti

in termini di progettazione e produzione, benessere e comfort, sostenibilità e rispetto.

Scopri la gamma dei

nostri tessuti realizzati

in Italia dal 1955

MAGLIEFICIO EMMEBIVI SRL Via Livorno, 44 20831 Seregno MB Italy Tel. +39 0362.23331 emmebivi@emmebivi.com emmebivi.com


strategie per ripartire

MARGHERITA MAZZEI

DISTRICT MARGHERITA MAZZEI

CREATIVITÀ

E FIDUCIA

Per la stilista e imprenditrice

campana Margherita

Mazzei la ripresa è iniziata,

anche se molto lentamente:

“Sia i negozianti che noi

imprenditori stiamo cercando

di mantenere l'onda di energia

positiva affinché le difficoltà del

quotidiano siano affrontate nel

migliore dei modi, lasciando

che l'incubo del virus vada man

mano affievolendosi”.

L'azienda ha cercato di venire

incontro alle richieste dei clienti

nei limiti delle sue possibilità,

facendo capire loro che la

crisi provocata dal Covid-19

è un problema comune,

dal quale è possibile uscire

soltanto con la collaborazione:

“Sostanzialmente, abbiamo

cercato di applicare sconti e

rinegoziato accordi economici”,

spiega Mazzei.

Parlando della moda che verrà,

afferma: “Le collezioni 2021,

per quanto possa sembrare

assurdo, devono essere

ancora più ricercate, uniche ed

esclusive; abbiamo il compito

di regalare emozioni e di

trasmetterle attraverso i nostri

prodotti”.

Margherita Mazzei presenterà

le collezioni come di consueto,

a inizio luglio, e la sua azienda si

dichiara pronta a coadiuvare gli

agenti nelle vendite, dedicando

ai clienti delle piccole attenzioni:

“Sarà sicuramente una stagione

di vendita più lunga e più

impegnativa, ma credo che

porterà i suoi frutti e pian piano

si comincerà a guardare al futuro

con occhi diversi”.

Secondo la stilista, lo scenario

futuro più negativo prevede che

le attività commerciali più deboli

possano decidere di chiudere,

producendo una ulteriore

perdita economica per l'indotto

nazionale.

“L’ipotesi migliore, che

sinceramente è quella che

auspico, è che pian piano si

ritorni alla normalità lasciandoci

alle spalle questo brutto episodio

nella storia mondiale, sperando

che abbia insegnato a tutti noi

qualcosa, soprattutto in termini di

umanità”.

DISTRICT MARGHERITA MAZZEI

tel. +39 081 5098368

info@margheritamazzei.net

www.margheritamazzei.net

10


strategie per ripartire

SIMONE

DELL'ARIA

Simone Dell'Aria, titolare

dell'agenzia De.bra.e.u.

srl che distribuisce in Italia

SUNFLAIR e OPERA, fra gli

altri marchi del gruppo Adolf

Riedl, ci ha raccontato come

sta affrontando la ripresa e

come pensa che sarà il futuro

del mercato. "La ripresa è

diversa da zona a zona. Le aree

balneari stanno avendo più

difficoltà rispetto alle zone di

città; durante il lockdown le

persone hanno fatto scorta di

nightwear e abbigliamento per

la casa, trascurando il beachwear

che è il nostro core business.

Però posso dire che pre-covid

avevamo consegnato il 60% degli

ordini e ora siamo arrivati a un

90%, quindi un risultato tuttavia

positivo".

L'agenzia ha puntato sulla tempestività

delle comunicazioni,

informando già da metà marzo e

poi il 24 aprile sulle iniziative per

aiutare i punti vendita nel momento

di crisi. Riguardo a come

sarà la programmazione delle

collezioni in futuro l'agenzia attende

di vedere come si evolve la

situazione, mentre presenteranno

il mare 2021 completo a fine

luglio come stabilito pre-covid.

Simone Dell'Aria rimane positivo

SUNFLAIR

CHI SA

CAMBIARE

sul futuro e si affida all'oggettività

data dai numeri: "In base ai

riassortimenti che sto ricevendo

posso dire che sono piuttosto

soddisfatto di come i punti vendita

stanno riprendendo. Penso

sia fondamentale analizzare la

situazione con lucidità: le vendite

l'anno scorso sono partite a inizio

giugno causa maltempo, quindi

non cambia molto rispetto a

quest'anno, al netto della situazione

di emergenza e dei risvolti

psicologici. Credo che questa

pandemia abbia accellerato

l'informatizzazione di certi punti

vendita che erano un po' indietro

in materia di comunicazione web

e social. Ora questi mezzi sono

diventati parte integrante del

lavoro di un negoziante. Infine

credo fortemente che chi ha lavorato

bene durante l'emergenza,

senza sconforto e adeguandosi

ai cambiamenti, riuscirà a uscire

dalla crisi con maggiore facilità.

Le cose vanno avanti e dobbiamo

essere pronti ad affrontare il cambiamento.

La pandemia normalizzerà

i ritmi e le esigenze: spero

che i saldi solo ad agosto diventino

una consuetudine e sono

convinto che verranno premiati

i negozi di quartiere, che danno

fiducia alle persone e propongono

prodotti di grande qualità".

DE.BRA.E.U. srl

tel. +39 069871520

simone@agenziadebra.it

www.agenziadebra.it

www.sunflair.de

12


AGENZIA DE. BRA. EU. S.R.L.

Viale antium 6 c. comm. Anteo

interno 41

00042 Anzio

Tel. +39 (06) 9871520

e-mail debra@bademoden.info

www.sunflair.com


strategie per ripartire

LA FORZA DI

RICOMINCIARE

Continuano le nostre interviste post lockdown ai punti vendita

lungo tutta la penisola per raccogliere opinioni, testimonianze

e iniziative durante questo periodo di ripatenze.

Ecco qualche pillola di quello che ci hanno raccontato

Ottime le prime settimane, un po' calma

la seconda di giugno, ma per il resto

l'andamento è in linea con quello dell'anno

scorso. È partita bene la vendita dei costumi

da bagno, adesso si è intensificata la richiesta

di intimo. Alcune aziende mi hanno agevolato.

Diciamo pure che ho tenuto e terrò solo quelle

che mi sono venute incontro con elasticità

nei pagamenti. Altre ci hanno proposto degli

sconti irrisori o possibilità di reso nulle.

ENZA PRESUTTI TITOLARE DELLA

BOUTIQUE LA DOLCE VITA DI

CAVRIAGO (RE)

Le prime settimane sono state positive,

giornate con tanta affluenza di clienti.

Non potevo sperare di meglio. Ho fatto

qualche ritocco dei prezzi per la clientela

affezionata o per acquisti importanti.

I saldi andrebbero fatti soltanto a fine

stagione, oppure a partire dalla metà di

agosto.

DANIELA FAVARO, TITOLARE DELLA

BOUTIQUE FILOBUS DI TREVISO

14


Stiamo vendendo molto bene

l’intimo donna e uomo, mentre il

segmento mare non è per nulla

soddisfacente. A mio parere,

quest’anno i saldi sarebbero

dovuti partire dopo la metà di

agosto. Senza la possibilità di

vendite promozionali o altro

prima dei saldi effettivi.

MARIKA BURATO, TITOLARI

DELLA BOUTIQUE

MIRAGE INTIMO DI

VAGO DI LAVAGNO (VR) E

VILLAFRANCA DI VERONA.

L'intimo è in flessione, per questo abbiamo

deciso di mettere al 50% le collezioni di un

paio di aziende, per poi rifare un quadro

generale della situazione. Stiamo spostando

il business sulle collezioni mare; la cliente che

lo desidera continuerà ad essere consigliata

anche sull’intimo e sulla vestibilità.

SAMUELA ABATTI, TITOLARE DELLA

BOUTIQUE SOTTOSOPRA DI

RICCIONE (RN)

Le interviste complete su

www.intimopiumare.com


ANDRES SARDA

NURIA SARDÁ SI

LASCIA ISPIRARE

DAL POP ANNI

‘60, COLORISTA

E GRAFICO, PER

DARE VITA A UN

BEACHWEAR

RICCO DI MOTIVI

GEOMETRICI

E CROMIE

LUMINOSE.

ESTATE 2020.

Light my fire

16


Scollatura profonda

e coppe nascoste

per l’intero della

serie Pop.

Nella pagina a

fianco. Bikini a

triangolo con slip di

laccetti della serie

Moon, caratterizzata

dall’alternanza di

tessuto luminoso e

strisce di paillettes.


ANDRES SARDA

Allure pin-up per il bikini

liscio con fodera a contrasto

della serie Boheme,

composto da reggiseno

a triangolo e culotte alta.

Nella pagina a fianco.

Bikini della serie Mod,

caratterizzato da tessuto

jacquard con motivo grafico

e nastri satinati in contrasto

cromatico.

18


ANDRES SARDA Barcelona - tel. +34 932081460 - florence.vandaele@sales.vandevelde.eu - www.andressarda.com


MEY

MORBIDISSIMA

CANOTTIERA CON

INSERTO DI PIZZO

A CONTRASTO

SUL DÉCOLLETÉ.

NELL’ALTRA PAGINA.

CANOTTIERA IN

MODAL DELLA

SERIE ILVY CON

TAGLIO SPORTIVO

E INSERTO DI PIZZO

SULLA SCHIENA.

Summer

breeze

Materiali sostenibili e preziosi per una

collezione all’insegna della femminilità,

la freschezza e il comfort. PE 2021.

20


21


MEY

SENSUALI

TRASPARENZE PER IL

FERRETTO IN PIZZO

E TULLE ABBINATO

AL PANTALONE

MORBIDO DELLA

SERIE LOVESTORY.

NELLA PAGINA A

FIANCO. TESSUTO

JACQUARD IN SETA/

VISCOSA PER L’ABITO

LUNGO CON PRINT

FLOREALE ALLOVER.

22


23


MEY

LUMINOSO FERRETTO

IN TINTA UNITA CON

UN MOTIVO PLISSÉ

SULLE SPALLINE.

NELLA PAGINA

A FIANCO. PRINT

DI SCIMMIETTE

PER IL PIGIAMA

DI ISPIRAZIONE

MASCHILE E MORBIDA

BRALETTE IN PIZZO.

24


25

PICIEMME SRL - TEL. 0573705254 - VENDITE@PICIEMMESRL.IT - WWW.MEY.COM


ANITA SINCE 1886

L’INTERO AIDA

(COPPE B-E) È

RIFINITO DA DELICATI

DETTAGLI DORATI.

LA SGAMBATURA

ALTA SLANCIA LA

SILHOUETTE.

NELL’ALTRA PAGINA.

FASCINO ESOTICO

PER IL BIKINI CON

FERRETTO STAMPATO.

IL COORDINATO SIBEL

PROPONE IL SUPPORTO

SPECIAL BIG CUP FINO

ALLA COPPA H.

26


A STYLE

JOURNEY

Un invito a scoprire il mondo

fra ispirazioni esotiche e

stampe ricercate. Stile e

funzionalità sono in perfetto

equilibrio. Estate 2021.

27


ANITA SINCE 1886

TAGLI AVVENIRISTICI

PER L’INTERO MADINA

(COPPE B-C) DELLA

SERIE SHAPE WELL, IN

PREGIATO TESSUTO

BRUGNOLI, CON INSERTO

IN TULLE AL DÉCOLLETÉ

E TAGLIO SUL RETRO

RICERCATO.

NELLA PAGINA ACCANTO.

IL COMPLETO DELIA

(COPPE C-E) ESIBISCE

UN DRAPPEGGIO

SAPIENTEMENTE

PIAZZATO CHE

VALORIZZA LE CURVE

CON ELEGANZA.

28


29

ANITA ITALIA SRL - VIA ENRICO FERMI, 93 - 22030 ORSENIGO (CO) - ITALIA - TEL. +39 031304842 - ANITA.IT@ANITA.NET


notizie

1 1

1. RIO DE SOL

IL LIFESTYLE BRASILIANO ARRIVA IN ITALIA

Da gennaio 2020 Nadir Aulisio è il responsabile commerciale Italia del brand RIO DE

SOL. Il marchio brasiliano dal 2003 produce costumi caratterizzati da grande cura dei

dettagli per garantire un elevato standard qualitativo, con un ottimo rapporto qualitàprezzo.

La grande attenzione alle tendenze più attuali nella scelta di tessuti e stampe,

mette l’azienda sempre un passo avanti nel seguire l’evoluzione della moda, insieme

al rispetto della natura e alla sostenibilità, che restano alla base del ciclo produttivo.

"In questo breve periodo di collaborazione, ho già riscontrato un buon feedback dalla

clientela e sono convinto che l’azienda abbia tutti i requisiti per trovare una giusta

collocazione nel mercato italiano. La nostra intenzione è quella di distribuire il prodotto

al dettaglio e valorizzare la visibilità del brand all'interno dei negozi con una precisa

strategia di marketing a carattere nazionale. Lo stile brasiliano si basa sull'estetica che

sicuramente ne influenza il design! Rio de Sol è un marchio specializzato in costumi

da bagno che consente una grande scelta di bikini, interi e l'innovativo trikini" afferma

Nadir Aulisio. Le collezioni dispongono di un'ampia gamma di prodotti, disponibili dalle

fantasie alla tinta unita, in numerosi modelli, adattabili a tutte le esigenze del pubblico

femminile, assicurandone la vestibilità e il relativo comfort.

Dott. Nadir Aulisio - tel. 337832290 - nadira@riodesol.com - riodesol.it

2

2. CALIDA

TRUE HERITAGE

CALIDA festeggia i suoi primi 80 anni con una collezione p-e 2021

all'insegna del ritorno a valori chiave come qualità, sostenibilità e comfort.

Così, l'intimo, la lingerie e il loungewear coniugano materiali naturali di

alta qualità e sostenibili con un design innovativo e proprietà funzionali.

Si tratta di una collezione molto ricca, articolata in cinque uscite. Sempre

più modelli sono inoltre certificati “Made in green” by OEKO-TEX®;

mentre spicca la linea Cradle to Cradle CertifiedTM 100% Nature, con il

nuovo assortimento di abbigliamento yoga e capi felpati sportivi dal look

athleisure. Anche per l’uomo sono presenti nuovi modelli loungewear

felpati con abbinamenti cromatici estivi.

Calida SA - tel. +41 419254683 - daniela.mancino@calida.com

30


Resp. Comm.le Italia: Dott. Nadir Aulisio | tel. 337 832290 | nadira@riodesol.com | www.riodesol.it

riodesol


notizie

1

1. ANITA SINCE 1886

PRESENTA LA SERIE

BELVEDERE

Fra le novità della primavera-estate 2021 di

ANITA c'è la serie Belvedere, caratterizzata

da un gioco di motivo floreale e micro rombi

a contrasto, accentuato da un delicato

effetto bordura. La stampa allover si declina

in due tonalità, deep blue o powder peach.

Il contrasto del profilo in tinta unita esalta i

décolleté, mentre gli inserti laterali stampati

proseguono con eleganza nelle spalline. Il

centroseno è impreziosito da un fiocchetto

e da un pendente trasparente a forma

di goccia. Fra i modelli a disposizione,

reggiseno con o senza ferretto, entrambi

disegnati con particolari accorgimenti

che garantiscono comodità, fit e supporto

eccezionale. Completa la proposta uno slip

alto in fine microfibra elastica.

Anita Italia - tel. 031304842

www.anita.net

2. FERAUD PARIS

BASIC SWIMWEAR

Con la primavera-estate 2021 FÉRAUD lancia una

nuova serie di swimwear continuativo che si declina in

due tonalità senza tempo: blu oceano e nero. Fanno

parte della nuova proposta due costumi interi e due

modelli di bikini i cui singoli pezzi possono essere

ordinati separatamente durante tutto l'anno, con la

possibilità per la cliente di mixare colori, modelli e

taglie in un'ottica mix & match. La tecnologia Spacer

favorisce il décolleté e garantisce comfort assoluto.

Ad ogni nuova stagione, questa linea continuativa si

arricchirà di una nuova tonalità fashion.

Roesch Fashion GMBH - tel. +49 7071153214

info@roesch-fashion.de

2

32


novità

1. LAZYCRAB

MATCHY-MATCHY BEACHWEAR

Le designer Chiara Ronchi e Angela Mazzotti firmano le

collezioni di LAZYCRAB, un brand di beachwear 100% made

in Italy che impiega materiali ricercati per dare vita a capi

versatili, da indossare tanto in spiaggia quanto in città. La

natura e i viaggi del duo ispirano texture grafiche, elementi

vintage e dettagli glamour che si trasformano in pattern

sofisticati per bikini e costumi interi.

Tagli puliti, fit ottimale e cura per i dettagli fanno il resto. Le

linee essenziali lasciano ampio spazio ai contrasti cromatici

e agli originali motivi di tucani, pesci, ananas e fiori. Il brand

offre inoltre look matchy-matchy mamma-figlio, con una

collezione dedicata ai bambini dai 3 ai 10 anni che esibisce le

stesse stampe della collezione donna.

LazyCrab - info@lazycrab.it - www.lazycrab.it

1

2

2. LES GIRLS LES BOYS

BED TO STREET FASHION

LES GIRLS LES BOY è il brand di nightwear e loungewear

fondato dall'imprenditrice e direttrice creativa Serena Rees.

L'idea era quella di dare vita a un homewear che esce in strada,

festeggiando la fluidità dell'amore e dell'amicizia e la diversità

in tutte le sue forme. Il comfort e la durata dei capi è chiave,

così come la possibilità di infinite stratificazioni e abbinamenti

per creare ciascuno il proprio look, unico e personale. L'80% dei

materiali impiegati è fatto su misura per il brand e progettato

con cura a seconda dell'utilizzo specifico di ogni capo.

Leggerezza, texture particolari, chiusure avvolgenti e l'impiego

di fibre soffici, naturali e traspiranti caratterizzano l'intera

collezione.

Les Girls Les Boys - tel. +44 8000294575

www.lesgirlslesboys.com

3. POGGIOSPADA

BEACHWEAR PASSION

Il brand di beachwear e loungewear POGGIOSPADA è

frutto dello spirito imprenditoriale e creativo della giovane

giurista Carola Emma Re. Si tratta di una realtà sartoriale,

100% made in Italy, specializzata nella produzione di

beachwear e loungewear, con una proposta di costumi da

bagno dalla vocazione esternabile, perfetti da indossare

come body a prescindere dalle stagioni e dai contesti.

Il risultato è sensuale e versatile, grazie a inserti di tulle

con effetto vedo-non-vedo, linee che esaltano quelle del

corpo femminile, asimmetrie e aperture intriganti, inserti

e profilature a contrasto in tessuto cangiante, e molto

altro ancora. Completano la proposta i fuori acqua, come

la gonna a portafoglio, il caftano con cintura, gli shorts a

vita alta o il telo mare in lino.

Poggiospada - info@poggiospada.com

www.poggiospada.com

3

34


saloni

RIVIERA X WHO’S NEXT | INTERFILIERE PARIS

CONFERMATE LE EDIZIONI DI SETTEMBRE

Il governo francese ha confermato la possibilità di organizzare eventi professionali a

partire dal primo settembre ed Eurovet ha dato la comunicazione ufficiale che RIVIERA

x WHO’S NEXT e INTERFILIERE PARIS avranno luogo. Il primo, organizzato dal 4 al

7 nel padiglione 3 del centro espositivo Porte de Versailles, accanto ai marchi prêt-àporter,

sarà dedicato ai brand di beachwear, resort e accessori che presentano le loro

collezioni estate 2021. Il secondo si terrà il 6 e 7 settembre nel padiglione 4 e poiché

le condizioni attuali non consentono agli espositori dei quattro angoli del mondo di

riunirsi, l'evento assumerà una dimensione più europea. Una nuova piattaforma GRIP

digitale di Eurovet amplierà e svilupperà ulteriormente la fiera fornendo soluzioni

digitali in tempo reale: matchmaking, incontri one-to-one, analisi delle tendenze, etc.

EUROVET - riviera-show-paris.com - interfiliere-paris.com

MAREDMARE

ANNULLA L'EDIZIONE 2020

In programma a luglio e poi posticipata a settembre, l’edizione 2020 di

MAREDAMARE, non si terrà a causa del perdurare dell’emergenza sanitaria

e alla luce di una diffusa incertezza degli operatori del comparto beachwear

italiano e internazionale. A partire dal 25 luglio debutterà MAREDAMARE

Hub, una piazza dedicata al beachwear per incontrarsi, confrontarsi e

scoprire in modo esclusivo e riservato le collezioni mare per l’estate 2021.

UNDERBEACH srl - tel. +39 0552048199 - www.maredamare.eu

35


MILANO

ROMA

PORTO CERVO

PORTO ROTONDO

SAINT TROPEZ

IBIZA

DUBAI

www.missbikini.com

More magazines by this user
Similar magazines