15.08.2013 Views

Casastile - B2B24 - Il Sole 24 Ore

Casastile - B2B24 - Il Sole 24 Ore

Casastile - B2B24 - Il Sole 24 Ore

SHOW MORE
SHOW LESS

Create successful ePaper yourself

Turn your PDF publications into a flip-book with our unique Google optimized e-Paper software.

casastile

n.16

settembre 2011 e-magI trend

Magazine

2

4

9

11

Prima pagina

Regali, regali, regali!

In vetrina

Interpretare le tendenze

What’s hot

Segnalazioni “calde”

da tutto il mondo

Fiere

Tendence, prodotti e idee

per il mercato che verrà

Las Vegas Market, segnali positivi dagli Usa

Macef, percorso in crescita

sempre più internazionale

Maison&objet Parigi raddoppia

la propria singolarità

I prossimi appuntamenti

del vivere

e dell’abitare

Quando incontri questo simbolo trovi il link attivo

17. Progetto Fido _ Ballarini, corretta alimentazione _ Alluflon allontana la recessione _ Yankee Candle apre in Coin _

18. Morandin Regali vince il Gia Italia _ Il made in Italy piace all’estero _ Lagostina si racconta _


I trend del

e-mag

vivere e dell’abitare

casastilen.16 - settembre 2011

1. Tra le proposte di Brizzolari

i nastri profumati Essence,

dagli aromi differenti a seconda

del colore, e le sagome adesive

in legno per arricchire e

personalizzare i pacchetti regalo

2. Il visual di Almi Décor

in occasione del Natale

3. La tavola delle feste Ivoire,

una delle proposte

di allestimento firmata

Villeroy&Boch

1

Regali, regali, regali!

Le nuove occasioni di vendita da interpretare in store

Guardare a nuovi target, creare nuove occasioni, osservare

e intercettare trend e comportamenti: sono abilità indispensabili

da mettere in gioco per interpretare (soprattutto in vista

delle festività di fine anno) il tema del regalo. Scelte di prodotto,

innanzitutto, ma non solo, anche di linguaggi e di codici

da utilizzare nelle vetrine e nel visual per colpire con efficacia

la sensibilità dei clienti, per interessarli e farli entrare nel

punto vendita. Così come diventa indispensabile progettare

momenti promozionali, ad esempio eventi in store prenatalizi

per presentare le proposte, o utilizzare con creatività il web

per creare assortimenti regalo personalizzati… E ancora, ultimo

(ma solo in ordine di tempo) elemento di valorizzazione

del brand negozio è sicuramente il packaging che diventa un

vero biglietto da visita del punto vendita, sia nei confronti di

chi acquista, sia di chi riceverà il dono, e in questo ambito la

fantasia del retailer si può esprimere nel creare pacchetti

appealing coerenti con l’immagine del punto vendita, utilizzando

sia carte personalizzate che scelte per le varie occasioni,

selezionando nastri particolari, profumazioni e decorazioni

legate magari a un tema differente per ogni anno. ■

2 3

...2...

Prima pagina

Trend prodotto

Abbiamo intercettato alcuni segnali

dalle fiere d’autunno.

Cake design, sugar art

È la moda del momento (anche

grazie al successo di programmi

televisivi): tante le proposte

per semplificare la vita dei “boss

delle torte” casalinghi.

Silikomart, Wondercake

I bambini

Guardiamo a nuovi

target educando

i piccoli a conoscere

ed apprezzare

gli oggetti per la

cucina e la tavola.

E ai grandi che si

sentono un po’

bambini. Oggetti

Leonardo, Folktale

ludici portano gioia

e fantasia nel quotidiano.

Gioco di squadra

ovvero creare sinergie con altri

settori come il food e il wellness

per presentare proposte trasversali

che mixano articoli differenti.

Siamo un popolo di collezionisti

Collezioni in progress da arricchire

anno dopo anno (fidelizzando

il cliente), diventando una sorta

di tesori di famiglia.

Wald, Felice Nostalgia


PAS

SIO

NE

Il ballo più appassionato

nella porcellana più espressiva.

Equilibrio, movimento e precisione

con tutta la forza dei sorprendenti

colori della tavolozza Lladró.

Una porcellana fatta a mano

negli atelier Lladró

a Valencia – Spagna.

Tango appassionato

37 x 37 cm

Serie limitata

N. verde: 800 463 920

info@it.lladro.com

www.lladro.com


I trend del

e-mag

vivere e dell’abitare

casastilen.16 - settembre 2011

Cakemania

2. BACI MILANO

4. VILLA D’ESTE Xmas Candy

5. 5. SILIKOMART LLADRÒ Xxxxxxxxxxx Bon Ton

1. EASY LIFE Romantic Memories

3. TESCOMA Delicia

...4...

In vetrina

Dedicate agli appassionati

di pasticceria tante idee per

sentirsi “boss delle torte”

1. Oggetti romantici in stile retro

che interpretano il tema della pasticceria

con toni pastello mixando atmosfere

settecentesche e pop. Di Easy Life.

2. La linea Dessert della collezione Baroque

and Rock di Baci Milano si compone

di paletta, coltello torta, alzata e piatto

in acrilico trasparente. Ogni item è declinato

in 8 colori e proposto singolarmente

in un’accattivante gift box.

3. Per preparare un goloso presepe di pasta

frolla o pan di zenzero Tescoma propone

un set con 19 taglia biscotti oltre al fondale,

le istruzioni per il montaggio e le ricette.

4. Richiamano tenere casette di marzapane

e biscotti di pasta frolla le decorazioni della

collezione Xmas Candy di Villa d’Este.

5. Interpreta la sempre più diffusa passione

per il cake decor la forma Bon ton proposta

nella linea Lets’ celebrate di Silikomart,

stampi del design accattivante in silicone

made in Italy al 100%.

6. Per decorare torte ma anche piatti,

tovaglie e tovaglioli in chiave natalizia

KNindustrie propone due set composti

da due “stencil” tagliati al laser e da un

bomboletta di spray alimentare color oro.

6. KNINDUSTRIE


I trend del

e-mag

vivere e dell’abitare

casastilen.16 - settembre 2011

Tutto in una scatola

1. BERTI Fratelli d’Italia

2. MAXWELL&WILLIAMS

ChefYourself

3. VILLA BUTI Gift box

4. BALLARINI iLC Crostata 5. RISOLÌ You Chef

...5...

In vetrina

?SEI UN

PUNTO

VENDITA

ECCELLENTE ...

Nuove occasioni di vendita

mixando proposte differenti

1. Da Berti, coltelleria tradizionalmente del

“fatto a mano”, un’originale confezione con

un coltello da tasca regionale e, dal detto

per cui “un uomo non può mai uscire di casa

senza avere da tagliare, da legare e da

accendere”, uno spago e dei fiammiferi.

2. Riprendono i colori e le griffe del brand le

valigette ChefYourself di Maxwell&Williams

con utensili, oggetti e preparati alimentari.

Fra gli altri il set cioccolata con quattro tazze

e cucchiaini in porcellana e un preparato per

bevanda al cioccolato Baratti e Milano.

3. Eleganti e raffinate le Gift box proposte

da Villa Buti contengono candele profumate

e una bottiglia di fragranza per ambiente in

vetro soffiato (27 le profumazioni proposte).

4. Nuovo capitolo del progetto i Love Cooking

di Ballarini (linee di set gastronomici a tema)

dedicato alla crostate: uno stampo con fondo

amovibile, un vasetto di marmellata biologica

Fiordifrutta di Rigoni d’Asiago, un mattarello,

una paletta dolci e un libro di ricette.

5. È un work in progress il progetto You Chef

di Risolì. Tre i temi proposti: Prestige, Kids

e Senza Glutine con strumenti di cottura

e prodotti alimentari eccellenti (in più un

ricettario di uno chef stellato).

6. Tutto per realizzare uno dei piatti più

raffinati della cucina francese: la confezione

Foie Gras di Emile Henry comprende una

terrina in Ceradon ® (nei colori rosso ciliegia,

torroncino o caviale), un peso e un

termometro da cucina.

6. EMILE HENRY


cas astilen.16 - settembre 2011

La festa dei bimbi

1. OTTAVIANI Home collection

3. DE BUYER Dinosauro

5. VILLEROY&BOCH Toy’s Delight

2. WMF Cars set

I t r e n d d e

e-mag

l vivere e d e l l ’ a b i t a r e

4. E-MY Tondododici

6. ZACK! Limited trend edition

...6...

In vetrina

!

CANDIDATI

AL GLOBAL

INNOVATOR

AWARD ...

Le feste più belle sono le loro,

quelle dei bimbi o di chi si

sente ancora un po’ bambino

1. Preziose idee regalo pensate da

Ottaviani per i più piccoli. Coloratissimi

portafoto con charms, album, divertenti

portagioie e teneri animaletti di stoffa

impreziositi da un bottoncino in argento.

2. Per WMF l’attenzione verso i piccoli

è una vocazione: da 25 anni produce posate

ergonomiche adatte alle loro manine.

Per il Natale 2011 propone nuove linee

in collaborazione con Disney decorate

con i personaggi dei cartoon più amati:

Winnie the Pooh, Le Principesse e Cars.

3. Uno dei soggetti tra i preferiti dei bambini

di oggi e di ieri De Buyer li propone in inediti

stampi per biscotti in silicone alimentare

Moul’flex. Dinosauro è interamente prodotto

in Europa e distribuito in Italia da Arcucci

Trade. www.arcuccitrade.it

4. Dedicato a chi non ha rinunciato

a interpretare il quotidiano con il desiderio

di stupirsi il nuovo marchio e-my di Fratelli

Guzzini reinterpreta gli oggetti in chiave

attuale e contemporanea. Nella foto

Tondododici, orologio da parete con 12

magneti.

5. Ricco e articolato il Natale Villeroy&Boch

prevede anche collezioni ispirate la mondo

dell’infanzia e in particolare ai giocattoli.

Un mondo raccontato con oggetti coordinati,

ornamenti per la casa e per l’albero, e la

tradizionale corona dell’avvento.

www.villeroy-boch.it

6. Pratici e divertenti i nuovi set composti

da portauovo e cucchiaino in melamina

nei nuovi colori di tendenza: senape, mirtillo

e uva. Un’idea regalo, non solo per i più

piccini, proposta da Zack!designs e

distribuito da Maino.


cas astilen.16 - settembre 2011

A ognuno il suo Natale

1. WEDGWOOD Jasper

5. LLADRÒ

3. ALESSI Presepe

2. L’ABITARE Origami

...7...

I t r e n d d e

e-mag

l vivere e d e l l ’ a b i t a r e

4. ESSENT’IAL Santa Claus

6. LENOX

In vetrina

Tanti stili per decorare

la casa delle feste

?!

COME?

PARTECIPA

ALLA SELEZIONE

ITALIANA DEL GIA

CLICCANDO QUI

1. Classico senza tempo. Inconfondibilmente

classici, ma nello stesso tempo unici, i decori

che raccontano l’essenza Wedgwood sono

in jasper; una collezione da completare

e arricchire anno dopo anno, come un tesoro

di famiglia.

2. Minimalismo orientale. Sono origami in

porcellana bisquit le originali decorazione

con forme affascinanti proposte da L’Abitare

(distribuiti da Corrado Corradi).

3. Design ludico. Il divertente presepe

di Massimo Giacon per Alessi si arricchisce

di nuovi personaggi Trotto&Ernesto,

il maniscalco e il suo cavallo, e Pina Farina

& Fiona Fish, la panettiera e la pescivendola.

4. Ecosostenibile. È realizzato in cartone

l’alberello dal design lineare di Essent’ial.

Facile da montare, è proposto piccolo

(da tavola in verde) e grande (da soggiorno

in color avana).

5. Preziosa eleganza. Palline e campanelli

in edizione limitata 2011 di Lladrò.

Sono in porcellana opaca con pennellate

di turchese o smalto dorato, completate

di un nastro in organza dello stesso colore,

vi è rappresentato un incantevole paesaggio

invernale. www.lladro.com

6. USA style. Decisamente American,

le nuove decorazioni in porcellana proposte

da Lenox, evocano il fascino di grandi

alberi di Natale e feste scintillanti.


cas astilen.16 - settembre 2011

W h a t ’s Hot by FC L w w w. f u t u re c o n c e p t l a b . c o m

1

HOT 1. Perugia

Lemuria

Lemuria è un brand che nasce nel 2006

per opera della stilista umbra Susanna Gioia.

Il suo lavoro sul corpo e sul concetto di

vestibilità porta alla costruzione di un nuovo

concept di abbigliamento.

La collezione Libero Arbitrio è composta di

quasi 40 abiti polimorfi, in grado, cioè, di

trasformarsi intorno al corpo, creando forme

e modelli differenti e diventando, a seconda

della combinazione, veri e propri

abiti diversi.

Una collezione pensata per regalare libertà

di scelta a chi la indossa: ogni abito è un

incontro di forme che ognuno può interpretare

a modo suo, utilizzando solamente la

I t r e n d d e

e-mag

l vivere e d e l l ’ a b i t a r e

creatività e la silhouette del proprio corpo. I

materiali utilizzati (jersey e tessuti elastici)

offrono una piattaforma materica per la

sperimentazione, dando la possibilità a

chiunque di diventare ideatore e “modellatore”

del proprio abito. ■

...9...

2

HOT 2. Olanda

Oat-shoes

I due designer olandesi Christiaan Maats e

Dirk-Jan Oudshoorn sono gli inventori della

prima sneaker completamente biodegradabile,

prodotto per il quale si sono aggiudicati

il secondo premio della Green Fashion

Competition dell’Amsterdam Intern a t i o n a l

Fashion Week. Le Oat Shoes, risultato di

quasi due anni di ricerca, sono confezionate

a partire da materiali naturali totalmente

biodegradabili (mais, canapa, cotone, candeggina

senza cloro, plastica biodegradabile)

e per questo, esaurito il loro ciclo di

vita, si possono buttare nel compost o addirittura

piantare nel terreno.

Nella linguetta della scarpa sono inseriti dei

semi che faranno fiorire la scarpa. La prima

collezione, la Virgin Collection, verrà prodotta

in Bulgaria e rappresenterà una tappa

importante nella riconciliazione tra natura e

industria, su cui si gioca il prossimo futuro

della moda. ■

Bussole by FCL

• Nel marketing è necessario

passare dalla strategia militare

alla visione progettuale.

• Bisogna affiancare all’analisi

passiva dei trend e dei bisogni

l’elaborazione attiva dei

concept e dei desideri.

• Ai target si mira seguendo

i trend, negli scenari si vive

proponendo concept e creando

la propria domanda.

• Non si inseguono più i trend

ma li si costruisce insieme a

coloro che li creano: a questo

servono i concept.

• È necessario un abbinamento

permanente tra stimolatori di

progetto e scenari di vita.

• Lavorare su nuovi concept

significa offrire al soggetto

avanzato un servizio

esistenziale continuativo e

flessibile.


I trend del

e-mag

vivere e dell’abitare

casastilen.16 - settembre 2011

What’s Hot by FCL

3

HOT 3. Molfetta (BA)

Le nuove T-shirt

La natura intergenerazionale della t-shirt, la

rende una sorta di icona in grado di veicolare

valori condivisibili anche in momenti

“diversi” della propria vita, per esempio anche

in età decisamente più adulta. È un

indumento, infatti, che riesce a rendere

“brillante” e sorprendente con grande semplicità

il proprio presente. Frullab ha presentato

la collezione 2011-2012 per giovani

adulti in cui t-shirt e felpe riprendono amatissimi

personaggi di fumetti o di serie televisive

del passato, come Susanna Pitu Pitum

Pah, Susanna So chic o Topo Gigio,

con un pizzico di ironia e molto senso del

divertimento. ■

Verona 15-19 ottobre 2011

4

HOT 4. Web


Snapgoods

Snapgoods è un sito che sviluppa una forma

di servizio temporaneo in una community

territoriale, il vicinato. Con Snapgoods

è possibile prendere in prestito oggetti/

strumenti che non si desidera possedere,

ma che sono utili in determinate occasioni,

come biciclette, strumenti musicali, attrezzi…

Gli oggetti sono organizzati per categorie.

L’affitto è giornaliero ed è regolamentato

economicamente nel sito, anche

con una cauzione in caso di danni. È possibile

richiedere oggetti non ancora presenti

nel sito. Nel sito è visualizzata in modo

molto veloce la disponibilità del prodotto

e il prezzo, e il collegamento immediato

con i social network più famosi. ■

CAMBIA IL MERCATO

CAMBIA LA FIERA

MOSTRA INTERNAZIONALE PER LE SOLUZIONI D’INTERNI

Scopri tutti i nuovi contenuti di Abitare il Tempo 2011 su

www.abitareiltempo.com

tel. 045 8298001

Bussole by FCL

È difficile navigare da soli negli

scenari avanzati: è necessario

trovare dei compagni di

avventura.

• I progettisti, i designer,

gli artisti dovranno partecipare

all’elaborazione dei nuovi

concept.

• Bisogna sapersi staccare

velocemente da se stessi e

inventare in anticipo quel che

ancora non è necessario.

• In conclusione: solo se si

è pronti a progettare il futuro

lo si può vedere.

11-06-0017 AIT CASA STILE.indd 1 10/06/11 09:25

...10...

E

MERCATOEMOZIONEINNOVAZIONEMERCATOEMOZIONEINNOVAZIONEMERCATOEMOZIONEINNOVAZIONEMERCATOEMOZIONEINNOVAZION

COLTOPROGETTOINSIEMECOMPETENZESOLUZIONICOMUNICAZIONESOSTENIBILITA’

I

ASCOLTOPROGETTOINSIEMECOMPETENZESOLUZIONICOMUNICAZIONESOSTENIBILITA’ASCOLTOPROGETTOINSIEMECOMPETENZESOLUZION

MERCATOEMOZIONEINNOVAZIONEMERCATOEMOZIONEINNOVAZIONEMERCATOEMOZIONEINNOVAZIONEMERCATOEMOZIONEINNOVAZIONEMERCATOEMOZIONEINNOVAZION

ASCOLTOPROGETTOINSIEMECOMPETENZESOLUZIONICOMUNICAZIONESOSTENIBILITA’AS

Organized by

E


cas astilen.16 - settembre 2011

Te n d e n c e P rodotti e idee

per il mercato che verrà

I t r e n d d e

e-mag

l vivere e d e l l ’ a b i t a r e

Rivolta soprattutto ai buyer delle catene con una forte

focalizzazione sul mercato interno (confermata da una

ampia presenza di buyer tedeschi, ma anche di importanti

espositori nazionali e del Nord Europa, quali Leonardo,

Asa, Stelton, Iittala, solo per citare alcuni brand),

Tendence è comunque impegnata a ridefinire il proprio

ruolo di piattaforma commerciale e di presentazione

delle tendenze della seconda parte dell’anno.

Suddivisa in due macro-settori, Giving e Living, la fiera

tedesca propone sia al dettaglio qualificato, sia agli store

specializzati, ma anche al commercio all’ingrosso e all’export,

un’offerta internazionale di buon livello qualitativo

e con un’ottima logistica per espositori e visitatori.

L’area Giving è dedicata all’affascinante universo degli

articoli da regalo creativi (dal gioiello al giocattolo), mentre

nell’area Living, che comprende anche il settore

Tavola & Cucina, trovano un’ampia vetrina i settori casa,

arredamento e decorazioni.

Molti gli stimoli di tendenza proposti ai visitatori professionali:

dalla selezione di prodotti scelti da esperti e

consumatori dell’Home & Trend Design ad Africa Chic,

la prima e davvero interessante presentazione collettiva

di aziende africane, dai giovani e stimolanti designer di

Talents a Form 2011, una mostra che segna il collegamento

creativo tra industria e artigianato, sino alla suggestiva

presenza di un paese partner, quest’anno l’Austria,

rappresentata da realtà produttive di articoli per la

casa, studi di design ma anche da proposte di turismo

e gourmet.

Il parere di alcuni espositori italiani rende l’idea della versatilità

di Tendence. Diego Rizzi, export manager Cerve:

“Tendence risponde alla nostra necessità di avere una

fiera internazionale nella seconda metà dell’anno, in cui

presentiamo al mercato la nuova gamma di prodotti,

che sono “sfornati” a giugno e che qui abbiamo proposto

ad alcune catene importanti della gdo di diversi paesi

”. Millefiori: “Questa è una fiera dove siamo presenti

da anni, un riferimento importante soprattutto per il mercato

tedesco, di cui siamo soddisfatti in termini di ri-sultati

di contatti e di business”. Barbara Rizzato, Managing

Director Alessi Deutschland: “Un appuntamento

autunnale in cui è importante esserci, per incontrare

tutti i nostri clienti tedeschi e che assolve alla funzione

di presentazione dei prodotti nella seconda parte dell’anno”.

(C.C.) ■

...11...

F i e r e

parlane

con

C a s a s t i l e

clicca qui

Tendence, Francoforte

Una fiera in evoluzione,

Tendence. L’appuntamento

2011, svoltosi dal 26 al 30

agosto nella sede di Francoforte,

ha registrato un’affluenza totale

di 52mila visitatori, che hanno

visitato la proposta di 2055

espositori, provenienti da

66 paesi.


cas astilen.16 - settembre 2011

Las Vegas Market

Segnali positivi dagli USA

d i Davide Rota

I t r e n d d e

e-mag

l vivere e d e l l ’ a b i t a r e

Le paure dei mercati mondiali sembrano non voler fermare

la corsa all’oro intrapresa dall’economia statunitense

che, seppur destabilizzata a livello internazionale, non riscontra

grandi difficoltà per quanto riguarda il comparto

dell’import-export nazionale legato al furniture. Dall’1 al 5

agosto scorsi si è svolto il primo dei due appuntamenti

annuali de Las Vegas Market: all’interno del World Market

Center si sono dati appuntamento più di 1.500 tra espositori

permanenti e temporanei.

Una concezione di “fiera verticale” completamente differente

dalle realtà europee, che crea un certo disorientamento

iniziale, facendosi altresì apprezzare in breve tempo per la perfetta organizzazione,

necessaria per accogliere la quantità di buyer, espositori e giornalisti che visitano la

fiera. L’affluenza maggiore è rappresentata dagli stessi statunitensi, che godendo di un

mercato interno particolare, mantengono un altissimo primato di vendite. Il secondo

posto è detenuto da buyer sudamericani e canadesi, seguiti a ruota dagli asiatici e in

misura minore da australiani ed europei. “Nonostante le continue sfide economiche – ha

detto Robert Maricich, dire t t o re dell’ufficio esecutivo del World Market Center

International – Las Vegas Market continua ad affermarsi come un must del nostro settore.

Anno, dopo anno, si sta sviluppando un nuovo assetto di mercato che invoglia sempre

più compratori ed esportatori provenienti da tutto il mondo”.

Il buono stato di salute del comparto d’arredo e dei complementi per la casa statunitense

trova un chiaro riscontro nell’aumento delle cifre legate a questa i fiera: i visitatori stranieri

sono cresciuti del 23% rispetto alla passata edizione, un valore che affiancato al

25% di aumento delle presenze di espositori stranieri e internazionali, fa ben sperare per

una maggiore apertura futura del mercato dell’import-export. Testimonianza diretta di

questa voglia la si può trovare nelle parole di Mark Phillips, amministratore delegato della

Phillips Collection, uno dei maggiori importatori di arredo e oggettistica dal sud-est asiatico:

“Importiamo principalmente materiale pregiato dalla Thailandia e creiamo prodotti

soprattutto per il mercato USA. Negli ultimi anni ci siamo allargati ai mercati asiatici, con

il Giappone e la Cina in testa e vorremmo approcciare altri mercati internazionali. Ma

riscontriamo ancora una grande difficoltà a penetrare in un mercato difficile come quello

europeo, soprattutto per gli alti costi di presenza nelle fiere di settore”. ■

...12...

F i e r e

www.living24.it

Las Vegas Market, USA

Il prossimo appuntamento

con Las Vegas Market sarà

in occasione dell’edizione

invernale, dal 30 gennaio

al 3 febbraio.

www.lasvegasmarket.com


cas astilen.16 - settembre 2011

Macef P e rcorso in cre s c i t a

s e m p re più internazionale

I t r e n d d e

e-mag

l vivere e d e l l ’ a b i t a r e

Un segno positivo nel certo

non roseo andamento economico

italiano, Macef di sette mb

re ha registrato un +10.5% dei

visitatori rispetto all’edizione

dello stesso mese dello scorso

anno, in aumento anche i

visitatori esteri (+15%).

Sono stati infatti 83.700 i buyer,

designer, rivenditori, architetti

che hanno visitato l’evento

dedicato all’home design.

Un andamento in crescita che

ha interessato tutti i settori della fiera, comprese le iniziative

volte ad evidenziare trend, eccellenze, percorsi

nelle differenti aree. “Siamo molto soddisfatti”, ha commentato

Giustina Li Gobbi, exhibition manager di Macef

“dei risultati ottenuti in questa contingenza non favorevole.

In particolare trovo positivo l’incremento dei visitatori

esteri, un segnale che quel processo di internazionalizzazione

che Macef sta portando avanti per accompagnare

le eccellenze italiane anche nei mercati stranieri

sta dando buoni risultati. Un processo che proseguiremo

anche con Macef abroad (i due appuntamenti fieristici

programmati in Russia e Brasile). Sicuramente

premiante è stata la conferma dell’apertura al giovedì.

Le giornate di giovedi e venerdì hanno riscontrato un

afflusso importante anche di buyer della gdo ed esteri”.

“Un trend in crescita rispetto a settembre scorso è stato

registrato anche dal settore Tavola - continua Li Gobbi

- infatti a gennaio prossimo è prevista un presenza particolarmente

forte di questo comparto che vedrà il rientro

di nomi prestigiosi. L’edizione di gennaio, fra l’altro,

godrà di una data particolarmente favorevole: non sarà

più in sovrapposizione con Maison&objet, ma a cavallo

fra Parigi e Francoforte. Una location temporale che ci

dovrebbe veder incrementare anche la presenza di

buyer esteri. Per questo stiamo lavorando su inviti profilati

e operazioni di matching con le aziende cercando

di individuare i mercati in questo momento più interessanti

per i nostri espositori. E, proprio con l’obiettivo di

capire e individuare gli scenari di riferimento prossimi

futuri, abbiamo attivato tre ricerche, convinti che la mission

di una fiera sia proprio quelle di affiancare e supportare

le aziende nelle politiche imprenditoriali”.

...13...

F i e r e

segui

C a s a s t i l e

anche su

AbitaMi

Macef settembre ha tenuto

a battesimo anche la prima

a edizione di AbitaMi, al cui

interno hanno sicuramente

spiccato la suggestiva mostra

Una stanza tutta per se,

che proponeva le interpretazioni

degli spazi privati di otto

artiste (nella foto il progetto

di Patricia Urquiola)

e la emozionante Casa

Castiglioni, uno spaccato

di quotidianità immersa

nel design.


cas astilen.16 - settembre 2011

Maison&objet Parigi raddoppia

la propria “singolarità”

Foto di Francis Amiand

d i Carla Cavaliere - Gersende de Whitby - Foto di A.E. Thion

I t r e n d d e

e-mag

l vivere e d e l l ’ a b i t a r e

“Singularité”: questo era il tema delle tre mostre dedicate

alle tendenze in atto, ideate da altrettanti guru francesi

dei trend, che occupavano come di consueto una

parte centrale dell’edizione autunnale di Maison&objet.

A significare la nuova voglia dei consumatori di reinventare

qualcosa di molto personale nelle loro scelte per la

casa, ma anche a descrivere il carattere del salone parigino.

L’edizione svoltasi dal 9 al 13 settembre ha segnato

comunque un incremento del 2,7% di visitatori, che

diventa decisamente più importante se si evidenzia la

crescita dei visitatori internazionali: +8,2%. I numeri relativi

ai visitatori professionali suddivisi per paesi riflettono

appieno la fase attuale dei mercati: americani e giapponesi

crescono rispettivamente del 19% e del 16%,

mentre aumentano significativamente i buyer provenienti

dall’Europa dell’Est (+56%) e dal Medio Oriente

(+39%). Sostanzialmente stabili i visitatori dall’Unione

Europea (+1%), ma si segnala un ribasso di quelli provenienti

dall’Italia (che calano del 10%).

Una fiera che comunque dimostra un’ottima vitalità, che

si arricchisce in ogni edizione di sezioni e iniziative (come

il debuttante Espace Retail, dedicato a esemplificare,

in chiave quasi didattica, come la presentazione del

prodotto e della comunicazione può e deve essere in

linea con il concept del punto vendita), cui è stato affiancato

un ciclo di conferenze rivolte alla distribuzione specializzata.


...14...

F i e r e

sfoglia

VISUAL

MERCHANDISING

E VETRINISTICA

in versione

flip

Paris Design Week

La grande novità parigina,

legata a doppio filo con il salone,

perché sempre organizzata dalla

SAFI, è stata la prima edizione

della Paris Design Week,

che in contemporanea a

Maison&objet (dal 12 al 18

settembre) ha animato

di iniziative, mostre, feste e

inaugurazioni showroom, scuole,

atelier e gallerie della capitale

francese. Pensata

per coinvolgere sia il grande

pubblico sia i professionisti,

la kermesse parigina evoca

inevitabilmente l’imbattibile

settimana milanese, senza

che sia per ora possibile

sostenere alcun confronto.

“Una consequenza logica

di Maison&objet” ha definito

la Paris Design Week Etienne

Cochet, direttore generale

di SAFI. È ancora troppo presto

per fare bilanci o previsioni

sugli sviluppi di questa “doppia

coppia”, ma va ricordato

che nell’ultimo decennio

il salone francese ha comunque

dimostrato che fascino

e professionalità possono

crescere di pari passo.


I trend del

e-mag

vivere e dell’abitare

casastilen.16 - settembre 2011

Dietro al prodotto

Il valore distribuzione

Più di una fiera, un vero e proprio meeting

dedicato alla distribuzione: questo vuole essere

Abitare il Tempo 100% Project, in programma

a Verona dal 17 al 19 ottobre.

“Un evento che parte dalla conoscenza e non

dal prodotto”, ha commentato Giovanni Mantovani,

presidente Veronafiere. Aldo Cibic, Ugo

La Pietra, Elvelino Zangrandi e tanti altri saranno

i protagonisti della tre giorni veronese,

con l’obiettivo di rilanciare le competenze della

distribuzione. Tra i principali focus “Vivere la

natura. Nuovi stili di vita per nuove realtà” di

Aldo Cibic che si presenta come un’installazione

dall’animo “green”, dedicata interamente

alla sostenibilità ambientale e al risparmio

energetico. Una serie di moduli abitativi che

propongono uno stile di vita sensibile alle dinamiche

energetiche e ambientali, accogliendo

i visitatori in ingresso alla fiera. Confronti è

un dialogo diretto tra diversi giovani designer

e artigiani: un’unione di passione e capacità

per la creazione di prodotti innovativi, presentati

dalle stesse aziende che hanno puntato

su questo gemellaggio. Il Negozio atelier è il

titolo della singolare installazione curata dalla

delegazione Veneto e Trentino Alto Adige dell’Adi,

Associazione per il disegno industriale,

che mira a costituire una ipotesi di punto vendita

di dimensione contenuta e di eccellente

qualità. Sul sito ufficiale della fiera sarà possibile

aggiornarsi quotidianamente sugli eventi,

conferenze e incontri in calendario. (D.R.) ■

www.abitareiltempo.com

BIG + BIH autunnale

Dopo gli entusiasmantici risultati ottenuti con

l’edizione di aprile, la Bangkok International

Gift and Bangkok International Houseware

Fair si presenta con la speranza (e buone

possibilità) di bissare il risultato, in occasione

dell’edizione fieristica di ottobre. Dal 18 al 21

ottobre la manifestazione sarà riservata agli

addetti ai lavori, metre nei giorni 22 e 23 ottobre

aprirà al pubblico. La fiera dedicata agli

accessori e ai complementi per la casa, proporrà

una vasta selezione dei migliori prodotti

made in Thai, affiancati dal folto gruppo di

importatori stranieri, statunitensi e cinesi in

testa, seguiti da giapponesi, svizzeri ed europei.

(D.R.) ■

Ente organizzatore:

DEP Department of Export Promotion, Ministry

of Commerce, Royal Thai Government

www.bigandbih.com

Rappresentante per il Nord Italia:

Thai Trade Office (Milano) - tel. 02 89011467

Rappresentante per il Centro-Sud Italia:

Thai Trade Office (Roma) - tel. 06 5030804-5

...15...

Fiere

Casastile

vi aspetta a

ABITARE

IL TEMPO

Verona 17-19 ottobre

Appuntamento al sud

Catania Gift Fair si propone come un

appuntamento di riferimento per gli operatori

del settore regalo del Sud Italia.

Una vetrina allestita su 5.000 metri quadrati

del complesso Le Ciminiere e che

comprende bomboniere, regali, artigianato

d’arte, complementi di arredo, tavola,

bigiotteria e accessori moda presentati

da oltre 150 aziende espositrici, produttori

e distributori provenienti da tutto il

territorio nazionale e dai Paesi della comunità

europea.

Quattromila, invece, i visitatori attesi per

questa dodiicesima edizione, operatori di

settore che giungono principalmente da

Sicilia, Calabria e Malta.

CATANIA GIFT FAIR

Fiera dell’artigianato d’arte,

del regalo e della bomboniera

Catania, 16-18 ottobre

Ente organizzatore:

Tutto Fiere srl

tel. e fax 055 473183

www.giftfair.info


Dal Negoziante al Consumatore:

una strategia vincente

“Dopo diversi mesi di attività nel corso dei

quali abbiamo avuto modo di presentare

al trade la nostra iniziativa, è venuto il

momento di coinvolgere i destinatari degli

sforzi commerciali sia nostri che dei negozianti

nostri partner: i prossimi sposi.”

Esordisce così, in modo alquanto deciso,

Liliana Calipso, responsabile del

marketing di Wedding Club.

“Abbiamo speso il 2011 per farci conoscere

dai negozianti e i risultati sono assai

soddisfacenti: circa una trentina i negozi

già presenti e un’altra ventina in attesa

di definire gli accordi per poter iniziare a

proporre il viaggio di nozze ai propri clienti

già dall’anno prossimo, con la possibilità,

quindi, di approfittare dei mesi più

propizi alle liste nozze. A onor del vero

è necessario dire che solo una parte del

tempo è stata dedicata alla promozione

mentre molto è stato dedicato alla realizzazione

di numerosi vantaggi per le coppie;

tra questi voglio ricordare il servizio

gratuito di consulenza di una wedding

planner professionista, un vero sito web

personale e personalizzabile capace di

raccogliere racconti, immagini e fotografie

diventando il trait d’union tra la coppia

e gli invitati, una SimCard da utilizzarsi

durante la luna di miele per abbattere in

maniera significativa i costi telefonici, una

settimana di soggiorno, al mare o ai monti,

da godersi beatamente entro due anni

dal momento della cerimonia nuziale. “

Un passaggio dal 2011 all’anno prossimo

ricco di novità, quindi.

“Si, le novità sono e saranno molte. Abbiamo

iniziato col rimodellare totalmente

il nostro sito web per renderlo fruibile agli

sposi e ai negozianti in eguale misura: un

design molto semplice, contenuti di facile

accesso per dare visibilità alle nostre

iniziative e ampio spazio ai partner, che

rappresentano – per noi – la più importante

credenziale. Oltre al sito web ci sono i

concorsi, ben due per il 2011/2012: il primo,

rivolto a tutti i clienti dei nostri negozi,

vedrà in palio una serie di piccoli elettrodomestici

di KitchenAid ed un soggiorno

in uno splendido villaggio Valtur, mentre il

secondo premierà gli scatti fotografici più

belli dei ”nostri” sposi durante il loro viaggio.

Ultimo, ma non ultimo, stiamo approntando

il prossimo piano pubblicitario

che ci aiuterà a portare i prossimi sposi

nei nostri negozi.”

Questo è un aspetto molto importante:

quali sono i vostri progetti in questo

senso?

“Nessun dubbio… Aiutare i negozianti a

migliorare presenza e visibilità commerciale

rendendo più attuale e completo il

loro business. In quest’ottica, il viaggio di

nozze è il servizio ideale da proporre nei

negozi di liste nozze, soprattutto considerando

che la lista viene usata proprio per

questi articoli specifici. Agli sposi diamo

la possibilità di indirizzare le persone care

in un solo negozio, accuratamente selezionato,

dove scegliere sia gli articoli per

la casa e la tavola, sia la luna di miele. Un

solo negozio vuol dire un grande risparmio

di tempo ed una importante serie di

vantaggi. Per invitare le giovani coppie

a visitare i nostri partner ci presenteremo

sui principali siti web di settore, sulle

riviste settimanali destinate al grande

pubblico e, ma ancora da definire, in televisione,

in collaborazione con alcune

importantissime aziende.”

Un autunno all’assalto, dunque…

“In momenti difficili è fondamentale impegnarsi

al massimo per innovare, soddisfando

le necessità dei clienti e assecondandone

le aspettative. Impossibile

rimanere indietro.“

alcune schermate del nuovo sito

WEDDING CLUB

www.weddingclub.it


I trend del

e-mag

vivere e dell’abitare

casastilen.16 - settembre 2011

Progetto Fido

Lo storico barattolo a chiusura ermetica Fido

diventa custode di un progetto sviluppato in

occasione della scorsa Vogue Fashion Night

da Bormioli Rocco, in collaborazione con il

Laboratorio per la Moda del Politecnico di

Milano. New Fido Emotions è il risultato della

creatività di 42 giovani designer che hanno

interpretato artisticamente quattro differenti

stati emotivi su un foulard, racchiuso appunto

in un barattolo come per preservarne il

significato e renderlo un oggetto da condividere

e regalare. ■

Alluflon allontana

la recessione

Innovazione continua, qualità del prodotto e

una spiccata sensibilità nei confronti dell’ambiente.

Questa sembra essere la ricetta di

lunga vita che ha permesso a un’azienda come

la Alluflon Spa, di crescere con i suoi due

marchi Alluflon e Moneta che vanno a coprire

differenti canali della distribuzione, registran-

do un aumento del fatturato 2010 sul 2009

del 50%, durante uno dei periodi più bui per

il mercato nazionale. “In questo particolare

momento – spiega Giovanni Bruni, amministratore

delegato Alluflon Spa – abbiamo creato

ricchezza con l’occupazione e continuato

a investire per restare. Saper fare le cose,

farle bene e farle qui: questa è la vera economia

sociale”. Le previsioni 2011 per Alluflon

parlano già di un incremento di fatturato a

due cifre. (D.R.) ■

Yankee Candle

apre in Coin

Yankee Candle ha inaugurato due corner negli

spazi Coin di Como e Catania. Strutturati

su 15 mq, i corner consentono di presentare

con completezza le varie proposte del marchio

americano specializzato in candele e

profumazioni alto di gamma. Un’esposizione

che grazie a strutture stylish valorizza le novità

e l’ampiezza dell’assortimento di fragranze

e formati, contribuendo a diffondere la conoscenza

del brand verso il consumatore. ■

...17...

Magazine

sfoglia

Casastile

in versione

flip

Ballarini in prima linea per

una corretta alimentazione

Una giornata dedicata alla buona alimentazione

quella che ANDID promuove per

il prossimo 2 ottobre nelle principali città

italiane. Dodici infatti le piazze che ospiteranno

i dietisti dell’Associazione per dialogare

con il pubblico sull’importante tema

della corretta nutrizione, di fatto una

anteprima dei grandi temi dell’Expo 2015,

legato appunto alla nutrizione e all’ambiente.

Un’ulteriore iniziativa del Percorso

Salute di cui partner in ottica di responsabilità

sociale d’impresa è ancora

Ballarini. “Coinvolgeremo in questa iniziativa

anche gli oltre 350 punti vendita

Ballarini presenti nelle 12 città che saranno

pronti a distribuire materiale informativo

di supporto”, dichiara Angelo Ballarini.

E l’attenzione dell’azienda verso la salute

continua: “Finanzieremo anche il Primo

Corso Italiano di alta formazione in dietistica

sulla Sostenibilità Alimentare con la

Direzione Scientifica dell’Università di Firenze”.


I trend del

e-mag

vivere e dell’abitare

casastilen.16 - settembre 2011

Morandin Regali

vince il GIA italia

È Morandin Regali di Treviso il vincitore dell’edizione

italiana 2011-2012 del Global Innovator

Award. Non è mancato un pizzico di

commozione nei titolari del punto vendita durante

la premiazione svoltasi a Macef, che ora

dovranno rappresentare il retail italiano nel

contest internazionale a Chicago.

Secondo classificato è risultato Kikau Store di

Massafra, mentre il terzo posto è stato assegnato

a Maison 5th di Genova. La giuria ha

riscontrato in questi punti vendita una forte

capacità imprenditoriale volta all’innovazione

e attenzione a interpretare i segnali che giungono

dal mercato. Complimenti a loro e agli

altri 19 punti vendita selezionati (che presenteremo

sul numero di ottobre di Casastile emag).

Leggi il report della premiazione su

living24. ■

Lagostina si racconta

Voluta per festeggiare i 50 anni della pentola

a pressione la mostra “Mezzo secolo a tutto

vapore”, ospitata all’inizio di settembre a Milano

al Museo della Scienza e della Tecnologia

ha proposto le evoluzioni e le interpretazioni

che questo strumento di cottura ha vissuto

in casa Lagostina. Da quando nel 1961

...18...

Guarda il video

venne lanciata con lo slogan “più sapore in

metà tempo” fino alle ultime proposte, sempre

più tecnologiche, affidabili ma soprattutto

friendly. Innovazioni anche nella comunicazione

volta a interpretare sensibilità ed esigenze

dei consumatori, dalle prime campagne stampa

ai celebri caroselli con l’inconfondibile

Linea di Cavandoli, fino ai nuovi siti web. La

storia di un oggetto racconta così uno spaccato

di vita dell’ultimo mezzo secolo. ■

Il made in Italy piace

all’estero

Sono stati presentati lo scorso mese a Macef

i risultati di Fiac/ANIMA relativi all’ultima analisi

del comparto casalinghi in metallo. Sostanzialmente,

la produzione vive un periodo

di stabilità (il dato sulle previsioni a tutto il

2011 è identico al consuntivo 2010: 770 mln

di euro), idem per gli investimenti, l’utilizzo degli

impianti e l’occupazione. Più ottimiste invece

le cifre relative all’export, che crescerà di

20 milioni di euro rispetto allo scorso anno e

di altri dieci rispetto al 2009. “Gli ordini non

hanno indirizzo italiano, viviamo grazie all’export

che continua a crescere. Esportiamo quasi

il 70% della produzione”, dichiara Virgilio

Bugatti, Presidente Fiac/ANIMA. “Situazione

paradossale perché il nostro punto di forza è

che siamo italiani”. ■

Casastile e-mag

anno III n.16 - settembre 2011

www.living24.it

DIRETTORE RESPONSABILE: Antonio Greco

DIRETTORE DI REDAZIONE: Laura Tarroni

SEGRETERIA DI REDAZIONE: Paola Melis

tel. 02 30226828 paola.melis@ilsole24ore.com

COLLABORATORI: Carla Cavaliere e Davide Rota

PROGETTO GRAFICO: Fabio Anselmo/studiofans

DIRETTORE EDITORIALE BUSINESS MEDIA: Mattia Losi

PROPRIETARIO ED EDITORE: Il Sole 24 ORE S.p.A.

SEDE LEGALE: Via Monte Rosa, 91 – 20149 Milano

PRESIDENTE: Giancarlo Cerutti

AMMINISTRATORE DELEGATO: Donatella Treu

SEDE OPERATIVA:

Via Carlo Pisacane 1 - 20016 Pero (MI) tel. 02 302261

UFFICIO PUBBLICITÀ: Tel. +39 02 3022.6622

UFFICIO TRAFFICO: Tel. +39 02 3022.6615

STAMPA: Faenza Industrie Grafiche – Faenza (RA)

UFFICIO ABBONAMENTI:

www.shopping24.com

abbonamenti.businessmedia@ilsole24ore.com

+39 02 30226520

Registrazione Tribunale di Milano n. 394 del 20-10-72

ROC n. 6557 del 10 dicembre 2001

Associato a:

ABBONATI A

Casastile

clicca qui

Informativa ex D. Lgs. 196/2003 (tutela della privacy).

Il Sole 24 ORE S.p.A., titolare del trattamento, tratta, con modalità connesse

ai fini, i Suoi dati personali, liberamente conferiti al momento della sottoscrizione

dell’abbonamento od acquisiti da elenchi contenenti dati personali relativi

allo svolgimento di attività economiche ed equiparate, per i quali si applica

l’art. 24, comma 1, lett. d) del D. Lgs. 196/2003, per inviarLe la rivista in

abbonamento od in omaggio. Il Responsabile del trattamento è il responsabile

IT, cui può rivolgersi per esercitare i diritti dell’art. 7 D. Lgs. 196/2003

(accesso, correzione, cancellazione, ecc) e per conoscere l’elenco di tutti i

Responsabili del Trattamento. I Suoi dati potranno essere trattati da incaricati

preposti agli ordini, al marketing, al servizio clienti e all’amministrazione e

potranno essere comunicati alle società del Gruppo 24 ORE per il perseguimento

delle medesime finalità della raccolta, a società esterne per la spedizione

della Rivista e per l’invio di nostro materiale promozionale.

Il Responsabile del trattamento dei dati personali raccolti in banche dati di

uso redazionale è il Direttore Responsabile a cui, presso il coordinamento

delle segreterie redazionali (fax 051 65 75 856), gli interessati potranno rivolgersi

per esercitare i diritti previsti dall’art. 7, D. Lgs. 193/2003.

Gli articoli e le fotografie, anche se non pubblicati, non si restituiscono. Tutti i

diritti sono riservati; nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta,

memorizzata o trasmessa in nessun modo o forma, sia essa elettronica,

elettrostatica, fotocopia ciclostile, senza il permesso scritto dall’editore.

“Annuncio ai sensi dell’articolo 2, comma 2, del “Codice di deontologia relativo

al trattamento dei dati personali nell’esercizio dell’attività giornalistica”.

La società Il Sole 24 ORE S.p.A., editore della rivista, rende noto al pubblico

che esistono banche-dati di uso redazionale nelle quali sono raccolti dati personali.

Il luogo dove è possibile esercitare i diritti previsti dal D.LGS. n.

196/’03 è l’ufficio del Responsabile del Trattamento dei dati personali, presso

il coordinamento delle segreterie redazionali (fax 02 39646421).

Hooray! Your file is uploaded and ready to be published.

Saved successfully!

Ooh no, something went wrong!