15.08.2013 Views

Casastile e-mag - B2B24 - Il Sole 24 Ore

Casastile e-mag - B2B24 - Il Sole 24 Ore

Casastile e-mag - B2B24 - Il Sole 24 Ore

SHOW MORE
SHOW LESS

You also want an ePaper? Increase the reach of your titles

YUMPU automatically turns print PDFs into web optimized ePapers that Google loves.

casastile

n.21

giugno 2012 e-magI trend

Magazine

2

4

6

12

15

18

Prima pagina

del vivere

e dell’abitare

Quando incontri questo simbolo trovi il link attivo

Il cibo espressione di una società che cambia

L’intervista

Lavorare sull’immagine

In vetrina

Interpretare le tendenze

Store

La vetrina estiva

Filosofia fashion

What’s hot

Segnalazioni “calde”da tutto il mondo

Fiere

I prossimi appuntamenti

20. Ballarini e l’ambiente _ Okite in Cina _ Il design trasformista _ Un sito per sapere tutto sugli strumenti di cottura _

21. Barazzoni, novità tavola e cucina _ Cinque giornate Moneta a Milano _ Con le popolazioni colpite dal terremoto _


I trend del

e-mag

vivere e dell’abitare

casastilen.21 - giugno 2012

Il cibo espressione

di una società che cambia

Le nuove occasioni del food contaminano il paesaggio domestico e urbano.

di Laura Tarroni

Il wok e la tajne, il rivestimento antiaderente e la pentola a

pressione, lo stampo in silicone per cupcake e la pinza, ma

anche il piatto quadrato, il cucchiaio monoporzione per il finger

food… Nuovi oggetti per interpretare mutate esigenze di

scegliere e vivere il cibo.

Food, dunque, come elemento in grado di rivoluzionare il

paesaggio domestico ma anche quello urbano.

Un tema indagato recentemente dal convegno “Cibo da

strada” promosso da ADI Lombardia nell’ambito di Expo

days, iniziativa organizzata dal Comune di Milano e da Expo

2015 in preparazione dell’Expo, cui era legata anche una

mostra che indagava l’evoluzione degli oggetti per consumare

cibo dal 2004 a oggi. Lo street food è emerso essere

un elemento caratterizzante di luoghi e paesi, ma anche un

segnale di contaminazioni sempre più evidenti. Così come

un vero e proprio segno grafico che dipinge l’immagine dalla

città attraverso, ad esempio, il pack da strada (basti pensare

ai bicchieroni Starbucks) o ai chiostri per cui sui sarebbe

interessante operare una riqualificazione architettonica.

Un percorso intrigante che ha indagato differenti interpretazioni

della preparazione e fruizione del cibo, che coinvolge

ambiti e competenze realmente differenti.

Nelle pagine seguenti vi proponiamo una prima riflessione

attraverso una selezione di proposte che raccontano il rapporto

(o il non rapporto) fra forma e funzione nell’ambito

degli oggetti. ■

...2...

Prima pagina

In apertura:

ROSENTHAL in.gredienti

www.rosenthal.de

Sopra: STARBUCKS

In basso a sinistra:

Streetfood a Barcellona e New York

Sotto:

Mostra Dal cucchiaio al cucchiaio, Milano


I trend del

e-mag

vivere e dell’abitare

casastilen.21 - giugno 2012

Lavorare sull’immagine di F. Destefani

Per Giovannoni il segno ludico ed evocativo personalizza l’oggetto.

SAMSUNG Google TV smartbox

Al centro: SODASTREAM Aquabar

Stefano Giovannoni non ha dubbi sul

ruolo che il rapporto forma-funzione ha

giocato e gioca nella sua progettazione:

“Si tratta di due termini completamente

estranei al mio vocabolario. Preferisco

parlare di immagine anziché di forma”.

Dove per immagine, il progettista allude

alla capacità di un oggetto di raccontare

una storia, di evocare

un immaginario.

“In un mondo di segni estremamente

espliciti ed evoluti

come il nostro, penso che

il design non possa più rimanere

legato alla forma ma

che debba invece lavorare sull’immagine,

attraverso la quale

possiamo interpretare l’oggetto a partire

dalla nostra sensibilità, dalla nostra memoria

e dal nostro vissuto”.

Un punto di vista, quello di Giovannoni,

assolutamente in linea con la sua filosofia

progettuale che ha da sempre privilegiato

ed enfatizzato nell’oggetto l’aspetto

ludico, estetico.

“Do per scontato – continua – che la funzione

oggi sia uno standard. L’ergonomia

è qualcosa di totalmente acquisito, codificato.

Certo se poi vogliamo trasgredire

possiamo farlo, ma mi chiedo che senso

abbia. Sarebbe un’inutile provocazione,

distante dal mio modo di operare”.

Formatosi nel clima effervescente e sperimentale

degli anni 80, Giovannoni ha lavorato

con importanti aziende del mondo

della tavola e dell’arredo (Alessi, Magis,

Flos, Veneta Cucine solo per citarne

qualcuna) ma anche con marchi

ad alto coefficiente tecnologico

come Siemens, Oregon

Scientific, Samsung. Viene

quindi spontaneo domandargli

se almeno in questo

ambito la funzione non influenzi

la forma.

La risposta è ancora una volta negativa:

“La tecnologia è tutta nel software

e a noi progettisti è richiesto di intervenire

solo sull’involucro, quindi no, la nostra

creatività non viene limitata, anche

se è vero che negli ultimi anni in vari settori

merceologici la tecnologia si è evoluta

in modo tale da causare a noi designer

dei veri e propri handicap”.

A quali settori si riferisce? “Al settore della

telefonia innanzitutto, ma il discorso può

essere in parte esteso a quello della produzione

di televisori”. ■

...4...

L’intervista

Chi è

Nato a La Spezia nel 1954,

architetto e designer allievo

di Buti all’Università di Firenze,

costituisce nei primi anni 80

il gruppo King-Kong Production

con Guido Venturini. Plastica,

gioco e allegria sono i codici

affettivi delle sue creazioni,

Alberto Alessi lo ha definito

campione “Super&Popular”

degli anni 90. Le sue creazioni

fanno parte dell’esposizione

permanente del Centro George

Pompidou di Parigi e della

collezione MoMA di New York.

MAGIS Bombo


I trend del

e-mag

vivere e dell’abitare

casastilen.21 - giugno 2012

Indispensabili

4. WMF

2. RÖSLE

3. KYOCERA MICROPLANE

1. RISOLÌ pesciera

1. JOSEPH JOSEPH

5. TESCOMA

...6...

In vetrina

Fanno della funzione il loro

must aggiungendo un tocco da

chef nei gesti del quotidiano.

1. Un mouse in cucina è decisamente

fuori luogo se non porta la firma di Joseph

Joseph, brand il cui design di ogni

accessorio mira principalmente a velarne

la funzione.

2. L’acciaio tedesco ancora protagonista

nelle cucine italiane grazie ad una serie

di oggetti che Arcucci Trade seleziona

per la qualità, ma anche per l’originalità

con cui viene interpretata ogni funzione.

Nella foto il tagliapizza di Rösle.

(Distribuito da Arcucci Trade).

3. Le forme femminili, la palette colori e

l’estetica glamour suggeriscono accessori

per la cura del sé, ma Viola e Zester sono

strumenti per la cucina dalle prestazioni

superiori, grazie alla qualità della lama in

ceramica per il pelaortaggi di Kyocera e

l’acciaio chirurgico inossidabile delle

grattuggie, esclusiva di Microplane.

4. WMF, brand specialista di ogni azione

in cucina, ha realizzato in Cromargan ® lucido

speciali pinze Berbecue, la cui estremità

roteante permette di girare e rigirare i cibi

nella pentola senza modificare la presa

iniziale.

5. Presto è un piccolo ed enigmatico

accessorio dalla cui semplicissima forma

a cono escono scenografiche decorazioni

di frutta e verdura, grazie alla lama che

Tescoma vi ha nascosto all’interno.


I trend del

e-mag

vivere e dell’abitare

casastilen.21 - giugno 2012

Specialisti

2. LAGOSTINA La Risottiera

3. MONETA Gli Speciali

5. ACCADEMIA MUGNANO Hamburger Mia

1. RISOLÌ pesciera

4. BARAZZONI MyLady

...7...

In vetrina

Ad ogni cibo la sua pentola,

strumenti di cottura ad hoc

per valorizzare cibi specifici.

1. Risolì propone una pesciera dal design

classico a forma ovale e con manico in legno,

ma dalla concezione moderna perché in

alluminio pressofuso ad alto spessore con

trattamento antiaderente DuPont.

2. A una cottura tanto delicata Lagostina

dedica La Risottiera, con tecnologia

Lagoplan ® con fondo a 5 strati per la perfetta

diffusione del calore e controllo cottura.

Il coperchio in legno di ciliegio è utilizzabile

come sottopentola.

3. Gli Speciali di Moneta, sei strumenti

per elaborare piatti con differenti sistemi

di cottura, rivestimento Ceramica_01 ®

o Whitech ® . Nella foto la paellera

con interno in antiaderente chiaro Whitech ® .

4. Al piatto italiano per eccellenza è dedicato

lo Spaghettiere My Lady, volumi importanti

e design di Claudio Bellini che ha firmato il

successo di questa collezione di Barazzoni.

5. Hamburger Mia è la nuova piastra per

cuocere alla griglia carne, uova, mozzarella

in carrozza e toast, senza aggiungere grassi

grazie all’alta qualità del rivestimento

antiaderente Am Salus Hard System. Della

linea Fuoco & Idee di Accademia Mugnano.

6. I Love Cooking è il progetto in progress

con cui Ballarini fa cultura alimentare,

attraverso ingredienti di primissima qualità

e strumenti iperspecializzati per realizzarne

le ricette.

6. BALLARINI iLove Cooking Crêpes

?SEI UN

PUNTO

VENDITA

ECCELLENTE ...


I trend del

e-mag

vivere e dell’abitare

casastilen.21 - giugno 2012

Sorpresa

2. E-MY Miss Spinny

3. ALESSI Voile

1. RISOLÌ pesciera

1. GIRMI Frulla&cuoci

4. MEPRA Street cover

...8...

In vetrina

Non sono ciò che sembrano,

sono qualcosa di più di quello

che sembrano… Quando il

gioco valorizza la funzione.

1. L’innovativo sistema di Frulla&cuoci oltre a

sminuzzare gli ingredienti ne consente la

cottura integrata direttamente nel bicchiere.

Una soluzione Girmi tra le più rivoluzionarie

nel mondo della preparazione dei cibi.

2. Ogni oggetto di e-my parla della propria

funzione in maniera completamente inedita

e ricercata, per interpretare un mondo

originale in cucina. Nella foto Miss Spinny.

3. È un gioiello? No, un dosaspaghetti

disegnato da LPWK e Paolo Gerosa per la

collezione Objet Bijou di Alessi, un prezioso

utensile che interpreta con glamour la

tradizione della cucina mediterranea.

4. Ogni Street Cover racconta un tombino

di una capitale europea che, grazie

aidifferenti formati e misure, si trasforma

in tovaglietta, sottopentola, poggiamestolo,

sottobottiglia e sottobicchiere, presina,

portasapone, tappetino per il lavandino,

copriripiano… Di Mepra.

5. Le nuove fragranze Cake di Yankee

Candle sono disponibili nel vaso

Housewarmer ® dai coperchi smerlati che

evocano l’atmosfera old style dei vecchi

negozi di dolciumi.

6. Squeeze è un sale e pepe con una forte

impronta progettuale, creativa, ironica

presentato da Auerhahn e distribuito dalla

Luigi Galli.

5. YANKEE CANDLE 6. AUERHAHN Squeeze

!

CANDIDATI

AL GLOBAL

INNOVATOR

AWARD! ...


I trend del

e-mag

vivere e dell’abitare

casastilen.21 - giugno 2012

A tema

1. SAMBONET

3. VILLEROY&BOCH Peonia

...9...

In vetrina

L’occasione crea la tavola.

Nuove occasioni? Nuove tavole!

1. Forchetta e cucchiaio monoporzione

in acciaio inox lucido. Sambonet,

per fingerfood-addicted.

www.sambonet.com

2. Marcel Wanders dedica al servizio

del pesce un pezzo del suo prezioso Jardin

d’Eden, linea di punta di Christofle.

3. Peonia è l’ultimo decoro di una delle più

belle forme di Villeroy&Boch, Modern Grace.

Un mix di sobrietà e stravaganza, uno

sviluppo decorativo su più piani con strutture

geometriche che giocano con forme

quadrate, rettangolari, ellittiche, circolari...

4. Anche il vetro si adatta alle nuove

geometrie della tavola. Nella foto il servizio

Metropolis di IVV Home Decor&Table.

5. Emile Henry propone sfumature

di lampone, melanzana e pompelmo sui piatti

quadri e sull’insalatiera giapponese

della linea Urban Colors, in ceramica

High Resistance.

2. CHRISTOFLE Jardin d’Eden

4. IVV Metropolis 5. EMILE HENRY Urban Colors

?!

COME?

PARTECIPA

ALLA SELEZIONE

ITALIANA DEL GIA

CLICCANDO QUI


I trend del

e-mag

vivere e dell’abitare

casastilen.21 - giugno 2012

Stupire

1. LLADRÒ Metropolis

3. DONNA KARAN BY LENOX

4. GIANNINI Extratouch

2. BALDASSARRE AGNELLI

...10...

In vetrina

Un fioriera che è una pentola,

un mattoncino di lego che è una

scatola… Scambio di ruoli

per gli oggetti.

1. È la luce che Lladrò ha nascosto

tra i sottili strati di porcellana e i ricercati

dettagli che compongono il sorprendente

skyline di Metropolis.

2. L’evoluzione di un marchio storico,

sinonimo di estrema competenza

professionale nelle cotture: è la serie

Baldassare Agnelli Aluminium Design,

dove lo strumento assolve funzioni d’arredo,

come un pouf contenitore o un micro-orto.

3. Un mortaio? No, una ciotola “sonora”,

un segno unico capace di creare atmosfere

inedite firmato Donna Karan by Lenox.

4. La tropezienne di Giannini, irresistibile

al tatto (perché realizzata in feltro morbido)

ed estremamente resistente: Extratouch è

infatti un contenitore multifunzione, pensato

come elegante porta ceppi per il caminetto.

5. Proporre lo storage come un gioco,

è l’idea di Gift Company e Lego ® , che hanno

trasformato i classici mattoncini colorati

in contenitori di diverse dimensioni

e liberamente componibili.

5. GIFT COMPANY ITALY - LEGO ®

sfoglia

Casastile

in versione

flip


I trend del

e-mag

vivere e dell’abitare

casastilen.21 - giugno 2012

La vetrinaestiva

Un pic-nic all’aperto, una colazione in terrazza…

mondi differenti per raccontare proposte per la

stagione estiva da evocare con vasi di fiori, attrezzi

da giardinaggio, borsoni estivi, tovaglie, cesti in

vimini, mobile espositori in teck, tappeti erbosi

magari rosa shocking! Il colore della stagione? I

guru della moda non hanno dubbi: lime.

5

1. I colori di un bouquet estivo nella collezione Centro di LSA International,

distr. da Maino 2. La leggerezza dell’aria aperta nel cristallo

di Libera, distribuita da Borla Bohemia 3. Forme delicate, finitura

opaca, decoro graffiato: la collezione Scratch di D&M 4 Balcony di

2

3

1

...12...

6

Store

4

7

Leonardo, marchio leader del vivere a colori 5. Texture e moti marini

per il nuovo decoro della collezione Edizioni Espresso di Ancàp 6. La

bella stagione si esprime anche in cucina: Sweet&colours di Guardini

7. Garden Inspiration, qualità delle lame Fiskars anche per l’outdoor.


I trend del

e-mag

vivere e dell’abitare

casastilen.21 - giugno 2012

Filosofia fashion

1

Quando Jörgen Eriksson, cinque anni fa, è diventato

CEO di NK Glas, Porslin & Kök, un negozio di articoli

per la casa all’interno del department store NK di

Stoccolma, aveva un obiettivo preciso: renderlo uno

store di alta moda, portavoce di uno stile fashion

oriented nell’interpretare il vivere domestico, convinto

che chi è attento al proprio look e alla creatività delle

grandi griffe nell’abbigliamento lo è anche negli acquisti

per la casa. Il layout del punto vendita risulta fondamentale

per interpretare questa sensibilità: via gli

scaffali, al loro posto podi che ricordano le passerelle

della moda, un’attenzione estrema alla vetrina (che

diventano delle copertine di fashion book) grazie al

coinvolgimento di fotografi e stilisti, un assortimento

molto attuale e attento alle tendenze.

3 3

I risultati sono evidenti: le vendite sono aumentate del 33% e l’età media della clientela è

scesa da 55 a 35 anni (un target attento ai trend e disposto a spendere per essere up to

date, infatti la spesa media per ogni cliente è aumentata di un incredibile 265%). Oltre al

layout e all’immagine, Eriksson considera fondamentale il personale. Attenzione e competenza

sono le doti principali degli addetti alla vendita unite a un vero e proprio amore

per gli oggetti che vendono un passione che coinvolge il cliente e che rende lo spazio di

vendita un luogo in cui è piacevole stare. La filosofia del store si può sintetizzare quindi

nella capacità di teatralizzare l’offerta prodotto, utilizzando i codici del mondo fashion per

valorizzare anche le proposte per il quotidiano. ■

5

...13...

6

6

In store

è su

Punto vendita GIA Global Honoree

1. Un’esposizione impostata secondo

i canoni del linguaggio della moda.

2. Le vetrine richiamano l’immagine

delle copertine dei magazine fashion

per attrarre un target sensibile.

3. Fotografi e stilisti sono coinvolti

nella realizzazione di vetrine per

un pubblico attento all’alta moda.

4. Lo spazio dedicato alla lista nozze

è impostato come una lounge.

5. Stupire attraverso scenografie

inaspettate ad effetto.

6. Iil personale, vero protagonista,

è raccontato all’interno del punto

vendita attraverso immagini glam,

che ne evidenziano la distintività.

2

4


cas astilen.21 - giugno 2012

W h a t ’s Hot by FC L w w w. f u t u re c o n c e p t l a b . c o m

HOT 1. Milano

PS 2012 di Ikea

Negli spazi di via Ventura 15 Ikea ha presentato

la collezione PS 2012, per la quale

il marchio svedese ha chiesto a 19 designer

di re i n t e r p re t a re in chiave di futuro un pezzo

storico del brand. I designer hanno sfogliato

più di 60 anni di immagini di catalogo e

consultato gli archivi Ikea per tro v a re ispirazione

e cre a re 46 nuovi prodotti: prodotti utili,

sostenibili, flessibili, divertenti e sorpre ndenti,

in diversi materiali e colori. Trovato il

materiale di ispirazione, i designer si sono

impegnati a interpre t a re e migliorare la forma,

la funzione e soprattutto la sostenibilità.


I t r e n d d e

e-mag

l vivere e d e l l ’ a b i t a r e

1 2

HOT 2. USA

Distributori automatici

di cupcakes

A tutti i golosi che desiderano una cupcake

nel cuore della notte, ha pensato Sprinkles,

un eccellente fornaio, specialista appunto

in cupcakes, con sede a Beverly

Hills e altre location negli USA. L’idea di

Sprinkles è diventata realtà attraverso il primo

distributore automatico di cupcakes:

un apparato continuamente rifornito nell’arco

delle 24 ore, in grado di garantire

sempre l’ampia offerta, non solo di prodotti

freschi e appena sfornati, ma anche di

interessanti varianti e selezione di gusti,

fino ad arrivare alle cupcakes per cani.

Il distributore è inserito tra due punti vendita

della società: Sprinkles Cupcakes (aperto

negli orari convenzionali) e il nuovo

Sprinkles Ice Cream. ■

...15...

www.living24.it

Bussole by FCL

• Nel marketing è necessario

passare dalla strategia militare

alla visione progettuale.

• Bisogna affiancare all’analisi

passiva dei trend e dei bisogni

l’elaborazione attiva dei

concept e dei desideri.

• Ai target si mira seguendo

i trend, negli scenari si vive

proponendo concept e creando

la propria domanda.

• Non si inseguono più i trend

ma li si costruisce insieme a

coloro che li creano: a questo

servono i concept.

• È necessario un abbinamento

permanente tra stimolatori di

progetto e scenari di vita.

• Lavorare su nuovi concept

significa offrire al soggetto

avanzato un servizio

esistenziale continuativo e

flessibile.


cas astilen.21 - giugno 2012

W h a t ’s Hot by FC L

3

HOT 3. Milano

Japan Creative - Glass Lighting

Mihoya Glass in collaborazione

con Yeongkyu Yoo

Mihoya Glass è noto per il gruppo di artigiani

specializzati nella realizzazione di prodotti

di design in vetro. Yeongkyu Yoo è il

designer dalla spiccata creatività innovativa

e amante delle più avanzate tecnologie che

ha saputo portare alla luce il meglio dell'abilità

manifatturiera degli artigiani di Mihoya

Glass. Il suo tema per il progetto è stato:

“Una fusione tra il design più tradizionale e

il più futuristico”.

La semplicità dello spirito del designer e

del suo progetto si fonde con l'expertise

dei professionisti di Mihoya Glass, i quali

stimolati dalle difficoltà di realizzazione, hanno

creato un prodotto innovativo della straordinaria

originalità e freschezza. ■

4

HOT 4. Milano

Installazione One

Into The Void di SOM

Lo studio internazionale SOM - Skidmore ,

Owings and Merrill, ha interpretato il rapporto

tra un materiale nobile come il marmo

e l’architettura attraverso la re a l i z z a z i o n e

della scultura One - Into the Void, con il

contributo di Marmotec.

Due imponenti pareti verticali, costruite grazie

alla sovrapposizione di moduli in marmo

dello spessore di 10 cm, individuano un

p e rcorso stretto e dalle linee spezzate, lungo

quasi 5 metri.

Il passaggio, candido e misterioso come un

v a rco iniziatico, simboleggia l’estrazione del

marmo dalla cava, il vuoto lasciato dall’uo-

mo nelle vene della terra, e il percorso arduo

e avvincente della creatività che si misura

con la materia. ■

5

HOT 5. Montefalco (PG)

Il Carapace

di Arnaldo Pomodoro

La Tenuta Castelbuono, nel cuore dell’Umbria,

è stata progettata dalla famiglia Lunelli

per la produzione del Sagrantino di Montefalco.

I Lunelli (proprietari dello spumante

Ferrari) hanno chiesto ad Arnaldo Pomodoro

di realizzare una cantina che fosse

anche una scultura. Il risultato è lo spettacolare

Carapace, la prima grande scultura

al mondo nella quale si lavora e si vive. Il

nome deriva dalla forma che ricorda la tartaruga,

simbolo di longevità e stabilità, oltre

che dell’unione tra la terra e il cielo.

“Pomodoro ha visto in quella terra delle

cose che io non ho visto e mai vedrò”, ha

più volte ripetuto Marcello Lunelli durante

la conferenza stampa. I lavori sono cominciati

nel 2006 e si sono conclusi all’inizio di

quest’anno. Il Carapace si presenta come

una grande cupola ricoperta di rame, attraversata

da crepe che ricordano i solchi

della terra che lo circonda. ■

...16...

I t r e n d d e

e-mag

l vivere e d e l l ’ a b i t a r e

Bussole by FCL

sfoglia

Storie

eccellenti

in versione

flip

• È difficile navigare da soli negli

scenari avanzati: è necessario

trovare dei compagni di

avventura.

• I progettisti, i designer,

gli artisti dovranno partecipare

all’elaborazione dei nuovi

concept.

• Bisogna sapersi staccare

velocemente da se stessi e

inventare in anticipo quel che

ancora non è necessario.

• In conclusione: solo se si

è pronti a progettare il futuro

lo si può vedere.


casastilen.21 - giugno 2012

MACEF

Salone Internazionale

della Casa

Milano, 6-9 settembre

Ente organizzatore:

Fiera Milano spa

tel. 0039 02 49971

www.macef.it

ZUCHEX

Zuchex

Istambul, 5-9 settembre

Ente organizzatore:

Life Media Group

www.zuchex.com

I trend del

e-mag

vivere e dell’abitare

Milano

Le nuove idee di Macef

Una fiera non solo di prodotti, ma soprattutto di idee.Si qualifica

così la prossima edizione di Macef, in programma a

Fiera Milano Rho dal 6 al 9 settembre. Ecco allora che è

stata disegnata una via maestra che guiderà alla scoperta

dei punti focali nei vari padiglioni: in ognuno, infatti, sono

state realizzate aree tematiche dedicate alla sperimentazione

e all’approfondimento sui prodotti e sulla distribuzione

animate anche da workshop. Un’attenzione particolare

sarà riservata alla valorizzazione del made in Italy: Opera Italiana,

è un progetto che si propone di far scoprire come

nascono le creazioni vanto dell’Italian style. Atri temi protagonisti

delle giornate fieristiche saranno le creazioni di giovani

designer e di aziende emergenti, e la sostenibilità.

Da segnalare inoltre nell’ambito espositivo la crescita di

Macef Bijoux, una vetrina che può offrire stimoli e idee anche

agli operatori del mondo casa.

Casastile e il Gruppo 24Ore organizzeranno poi (con la

sponsorship di Macef e Alessi) il primo Summit del Settore

Tavola-Cucina-Regalo dal titolo “Fare rete: industria, distribuzione,

consumo” un confronto qualificato fra gli operatori

per progettare futuri percorsi. Nell’ambito del summit si

svolgerà anche la cerimonia di premiazione del Global

Innovator Award Italia 2012. L’evento è in programma giovedì

6 settembre alle 16,20 in Sala Martini.

Una grande novità riguarda anche la logistica grazie a un

accordo con Trenitalia: i treni Frecciarossa e Frecciabianca

effettueranno fermata anche nella stazione Fiera Milano Rho

(saranno inoltre disponibili biglietti a tariffe agevolate) e l’8

settembre è previsto addirittura un treno speciale Frecciarossa

Macef, con partenza da Roma e fermate intermedie

a Firenze a Bologna. ■

INTERGIFT

Madrid, 12-16 settembre

Ente organizzatore:

Ifema - Fiera di Madrid

www.ifema.es/web/ferias/sir/

intergift/default.html

Rappresentante Italia

Ifema - Delegazione Ufficiale

Italia e San Marino

tel. 0039 02 58318181

MAISON&OBJET

Parigi, 7-11 settembre

Ente organizzatore:

SAFI

www.maison-objet.com

Rappresentante Italia:

Saloni Internazionali

Francesi srl

tel. 0039 02 4343531

...18...

Fiere

TENDENCE Francoforte

Per gli acquisti legati al periodo natalizio,

Tendence è quest’anno dal 24 al 28 agosto. A

dispetto della crisi l’85% della superficie espositiva

è già stato venduto, con una crescita del

20% degli espositori italiani. Fiera di business

con un ricco programma di eventi di formazione

come le vetrine live natalizie o il convegno

sulla distribuzione “Living&concepts, strategie

e soluzioni per un commercio di successo”, e

l’undicesima edizione di Talent, trampolino di

lancio per nuovi designer con la mostra Talents

10+1.

TENDENCE

Ente organizzatore:

Messe Frankfurt GmbH

www.tendence.messefrankfurt.com

Rappresentante Italia:

Messe Frankfurt Italia srl

tel. 0039 02 8807781

NYIGF New York

Oltre 35mila visitatori provenienti da 50 nazioni

e 85 città diverse e ben 2.800 espositori in

grado di anticipare i trend del settore e proporre

il meglio in materia di abitare. Migliaia le

proposte categorizzate in dieci targeted divisions.

Sono i numeri della New York International

Gift Fair, che si terrà dal 18 al 22 agosto

non solo al Jacob Javitz Convention Center,

ma ma coinvolgerà gli spazi metropolitani attraverso

alcuni degli store più innovativi e gli

indirizzi più in dell’arte, del cibo e del vino.

La formazione è sempre uno degli asset più

importanti di questo appuntamento, e quest’anno

coinvolgerà anche noti autori e desesigner

dell’editoria dedicata al mondo del cucinare.

Design e innovazione sono invece protagonisti

tra i 175 espositori del Gourmet Housewares

Show, spettacolare piattaforma del mercato

internazionale del settore. (R.C.)

NEW YORK INTERNATIONAL

GIFT FAIR

Ente organizzatore:

George Little Management LLC.

www.nyigf.com

www.thegourmetshow.com

Rappresentante Italia:

Universal Marketing sas

tel. 0039 06 40802404

Casastile

vi aspetta al

MACEF

Milano, 6-9 settembre


cas astilen.21 - giugno 2012

Ballarini e l’ambiente

La loro costanza nella produzione etica e ambientale

è stata premiata sia in termini di fatturato

che di riconoscibilità: Ballarini ha infatti

chiuso il 2011 con +32% sulle collezioni ecosostenibili

rispetto all’anno precedente.

“Abbiamo superato il problema dell’importazione

extra-europea preferendo investire in

tecnologia avanzata, con un progressivo miglioramento

delle performance ambientali”,

spiegano Angelo e Guido Ballarini, responsabile

marketing e responsabile qualità dell’azienda.

Un impegno riconosciuto anche dalla

g i o rnalista Silvia Zamboni che nel suo ultimo

libro “L’Italia della green economy” ha citato il

brand tra le eccellenze nazionali in grado di

produrre idee innovative che permettono di

ricollocare nei grandi trend globali la nostra

economia. Come ha specificato Alessia Gorni

Silvestrini, responsabile comunicazione dell’azienda,

“tappa fondamentale è stata l’introduzione

dell’etichetta ambientale, un documento

chiaro a garanzia di materiali e processi

di produzione volti alla tutela dell’uomo e

dell’ambiente”. ■

Okite in Cina

Okite guarda sempre con maggior interesse

alla Cina dopo l’apertura di una filiale con uffici

nel centro di Shangai per presidiare in maniera

diretta questo mercato.

Per rafforzare la brand awareness e aprirsi a

nuove contatti, Okite ha anche partecipato al

I t r e n d d e

e-mag

l vivere e d e l l ’ a b i t a r e

salone Kitchen&Bath 2012 sempre a Shangai;

inoltre è stata sponsor dell’asta benefica

legata all’iniziativa Happy Birthday Italy, evento

che promuove il meglio dal made in Italy in

Cina. Tappe che testimoniano la vocazione

internazionale del brand il cui obiettivo è acquisire

posizione leader nei mercati nazionali

e internazionali. ■

Il design trasformista

Area, rivista internazionale di architettura e

design edita dal Gruppo 24Ore, ha organizzato

durante il Salone del Mobile di Milano la

mostra “Ouverture 2012”.

Gli oggetti che hanno segnato la storia del

design grazie alla caratteristica di potersi aprire

e chiudere hanno composto un animato

percorso espositivo che ha indagato in termini

culturali, sociologici, progettuali, il tema

dell’apparire e scomparire, dell’iniziare e finire,

dell’aprire e chiudere.

Ecco allora accanto all’iconica Brionvega di

Richard Sapper e Marco Zanuso e a oggetti

ever-green del nostro quotidiano come il Kway

o il coltellino multifunzione

Victorinox, tutta una

serie di progetti che hanno

segnato la storia del design,

come la MiniKitchen di Joe

Colombo, il mobile scaletta

Bar disegnato nel 1972 da

Luigi Cacci Dominioni fino

alla sedia Plana di David

Chipperfield per Alessi. La

mostra, sostenuta da Scrigno,

è stata curata da Marco

Casamonti. ■

...20...

M a g a z i n e

A B B O N A T I A

C a s a s t i l e

clicca qui

Un sito per saper tutto

sugli strumenti di cottura

Restyling per www. p ro d u c t k n o w l e d g e .

com. Più easy, più facile da navigare, più

completo; il sito tecnico dedicato agli strumenti

di cottura promosso dalla Whitford

(p ro d u t t o re di rivestimenti antiaderenti) offre

informazioni su materie prime e sulle

loro specificità, sulle differenti tipologie di

rivestimenti e sul loro utilizzo, sulle forme

più idonee alle differenti cotture ma anche

su manicature e sui coperchi.

Un indirizzo realmente completo per approfondire

e aggiornare le proprie conoscenze

su cookware, bakeware e piccoli

elettrodomestici.


cas astilen.21 - giugno 2012

Novità in tavola

e in cucina

Barazzoni arricchisce il suo catalogo di posateria

con due nuove proposte: Ego (nella

foto), dalle linee sinuose e morbide, e Style

dalle forme affusolate e minimal. Si tratta di

proposte rigorosamente made in Italy, realizzate

in acciaio inox di altissima qualità; in questa

occasione l’azienda ha operato un restyling

completo di tutto il packaging della posateria.

L’altra novità Barazzoni riguarda il mondo

del cucinare: è la collezione Sale nero disegnata

da Claudio Bellini, in alluminio ad alto

spessore con interno Salutech ed esterno in

lacca siliconica in colore grigio. Per il lancio di

queste strumenti di cottura Barazzoni offre al

consumatore finale una promozione speciale:

uno sconto del 30% fino a luglio. ■

Le cinque giornate

di Moneta a Milano

Da vero marchio leader per notorietà spontanea

e pilotata, Moneta sceglie di comunicare

con i consumatori anche attraverso il retail,

coinvolgendo Milano nelle Cinque Giornate di

Show Cooking, la prima delle quali si è svolta

lo scorso mese.

Al piano casa del COIN di Piazza Cinque

Giornate un cuoco professionista mostra dal

vivo la differenza di cottura fra gli strumenti

dotati del nuovo rivestimento antiaderente

rinforzato di colore chiaro Whitech ® , ideale

per cuocere senza l’aggiunta di alcun condimento,

e quelle rivestite con l’originale Ceramica_01

® , lanciato in Italia da Moneta nel

M a g a z i n e

Con le popolazioni colpite

dal terremoto

...21...

I t r e n d d e

e-mag

l vivere e d e l l ’ a b i t a r e

Fra le numerose operazioni charity messe in

campo per aiutare le popolazioni dell’Emila

colpite dal terremoto vi segnaliamo l’operazione

“un euro per ogni scontrino”: l’ultimo

weekend di maggio, negli oltre cento punti

vendita, Merecatoneuno ha raccolto 83mila

euro che verranno devoluti all’agenzia regionale

della protezione civile. A questa si aggiunge

l’iniziativa che prevede per tutte le famiglie

colpite dall’emergenza uno sconto del

10% sugli acquisti.

Anche Fiera Milano scende in campo per supportare

le aziende colpite dal terremoto. Gli

espositori provenienti dalla provincia di Mantova,

Ferrara, Modena e Reggio Emilia che

parteciperanno alle manifestazioni autunnali

(fra cui Macef) potranno beneficiare di un

contributo di mille euro da utilizzare per servizi

fieristici.

2008, imbattibile per piatti gourmet.

Le prossime giornate di show cooking al

COIN di Piazza Cinque Giornate sono

previste per sabato 13 e 27 ottobre, e per

sabato 10 e 24 novembre. ■

parlane

con

C a s a s t i l e

Casastile e-mag

anno IV n.21 - giugno 2012

www.living24.it

clicca qui

DIRETTORE RESPONSABILE: Donatella Treu

DIRETTORE DI REDAZIONE: Laura Tarroni

SEGRETERIA DI REDAZIONE: Paola Melis

tel. 02 30226828 paola.melis@ilsole24ore.com

COLLABORATORI:

Rossella Conte, Fabio Destefani, Future Concept Lab

PROGETTO GRAFICO: Fabio Anselmo/studiofans

DIRETTORE EDITORIALE BUSINESS MEDIA: Mattia Losi

PROPRIETARIO ED EDITORE: Il Sole 24 ORE S.p.A.

SEDE LEGALE: Via Monte Rosa, 91 – 20149 Milano

PRESIDENTE: Giancarlo Cerutti

AMMINISTRATORE DELEGATO: Donatella Treu

SEDE OPERATIVA:

Via Carlo Pisacane 1 - 20016 Pero (MI) tel. 02 302261

UFFICIO PUBBLICITÀ: Tel. +39 02 3022.6622

UFFICIO TRAFFICO: Tel. +39 02 3022.6615

STAMPA: Faenza Industrie Grafiche – Faenza (RA)

UFFICIO ABBONAMENTI:

abbonamenti.businessmedia@ilsole24ore.com

+39 02 30226520

Registrazione Tribunale di Milano n. 394 del 20-10-72

ROC n. 6557 del 10 dicembre 2001

Associato a:

Informativa ex D. Lgs. 196/2003 (tutela della privacy).

Il Sole 24 ORE S.p.A., titolare del trattamento, tratta, con modalità connesse

ai fini, i Suoi dati personali, liberamente conferiti al momento della sottoscrizione

dell’abbonamento od acquisiti da elenchi contenenti dati personali relativi

allo svolgimento di attività economiche ed equiparate, per i quali si applica

l’art. 24, comma 1, lett. d) del D. Lgs. 196/2003, per inviarLe la rivista in

abbonamento od in omaggio. Il Responsabile del trattamento è il responsabile

IT, cui può rivolgersi per esercitare i diritti dell’art. 7 D. Lgs. 196/2003

(accesso, correzione, cancellazione, ecc) e per conoscere l’elenco di tutti i

Responsabili del Trattamento. I Suoi dati potranno essere trattati da incaricati

preposti agli ordini, al marketing, al servizio clienti e all’amministrazione e

potranno essere comunicati alle società del Gruppo 24 ORE per il perseguimento

delle medesime finalità della raccolta, a società esterne per la spedizione

della Rivista e per l’invio di nostro materiale promozionale.

Il Responsabile del trattamento dei dati personali raccolti in banche dati di

uso redazionale è il Direttore Responsabile a cui, presso il coordinamento

delle segreterie redazionali (fax 051 65 75 856), gli interessati potranno rivolgersi

per esercitare i diritti previsti dall’art. 7, D. Lgs. 193/2003.

Gli articoli e le fotografie, anche se non pubblicati, non si restituiscono. Tutti i

diritti sono riservati; nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta,

memorizzata o trasmessa in nessun modo o forma, sia essa elettronica,

elettrostatica, fotocopia ciclostile, senza il permesso scritto dall’editore.

“Annuncio ai sensi dell’articolo 2, comma 2, del “Codice di deontologia relativo

al trattamento dei dati personali nell’esercizio dell’attività giornalistica”.

La società Il Sole 24 ORE S.p.A., editore della rivista, rende noto al pubblico

che esistono banche-dati di uso redazionale nelle quali sono raccolti dati personali.

Il luogo dove è possibile esercitare i diritti previsti dal D.LGS. n.

196/’03 è l’ufficio del Responsabile del Trattamento dei dati personali, presso

il coordinamento delle segreterie redazionali (fax 02 39646421).

Hooray! Your file is uploaded and ready to be published.

Saved successfully!

Ooh no, something went wrong!