GUIDA ALLA CONCIMAZIONE - Regione Campania

agricoltura.regione.campania.it

GUIDA ALLA CONCIMAZIONE - Regione Campania

Guida I bozza prima parte:capitolo 1 09/11/12 09:52 Pagina 47

parte generale guida alla concimazione

esempio un C/N = 25 è favorevole alla sintesi di acidi umici stabili,

mentre un C/N = 10 agevola la mineralizzazione. Infine, c’è da considerare

che alcuni costituenti della S.O. si decompongono facilmente

(es. amido o cellulosa), mentre altri, quali la lignina producono maggiormente

humus.

- intervento antropico: tutte le pratiche colturali influenzano l’evoluzione

della S.O. nel suolo: lavorazioni, concimazioni, irrigazioni, rotazioni,

etc.

9.2 Elementi di Buona Pratica Agricola

È ormai nota l’importanza della S.O. e le molteplici funzioni che essa

svolge, con effetti diretti non solo sulle proprietà chimiche dei suoli ma

anche, e forse principalmente su quelle fisiche e biologiche.

Nei terreni sottoposti ad agricoltura continua, l’effetto sulle proprietà

fisiche assume un ruolo importante: carenze nutrizionali, tossicità ed altro

possono essere facilmente risolte se le proprietà fisiche del terreno sono

favorevoli. In altre parole gli apporti di fertilizzanti o ammendanti risultano

più efficaci in presenza di condizioni fisico-strutturali favorevoli.

Pertanto, diventa fondamentale prevedere, in un’ottica di corretta

gestione del suolo agricolo, degli apporti di sostanza organica e questo

avviene mediante la fertilizzazione organica.

47

More magazines by this user
Similar magazines