Views
7 months ago

25_rivista_ITAeventi

Cinema ESCOBAR IL

Cinema ESCOBAR IL FASCINO DEL MALE IN USCITA IL 19 APRILE 2018 I premi Oscar Javier Bardem e Penélope Cruz tornano insieme sul grande schermo per raccontare la vita di Pablo Escobar da un punto di vista totalmente inedito: quello di una donna. Il film, infatti, è tratto dal romanzo “Amando a Pablo, odiando a Escobar”, dell’ex conduttrice televisiva colombiana Virginia Vallejo, sua amante per quattro anni. La storia di un rapporto passionale tra un popolare personaggio televisivo e il re indiscusso del narcotraffico internazionale, che prova fino alla fine a conciliare la sua attività criminale e politica con la vita privata e la famiglia. Ambiziosa e decisa lei, feroce e senza scrupoli lui, entrambi protagonisti e antagonisti di una storia d’amore, di odio, di passione e di violenza, che porterà alla caduta di uno dei più ricchi e sanguinari delinquenti della storia. Il film attraversa la vita di Pablo Escobar dall’ascesa criminale all’inizio degli anni Ottanta fino alla morte nel 1993, passando per gli anni del narcoterrorismo, della lotta contro la possibile estradizione negli USA. ◗ Produzione Escobar Films, B2Y EOOD - Regia e sceneggiatura Fernando León De Aranoa Cast Javier Bardem, Penélope Cruz, Peter Sarsgaard MOLLY’S GAME IN USCITA IL 19 APRILE 2018 Il film è basato sulla storia vera di Molly Bloom, una giovane e carismatica speranza olimpica dello sci, costretta ad abbandonare lo sport dopo una grave lesione fisica. Molly, dopo gli studi di legge, ottiene un lavoro estivo che la introduce a una nuova impresa, in cui sono necessarie disciplina ed energia simili a quelle per lo sport: scalare il mondo più esclusivo e ad alto budget del poker clandestino. I grossi portafogli delle stelle di Hollywood, dei giganti dello sport e degli affari le regalano una decade di sfarzi, successo e glamour, ma attirano anche le attenzioni sbagliate quando, senza esserne a conoscenza, mette al tavolo da gioco dei membri della mafia russa. La sua scia fortunata si arresta bruscamente quando viene arrestata in piena notte da 17 agenti dell’FBI che imbracciano armi automatiche. Costretta ad affrontare le accuse a suo carico, diventa suo unico alleato il suo avvocato difensore, riluttante all’inizio, e che invece scopre che c’è molto di più in Molly Bloom di quello che i tabloid rivelano. Il film si basa sul libro Molly’s Game: From Hollywood’s Elite to Wall Street’s Billionaire Boys Club, My High-Stakes Adventure in the World of Underground Poker di Molly Bloom, ed è l’esordio alla regia per Aaron Sorkin. ◗ Produzione Pascal Pictures / Mark Gordon - Regia e sceneggiatura Aaron Sorkin - Cast Jessica Chastain, Idris Elba, Kevin Costner, Michael Cera, Jeremy Strong, Chris O’Dowd 78 ITA EVENTI

Cinema DOPPIO AMORE IN USCITA IL 19 APRILE 2018 Il nuovo film di François Ozon, in concorso all’ultimo Festival di Cannes, e presentato nell’ambito della VIII edizione di Rendezvous, il festival del nuovo cinema francese, racconta della giovane e fragile Chloé (Marine Vacht) che ha un dolore che non passa, perché somatizza un segreto che custodisce nel ventre e affronta in terapia. Frequenta lo studio di uno psicoterapeuta, Paul (Jérémie Reiner), che improvvisamente decide di mettere fine alle loro sedute perché attratto da lei. Anche Chloé è innamorata di lui e accetta di traslocare nel suo appartamento. Ma un giorno scopre che il compagno le nasconde l’esistenza del suo gemello monozigote Louis, che svolge la stessa professione in un altro quartiere di Parigi. Incuriosita decide di prendere un appuntamento con lui. La protagonista inizia ad amarli entrambi. C’è un amore sensibile da un lato, crudo e passionale dall’altro. Tutto ciò non può che portarla a drammatiche conseguenze. Un film in cui i temi più cari al regista, il desiderio, la seduzione, l’identità, l’inganno, il gioco tra realtà e fantasia si compongono in un torbido thriller al femminile. ◗ Produzione Mandarin Films Regia e sceneggiatura François Ozon Cast Jérémie Reiner, Marine Vacht, Jacqueline Bisset IL CRATERE NELLE SALE DAL 12 APRILE 2018 Presentato in concorso alla 32 a Settimana Internazionale della Critica di Venezia e premiato al 30° Tokyo International Film Festival (Special Jury Prize), sta riscuotendo enorme successo nei festival di tutto il mondo. Nel film la giovanissima Sharon recita accanto a suo padre, Rosario Caroccia, in una performance che l’Hollywood Reporter definisce “un’impresa tecnicamente impressionante”. Il cratere è terra di vinti, spazio indistinto, rumore costante. Rosario è un ambulante che regala peluche a chi pesca un numero vincente. La guerra che ha dichiarato al futuro e alla sua sorte ha il corpo acerbo e l’indolenza della figlia tredicenne. Sharon è bella e sa cantare, e in questo focolaio di espedienti e vita infame è lei l’arma per provare a sopravvivere. Ma il successo si fa ossessione e il talento condanna. “Abbiamo visto Rosario calpestare il suo cielo come un soldato il campo di battaglia, - dicono i due registi - e imbracciare Sharon come arma solitaria e finale. Abbiamo scelto di stare con loro, attaccati alle loro vite, alla guerra dichiarata per costrizione e conservazione, nobile nelle intenzioni e beffata nell’effetto. E Rosario e Sharon hanno scelto di stare con noi, giocando la sfida di reinventare la propria vita”. ◗ Produzione TFILM con Rai Cinema Regia Silvia Luzi, Luca Bellino Sceneggiatura Silvia Luzi, Luca Bellino con la collaborazione di Rosario Caroccia - Cast Rosario Caroccio, Sharon Caroccia, Tina Amariutei, Assunta Arcella, Imma Benvenuto ITA EVENTI 79

Nel mondo degli affetti. Della creatività. Del benessere.
www .pirola.com La rivista della nuova Provincia. - Monza Club