GUIDA ALLA CONCIMAZIONE - Regione Campania

agricoltura.regione.campania.it

GUIDA ALLA CONCIMAZIONE - Regione Campania

Guida I bozza prima parte:capitolo 1 09/11/12 09:52 Pagina 31

parte generale guida alla concimazione

mentari, man mano che vengono prelevati, nel secchio; rovesciare il

secchio su una superficie solida, piana, asciutta e pulita, coperta con

il telone; mescolare il terreno ed omogeneizzarlo accuratamente.

c) Formazione del campione finale: se non è necessaria una riduzione,

ogni campione globale costituirà un campione finale; se il campione

deve essere ridotto, stendere il terreno omogeneizzato e prelevare

casualmente una decina di campioni di 50 g ognuno, distribuiti su

tutta la superficie e che interessino tutto lo spessore del campione

globale; unire questi prelievi per costituire uno o più campioni finali

del peso di circa 500 g ognuno.

6.6 Prelievo del campione elementare

Una volta individuato il sito di campionamento eliminare, se necessario,

la vegetazione che ricopre il suolo.

Introdurre verticalmente la sonda o la trivella fino alla profondità

voluta ed estrarre il campione elementare di suolo.

Nel caso di terreni sabbiosi la sonda può essere introdotta diagonalmente,

ponendo attenzione a rispettare la profondità scelta.

Nel caso di terreni molto compatti o con elevata presenza di scheletro,

che non permettono l’uso della sonda, scavare con la vanga una piccola

buca a pareti verticali fino alla profondità prescelta. Prelevare quindi

una fetta verticale che interessi tutto lo strato, mantenendo costante

la frazione di terreno proveniente dalle diverse profondità.

6.7 Condizionamento dei campioni finali

Inserire ciascun campione finale in un contenitore asciutto, pulito, che

non interagisca con il terreno e sia impermeabile all’acqua e alla polvere.

Chiudere l’imballaggio e predisporre due etichette uguali nelle quali

sia chiaramente identificato il campione. Collegare un’etichetta al sistema

di chiusura ed attaccare l’altra alla superficie esterna del contenitore.

Non inserire mai etichette all’interno a contatto con il suolo. Nel caso

sia necessario sigillare il campione, effettuare l’operazione in maniera tale

che non sia possibile aprire il contenitore senza violare il sigillo, al quale

deve essere incorporata una delle etichette. Sulle etichette porre dei

riferimenti biunivoci al verbale di campionamento.

6.8 Verbale di campionamento

Andrà compilato il verbale in ogni sua parte, senza omettere nulla.

31

More magazines by this user
Similar magazines